AutoreTopic: La morte di Filippo Raciti  (Letto 2809 volte)


Offline klas

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1519
« il: 11 Marzo 2007, 20:54:14 »
All'inizio sembrava una cosa che poteva finalmente segnare un confine e adesso ci ritroviamo che se non si é ammazzato da solo ci manca poco, il calcio non si può fermare, le tv hanno già dimenticato l'emergenza, i giornali pubblicano cose da delirio e la gente cosa pensa ? I miei vicini di casa (la gente) nemmeno ci fa caso, a loro gli frega della partita in notturna, del derby, del fine settimana calcistico, dell'abbonamento pagato allo stadio o a Sky, del rigore e del fuorigioco, delle polemiche in tv sui torti arbitrali, gli frega solo di tutte queste c******: Polizia tra la gente.  [74]

Offline WebCop

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 11748
  • Meglio Sardo...che male accompagnato :-D
    • www.webcop.it
« Risposta #1 il: 11 Marzo 2007, 21:32:30 »
Non guardo più il calcio da quel venerdi maledetto, la mia disdetta a Sky é già partita da tempo, quanto alla gente non ho mai coltivato illusioni, la massa é acritica per definizione secondo certi dettami ideologici, io però penso che non sia così, la massa in certe circostanze é critica eccome e per questo continuerà a considerare il tutto una questione "privata" tra poliziotti e ultras e che se la vedano tra di loro, tutto con l'indegno contributo mediatico di chi dal baraccone del calcio ha solo da guadagnarci avendoci costruito sopra un business enorme.
Del vicino di casa non mi preoccupo, quello é sempre pronto a riverirti se deve partire per Zanzibar e gli serve il passaporto in tempo utile  [42], ma non toccargli il giocattolo che altrimenti come passerebbero i fine settimana, con la moglie e i figli ? Poi si lamentano se...ci pensa qualcun altro.  [39]
La Polizia tra la gente é solo uno slogan, peraltro molto datato, mi stupisco che ci sia ancora chi ci crede.
Chi lotta con i mostri deve guardarsi di non diventare, così facendo, un mostro. E se tu scruterai a lungo in un abisso, anche l'abisso scruterà dentro di te. (F.Nietzsche)

Bumper

  • Visitatore
« Risposta #2 il: 13 Marzo 2007, 00:16:28 »
è esattamente quello che temevo, citando la stampa che affermava la tesi del colpo di portiera. liberi tutti di usare le strategie difensive che vogliamo, ma poi l'immagine che resta è quella..
se va bene una gran confusione, nella peggiore delle ipotesi che abbiamo imbrogliato le carte.

così appaiono le sportierate assassine, i cecchini sui tetti (c.giuliani), la sempiterna teoria del complotto.

tra la gente? vecchia storia, l'agente è tra la gente, la guardia è infame.. [39]

.. mi sono sentito dare del nazista solo perchè avevo la tesa del berretto troppo bassa e la divisa stirata,  e poi "PS GUARDIE ROSSE" e "PS SS" tutto e il contrario di tutto..
 
ai corsi di comunicazione l'esperto ne sparava di tutti i colori, salvo poi avere a che fare con un cittadino che se può fa furbo, sennò si svilisce e si prostra al suolo, figlio di generazioni di sudditi e briganti, mercanti e inventori..quanto dobbiamo crescere!

ci considerano alternativamente guardie giurate pagate dalle tasse del contribuente (quando contribuisce, non dimentichiamo che abbiamo un corpo militare che si occupoa dell'evasione fiscale), fini giusirsti in grado di elaborare esegeticamente codici, decreti, ordinanze e novelle.. uh che discorso trito, mi vengo a noia da solo.

resto sulle parole di un grande personaggio di Wambaugh (collega dell'LAPD) "non ti amano? e cosa cerchi? di essere amato dalla gente? dovevi fare pompiere.."


penso solo a quel cittadino che ci chiede il giusto e che se lo aspetta per diritto, e lo chiede sapendo quello che possiamo fare e dove possiamo arrivare. sono in tanti, sempre di più.. con i vetri della macchina sfondati, il muro del negozio  bucato, la cassaforte con 2000€ dentro tranciata, il motorino dileguato nella notte, il trincetto alla gola, la vecchia nonna truffata e derubata in casa, il portafoglio borseggiato, gli sputi sul parabreza del lavavetri, la prostituta sul viale alle nove di sera.. e mi limito solo a richieste basiche, non parlo di stupefacienti, criminalità organizzata, riciclaggio, usura. (anche se a monte di quanto sopra spesso c'è proprio questo)

cosa chiedono? non penso che vogliano agenti tra le gente.. ma solo che tenemiamo un po' più lontani dalla porta di casa tutto quello, e non credo in fondo che sia chiedere tanto.
come poi realizarlo, è un'atra storia.

Offline klas

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1519
« Risposta #3 il: 13 Marzo 2007, 01:58:53 »
penso solo a quel cittadino che ci chiede il giusto e che se lo aspetta per diritto
Lo stesso che se chiudono gli stadi e sospendono il campionato ci considera, senza dirlo ma sussurrandolo fra sé, responsabili, levategli tutto ma il calcio quello no.

filidana

  • Visitatore
« Risposta #4 il: 14 Marzo 2007, 09:55:51 »
Inizialmente sembrava che qualcosa si fosse mosso a favore di tutte le forze dell'ordine. Poi, dopo una settimana poco piu', nessuno ne ha piu' parlato.
Si parla solo di tornelli e di partite. Insomma, tutto come prima. Fino a quando...beh speriamo di no.

Offline klas

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1519
« Risposta #5 il: 15 Marzo 2007, 03:11:26 »
Inizialmente sembrava che qualcosa si fosse mosso a favore di tutte le forze dell'ordine. Poi, dopo una settimana poco piu', nessuno ne ha piu' parlato.
Si parla solo di tornelli e di partite. Insomma, tutto come prima. Fino a quando...beh speriamo di no.
Si parla e basta, solo parole, chiacchiere, proclami, salotti tv, esperti di tutti i tipi, ma da quelli non mi aspetto niente di più che parole parole e sempre e solo parole, ma la gente, quella che sembra tutto e niente, quella che dobbiamo starci "tra", di quella m'interessa perché il mio lavoro lo faccio in mezzo a quella tutti i giorni e non fra i vip che sanno sempre tutto, sanno come si fa, sanno perché, sanno quando, sanno tutto.
La gente, il mio vicino di casa, il ragazzo che fermo per strada per identificarlo, quello che ci parlo per strada ogni giorno e ci scambio chiacchiere su tutto, quelle persone che sono qualunque come me, ragionieri, impiegati, operai, saldatori, carrozzieri, meccanici, panettieri, commesse, negozianti, di questi mi interessa il loro pensiero.

Offline vale

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3581
« Risposta #6 il: 17 Marzo 2007, 20:51:34 »
Dove sta la novità, per una settimana tutti indignati,tutti con grandi proposte, solidarietà verso le forze dell'ordine poi il risultato è sempre lo stesso, tutto torna come prima...... [74]
Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola. (G. Falcone)

Offline Mike

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2770
« Risposta #7 il: 17 Maggio 2007, 10:33:09 »
è stato molto bello il gesto di tutta quella gente che è andata ai funerali dell'Ispettore Raciti
ma è stato un gesto fine a se stesso
se andiamo a Catania e ad esempio fermiamo qualcuno e gli chiediamo un pensiero su Filippo Raciti magari non si ricordano più neanche chi è
e la cronistoria degli stadi
appena l'Ispettore è morto tutti gli stadi dovevano rimanere chiusi e i campionati TUTTI sospesi
poi facciamo ripartire i campionati dopo cos'era 5 giorni dai funerali? facciamoli ripartire ma A PORTE CHIUSE
subito dopo apriamo gli stadi SOLO QUELLI A NORMA e gli altri, 7, restano chiusi e ci si gioca a porte chiuse
poi, magia!!!, senza che nessuno li tocchi gli stadi a norma SONO SOLO 3
e adesso della morte di Raciti non se ne ricorda quasi più nessuno
che tristezza ragazzi
e tutto per una stupidissima partita di calcio anche se a mio parere la partita non c'entrava quasi nulla e magari era tutta una cosa orchestrata dalla mafia
COME FOLGORE DAL CIELO
sempre fiero del mio basco amaranto

Offline pacotom

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 6317
  • Ce li ho cuciti sulla pelle, gli alamari!
« Risposta #8 il: 17 Maggio 2007, 12:33:50 »
a mio parere la partita non c'entrava quasi nulla e magari era tutta una cosa orchestrata dalla mafia

 [34] E a che pro? La mafia tende a mantenere un profilo basso e ad evitare polveroni, per agire indisturbata. Qualsiasi indagine, anche se parte da ragioni di OP ed è indirizzata a soggetti apparentemente scollegati, alla mafia da fastidio, metti che da una perquisizione domiciliare a tifosi e maschere dello stadio vengano fuori elementi che riconducono a traffici ed appartenenti alla criminalità organizzata... è successo.
Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare! 

Offline WebCop

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 11748
  • Meglio Sardo...che male accompagnato :-D
    • www.webcop.it
« Risposta #9 il: 17 Maggio 2007, 14:34:50 »
Anch'io la vedo come Pacotom, quella sulla mafia é stata una boutàde giornalistica, tant'é che per non rimediare figuracce gli stessi media l'hanno subito abbandonata come ipotesi, anzi fantasia.
Chi lotta con i mostri deve guardarsi di non diventare, così facendo, un mostro. E se tu scruterai a lungo in un abisso, anche l'abisso scruterà dentro di te. (F.Nietzsche)

Offline cc

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 56
« Risposta #10 il: 23 Giugno 2007, 14:25:16 »
La cosa più triste è pensare che a quei due bambini è stato strappato via il Papà per una partita di calcio....

Che tristezza ragazzi...