AutoreTopic: Beppe Grillo ed il facile populismo  (Letto 5841 volte)


Offline Urban

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1020
  • Urban al 13° PCT del NYPD
    • Techmex, Red Hot Chili News!
« il: 09 Settembre 2011, 13:23:15 »
Oggi mi sono imbattuto in questa convocazione alla manifestazione di domani a Montecitorio da parte di Grillo

http://www.beppegrillo.it/2011/08/per_evitare_la.html

Leggo tutto il post, in gran parte anche condivisibile, quando alla fine mi imbatto in una frase che rileggo tre volte perché non posso credere ai miei occhi:
"Datemi un segnale di partecipazione, belìn. Non lasciatemi manganellare in solitudine." [08] [08] [08]
Ma che gli dice la testa a questo!?!
Ma veramente pensa che ci siano colleghi che la mattina si svegliano solo con il pensiero di manganellare il povero cittadino!?!
Avrà presentato una normale richiesta per manifestare, gli sarà stata concessa come si fa con tutti, perché si dovrebbe manganellare se tutti i manifestanti si comportano in maniera civile e si attengono al percorso autorizzato!?!
Mi risulta che da circa tre mesi un uomo manifesti h24 avanti a Montecitorio http://www.presidiomontecitorio.it/, quello che non mi risulta è che sia stato trucidato dalle FF.OO. come prevede Grillo
Oppure si cerca del facile populismo, si cercano delle facili adesioni andando a toccare un tasto fin troppo semplice da toccare.
Poi ci si chiede il perché del distacco tra le FF.OO. ed il cittadino... a me pare che anche Grillo stia diventando uno psiconano!
"Nello Stato democratico la Polizia è al servizio del cittadino". Si ma "al servizio" e non "...a servizio".

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3995
« Risposta #1 il: 09 Settembre 2011, 13:53:19 »
Cosa devo dire, lui è uno specializzato a sparare str.........Dice anche delle cose condivisibili , ma poi finisce sempre per rovinare tutto.

Offline hermione

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1095
« Risposta #2 il: 09 Settembre 2011, 14:45:15 »
arruffapopoli un po'..... beh! diciamo che parla per dar aria ai denti......
amare se stessi è l'inizio di un idilllio che dura tutta la vita.
Oscar Wilde

Nelle vostre amicizie e inimicizie cercate di mettere sempre un limite alla vostra fiducia e alle vostre versioni
Chesterfeld

Offline Metal76

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2123
« Risposta #3 il: 09 Settembre 2011, 15:40:43 »
Qualcuno dimentica che si tratta di un comico.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19058
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #4 il: 09 Settembre 2011, 15:43:43 »
Qualcuno dimentica che si tratta di un comico.

...già ma è da tempo immermorabile che non fa più ridere....
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline hawksuper64

  • Nuovo
  • *
  • Post: 5
« Risposta #5 il: 13 Settembre 2011, 22:47:35 »
Non capite che è una provocazione per far svegliare i poliziotti?
Non è colpa vostra, è colpa di chi ordina di manganellare...a volte succedono cose come a brescia quando un vicequestore ha ordinato di caricare una manifestazione pacifica...non sono un esperto ma non si dovrebbe caricare solo in caso i manifestanti inizino ad agitarsi?
Qualcuno ha iniziato il processo di mettere il cittadino contro il poliziotto e questo qualcuno è uno stupido perchè in teoria il poliziotto dovrebbe essere con il cittadino...ma ovviamente vedendo questo il poliziotto pensa che il cittadino che dovrebbe difendere è un nemico e allora chi è che ha ragione??Se volete possiamo iniziare a discutere ed essere qui ancora fra un anno...il fatto è che è bastato mettere in moto il meccanismo che alcuni cittadini se la prendono con la polizia...i poliziotti vedendo questo se la prendono ed esagerano...il giorno dopo alla televisione si fanno vedere le immagini e dopodomani ci sono ancora i cittadini incazzati, gli stupidi che vanno a fare i violenti bisognerebbe che la finissero perchè si continua a fare lo stesso giro incazzandosi sempre di più, quando poliziotto e cittadino dovrebbero essere amici uniti contro i criminali.

Offline Jason

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3999
« Risposta #6 il: 13 Settembre 2011, 22:52:00 »
....vedi stai avvalorando le mie tesi, i poliziotti sono poco intelligenti, non capiscono che chi da gli ordini di caricare sbaglia, oppure non sanno chi devono caricare.....ah, che gentaglia!
Meglio morire in piedi, che vivere una vita in ginocchio.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19058
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #7 il: 13 Settembre 2011, 22:53:06 »
..comprendo il tuo modo di pensare ma purtroppo parte da presupposti non troppo esatti. I poliziotti essendo preposti al rispetto delle regole non andranno mai "simpatici" al cittadino, perchè obbligano il cittadino al rispetto della legge. Quello che personalmente non faccio mai è "Bere" tutti i filmati che mi propongono e su quelli formarmi una idea. nella maggior parte dei casi,abbiamo facilmente verificato, che tali filmati hanno come unico scopo quello di formare precise convinzioni. Quindi prima cosa ci vuole sempre del senso critico. Se poi con calma andiamo ad analizzare ogni fatto singolarmente liberandolo da ogni pregiudizio e da ogni contesto che non sia quello che lo riguarda, i fatti e gli accadimenti prendono sempre un altra piega...se l'ordine di manganellare è legittimo allora lo si esegue se l'ordine è illegittimo allora non lo si esegue. Chi ci dipinge come "schiavi" "robot" "servi" e quanto altro lo fa solo per avvalorare proprie tesi e alimentare il pregiudizio, che è un fertilizzante all'ignoranza.
« Ultima modifica: 13 Settembre 2011, 22:54:48 da Cleanhead »
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Urban

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1020
  • Urban al 13° PCT del NYPD
    • Techmex, Red Hot Chili News!
« Risposta #8 il: 14 Settembre 2011, 15:24:40 »
Non capite che è una provocazione per far svegliare i poliziotti?
Vedi hawksuper64, qui c'è poco da far svegliare i poliziotti, sono ben poche le categorie lavorative che conoscono meglio della nostra i diversi strati sociali che costituiscono la nostra società.
Proprio per il nostro lavoro ci troviamo ad avere a che fare dalla gente benestante fino al povero disoccupato, dal cocainomane per sfizio al tossico disperato, e di tutte queste persone, vuoi o non vuoi sentiamo i racconti della loro vita, del loro presente e come sono arrivati a quel punto, ti assicuro che in piazza ci stiamo più noi che lui, quindi se c'è uno che ci può "svegliare" di certo non è un comico che la notte dorme tra sette guanciali nella sua villa ligure.
Qualcuno ha iniziato il processo di mettere il cittadino contro il poliziotto e questo qualcuno è uno stupido perchè in teoria il poliziotto dovrebbe essere con il cittadino..
A parte che il poliziotto è un cittadino in pratica e non in teoria (anche se con mooooolti più doveri e gli stessi diritti di tutti), qualcuno avrà iniziato questo processo ma altri, come Grillo, lo cavalca con frasi provocatorie, strumentali e del tutto gratuite come:
"Non lasciatemi manganellare in solitudine"
poliziotto e cittadino dovrebbero essere amici uniti contro i criminali.
Perfettamente concorde con te ma il poliziotto buono non è solo quello che cattura il rapinatore, quel poliziotto è lo stesso che magari il giorno dopo ti fa la multa perché parli al cellulare e la improvvisamente diventa "infame" "uno che non ha niente di meglio da fare che togliere i soldi al malcapitato" "quello che anziché prendere gli spacciatori rompe le scatole alla brava gente" etc. etc. etc.
Uniti contro il crimine significa che se sei a conoscenza di un fatto grave o dell'identità di un soggetto resosi responsabile di un reato, tu vieni e se necessario me lo metti per scritto, perché solo in quella maniera posso operare, altrimenti il cittadino parla parla ma al momento di "fare" fa tre passi in dietro.
Noi la faccia ce la mettiamo tutti i giorni, sui nostri atti, che siano verbali al cds, annotazioni, sequestri, perquisizioni, verbali di arresto, ci sono i nostri NOMI, COGNOMI, REPARTI DI APPARTENENZA, adesso a chi tocca mettere la faccia secondo te?

"Nello Stato democratico la Polizia è al servizio del cittadino". Si ma "al servizio" e non "...a servizio".

Offline Aruno

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 198
« Risposta #9 il: 14 Settembre 2011, 19:29:40 »
L'esempio di Brescia non calza: li si sarebbe potuto caricare a buon diritto, visto che il dirigente aveva intimato più volte la folla di disperdersi perchè si trovava in area interdetta per motivi di sicurezza (c'era una precisa ordinanza del questore che vietava il transito A TUTTI per via delle  persone arrampicate sulle gru per protesta).
Solo che, come al solito, la gente spesso è ignorante in tema di diritto ma pretende di poterne dare lezione, nella fattispecie erno convinti che potevano "pacificamente" spingere il cordone di polizia.
Ora che quell'ordine sic et sempliciter fosse eccessivo verso padri di famiglia i quali per una volta non stavano tirando l'impossibile verso gli agenti (ma già esclamavano "assassini....ahia.. .ahia..." senza motivo...vedasi le immagini) è lapalissiano, ma altrettanto è il fatto che ne seguì solo una finta carica: in pratica si fece finta di caricare giusto per far capire alle persone che li non dovevano straci ne tanto meno "spingere pacificamente" (che già sarebbe reato, peraltro).
I dettagli LEGALI sono importanti!

Offline diego

  • Nuovo
  • *
  • Post: 16
« Risposta #10 il: 14 Settembre 2011, 20:17:14 »
amici poliziotti è ora di svegliarsi veramente, ................... ..EDIT.


L'ARGOMENTO DEL TUO POST E' OFF TOPIC E TRATTA DI POLITICA, COSA NON PERMESSA DAL REGOLAMENTO.  [15]
« Ultima modifica: 14 Settembre 2011, 21:20:07 da Poliziotti.it »

Offline Urban

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1020
  • Urban al 13° PCT del NYPD
    • Techmex, Red Hot Chili News!
« Risposta #11 il: 14 Settembre 2011, 21:42:28 »
Diego ho avuto la sfortuna di leggere il tuo post prima che fosse editato, accetta un consiglio visto che nella tua presentazione dicevi:
"...vorrei tanto entrare in polizia perchè ammiro questa categoria..."
Lascia perdere, non ci siamo, quello che dicevi e giustificavi non è in linea con il nostro lavoro.
"Nello Stato democratico la Polizia è al servizio del cittadino". Si ma "al servizio" e non "...a servizio".

Offline diego

  • Nuovo
  • *
  • Post: 16
« Risposta #12 il: 14 Settembre 2011, 22:44:16 »
ammiro la categoria che serve i cittadini, non uno stato corrotto. eh non sarai certo te a dirmi quello che posso fare. se il mio commento ti ha dato fastidio non è un problema mio. e se entrerò in polizia io mi batterò per servire gli onesti cittadini.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19058
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #13 il: 14 Settembre 2011, 22:46:47 »
ammiro la categoria che serve i cittadini, non uno stato corrotto. eh non sarai certo te a dirmi quello che posso fare. se il mio commento ti ha dato fastidio non è un problema mio. e se entrerò in polizia io mi batterò per servire gli onesti cittadini.

,....interessante...e come pensi di riconoscerli?
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline diego

  • Nuovo
  • *
  • Post: 16
« Risposta #14 il: 14 Settembre 2011, 22:55:41 »
come penso di riconoscerli? la mia frase era per dire che servirò i normali cittadini, non sono onniscente che so per certo se un cittadino è onesto o no. quello che so è che non difenderò di certo questo stato che sta ammazzando l'italia e gli italiani.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19058
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #15 il: 14 Settembre 2011, 22:59:13 »
come penso di riconoscerli? la mia frase era per dire che servirò i normali cittadini, non sono onniscente che so per certo se un cittadino è onesto o no. quello che so è che non difenderò di certo questo stato che sta ammazzando l'italia e gli italiani.


..bè mi pare chiaro, la tua aspirazione non è fare il poliziotto ma Robin Hood! Noi giuriamo fedeltà allo Stato, qualsiasi esso sia, espressione diretta della volontà del popolo, che va a votare e decide di volta in volta chi è che deve governare. Possiamo se maidiscutere sulle leggi elettorali sugli spot sulle tv sui giornali e quanto altro, niente va come dovrebbe e tante sono le cose da cambiare ma la fedeltà allo Stato non si discute altrimenti è la fine della democrazia....
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline diego

  • Nuovo
  • *
  • Post: 16
« Risposta #16 il: 14 Settembre 2011, 23:05:19 »
è vero hai ragione su questo, ma quando questo stato che appunto è stato eletto da noi cittadini (anche se con questa legge elettorale non è cosi, legge anticostituzionale) si comporta in questa squallida e truffaldina maniera, bisognerebbe che tutti facciano qualcosa, manifestazioni pacifiche e se non bastasse tutto quello possibile per aggiustare questa miserabile situazione. Quello che piacerebbe a me è che il corpo di polizia si schiererebbe a favore del popolo, perchè ricorda che è il popolo a fare una nazione. Quei quattro pagliacci che ci stanno governando ci stanno prosciugando tutto, e soprattutto voi che siete sottopagati e maleattrezzati a quanto so dovreste capire... Forse la situazione è presa un pò troppo sottogamba, ma si sta andando davvero ad un rischio di default del paese.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19058
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #17 il: 14 Settembre 2011, 23:11:51 »
è vero hai ragione su questo, ma quando questo stato che appunto è stato eletto da noi cittadini (anche se con questa legge elettorale non è cosi, legge anticostituzionale) si comporta in questa squallida e truffaldina maniera, bisognerebbe che tutti facciano qualcosa, manifestazioni pacifiche e se non bastasse tutto quello possibile per aggiustare questa miserabile situazione. Quello che piacerebbe a me è che il corpo di polizia si schiererebbe a favore del popolo, perchè ricorda che è il popolo a fare una nazione. Quei quattro pagliacci che ci stanno governando ci stanno prosciugando tutto, e soprattutto voi che siete sottopagati e maleattrezzati a quanto so dovreste capire... Forse la situazione è presa un pò troppo sottogamba, ma si sta andando davvero ad un rischio di default del paese.

..no non è il popolo a fare una nazione, la nazione si costituisce quando un popolo  si da delle regole e c'è chi le fa rispettare, senza controllori non esiste alcuna nazione. Un popolo è un popolo...e basta..un mucchio di gente
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline diego

  • Nuovo
  • *
  • Post: 16
« Risposta #18 il: 14 Settembre 2011, 23:19:06 »
va bhe cleanhead, il mio parere l'ho espresso, anche in modo pacifico...è stato bello discutere con te, se te vuoi continuare a servire questo marcio paese al posto di organizzarci tutti insieme per ripulirlo da tutta questa feccia che sta facendo il male dell'italia non posso farci niente. spero che tu cambi idea al più presto. e non solo te ma tutt'italia, se no rimarremo in mano a queste persone...se sei contento te...

Offline Urban

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1020
  • Urban al 13° PCT del NYPD
    • Techmex, Red Hot Chili News!
« Risposta #19 il: 15 Settembre 2011, 12:39:46 »
diego ma ti ascolti o rileggi quando parli o scrivi?
Tu poliziotto del reparto mobile di vattelapesca in servizio ieri a Montecitorio che avresti fatto?
Ti saresti dato malato? Ti saresti tirato indietro? Avresti spostato le transenne per far passare i giovani "pacifisti"? Dimmi cosa avresti fatto?
Ti ricordo che non viene mai negato il diritto di manifestare, anche ieri la manifestazione era autorizzata, l'unica zona preclusa era piazza montecitorio, è stato tirato addosso ai colleghi di tutto ma nessuno si è mosso, la carica è avvenuta a seguito del tentativo di sfondamento delle transenne delimitanti piazza montecitorio.
Per quanto riguarda lo spirito che alimenta un poliziotto non ho nulla da aggiungere o eccepire a quanto detto da Clean:
Noi giuriamo fedeltà allo Stato, qualsiasi esso sia, espressione diretta della volontà del popolo, che va a votare e decide di volta in volta chi è che deve governare. Possiamo se maidiscutere sulle leggi elettorali sugli spot sulle tv sui giornali e quanto altro, niente va come dovrebbe e tante sono le cose da cambiare ma la fedeltà allo Stato non si discute altrimenti è la fine della democrazia....

Quello che ti auguri tu ha un nome ben preciso, "Colpo di Stato".
Ti assicuro che professionalmente molte volte è più difficile rispettare il nostro giuramento che comportarsi come dici tu...
Per quanto riguarda il non essere io a poterti dire quello che devi fare mi pare assodato e ti assicuro non è nemmeno nelle mie intenzioni farlo, il mio era più che altro un consiglio, invece per quanto mi riguarda spero di non avere mai al mio fianco un collega che nel momento del bisogno mi giro e non c'è perché non concorda con chi governa in quel momento, che sia centro, destra o sinistra.
"Nello Stato democratico la Polizia è al servizio del cittadino". Si ma "al servizio" e non "...a servizio".

Offline diego

  • Nuovo
  • *
  • Post: 16
« Risposta #20 il: 15 Settembre 2011, 17:59:13 »
no non è un colpo di stato urban, è coscienza civile... lo so che voi dovete in qualsiasi caso mantenere l'ordine pubblico e vi ammiro, però io credo che questa sia l'unica situazione in cui dovreste passare dalla nostra parte e protestare pacificamente con noi. Non esiste un sindacato dei poliziotti? alla fine siete una categoria di lavoratori anche voi, potreste organizzare una manifestazione voi stessi proprio; se vi va bene questa situazione nel nostro Paese invece è un altro discorso...

Offline Jason

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3999
« Risposta #21 il: 15 Settembre 2011, 18:18:38 »
Posso dire una cosa?....so che poi vi avrò tutti contro....
Anche in Siria la Polizia ed esercito hanno giurato fedeltà allo Stato, ma non per questo agiscono in modo corretto. So bene che lì la democrazia non esiste, ma esiste il poliziotto, che prima di tutto è uomo, padre, marito, fratello.....
Ciò premesso, quanto sta accadendo ora nel nostro Paese non mi piace per nulla e sinceramente mi troverei in difficoltà ad affrontare dei manifestanti che hanno tutte le ragioni di essere inca**ati........mi fermo qua!
Meglio morire in piedi, che vivere una vita in ginocchio.

Offline diego

  • Nuovo
  • *
  • Post: 16
« Risposta #22 il: 15 Settembre 2011, 18:35:50 »
jason stima totale per te...vorrei che la pensassero tutti come te.

Offline castoro

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 367
« Risposta #23 il: 16 Settembre 2011, 12:14:55 »
ammiro la categoria che serve i cittadini, non uno stato corrotto eh non sarai certo te a dirmi quello che posso fare. se il mio commento ti ha dato fastidio non è un problema mio. e se entrerò in polizia io mi batterò per servire gli onesti cittadini.

secondo me fai un po' di confusione, la polizia non è una categoria come ci sono i tassisti, i ristoratori eccetera, inoltre non è che arrivi tu diventi poliziotto e parti lancia in resta, e questa tua generalizzazione è anche ingenerosa nei confronti di chi ha sempre fatto questo lavoro con spirito di servizio non partigiano ma perché ha giurato fedeltà alla costituzione, ti basta leggere tanti post qui sopra scritti da poliziotti che vivono con frustrazione alcuni aspetti del lavoro ma non mi pare che ce ne sia mai qualcuno che dica che non vuole servire gli onesti ... poi il discorso degli onesti lascia il tempo che trova, mi fa tanto pensare a quella commedia di pirandello di cui non mi ricordo il titolo, il piacere dell'onestà, mi pare ... forse è meglio partire dall'idea di civismo, e comunque non è che il mondo si divide in due: tutti onesti da una parte e disonesti dall'altra, buoni e cattivi, il poliziotto buono e quello cattivo (come si vede nei film, che poi tra l'altro sono due facce di una stessa medaglia, e il poliziotto buono è pure più bastardo di quello cattivo). C'è un bellissimo articolo nella sezione caduti della polizia, sul commissario Salemi, pubblicato qualche giorno fa. Salemi era un poliziotto e un simbolo di coraggio altruismo determinazione pudore testardaggine onestà. Mi stavo chiedendo come lui che fu un poliziotto molto "scomodo" avrebbe commentato i tuoi post. Probabilmente con un sorriso saggio. Comunque non è compito della polizia innalzare barricate.
"tu non commetti troppi errori", diceva il vecchio maestro al valoroso guerriero, "ma ne commetti, quindi poso guidarti ..."

Offline Urban

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1020
  • Urban al 13° PCT del NYPD
    • Techmex, Red Hot Chili News!
« Risposta #24 il: 16 Settembre 2011, 13:20:55 »
Comunque non è compito della polizia innalzare barricate.
Esatto, uno dei compiti della Polizia è permettere di manifestare il proprio dissenso in totale sicurezza.
Posso dire una cosa?....so che poi vi avrò tutti contro....
Anche in Siria la Polizia ed esercito hanno giurato fedeltà allo Stato, ma non per questo agiscono in modo corretto. So bene che lì la democrazia non esiste, ma esiste il poliziotto, che prima di tutto è uomo, padre, marito, fratello.....
Ciò premesso, quanto sta accadendo ora nel nostro Paese non mi piace per nulla e sinceramente mi troverei in difficoltà ad affrontare dei manifestanti che hanno tutte le ragioni di essere inca**ati........mi fermo qua!
Jason, come fai a paragonare anche solo lontanamente la realtà della Siria con quella italiana?
Mettiamo da parte le evidenti diversità di storia, cultura e religione, li c'è la fame vera, il loro presente è paragonabile al nostro immediato dopo guerra con la gente che fa la fila per prendere la razione di pane.
Non mi pare di vedere questa situazione da noi, per quanto ci si lamenti, al mare si va tutti, la pizza in mezzo alla settimana la vanno a mangiare tutti, il cinema, la discoteca il sabato, in Italia il vero disagio di questa crisi lo sentono purtroppo solo le fasce più basse, quelle che già da 10 anni la soffrono.
no non è un colpo di stato urban, è coscienza civile... lo so che voi dovete in qualsiasi caso mantenere l'ordine pubblico e vi ammiro
 
No diego, la coscienza civile è la nostra, che pur essendo infamati, appiedati, messi con il c**o per terra da questi 4 cialtroni (così è anche chiaro che non la vediamo in maniera diversa da questo punto di vista...) rimaniamo fedeli al nostro giuramento, alle istituzioni e a chi nel bene o nel male le rappresenta.
La coscienza civile non è di chi va in piazza a tirare sassate, bengala, uova e chi più ne ha più ne metta, addosso ai colleghi.
dovreste passare dalla nostra parte
Passare dalla "vostra" parte? Ma "voi" chi? "Voi" cittadini? Te lo ripeto, il poliziotto è un cittadino come te, con gli stessi diritti ma più doveri, anche noi paghiamo bollette alla posta, facciamo la spesa, paghiamo mutui trentennali per case di 60 mq, quindi di che "parte" parli?
e protestare pacificamente con noi
Ma chi lo vieta!?! Vengono autorizzate tutte le manifestazioni in Italia (A DIFFERENZA DELLA SIRIA),
qual'è il problema nel manifestare pacificamente?
A Roma ce ne sono almeno 2 a settimana, quindi?
Non esiste un sindacato dei poliziotti? alla fine siete una categoria di lavoratori anche voi, potreste organizzare una manifestazione voi stessi proprio
Di sindacati ne abbiamo un milione in Polizia e di manifestazioni, alle quali possiamo partecipare solo liberi dal servizio, ne sono state e ne faranno altrettante, basta usare google e trovi immagini e filmati.
se vi va bene questa situazione nel nostro Paese invece è un altro discorso...
Certo, ci va bene perché noi sguazziamo nell'oro...

 
"Nello Stato democratico la Polizia è al servizio del cittadino". Si ma "al servizio" e non "...a servizio".