AutoreTopic: informazioni  (Letto 1174 volte)


Offline kankarea

  • Nuovo
  • *
  • Post: 6
« il: 10 Agosto 2011, 16:49:49 »
salve
navigando in rete ho trovato un azienda che fornisce un software gratuito con licenza gpl e fin qui ci siamo ma il softaware che ho scaricato era praticamente limitato allora ho chiamato la ditta e loro mi hanno detto che la versione completa era a pagamento e che non rilasciano le sorgenti ho comprato il software e mi hanno rilasciato una licenza ad esclusivo utilizzo.  chiedo un software con licenza gpl non dovrebbe essere gratuito? e secondo le regole gpl non dovrebbero rilasciare anche i codici sorgente? voglio capire  se questa azienda puo' vendere tale prodotto senza rilasciare il sorgente. e tralaltro un software in gpl puo' avere una licenza? ad utilizzo esclusivo? al cliente finale? 

Offline Gridblinth

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3209
  • "Fai pace col cervello..."
« Risposta #1 il: 11 Agosto 2011, 00:22:39 »
Se non ho capito male quando tu hai scaricato il programma dal sito, in pratica, hai tirato giù uno shareware (limitato nel tempo e/o nelle funzioni). Di conseguenza per utilizzarlo appieno hai dovuto acquistare il programma...
Non me ne intendo molto leggendo un po' su wikipedia (per quel che potrebbe valere) al link http://it.wikipedia.org/wiki/GNU_General_Public_License mi sembra di capire che permetta anche la vendita di un programma...
E qui mi fermo e lascio la parola a chi è più esperto di me in materia... non che ci voglia poi molto...

«The wicked flee when no one pursueth, but the righteous are as bold as a lion.»
Proverbs 28:1

Offline kankarea

  • Nuovo
  • *
  • Post: 6
« Risposta #2 il: 11 Agosto 2011, 15:35:10 »
IN PRATICA QUANDO LO SCARICO DAL SITO INTERNET IL PROGRAMMA E' FREE MA POI QUANDO LO SI SCARICA SI VEDE SUBITO CHE NON DA' TUTTE LE FUNZIONI PERCHE' LIMITATO E BISOGNA COMPRARE IL PROGRAMMA COMPLETO (VERSIONE COMMERCIALE) MA IO VORREI CAPIRE SE UN SOFTWARE COSTRUITO CON LICENZA GPL PERMETTE LA VENDITA ED IL COPIRYGTH DEL SOFTWARE. A ME MI PARE DI AVER LETTO E QUELLO CHE SONTETITO DA VARI PROGRAMMATORI CHE UN SOFTWARE PROGETTATO CON LICENZA GPL NON SI POU' VENDERE PERCHE' E' UN SOFTWARE LIBERO E NON SI POSSONO RILASCIARE LICENZE AD USO ESCLUSIVO. ED INOLTRE DOVREBBERO RILASCIARE IL CODICE SORGENTE E NON SI VEDE L'OMBRA. IO HO POSTATO LA DOMANDA SU QUESTO FORUM PERCHE' ALCUNI AMICI MIEI CARABINIERI MI HANNO DETTO CHE LA POLIZIA POSTALE E' L'UNICA CHE RIESCE A SMASCHERARE LE TRUFFE (ME NE GUARDEREI BENE IO NON STO' DICENDO CHE QUESTA AZIENDA CHE MI HA VENDUTO IL SOFTWARE FA' TRUFFE ) MA VOGLIO SOLO CAPIRE SE E' GIUSTO CHE IO ABBIA COMPRATO QUESTO SOFTWARE.

Offline kankarea

  • Nuovo
  • *
  • Post: 6
« Risposta #3 il: 11 Agosto 2011, 15:47:15 »
posso parlare con qualcuno in privato ? un esperto e che sia delle forze dell' ordine preferibilmente della polizia postale. 

chiedo ma se un cittadino  ha un sospetto riguardante la mia storia a chi deve rivolgersi per avere delle certezze e stare tranquillo  ?

su internet ho trovato questo su www.gnu.org

La GPL richiede che il codice sorgente delle versioni modificate di un programma sia reso pubblico?

La GPL non obbliga a pubblicare una versione modificata. Ognuno è libero di fare modifiche al software e di usarle privatamente, senza mai renderle pubbliche. Questo è valido anche per le organizzazioni (società incluse): un'organizzazione può creare una versione modificata e utilizzarla internamente senza mai pubblicarla al di fuori dell'organizzazione stessa.
Ma se si rende pubblica la versione modificata del programma in qualche maniera, la GPL obbliga a fare in modo che il codice sorgente del programma modificato sia disponibile agli altri utenti, sotto la GPL.

Insomma, la GPL dà la facoltà di rilasciare pubblicamente un programma modificato, ma solo in certe forme, e non in altre; ma la decisione riguardo a se pubblicare o no il software rimane a chi ha effettuato le

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #4 il: 11 Agosto 2011, 15:57:00 »
..non ti serve un poliziotto della postale, ti serve un avvocato.  [47] [47] [47]

..e in più bisogna leggere cosa dice il contratto che accetti quando lo scarichi....è questione di copyright e brevetti, la polizia non c'entra niente. E poi chiamarla TRUFFA mi sembra azzardato dato che tu non paghi niente e paghi solo se vuoi avere..diciamo una vendita con un po di inganno......non ci vedo niente di più...
« Ultima modifica: 11 Agosto 2011, 15:59:43 da Cleanhead »
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline kankarea

  • Nuovo
  • *
  • Post: 6
« Risposta #5 il: 11 Agosto 2011, 22:56:06 »
..non ti serve un poliziotto della postale, ti serve un avvocato.  [47] [47] [47]

..e in più bisogna leggere cosa dice il contratto che accetti quando lo scarichi....è questione di copyright e brevetti, la polizia non c'entra niente. E poi chiamarla TRUFFA mi sembra azzardato dato che tu non paghi niente e paghi solo se vuoi avere..diciamo una vendita con un po di inganno......non ci vedo niente di più...

dalla mia bocca non è mai uscito che l'azienda fa' truffe attenzione me ne guarderei bene prima di affermare una frase simile.. se leggi bene non ho detto che truffano