AutoreTopic: Cinture in servizio  (Letto 8736 volte)


Offline zanzara

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 184
    • Motociclisti Inc...olumi
« il: 03 Gennaio 2011, 16:39:11 »
In questi giorni si sta parlando di questo video che ha fatto discutere.

Forze dell'ordine riprese e fermate alla guida senza cinture!!! Abuso di potere(1parte).mp4

Ripeto MAGARI fosse il mancato uso delle cinture quando non c' è necessità di non allacciarsi il problema della Polizia, ma perché servirgliela così su un piatto d' argento a chi non aspetta altro che buttarci fango addosso?  [69]


Quando si è in pattuglia non si sa mai cosa può succedere e in caso di aggressione bisogna essere sempre pronti ad uscire in fretta, cercare un riparo e se questo assalto è a mano armata a rispondere al fuoco. E DOPO AVER SBATTUTO LA FACCIA SU UN PARABREZZA (a maggior ragione sui nostri che sono blindati) O PEGGIO DOPO CHE CI E' ESPLOSO IN FACCIA UN AIRBAG COL CAVOLO CHE RIESCI A FARLO! [08]

A parte che certi panzoni manco con una gru riescono ad eseguire gli allarmi, molti manco si ricordano come si fa perché da quando sono usciti dalla scuola non  li hanno mai più provati...

I professori invece sanno già tutto, e non hanno bisogno di aggiornarsi, come se le tecniche non si evolvessero... Già da quando le cinture sono diventate obbligatorie sono passati ben 20 anni, e oltre che essere cambiate le auto, avendo gli airbag, il traffico non è raddoppiato, è aumentato di 10 volte!!!

Su 82 poliziotti morti tolto Calipari Morto in guerra, tolti i 4 morti in incidente e 1 in TSO morti in scontri a fuoco ce ne sono solo 5! (RIPETO CINQUE più una collega caduta dal tetto mentre rincorreva un ladro). Tutti gli altri sono morti in incidente stradale, e quasi tutti quelli che erano, in auto di servizio o sulla privata (perché i tengo a' pattacca e quanno mi ferma o' viggile non mi fa a' contravvenzione) erano senza cintura... E a questi aggiungiamoci i Carabinieri, i Finanzieri e i Vigili morti e tutti i feriti.



Due colleghi 2 anni fa seguivano un mio vicino sveglio che fuggì all' alt (con la macchina intestata a se!!!), quello imboccò un vicolo cieco, fece inversione e dopo averli puntati li centrò... con una smart!
I risultati sopra un 159 blindato sono ben immaginabili, ma anche gli scienziati essendo senza cinture  non si reggevano in piedi ( uno di questi non può più giocare a calcetto e la notte non dorme più per i dolori di cervicale). Come hanno visto la scena sono scesi tutti i truzzi dai palazzoni e li hanno circondati. Se non ci fosse stato il Reparto Prevenzione Crimine in giro per la città e le altre volanti libere da interventi (non scrivo su un forum pubblico quante poche ce ne sono nella mia città), nonché un operatore sveglio in centrale che pensò di chiamara anche i Carabinieri e la Locale, che per caso non era su incidenti cosa avrebbero fatto? avrebbero detto <<ma non vale, noi eravamo senza senza cintura "perché siamo autorizzati", quindi fermo gioco!>>?  [29]

Per non parlare poi dei delinquenti che vedono un contenitore ambulante di 2 pistole, 1 mitra e 6 caricatori che si schianta, come vede che gli occupanti sono feriti pensano "è natale in anticipo!".   [49] [31] [66]

Qui il link sull collega di Bari a cui dopo essere caduto in moto mentre era a terra ferito un balordo anziché soccorrerlo gli ha rubato la pistola.  :roll:  :evil:
http://www.poliziotti.it/public/polsmf/index.php?topic=11677.0

Mi raccontarono che anni fa successe la stessa cosa a 2 finanzieri, dopo essersi schiantati con la macchina di servizio, come erano feriti e frastornati una brava persona ha fatto la spesa: m12, pistole radio criptata e paletta.
Non erano in emergenza, ed essendo senza cinture l' ausiliario come ha finito l' anno non è stato tenuto, l' altro è stato segato e ovviamente gli è stata respinta la causa di servizio...

Io francamente non riuscirei a vivere sapendo che quello che mi è stato rubato per mia negligenza nel giocare a fare Serpiko venisse usato per fare una rapina o peggio... : [29]

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 03 Gennaio 2011, 17:57:32 »
...giusto per precisione, non ho visto tutto il servizio perchè la rete non funziona bene, ma per le forze dell'ordine il codice della strada non prevede l'obbligo di indossare le cinture, ovviamente esistono circolari che incoraggiano e dicono di usare sempre la cintura di sicurezza e anche perchè inc aso di incidente il sup min crea sempre problemi qualora non si indossino le cinture. MA PER PRECISIONE IL CODICE DELLA STRADA NON PREVEDE L'OBBLIGO DELL'USO DELLE CINTURE DI SICUREZZA PER IL PERSONALE IN SERVIZIO , COSI' COME PREVEDE L'USO DI TELEFONO CELLULARE ALLA GUIDA DI AUTOMEZZI DI SERVIZIO.

sono riuscito a vedere il video, prima di fare queste pseudo interviste dovrebbero chiedere a persone qualificate, ma è evidente che cercano solo lo scoop facendo del populismo la loro arma vincente. Il servizio di emergenza non è quando si parte in sirena, chi svolge servizio su strada sia di volante che di stradale è sempre in "emergenza" in quanto in ogni momento può verificarsi la necessità di scendere dall'auto rapidamente e intervenire in un incidente stradale in una rapina o in qualsiasi altra occasione. La cintura andrebbe sicuramente utilizzata sempre ma sarebbe opportuno magari fare un abbigliamento più consono in quanto per esempio la pistola sul cinturone diventa un problema qualora riuscissi a usare la cintura.
ho avuto un incidente con l'auto di servizio e sono stato colpito sul lato sinistro dell'auto all'altezza del mio sportello, se avessi avuto la cintura allacciata proprio all'altezza della fondina avrei avuto tre o quattro costole rotte se non peggio, non ero legato e sono finito sopra al sedile al mio fianco senza riportare alcuna lesione se non un colpo di frusta...
« Ultima modifica: 03 Gennaio 2011, 18:17:44 da Cleanhead »
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #2 il: 03 Gennaio 2011, 18:53:57 »
Allora, io devo essere una mosca bianca perchè le cinture di sicurezza in servizio le uso sempre, più o meno da quando mi sono seduto sul sedile anteriore di destra della Volante (quindi più o meno all'epoca delle Crociate  [03]).
I motivi sono diversi.
Uno, ad esempio, è che non me la sento di elevare un verbale ad un cittadino se io faccio la stessa cosa che imputo a lui (e non mi basta che il codice me lo consenta. Prevengo l'obiezione e rispondo che in questo caso sono solo problemi miei. Se un altro collega non si fa questi problemi meglio per lui.... [69]).

La seconda è che l'obiezione opposta di solito, cioè che in situazione di emergenza si perderebbe troppo tempo a sganciare la cintura è, mi si perdoni, abbastanza risibile (se arrivate a dieci secondi prima di sganciarla, ve la siete presa comoda e siete più lenti di un bradipo  [09]). Se su questo punto si desidera fare gli esterofili negli Stati Uniti dove la proporzione di colleghi morti ammazzati è imponente, gli agenti continuano a viaggiare con le cinture e non mi sembra che nessuno si opponga a questo, parlando di necessità di essere "liberi" in situazioni operative, come si sente dire in Italia. In altri Paesi, invece, la proporzione è ancora minore. Per fare un esempio, in Germania, l'anno scorso un solo agente è morto in un incidente in intervento e a bordo di un auto di pattuglia, pur essendo provvisto di cinture di sicurezza.... ma lì i colleghi tedeschi si sono scontrati con un tram e, cinture o non cinture.... [02] (fonte ODMP INFO).

La terza, più personale anche se lapalissiana, è che le cinture funzionano e salvano la vita. Ne so qualcosa (e lo possono testimoniare Axel e Speedy  [29]) e se io e la collega con cui mi trovavo in Volante la possiamo raccontare è soltanto grazie alle cinture.

Ad ogni modo, è solo in Italia che ci facciamo questi ragionamenti sulla presunta scomodità e addirittura pericolosità delle cinture (anche in ambito privato).
 "E se finisco in un fiume/lago/mare e non riesco a sganciare le cinture?" "E se faccio incidente e la macchina va a fuoco?"
considerazioni verissime e sacrosante, alle quali è difficile rispondere se non con altre frasi fatte su circostanze assolutamente improbabili come  "E se vado a sfasciarmi il cranio contro il parabrezza?" "E se con l'impatto l'airbag esplodendo mi sfonda lo sterno?" "E se a causa dell'impatto mi rompo il collo?" "E se a causa dell'incidente finisco sulla sedia a rotelle?" "E se a causa dell'incidente rimango tetraplegico?"
 ed altre sciocchezze di simile tenore, che noi con italica saggezza abbiamo imparato che accadono sempre agli altri, mai a noi.

Dall'altro lato, io riesco a vedere solo un motivo per il mancato uso delle cinture
"Eh! sono così scomode!" .
E di fronte ad una verità così totale posso solo chinare reverente il capoccione.
« Ultima modifica: 03 Gennaio 2011, 19:24:00 da dago113 »
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline zanzara

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 184
    • Motociclisti Inc...olumi
« Risposta #3 il: 03 Gennaio 2011, 19:33:16 »
Quotare le altre cose che hai detto sarebbe solo una ripetizione, mi soffermo solo sulla tua frase


Dall'altro lato, io riesco a vedere solo un motivo per il mancato uso delle cinture
"Eh! sono così scomode!" .
E di fronte ad una verità così totale posso solo chinare reverente il capoccione.

E aggiungo, è come quando eravamo ragazzini, prima che il casco sui 50ini  diventasse obbligatorio, sapevamo che era utile, ma non lo mettevamo perché avevamo paura di essere presi in giro.
Ho ancora le valigie in stazione  [60], ma come persona almeno mi sono evoluto rispetto a quand' ero un adolescente, molti colleghi invece hanno TERRORE di uscire dal "si è sempre fatto così", anche se dentro di loro sanno che è sbagliato, perché hanno paura di essere presi in giro ed esclusi dal gruppo!
E pur di non andare controcorrente sono disposti anche a rischiare di rovinarsi la vita. [29]

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #4 il: 03 Gennaio 2011, 19:50:20 »
Basterebbe solo un po di buon senso. Sul blindato in certe situazioni l'ho messa...e meno male perchè sennò oggi non sarei qui a raccontarlo.( grave incidente sul gra). Mio cognato a causa della cintura non indossata....è passato a miglior vita. Ho un collega che abita nella case popolari senza ascensore e non vi dico per uscire cosa deve fare visto che ora sta sulla sedia a rotelle (si è cappottato con il blindo ).
Diciamolo...c'è tanta pigrizia e incoscienza.
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline Urban

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1020
  • Urban al 13° PCT del NYPD
    • Techmex, Red Hot Chili News!
« Risposta #5 il: 04 Gennaio 2011, 13:09:19 »
Tutto vero e tutto condivisibile quanto detto sopra, per quanto riguarda il "coraggioso" vendicatore del povero cittadino tartassato può andare tranquillamente a c****e!!!
Cercava i suoi 5 minuti di gloria, forse ne ha ottenuti 3, è un classico spaccato dell'italiota medio che incontri in strada: parla di aggressione quando per le sue provocazioni si alzano i toni, parla di "abuso di potere" non avendo minimamente idea del significato giuridico di quel termine, etc. etc.
Per quanto mi riguarda il comportamento dei colleghi, anche quelli della "Locale" è stato ineccepibile, nessun atteggiamento violento e nessuna parola fuori posto, bravi.
"Nello Stato democratico la Polizia è al servizio del cittadino". Si ma "al servizio" e non "...a servizio".

Offline WebCop

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 11754
  • Meglio Sardo...che male accompagnato :-D
    • www.webcop.it
« Risposta #6 il: 04 Gennaio 2011, 19:50:35 »
Personalmente non avrei sprecato neanche un secondo di tempo a rispondere a quel tizio.
Chi lotta con i mostri deve guardarsi di non diventare, così facendo, un mostro. E se tu scruterai a lungo in un abisso, anche l'abisso scruterà dentro di te. (F.Nietzsche)

Offline ISPANICOP

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1742
« Risposta #7 il: 04 Gennaio 2011, 21:20:32 »
A Pisa è stata distribuita la seguente Circolare Ministeriale: 559/A/2/756.M.3/23833 datata 22.12.2010(non sò come inserire il pdf) a firma del Direttore Centrale Dr.MONE... [29]
FORZA E ONORE Massimo Decimo Meridio

Offline zanzara

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 184
    • Motociclisti Inc...olumi
« Risposta #8 il: 05 Gennaio 2011, 02:15:28 »
A Pisa è stata distribuita la seguente Circolare Ministeriale: 559/A/2/756.M.3/23833 datata 22.12.2010(non sò come inserire il pdf) a firma del Direttore Centrale Dr.MONE... [29]

Ministero Interno – Dipartimento Pubblica Sicurezza – circolare protocollo
559/A/2/756.M.3/23833 del 22 dicembre 2010 Uso delle cinture di sicurezza
da parte delle Forze di Polizia.


Le recenti modifiche all'articolo 172 del codice della strada, sull'uso obbligatorio delle
cinture di sicurezza, nulla hanno innovato in ordine all'impiego di tali dispositivi da
parte degli appartenenti alle Forze di Polizia. L'esenzione dall'obbligo di usare le
cinture di sicurezza, prevista dal comma 8 per gli appartenenti alle Forze di Polizia e ai
Corpi di Polizia Municipale e Provinciale, non è generalizzata, ma limitata
all'espletamento di servizi di emergenza. Con successive circolari, diramate dal 1996
al 2006, questo Dipartimento ha ribadito la necessità di impiego dei dispositivi, sia in
occasione di mobilità non operativa che nell'esecuzione dei servizi d'istituto,
prevedendo, solo per quest'ultimo caso, la deroga in situazione di emergenza. In
particolare, è stato chiarito che la situazione di emergenza dovrà riguardare
necessariamente uno stato di pericolo concreto e attuale. La valutazione, prudente e
restrittiva, delle situazioni di emergenza è rimessa ai singoli operatori sulla base delle
circostanze contingenti per le quali l'attività svolta potrebbe trovare ostacolo od
impedimento nella ritenzione operata dalle cinture di sicurezza.
L'utilizzo dei dispositivi di ritenuta risulta ancor più necessario in relazione alla
presenza sulle autovetture dell'airbag, la cui efficace azione protettiva, in caso di
incidenti stradali, dipende dall'uso contestuale delle cinture di sicurezza. La questione
riveste altresì aspetti medico - legali connessi al risarcimento dei danni fisici occorsi al
dipendente in occasione di sinistri stradali, per i quali le compagnie assicuratrici
rifiutano il pagamento, in caso di inosservanza dell'obbligo di indossare le cinture di
sicurezza. La scrupolosa e rigorosa osservanza delle prescrizioni vigenti in materia da
parte degli operatori rappresenta, oltretutto, un messaggio altamente educativo per la
cittadinanza, con non trascurabili effetti emulativi sui giovani conducenti. Nel
confermare i contenuti delle precedenti circolari emanate in materia, si invitano le
SS.LL. ad adottare ogni utile iniziativa per sensibilizzare il personale dipendente al
rispetto delle direttive impartite a riguardo.
IL DIRETTORE CENTRALE

postman78

  • Visitatore
« Risposta #9 il: 05 Gennaio 2011, 10:36:55 »
Recentemente abbiamo dato voce ai freddi numeri riguardo ai caduti, se siete curiosi potete andare a vederli a questo link:

http://www.cadutipolizia.it/cerca/statistiche-poliziadistato.asp

inutile dirvi la causa principale....  [02]

Offline 016

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 543
« Risposta #10 il: 05 Gennaio 2011, 11:13:17 »
Recentemente abbiamo dato voce ai freddi numeri riguardo ai caduti, se siete curiosi potete andare a vederli a questo link:

http://www.cadutipolizia.it/cerca/statistiche-poliziadistato.asp

inutile dirvi la causa principale....  [02]


Non mi resta che quotare.....Hai maledettamente ragione... [10] [10]
Se un giorno qualcuno dovesse mettervelo nel c**o, non agitatevi altrimenti fareste il suo gioco...

Offline ISPANICOP

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1742
« Risposta #11 il: 05 Gennaio 2011, 12:26:06 »
Purtroppo c'è da dire che per la nostra Amministrazione, la sicurezza e la comodità non corrispondono, come sapranno gli alti più di 1,80 sulle 159 che tra cinture, cinturone e spazio di seduta... [72] [15] [29]
FORZA E ONORE Massimo Decimo Meridio

Offline poli-962

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 479
« Risposta #12 il: 05 Gennaio 2011, 20:29:25 »
Personalmente non avrei sprecato neanche un secondo di tempo a rispondere a quel tizio.
La cosa migliore da fare con queste piccole iene che crescono e crescono male.  [39]

Offline zanzara

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 184
    • Motociclisti Inc...olumi
« Risposta #13 il: 05 Gennaio 2011, 21:37:07 »
Purtroppo c'è da dire che per la nostra Amministrazione, la sicurezza e la comodità non corrispondono, come sapranno gli alti più di 1,80 sulle 159 che tra cinture, cinturone e spazio di seduta... [72] [15] [29]
Io sono alto 1.90, eppure la cinta non mi crea nessun fastidio, esattamente come non me ne crea in macchina. Semplicemente facevo attenzione quando la allacciavo a come si metteva la fondina, problema risolto alla radice con la fondina in polimero con la sicura, la quale non ha punti per impigliarsi nella cintura.

Comodità? Io trovo molto comodo aprire la bocca, masticare e degluttire i cibi che mi va, molto più pratico che tritare il cibo nel frullatore e berlo con una cannuccia perché ho lasciato i denti sul cristallo blindato  [13] E vi dirò non mi dispiace pur non essendo bello che la ragazza me la dia, ma francamente credo che senza denti e con la faccia che sembra più una cartina geografica per le cicatrici penso che non ci metterebbe molto a cercarsi un' altro!  [29]  [13]

Offline WebCop

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 11754
  • Meglio Sardo...che male accompagnato :-D
    • www.webcop.it
« Risposta #14 il: 07 Gennaio 2011, 19:01:20 »
Io sono alto 1.90
[08] Non mi sembrava di essere così nano al tuo cospetto  [03], si vede che sono rinco di brutto.  [09] [70]
Chi lotta con i mostri deve guardarsi di non diventare, così facendo, un mostro. E se tu scruterai a lungo in un abisso, anche l'abisso scruterà dentro di te. (F.Nietzsche)

Offline cleobs

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 281
« Risposta #15 il: 07 Gennaio 2011, 19:45:13 »
Concordo sul fatto che non usare la cintura in auto sia più una scusa che una necessità lavorativa. Basta sgaanciarla prima di arrivare e, comunque , quando la allacci ti fai una prova di sgancio e ti sistemi. (anche se l'abbigliamento è un pò un disastro) Comunque solo un anno di stradale mi ha convinto ancora di più ad usarla in servizio, anche quando vado di ispezione (praticamente a passeggio) E se considerate che come comandante mi faccio tutti i mortali .... lascio a voi immaginare .
Per quanto riguarda il servizio no comment, solo scoop per vendere prodotti scadenti. Il collega di Brescia che conosco comunque mi è piaciuto molto, e devo dire che è stato mooolto cortese.....  [23]

Offline TROGLOFOX

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 256
« Risposta #16 il: 08 Gennaio 2011, 12:31:05 »
La cintura DEVE essere usata. Lo prevede il CDS.
Possiamo (facoltà) essere esentati dall'uso delal cintura quando siamo in emergenza, parola per altro vaga, con un ampio significato.
Chi non la mette lo fa perché "so' polizzzziotttto e faccio come me pare". Come, ad esempio, fumare in ufficio - vietato dal 2005 - o alla guida  di auto dell'Amministrazione dello Stato, già vietato dal 1995 ...

Chi ci vuole attaccare lo fa utilizzando gli appigli che gli forniamo. Se non diamo appigli si attaccherebbero al c.....

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #17 il: 08 Gennaio 2011, 12:48:06 »
Poliziotti, allacciate le cinture se no le assicurazioni non risarciscono


 di Emilio Gioventù  

 8/1/2011
Allacciate le cinture di sicurezza, anche voi poliziotti in servizio sulle volanti. Altrimenti l'assicurazione non paga. E poi c'è da dare il buon esempio. Unica deroga all'obbligo è concessa in situazioni di emergenza. L'ordine è scritto nero su bianco in una circolare del dipartimento di pubblica sicurezza del ministero dell'Interno, resa nota dal sindacato Coisp. In pratica, avvertono gli uffici del capo della polizia, Antonio Manganelli, che «la questione» dell'uso delle cinture «riveste aspetti medico-legali connessi al risarcimento dei danni fisici occorsi al dipendente in occasione di sinistri stradali, per i quali le compagnie assicuratrici rifiutano il pagamento, in caso di inosservanza dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza». Senza cinture indossate, le assicurazioni non pagano, ma c'è anche altro. Infatti, per i vertici della polizia «la scrupolosa e rigorosa osservanza» dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza «rappresenta, oltretutto, un messaggio altamente educativo per la cittadinanza, con non trascurabili effetti emulativi sui giovani conducenti», recita ancora la circolare del dipartimento di pubblica sicurezza. Come dire: date il buon esempio. Ma per essere ancora più persuasivi dal Viminale fanno sapere che «l'utilizzo dei dispositivi di ritenuta (le cinture, ndr) risulta ancor più necessario in relazione alla presenza sulle autovetture dell'airbag, la cui efficace azione protettiva, in caso di incidenti stradali, dipende dall'uso contestuale delle cinture di sicurezza». Ma c'è una deroga all'uso delle cinture per i poliziotti? Soltanto in «circostanze contingenti per le quali l'attività svolta potrebbe trovare ostacolo o impedimento nella ritenzione operata dalle cinture di sicurezza». Tanto per capirci: un poliziotto che deve lanciarsi all'inseguimento di un malvivente con la volante in movimento difficilmente riuscirà a farlo se resta imbrigliato nelle cinture di sicurezza.

http://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false&accessMode=FA&id=1694641&codiciTestate=1
« Ultima modifica: 08 Gennaio 2011, 12:58:44 da G.P.G. 3 »
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #18 il: 08 Gennaio 2011, 13:29:40 »
Poliziotti, allacciate le cinture se no le assicurazioni non risarciscono


 di Emilio Gioventù  

 8/1/2011
Allacciate le cinture di sicurezza, anche voi poliziotti in servizio sulle volanti. Altrimenti l'assicurazione non paga. E poi c'è da dare il buon esempio. Unica deroga all'obbligo è concessa in situazioni di emergenza. L'ordine è scritto nero su bianco in una circolare del dipartimento di pubblica sicurezza del ministero dell'Interno, resa nota dal sindacato Coisp. In pratica, avvertono gli uffici del capo della polizia, Antonio Manganelli, che «la questione» dell'uso delle cinture «riveste aspetti medico-legali connessi al risarcimento dei danni fisici occorsi al dipendente in occasione di sinistri stradali, per i quali le compagnie assicuratrici rifiutano il pagamento, in caso di inosservanza dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza». Senza cinture indossate, le assicurazioni non pagano, ma c'è anche altro. Infatti, per i vertici della polizia «la scrupolosa e rigorosa osservanza» dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza «rappresenta, oltretutto, un messaggio altamente educativo per la cittadinanza, con non trascurabili effetti emulativi sui giovani conducenti», recita ancora la circolare del dipartimento di pubblica sicurezza. Come dire: date il buon esempio. Ma per essere ancora più persuasivi dal Viminale fanno sapere che «l'utilizzo dei dispositivi di ritenuta (le cinture, ndr) risulta ancor più necessario in relazione alla presenza sulle autovetture dell'airbag, la cui efficace azione protettiva, in caso di incidenti stradali, dipende dall'uso contestuale delle cinture di sicurezza». Ma c'è una deroga all'uso delle cinture per i poliziotti? Soltanto in «circostanze contingenti per le quali l'attività svolta potrebbe trovare ostacolo o impedimento nella ritenzione operata dalle cinture di sicurezza». Tanto per capirci: un poliziotto che deve lanciarsi all'inseguimento di un malvivente con la volante in movimento difficilmente riuscirà a farlo se resta imbrigliato nelle cinture di sicurezza.

http://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false&accessMode=FA&id=1694641&codiciTestate=1

..bè tutte cose gia dette, avrei solo un appunto su quel "tanto per capirci"....una spiegazione assolutamente sbagliata, ma cosa vogliamo pretendere da gente che sulla volante non c'è mai salita...
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Urban

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1020
  • Urban al 13° PCT del NYPD
    • Techmex, Red Hot Chili News!
« Risposta #19 il: 08 Gennaio 2011, 14:47:54 »
Chi non la mette lo fa perché "so' polizzzziotttto e faccio come me pare".

Io la cintura di sicurezza in servizio non la metto, non me ne vanto, so di sbagliare ma sicuramente non lo faccio perchè "so' polizzzziotttto e faccio come me pare", semplicemente non ho l'automatismo, che invece scatta quando mi trovo sulla mia macchina privata, di girarmi e prendere quel dispositivo che può salvarti la vita, tutto qui...
Mi impegnerò ad indossarla anche in servizio ma il discorso :"so' polizzzziotttto e faccio come me pare" me lo sarei aspettato dall' i****a che ha ispirato questa discussione e non da un collega...
"Nello Stato democratico la Polizia è al servizio del cittadino". Si ma "al servizio" e non "...a servizio".

Offline dinosesto

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1214
« Risposta #20 il: 09 Gennaio 2011, 17:43:34 »
Io l'ho sempre portata come ora mi allaccio il casco.............. .......
Vedi Urban, purtroppo la media dei colleghi fa quel discorso. Ti assicuro di averlo sentito decine di volte, stesso dicasi per il cellulare.
Ormai bisogna capire che siamo sotto la lente d'ingrandimento e dobbiamo cercare di no dare il fianco a chi gode nello sputtanarci.

DinoSesto
 [23]
...E vincere bisogna.

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #21 il: 09 Gennaio 2011, 18:14:17 »

semplicemente non ho l'automatismo, che invece scatta quando mi trovo sulla mia macchina privata, di girarmi e prendere quel dispositivo che può salvarti la vita, tutto qui...
Mi impegnerò ad indossarla anche in servizio ma il discorso :"so' polizzzziotttto e faccio come me pare" me lo sarei aspettato dall' i****a che ha ispirato questa discussione e non da un collega...

...un automatismo ed un impegno troppo importanti... [47]...tutto il resto è ignoranza e banalità , non sono meritevoli neanche di commento.
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline Urban

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1020
  • Urban al 13° PCT del NYPD
    • Techmex, Red Hot Chili News!
« Risposta #22 il: 10 Gennaio 2011, 18:48:45 »
Allora sono stato sempre fortunato io a non essere attorniato da "colleghi medi"...
In macchina con vari autisti o c.p. è capitato più volte di affrontare il discorso cinture di sicurezza ma mai nessuno se n'è uscito con la giustificazione: "...so' polizzzziotttto e faccio come me pare"
"Nello Stato democratico la Polizia è al servizio del cittadino". Si ma "al servizio" e non "...a servizio".

Offline TROGLOFOX

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 256
« Risposta #23 il: 10 Gennaio 2011, 22:06:27 »
si .. ma se la mettevano o no? e, poi, fumavano in auto?

Offline Urban

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1020
  • Urban al 13° PCT del NYPD
    • Techmex, Red Hot Chili News!
« Risposta #24 il: 11 Gennaio 2011, 18:09:36 »
si .. ma se la mettevano o no? e, poi, fumavano in auto?
Se ti dico che nessuno è mai uscito fuori con giustificazioni come "...so' polizzzziotttto e faccio come me pare" evidentemente no...
Per quanto riguarda il fumo, non essendo fumatore, in macchina mi è sempre stato chiesto il permesso di spippacchiare, comunque forse stiamo perdendo il centro del discorso che volevo fare, sono ben cosciente del "problema" interno legato all'utilizzo delle cinture di sicurezza, so benissimo che spesso si trova il collega a fumare per esempio al c.d.g. ed è vietato, quello che io contesto è il fatto che lo faccia perchè "...so' polizzzziotttto e faccio come me pare", lo fa solamente perchè è una questione di maleducazione in quel contesto, io stesso mi do del maleducato sulla questione delle cinture di sicurezza, anche se come promesso ho iniziato ad indossarle, ma certamente non mi do del "...so' polizzzziotttto e faccio come me pare".
"Nello Stato democratico la Polizia è al servizio del cittadino". Si ma "al servizio" e non "...a servizio".