AutoreTopic: Lettera di Beppe Grillo al Capo della Polizia  (Letto 10909 volte)


Offline kronos

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1494
« Risposta #25 il: 21 Luglio 2011, 09:03:12 »
Grande Michele!

Offline donato

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 453
« Risposta #26 il: 21 Luglio 2011, 11:20:43 »
credo che l'articolo di Michele debba anche essere postato sul sito di Grillo.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #27 il: 21 Luglio 2011, 11:24:30 »
credo che l'articolo di Michele debba anche essere postato sul sito di Grillo.

...sei matto!!  [08] [08] [08]..ti censurano subito! li passa solo l'informazione che "serve"..... [13] [13] [13]
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline donato

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 453
« Risposta #28 il: 21 Luglio 2011, 11:29:25 »
io dico che passa.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #29 il: 21 Luglio 2011, 11:30:58 »
..giusto per curiosità sono andato a fare un giretto breve nel blog di Grillo e ho trovato solo conferme! Inutile postare commenti, giusto per esempio vi riporto un commento a caso che ho trovato:

Citazione
Ogni giorno, quando trovo un'attimo di tempo cerco sempre di inserire un mio
piccolo commento nel blog di Grillo a riguardo degli argomenti più caldi e delicati
che provengono quasi sempre dai temi legati all'instabilità
e l'inefficacia della parte governativa del nostro stato, sperando sempre
che da qualche parte quello che scrivo possa servire al fine di far nascere
qualcosa di utile contro a questa situazione.
Purtroppo le cose non vanno proprio così dato che nel Blog piovono
giù decine e centinaia di commenti e pensieri di tutti i colori, e la parte brutta della storia
sta nel fatto che ognuno ignora quasi sempre le idee o i commenti dei precedenti
ma si collegando solo al pensiero portante dell'argomento scelto per la giornata.
Non esiste in sostanza un' associazione di idee, non c'è colloquio, non c'è un risultato,
siamo solo qui a far commenti o a mettere qualche nuova notizia ancora inedita
e anche se da noi vengono presentate idee anche decisamente valide succede quasi
sempre che non vengano mai prese in considerazione da nessuno perchè con l'entrata
del successivo commento i pensieri presentati o l'idea ricadono quai sempre nel nulla.
Mi dispiace dirlo, ma in un interessante Blog come questo di Grillo anche all'interno nessuno
ne ha realmente colpa ,io lo vedo solo come una piccola gara di dire la propria idea , o come un
centro di raccolta di notizie per qualche giornalista o per altre utilità dei carattere mediatico
che noi ben poco conosciamo.
Spero che questa mia piccola osservazione vi possa servire in avanti ad un miglior blog,come
ad un migliore collegamento con m5s dato che ultimamento lo vedo di frequente molto irritaro
e ben poco ascoltato, almeno qui nel blog.

..il nostro imponente "Grillo" raccoglie rielabora e si adatta...non propone, non si confronta, non dialoga, insomma non costruisce nulla! ..facile la vita è?
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

postman78

  • Visitatore
« Risposta #30 il: 21 Luglio 2011, 12:29:49 »
Chi si vuole informare cerca e chi cerca trova!!!
Non sono contrario a che si posti sul blog ma è del tutto inutile!

Offline hermione

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1095
« Risposta #31 il: 21 Luglio 2011, 16:25:47 »
Con un po' di ritardo ma arrivo....
Per me il discorso è questo:
-sì, c'è stata una macelleria..... ma c'è stata da ambo le parti. Anche se non si parla delle persone in divisa ferite....
-sì, c'è il diritto di manifestare ma questo non significa distruggere una città. Chi manifesta col viso coperto oltre ad avere bruttissime intenzioni è un delinquente e vigliacco perchè non ha il coraggio delle sue azioni
Il fatto principale è che tanti, troppi di quelli che parlano, quasi tutti, non erano là a ricevere gli ordini dall'alto. Noi NON sappiamo quali sono stati e forse nemmeno perchè sono stati dati. Resta il fatto che le FF.OO sono state "usate" (scusate i termine) e non per svolgere la loro professione bensì per fare i comodacci di qualcuno.
Chiuso l'ot.
Per quanto riguarda Grillo, indubbiamente lo apprezzavo molto di più
amare se stessi è l'inizio di un idilllio che dura tutta la vita.
Oscar Wilde

Nelle vostre amicizie e inimicizie cercate di mettere sempre un limite alla vostra fiducia e alle vostre versioni
Chesterfeld

Offline hermione

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1095
« Risposta #32 il: 21 Luglio 2011, 16:40:30 »
Scusate.... combinato .... casino..... [65]  [28] [28] [28]

quando faceva il comico. Ora fa solo piangere. Dice e si contraddice, spara bestialità e poi nega..... va beh che è di moda....

ps nella mia città sono anni che la Polizia e i Carabinieri tengono incontri con studenti (droga, legalità, ecc), anziani (truffe) e donne di ogni età (violenza) . Se qualcuno vuole informarlo... Parlo di Asti non di New York....

Dimenticavo. E' vero che solo in Italia chi compie casini/reati vari fa carriera, ma si sa, siamo nel Paese dove vince il più furbo, quello che sa come gestire le masse.
Oddio! Sarà per questo che ho paura della discesa di Grillo in politica?
amare se stessi è l'inizio di un idilllio che dura tutta la vita.
Oscar Wilde

Nelle vostre amicizie e inimicizie cercate di mettere sempre un limite alla vostra fiducia e alle vostre versioni
Chesterfeld

Offline Lupo Solitario

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2506
  • La libertà è anche rispetto,reciproco,con altri..
« Risposta #33 il: 23 Luglio 2011, 09:44:19 »
Citazione
dal blog di Beppe Grillo

................... ......
...la Polizia appartiene allo Stato e lo Stato ai cittadini, si chiama democrazia, la maggioranza degli elettori decide. Lei caro Grillo come comico era simpatico, come politico lascia molto a desiderare.

Anche a me sembrava simpatico come comico...
Riflettendo bene sul carattere e la personalità di costui...alla luce delle sue istigazioni tese a delinquere...riteng o che abbia sempre sfruttato le disgrazie altrui per arricchirsi...senza faticare...più di tanto.
Altrove lo definirebbero "Opportunista" con le ali e con l'occhio torvo...appollaiato su di alberi privi di foglie...in attesa che la vittima  da lui tallonata a distanza...esali l'ultimo respiro e ...poi...scendere  e scarnificarlo senza fatica

 [69] [69] [72]
Fermezza e comprensione altrui non sempre sono inconiugabili...e non è solo filosofia....Conosc enza senza esperienza è mera filosofia;esperienza senza conoscenza è mera ignoranza;l'interazione di entrambi è  viva saggezza.

Offline castoro

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 367
« Risposta #34 il: 25 Luglio 2011, 22:46:58 »
Citazione
dal blog di Beppe Grillo

In Gran Bretagna, si sono dimessi Paul Stephenson capo di Scotland Yard e il suo vice, John Yates, per essere sospettati di aver ricevuto dei favori dal gruppo editoriale che fa capo a Rupert Murdoch. Si sono dimessi per sospetti, non per un giudizio di un tribunale del Regno. In quel Paese l’etica per i funzionari pubblici è più importante delle sentenze.
"

Non so se l'etica di quei personaggi c'entri qualcosa col fatto che si siano dimessi ... non avrebbero potuto fare diversamente ... Anche nei casi in cui alcuni siano smaccatamente colpevoli non possono non dimettersi, ma non perché abbiano il senso dello Stato (Regno), hanno il senso della vergogna ... In GB è molto sentito ... Un periodo la campagna contro chi non faceva i biglietti sull'autobus, nei poster si vedeva la persona beccata senza biglietto col viso tutto rosso e tutti gli altri che guardavano ...  
« Ultima modifica: 25 Luglio 2011, 22:49:16 da castoro »
"tu non commetti troppi errori", diceva il vecchio maestro al valoroso guerriero, "ma ne commetti, quindi poso guidarti ..."

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #35 il: 26 Luglio 2011, 07:47:39 »
In Italia non esiste più la vergogna ! tutti hanno il diritto di fare quello che vogliono e se provi a dire qualcosa ti catalogano come fascista violento intollerante
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Sertorius

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 981
« Risposta #36 il: 26 Luglio 2011, 10:50:16 »
Sono in ritardo anch'io, come Hermione, che quoto per quanto ha scritto [04]
A dire il vero vi quoto tutti [03], perchè ciò che è stato scritto sinora è stra-giusto ! A me danno fastidio quelli che, senza conoscere, continuano a richiamare l'attenzione sull'estero, per dire che all'estero si sono dimessi, all'estero hanno il numero sul casco, all'estero hanno il nominativo sulla giacca, all'estero qui, all'estero là.
Si tratta delle solite ridicole e scorrette valutazioni di situazioni diverse dalle nostre, effettuate in modo da discreditarci, senza però conoscere a fondo il modus operandi all'estero.
Per questo mi infastidisce che il Grillo (lasciamo stare il "Dott.", è vero che da noi è abusato, ma qui si esagera !) lanci le solite accuse, poi non solo non raccolga le precisazioni, ma neanche si preoccupi di approfondire la ricerca.
Giusto per restare in tema di USA, dove gli operatori hanno il nome sulla giacca ed il numero sul casco, la "resistenza a p.u." è attiva anche quando il destinatario non obbedisce ad un ordine, sì che gli agenti sono solo per questo legittimati a fare fuoco.
In occasioni di ordine pubblico, in USA, la Polizia appena vede che la situazione degenera (tipo in Val di Susa), sostituisce il manganello con il fucile a pompa : da noi dieci anni dopo ancora si strepita per un morto, in Florida, una rivolta nel ghetto nero degli anni '90 ha lasciato stese a terra 51 persone ......
In GB, se si alza la voce all'aereoprto, perchè al desk della Compagnia non ti danno informazioni, arriva un agente aereoportuale e con gentilezza ti dice che gridare in luogo pubblico è un "offence", ovvero un reato.
Se si insiste a gridare, ti arresta; se resisti all'arresto, ti mena con il manganello telescopico, chiama rinforzi, ti bloccano con il manganello elettrico e ti conducono in prigione.
Il giorno dopo il giudice convalida l'arresto e ti lascia in carcere due mesi.
Allora, di cosa stiamo parlando  [11] [56]?????
Un'arte che ti insegna a vivere è più simile alla lotta che non alla danza, se si considera la necessità di trovarsi pronti a colpi subitanei e non prevedibili, saldi e sempre in piedi - Marco Aurelio, I ricordi, VII, 61

Offline donato

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 453
« Risposta #37 il: 27 Luglio 2011, 00:05:36 »
il capo ha risposto a grillo

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #38 il: 27 Luglio 2011, 01:43:55 »
Citazione
"Caro Beppe Grillo,
rispondo volentieri alla Sua lettera e mi piace partire proprio da un punto che Lei stesso ha sottolineato.
"Migliaia di poliziotti rischiano ogni giorno la vita, e spesso la perdono, per proteggere i cittadini". E' proprio così. Questa è la Polizia, un Corpo democratico, da trent'anni smilitarizzato e con rappresentanze sindacali riconducibili alle varie aree di pensiero del nostro Paese. I lavoratori di polizia compiono ogni giorno, in ogni parte d’Italia, veri e propri atti di eroismo che confermano l'amore e la vicinanza per il prossimo;purtroppo non sempre la comunicazione mediatica ne dà il giusto risalto.
Condivido, ovviamente, che questi poliziotti, come Lei scrive, "non meritano di essere associati a chi ha macchiato la divisa e il Corpo a cui appartengono durante il G8".
Bene. Noi però siamo tenuti a seguire le regole dell'ordinamento giuridico che vige nel nostro Paese. Intanto,"chi ha macchiato la divisa", violando la legge, lo deve dire una sentenza penale definiva, cioè quella della Cassazione, che a distanza di dieci anni non è ancora arrivata. Io non mi nascondo dietro un dito. Al di là delle responsabilità di chi è arrivato a Genova per fare guerriglia e per devastare, colpevolmente cancellate con un colpo di spugna anche dai ricordi del decennale, vi sono certamente responsabilità riconducibili ad appartenenti alla Polizia. Ci penso continuamente e sono ben consapevole (mi riferisco ad esempio a chi ha introdotto nella Scuola Diaz false prove) che tutto ciò ha minato il necessario rapporto di fiducia tra il cittadino e chi è chiamato a tutelarlo. La nostra legge dice però che un procedimento disciplinare a carico di un operatore di polizia non si può avviare se esiste a suo carico un procedimento penale e, qualora fosse stato avviato, deve essere immediatamente sospeso in attesa delle definizione del procedimento penale. A qualcuno non piace questa legge? Questo è quello che la norma prevede e impone a ciascuno di noi.
La legge dice, inoltre, che fino alla sentenza passata in giudicato, cioè quella della Cassazione, l'innocenza è sempre presunta. Non ci piace neanche questa legge? Spesso pero' la invochiamo quando qualcuno è "giustiziato" prima che sia esaurito il processo in ogni suo grado e sia pronunciato il giudizio inappellabile di condanna. Attualmente esistono poliziotti imputati ma non condannati in via definitiva. Essi, dunque, devono ritenersi, per legge, non per mia volontà, innocenti fin quando la Cassazione non metterà la parola fine, dopo un numero interminabile di anni, nel corso dei quali la graticola mediatica ha rappresentato comunque un' "anticipazione di pena", inaccettabile per chi dovesse risultare "non colpevole" all'esito del giudizio definitivo.
Hanno "fatto carriera"? Quando la loro anzianità di servizio lo ha imposto, sono stati valutati negli ordinari scrutini di avanzamento, assieme ai colleghi, per la complessiva attivita' svolta nei venti-trent'anni di servizio che ciascuno aveva. Qualcuno ha avuto l'avanzamento della propria qualifica, qualcuno no, secondo le ordinarie procedure. Nessuno e' diventato "questore di Genova", tutti sono stati valutati non quali "condannati" perché, come ho detto, non lo sono.
Accolgo con molto interesse l'invito a discutere le proposte contenute nella Sua lettera al più presto, come le ho anticipato telefonicamente, perché trovo davvero prioritaria l'esigenza di ripristinare il corretto rapporto tra cittadino e poliziotto, laddove questo risultasse incrinato, per qualsiasi ragione. Colgo l'occasione per inviarLe un cordiale saluto." Antonio Manganelli
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

postman78

  • Visitatore
« Risposta #39 il: 27 Luglio 2011, 08:42:17 »
Non so quanto il Dott. Grillo meritasse una risposta dal capo ma per certi versi, al contrario di come fu De Gennaro troppo silenzioso, sono contento che gli abbia risposto.

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #40 il: 27 Luglio 2011, 08:57:51 »
La risposta della risposta.....

"Antonio Manganelli, capo della Polizia, ha risposto alla lettera aperta che gli avevo indirizzato attraverso il blog. E' un gesto importante, non frequente da parte di chi rappresenta le Istituzioni. Manganelli afferma di voler discutere le mie proposte: identificativo per le forze dell'ordine e incontri pubblici con i rappresentanti della Polizia per riavvicinare cittadini in borghese e cittadini in divisa. A settembre cercherò di avviare entrambe le proposte. Manganelli spiega che nessuno può essere sospeso se non è condannato in via definitiva, non possono quindi essere sospesi i responsabili della morte di Aldrovandi, condannati in appello, e Alessandro Perugini, oggi dirigente ad Alessandria, che ha sferrato un calcio in faccia a un ragazzino indifeso a terra, ed è stato filmato e fotografato mentre compiva il suo atto eroico. Questi signori mi risulta siano tutti in servizio per "proteggere" i cittadini. Manca una legge per sospenderli? Allora questa legge va fatta urgentemente e io farò il possibile perchè ciò avvenga. Perché nessuno l'ha ancora proposta? Cosa ne pensano i sindacati di Polizia? Chi sporca la divisa, mette tutti i suoi colleghi in difficoltà e mina la fiducia con i cittadini. Non può rimanere in servizio. Ringrazio Antonio Manganelli per la sua risposta e gli invio i miei migliori saluti. Beppe Grillo"

http://www.politicamentecorretto.com/index.php?news=40194
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

giacal

  • Visitatore
« Risposta #41 il: 27 Luglio 2011, 09:01:28 »
Citazione
Manca una legge per sospenderli? Allora questa legge va fatta urgentemente e io farò il possibile perchè ciò avvenga.

Eccoli qua, i giustizialisti dell'ultimo minuto! Non sono riusciti a trovare il loro posto al sole, ora si reinventano paladini di una giustizia che vogliono a tutti i costi a senso unico, in barba al principio di legalità e di certezza della pena stabilito nel nostro ordinamento democratico! Ora che sono arrivati i "grillini", dormirò sonni molto più tranquilli!!  [74] [74] [72] [72]

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #42 il: 27 Luglio 2011, 09:20:44 »
Dovremo avere due codici penali uno per la gente cOmune e uno napoleonico per gli sbirri ! Evviva la democrazia ! Pero io chiedo pure un reato di ingiurie e calunnie elevato all ennesima potenza per quelli come grillo che hanno accesso ai mezzi di informazione
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #43 il: 27 Luglio 2011, 10:13:53 »
Senza entrare in merito alla questione, ma caro Grillo, non lo sapevi che non c'era questa legge? C'è voluta la risposta del Dott. Manganelli  per illuminarti ? Scusate, ma indipendentemente da come uno la possa pensare, sta cosa mi fa venire da ridere.

postman78

  • Visitatore
« Risposta #44 il: 27 Luglio 2011, 12:45:58 »
Senza entrare in merito alla questione, ma caro Grillo, non lo sapevi che non c'era questa legge? C'è voluta la risposta del Dott. Manganelli  per illuminarti ? Scusate, ma indipendentemente da come uno la possa pensare, sta cosa mi fa venire da ridere.

SE è vero che non lo sapeva è l'ennesima conferma che il suo lavoro è fare il Giullare e non il Politico!  [72]

Offline pacotom

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 6317
  • Ce li ho cuciti sulla pelle, gli alamari!
« Risposta #45 il: 27 Luglio 2011, 13:20:36 »
Manca una legge per sospenderli? Allora questa legge va fatta urgentemente e io farò il possibile perchè ciò avvenga. Perché nessuno l'ha ancora proposta?
Forse perchè in Italia abbiamo ancora una Costituzione???  [13] Ma ai tempi di grillo si studiavano gli elementi di educazione civica?
Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare! 

Offline harryb

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3221
« Risposta #46 il: 27 Luglio 2011, 14:37:12 »
Sono andato a dare un'occhiata sul quel blog. Ho visto la risposta alla lettera del Capo. Ho visto anche i commenti di quelli che si definiscono "grillini". Questi rappresenterebbero il nuovo che avanza? L'altra Italia? La parte morale del Paese?
Un commento sensato ogni venti, trenta deliranti, e deliranti e' un'eufemismo.
Ne posto uno dei più educati.

"Con leggi così ingiustamente garantiste nei confronti dei criminali in divisa, i politici provano a fare della polizia una casta che, invece di eseguire ordini poco tollerati, diviene complice dei ladri delle istituzioni."

Questa gente ci vede così. Che dire?
Mi vengono brividi. La Ceka o la GeStaPo facevano meno paura. Dio ci salvi da questi paladini dei diritti a senso unico.

Offline Sertorius

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 981
« Risposta #47 il: 27 Luglio 2011, 15:19:28 »
Non ti preoccupare Harryb, "quella" gente è dello stesso livello del promotore del blog, pietosa. [72] [74]
Un'arte che ti insegna a vivere è più simile alla lotta che non alla danza, se si considera la necessità di trovarsi pronti a colpi subitanei e non prevedibili, saldi e sempre in piedi - Marco Aurelio, I ricordi, VII, 61

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #48 il: 27 Luglio 2011, 20:37:54 »
E' meglio che faccia il giullare. Noi cittadini di uno così non ce ne facciamo niente. Con i suoi modi contribuisce solo ad avvelenare ulteriormente il clima e gli animi di tutti. Non sono certo le strade proposte da lui quelle giuste da percorrere per migliorare la situazione.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #49 il: 27 Luglio 2011, 22:15:01 »
..bè la sua situazione di certo ci guadagna..........p referivo "Cicciolina" in parlamento..era più "pura" .....
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)