AutoreTopic: Rapporti con i Carabinieri  (Letto 3441 volte)


Offline AndreaZ91

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 151
« il: 09 Settembre 2010, 00:47:55 »
Come sono i rapporti fra Poliziotti e Carabinieri?
Non sto chiedendo le solita banalità (anche se sacrosante) tipo "Lavoriamo insieme per il bene comune", "Divisa diversa, stesso scopo" ecc...
La mia domanda è...come vi trovate personalmente con loro?
In cosa vi sentite simili, e in cosa diversi? (professionalmente e magari umanamente)
Che differenza c'è fra il vostro modo di lavorare ed il loro..?
Domanda che riguarda sia esperienze generali ma sopratutto personali...
« Ultima modifica: 09 Settembre 2010, 00:59:22 da AndreaZ91 »
"Soltanto una vita vissuta per gli altri è una vita che vale la pena vivere." (Albert Einstein)

Offline dinosesto

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1214
« Risposta #1 il: 09 Settembre 2010, 08:37:26 »
Personalmente, in strada, con i colleghi del radiomobile, mai avuto problemi, anzi...........
Con i motociclisti si va spesso a cena fuori insieme e si fanno dei bei servizi al Mugello in occasione del moto mondiale.

DinoSesto
 [23]
...E vincere bisogna.

giacal

  • Visitatore
« Risposta #2 il: 09 Settembre 2010, 12:02:25 »
Non credo si possa rispondere a una domanda come questa, Andrea....  [69]
Le realtà cambiano all'interno della stessa provincia e addirittura da un turno all'altro nella stessa città. Il sistema di lavoro è una moleta a due facce: simile da un lato, profondamente diverso dall'altro soprattutto nelle tecniche operative e negli obiettivi da conseguire. Il fatto di avere perso da parte nostra lo status di militari ha reso alcune differenze ancora più accentuate, in meglio o in peggio lascio a ciascuno di noi la valutazione.

Offline AndreaZ91

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 151
« Risposta #3 il: 09 Settembre 2010, 12:27:33 »
Citazione
soprattutto nelle tecniche operative e negli obiettivi da conseguire.
per esempio..? Ovviamente se si può dire...
"Soltanto una vita vissuta per gli altri è una vita che vale la pena vivere." (Albert Einstein)

giacal

  • Visitatore
« Risposta #4 il: 09 Settembre 2010, 12:30:59 »
Citazione
soprattutto nelle tecniche operative e negli obiettivi da conseguire.
per esempio..? Ovviamente se si può dire...

Qui è meglio di no.... per ovvie ragioni!

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #5 il: 11 Settembre 2010, 19:47:08 »
Andrea se hai modo trova in libreria il regolamento dell'ordinamento della PS e confrontalo con quello dei colleghi dell'Arma, scoprirai leggendoli entrambi le differenze nette, che siamo costretti a riportare anche nei rapporti interpersonali e lavorativi. Slavo come diceva Disonesto sopra, quando si va a mangiare insieme, ma anche lì personalmente ho avuto modo di sentire "differenze". Se non trovi i regolamenti ti basta solo sapere che fino al 1990 quindi 20 anni fà non nel medio evo, per loro ancora esisteva la "preferenza", suggerita e consigliata superiormente, per i baffi alla Carlo Alberto, mentre noi come ti diceva Giacal siamo stati smilitarizzati nel 1981. Forse ne stiamo pagando anche troppo le conseguenze, mia opinione questa, forse no, ma il succo è tutto qui, e non è poco credimi.
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline AndreaZ91

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 151
« Risposta #6 il: 12 Settembre 2010, 11:47:37 »
Andrea se hai modo trova in libreria il regolamento dell'ordinamento della PS e confrontalo con quello dei colleghi dell'Arma, scoprirai leggendoli entrambi le differenze nette, che siamo costretti a riportare anche nei rapporti interpersonali e lavorativi. Slavo come diceva Disonesto sopra, quando si va a mangiare insieme, ma anche lì personalmente ho avuto modo di sentire "differenze". Se non trovi i regolamenti ti basta solo sapere che fino al 1990 quindi 20 anni fà non nel medio evo, per loro ancora esisteva la "preferenza", suggerita e consigliata superiormente, per i baffi alla Carlo Alberto, mentre noi come ti diceva Giacal siamo stati smilitarizzati nel 1981. Forse ne stiamo pagando anche troppo le conseguenze, mia opinione questa, forse no, ma il succo è tutto qui, e non è poco credimi.
Mi dispiace ma purtroppo non sono testi che ho a portata di mano...non potresti essere più preciso? Anche in mp, se preferisci...
« Ultima modifica: 12 Settembre 2010, 15:30:43 da AndreaZ91 »
"Soltanto una vita vissuta per gli altri è una vita che vale la pena vivere." (Albert Einstein)

Offline AndreaZ91

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 151
« Risposta #7 il: 12 Settembre 2010, 15:30:14 »
MESSAGGIO RIPETUTO PER ERRORE
"Soltanto una vita vissuta per gli altri è una vita che vale la pena vivere." (Albert Einstein)

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #8 il: 12 Settembre 2010, 21:14:05 »
Andrea nulla da nascondere la risposta è semplice, così sarò più chiaro, loro sono militari noi invece un Corpo Civile, loro sono 4^forza armata della difesa nazionale - con riforma fatta nel 1999 con decreto Presidenza del Consiglio - noi invece siamo un Dipartimento del Ministero dell'Interno, loro hanno le stellette sulla divisa - che distingue i militari in ogni dove nel mondo, mentre noi non le abbiamo. Loro hanno il ministro della difesa come supremo capo, noi invece il Ministro dell'Interno. Compiti e funzioni simili in alcuni casi in altri con distanze abissali. E poi come dico sempre io scherzando, loro hanno arrestato Pinocchio noi No!! [51]ma questa è una battuta che scherzosamente dico io quando lavoro con loro, come è accaduto in abruzzo nella fase post terremoto lo scorso anno. NOn ci sono differenze a livello di polizia giudiziaria ,a solo a livello di rappresentanza e rapporti tra le varie istituzioni. Ah per usare una frase del ministro della difesa, noi siamo una 500 e loro sono una Ferrari.
Fai un pò tu insomma.Considera che la 500 si parcheggia meglio di una Ferrari e si nota molto meno!! [49]

PS in libreria puoi trovare il nostro ordinamento e regolamento, non sò se puoi trovare il loro. Se lo troverò qui a Roma te ne invierò volentieri una copia
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

giacal

  • Visitatore
« Risposta #9 il: 13 Settembre 2010, 10:26:31 »
Citazione
Considera che la 500 si parcheggia meglio di una Ferrari e si nota molto meno!!

 [47] [47] [47] [47] [47] [47] [47]

Offline poliziottoscomodo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 879
« Risposta #10 il: 13 Settembre 2010, 11:57:56 »
io invece non capisco la domanda...rapporti con i carabinieri...con la municipale...con i vigili del fuoco...mah!
Ci sono persone che parlano, parlano ...finche' trovano qualcosa da dire.(Sacha Guitry)

Más vale vivir un día como un león, que cien como un cordero

Offline Gridblinth

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3209
  • "Fai pace col cervello..."
« Risposta #11 il: 13 Settembre 2010, 23:38:03 »
 [20] Poliziottoscomodo, non so cosa ci sia da "capire"... è la solita domanda che mi sono sentito dire da un qualsiasi "profano" del nostro lavoro, ovviamente interessato e curioso e non facente parte di quelli che ci sputano addosso...
Andrea, naturalmente la risposta alla tua domanda non può essere univoca: con alcuni ti trovi talmente bene che, se puoi, li frequenti anche fuori dal lavoro, quelli che non riesci a soffrire, naturalmente, preghi sempre di non averci mai nulla a che fare... più o meno come in qualsiasi altro lavoro... sarebbe, per assurdo, come se chiedessi ad un operaio della FIAT come si trova con i colleghi della Lancia o dell'Alfa Romeo.

«The wicked flee when no one pursueth, but the righteous are as bold as a lion.»
Proverbs 28:1

Offline poliziottoscomodo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 879
« Risposta #12 il: 14 Settembre 2010, 01:34:44 »
Gridblinth...la mia è una risposta...provocat oria, è logico. Se dovessimo postare tutte le domande illoggiche che ci fanno quotidianamente i "profani" (come dici tu) del nostro lavoro (con tutto rispetto per loro naturalmente)...ci sarebbe da divertirci veramente. Cominciamo invece a far capire a questi profani....sul come ci trattano....io penso che è proprio questo che disconoscono....di "noi"....e magari "disconoscono" anche che i primi a pagarne le conseguenze....sono proprio i sigg. "profani".....con tutto rispetto (...sempre)   [52]
Ci sono persone che parlano, parlano ...finche' trovano qualcosa da dire.(Sacha Guitry)

Más vale vivir un día como un león, que cien como un cordero

Offline Gridblinth

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3209
  • "Fai pace col cervello..."
« Risposta #13 il: 14 Settembre 2010, 07:30:26 »
Scusa se la sezione si chiama proprio "La POlizia e il Cittadino"... scusa se è proprio qui che gli utenti si rivolgono a "noi" in questo spazio virtuale... [13] Ovviamente te lo dico senza polemica alcuna o scopi celati [45]
Dal mio punto di vista questa domanda, da parte di un ragazzo di 19 anni che aveva già dichiarato l'intenzione di pensare profondamente ad entrare (o per lo meno a tentare di farlo) nella Polizia, la vedo come abbastanza opportuna... magari manca un po' "di grazia" in quanto tocca degli argomenti che "qualcuno" (ovviamente malfidato) può elaborare in modi "non consoni" ma sicuramente è una domanda migliore di tante di quelle a cui, credo, ti riferisca: "Ma è vero che le vostre auto sono truccate" (mia risposta:"Qualche volta... se ho il tempo le metto il rossetto ed il phard" [13] [36]), "Ma quanto è potente la vostra pistola" ( [20]), ecc. ecc.
Una domanda di questo tipo magari è indelicata ma almeno si rivolge a noi come esseri umani e non come marziani. E, visto come l'ha esposta, secondo me cerca di "indagare" più a fondo rispetto a quanto fanno di solito quelli che fanno la stessa domanda ("Non sto chiedendo le solita banalità (anche se sacrosante) tipo "Lavoriamo insieme per il bene comune", "Divisa diversa, stesso scopo" ecc...")

«The wicked flee when no one pursueth, but the righteous are as bold as a lion.»
Proverbs 28:1

Offline AndreaZ91

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 151
« Risposta #14 il: 15 Settembre 2010, 21:30:00 »
Grazie mille Gridblinth per le tue parole e per ricordarti chi sono.  [01]
poliziottoscomodo, forse mi hai un pò equivocato...e a suo modo, un po' anche Gridblinth.
La mia domanda era sì a livello umano (forse un pò ingenua, la ammetto), ma verteva anche su un'altra cosa...lo status. In cosa vi sentite diversi o simili dai "militari" Carabinieri...a livello umano e operativo...Domanda che di sicuro vi sarete sentiti fare 3000 volte, immagino.  [01]
"Soltanto una vita vissuta per gli altri è una vita che vale la pena vivere." (Albert Einstein)

Offline poliziottoscomodo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 879
« Risposta #15 il: 16 Settembre 2010, 11:37:05 »
Andrea...personalme nte io sicuramente, come dici tu, ti ho equivocato perchè forse la domanda è abbastanza equivoca...ma non ingenua....perchè chi ignora uno stato di cose....non sbaglia mai a fare delle domande
Ci sono persone che parlano, parlano ...finche' trovano qualcosa da dire.(Sacha Guitry)

Más vale vivir un día como un león, que cien como un cordero

Offline AndreaZ91

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 151
« Risposta #16 il: 22 Novembre 2010, 17:26:18 »
Per quanto riguarda l'addestramento, in particolare quello delle Tecniche Operative, i "programmi" sono equiparati od esistono differenze..? (immagino non si possa entrare troppo nel dettaglio per via di motivazioni facilmente immaginabili)
"Soltanto una vita vissuta per gli altri è una vita che vale la pena vivere." (Albert Einstein)

Offline poliziottoscomodo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 879
« Risposta #17 il: 22 Novembre 2010, 18:32:51 »
Per quanto riguarda l'addestramento, in particolare quello delle Tecniche Operative, i "programmi" sono equiparati od esistono differenze..? (immagino non si possa entrare troppo nel dettaglio per via di motivazioni facilmente immaginabili)
il problema a volerti rispondere è solo uno....io a casa mia posso sapere...i miei programmi   [29]
Ci sono persone che parlano, parlano ...finche' trovano qualcosa da dire.(Sacha Guitry)

Más vale vivir un día como un león, que cien como un cordero

Offline AndreaZ91

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 151
« Risposta #18 il: 22 Novembre 2010, 19:03:02 »
Per quanto riguarda l'addestramento, in particolare quello delle Tecniche Operative, i "programmi" sono equiparati od esistono differenze..? (immagino non si possa entrare troppo nel dettaglio per via di motivazioni facilmente immaginabili)
il problema a volerti rispondere è solo uno....io a casa mia posso sapere...i miei programmi   [29]
E diciamo a seguito di...osservazione..?  [04]
"Soltanto una vita vissuta per gli altri è una vita che vale la pena vivere." (Albert Einstein)

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #19 il: 23 Novembre 2010, 11:20:32 »
Per quanto riguarda l'addestramento, in particolare quello delle Tecniche Operative, i "programmi" sono equiparati od esistono differenze..? (immagino non si possa entrare troppo nel dettaglio per via di motivazioni facilmente immaginabili)

Andrea a livello "umano" che sia un Carabiniere od un Poliziotto in divisa c'è sempre un "uomo". Se è tale allora non ci sono differenze, se non è un uomo, non ci sono differenze, quindi tira tu le somme.
A livello operativo come ti ho spiegato in un post precedente, loro sono militari, 4^ forza armata nel nostro ordinamento di Difesa e Sicurezza dello Stato, quindi hanno un addestramento aggiuntivo e diverso solo per quanto riguarda la componente militare, che non abbiamo noi. Per farti un esempio pratico;
 Se io scrivo che sono nel punto "A". Un Carabiniere può ragionevolmente capire dove mi trovo, perchè una base di topografia militare l'ha ricevuta e quindi conosce cosa significa la lettera A associata ad una carta topografica. Per un Poliziotto come me - perchè chi è entrato da noi dopo aver fatto il VFB moderno lo saprà sicuramente - resta una lettera dell'alfabeto. Ora che io sappia  i punti idenficati con lettere in topografia, è un mio vezzo, una passione, un gioco insomma, per un Carabiniere è una materia di studio durante il corso.
Certo potremmo  insieme valutare se i CC conoscono il significato di termini come X4 o B2 o anche i miei colleghi stessi, ma questi sono campi di applicazione che vengono dopo. La differenza di addestramento è molto profonda, perché ti ripeto, la distinzione è la componente militare cosa che un corpo ad ordinamento come il nostro non ha. Noi siamo civili, dipendiamo dal Ministero dell'Interno e siamo così dalla nostra fondazione. IL dualismo tra noi ed i CC, voluto all'epoca dal Regno di Sardegna e proseguito poi con l'Unità d'Italia era ed è una forma di gestione esclusivamente italiana, con tutti i suoi pro e contro.
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline LaCentaura

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 276
« Risposta #20 il: 23 Novembre 2010, 17:06:15 »
sinceramente a livello pattuglianti non noto questa gran differenza....ho lavorato spesso insieme con la radiomobile quando ero alle volanti e mai avuto problemi,anzi..ottima collaborazione,poi quando hai per tanto tempo lo stesso turno si instaura un rapporto di amicizia che va oltre il lavoro..idem al rpc..e anche adesso che sono alla stradale,stessa cosa....le differenze saranno anche storiche come dice ulysse,ma io credo che siano volute dai "capoccia"...sulla strada la "manovalanza" come la chiamo io, ha lo stesso fine..anche se la divisa ha un colore diverso.... [04] [04] [04] [04] [04] [04]
Siedi in riva al fiume...prima o poi il cadavere del tuo nemico passa....

Offline poliziottoscomodo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 879
« Risposta #21 il: 23 Novembre 2010, 17:29:11 »
sulla strada la "manovalanza" come la chiamo io, ha lo stesso fine..anche se la divisa ha un colore diverso....
[47] condivido pienamente
Ci sono persone che parlano, parlano ...finche' trovano qualcosa da dire.(Sacha Guitry)

Más vale vivir un día como un león, que cien como un cordero