AutoreTopic: abuso di potere ?  (Letto 12338 volte)


Offline enzoplm

  • Nuovo
  • *
  • Post: 20
« Risposta #25 il: 08 Novembre 2012, 18:39:18 »






chiissà come mai la pignoleria, è sempre su cittadini che lavorano in uniforme.....è raro trovare questa pignoleria, quando succedono fatti criminali, nei quali servirebbe collaborazione dalle persone!!!

ti ricordo che pure io porto un'uniforme forse meno importante ma cio non mi da il diritto di fare cio che voglio

credo che la mia frase, sia chiara, cristallina e di facile comprensione. Io ho scritto semplicemente che, i solerti cittadini quando vedono qualcosa che a loro modo di vedere non va bene da parte delle FF.OO, si prodigano a contestare celermente, mentre, quando noi operatori abbiamo bisogno d'informazioni urgenti riguardo ad eventi criminosi, nella maggior parte dei casi la gente, non mostra una grande attenzione e si rivolta dall'altra parte. Se tu reputi che la tua uniforme, sia meno importante della mia, il problema è il tuo perchè per me non ci sono differenze tra divise, ma se tu lo vedi io francamente non ci posso fare nulla..

infatti prima rileggedo il post ho notato di aver capito male e ti chiedo scusa ,volevo modificarlo ma dopo poco non lo permette.
su quanto dici hai perfettamente ragione ,ma credo che abbiano ragione pure i cittadini perche hanno paura dei criminali ,basta vedere in via ......... a milano  cosa e capitato a quel povero cristo ,l'unico che a testimoniato alla fine e dovuto scappare via da casa,
la mia uniforme e meno importante rispetto ad altre nel senso che sono limitato nelle funzioni.

Umiltà
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'umiltà è la prerogativa dell’umile. Nonostante esistano diversi modi di intendere questo termine nel quotidiano, una persona umile è essenzialmente una persona modesta e priva di superbia, che non si ritiene migliore o più importante degli altri.

una differenza fondamentale, tra me e te, è che io non mi sognerei mai di sentenziare il tuo modo di operare riguardo le funzioni che tu hai di controllore, semplicemente perchè ne disconosco le modalità operative ed oltretutto perchè non è il mio mestiere.Per quanto riguarda invece l'operato delle FF.OO, chissà per quale motivo, tutti si arrogano il diritto di giudicare e sentenziare il nostro operato. Leggendo infatti le affermazioni che in precedenza hai fatto, rischi di cadere nelle banalità e nella retorica più totale. Senza rancore [49]

non credo sai quanti passano mostrando la patacca? non molti tutti.
io dovrei fermarli chiedere di vedere bene chi sono ed invitarli a munirsi di biglietto oppure di usufruire dell'apposita tessera fornita dal vostro comando e che vi costa 10 euro l'anno per entrare.
oppure fare un verbale perche sei entrato senza un documento di viaggio valido.
questo quando si e in borghese perche in divisa si entra liberamente.
percio non credo che nel caso io applicassi alla lettera il regolamento non troverei nessuno che abbia da ridire.
io non mi ritengo migliore di nessuno mi piace molto la tolleranza ed il buon senso ,usando questi metodi si portano a casa molte soddisfazioni .

Offline El Blanco

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 553
« Risposta #26 il: 08 Novembre 2012, 18:46:29 »
io dovrei fermarli chiedere di vedere bene chi sono ed invitarli a munirsi di biglietto oppure di usufruire dell'apposita tessera fornita dal vostro comando e che vi costa 10 euro l'anno per entrare.

Se questo è il tuo lavoro, non posso che rispondere: sì!
"Quanto mi secca avere sempre ragione!"

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #27 il: 08 Novembre 2012, 20:00:28 »
Ma secondo voi performance del genere succedono anche negli altri Paesi ?  [51] [51]

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #28 il: 08 Novembre 2012, 20:08:20 »
Questa non è una tana e non ci sono lupi . Tu esprimi una considerazione e io la mia . La tua è giusta esattamente quanto la mia . Non è purtroppo vero che posso infrangere il codice solo con i dispositivi in funzione . Sono tante le cose che non sai ma nonostante questo arrivi rapidamente a conclusioni che non metti minimamente in dis ussione . È evidente che non posso parlare del singolo caso in questione, prendo atto del tuo racconto e mi piacerebbe anche sentire quello del vigile sarebbe certamente interessante .

infatti le risposte che mi aspettavo erano molto semplici ,del tipo se le cose sono cosi hai torto oppure ragione ,non capisco questa ostinazione a difendere ,cercavo solo di avere informazioni per non incorrere in problemi in futuro tutto qui.
allora mettiamo da parte la questione , tu fermi una persona gli chiedi le generalita se non ti convince gli chiedi un documento lui nel fornirtelo apre il portafoglio e tu noti una patacca ,come ti comporti ?


..gli chiedo di darmi tutto il portafogli e se non lo fa  procedo a perquisizione personale. Per me tu puoi essere chiunque anche un falso poliziotto/carabiniere/vigile/avvocato etcetc . Mi pare evidente, forse ti sei confuso ma IO sono il poliziotto non tu.
Io la ragione e il torto non li do a nessuno, tanto più che il tuo racconto è solo il tuo racconto e manca del 50 per cento dei fatti, cioè quelli dell'altra parte, qualsiasi considerazione uno possa esprimere lo fa sapendo il 50 per cento, oppure devo ritenerti l'unica voce vera di questo mondo ? 
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #29 il: 08 Novembre 2012, 20:10:42 »
Citazione
non credo sai quanti passano mostrando la patacca? non molti tutti.
io dovrei fermarli chiedere di vedere bene chi sono ed invitarli a munirsi di biglietto oppure di usufruire dell'apposita tessera fornita dal vostro comando e che vi costa 10 euro l'anno per entrare.
oppure fare un verbale perche sei entrato senza un documento di viaggio valido.
questo quando si e in borghese perche in divisa si entra liberamente.
percio non credo che nel caso io applicassi alla lettera il regolamento non troverei nessuno che abbia da ridire.
io non mi ritengo migliore di nessuno mi piace molto la tolleranza ed il buon senso ,usando questi metodi si portano a casa molte soddisfazioni .


non capisco perchè tu non lo faccia. Dalle mie parti possiamo viaggiare gratis sui mezzi pubblici, c'è una precisa circolare in merito, quindi ben vengano tutti i controlli che ritengano opportuni.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3990
« Risposta #30 il: 08 Novembre 2012, 20:57:37 »
Scusa El blanco, ma dove vorresti parcheggiare l'auto di servizio, se non in un posto appunto adibito alle auto o per lo meno usando un minimo di buon senso...? Non è che uno può prendere e schiaffare la macchina dove vuole perchè è un'agente di Polizia Municipale.  [04]

Offline enzoplm

  • Nuovo
  • *
  • Post: 20
« Risposta #31 il: 08 Novembre 2012, 22:40:56 »
il mio rammarico per tale vicenda e che io dovro affrontare una spesa non indifferente .
spesso si sente dire se non e d'accordo e un suo diritto fare ricorso , vi dico in tutta sincerita il commento fatto da un ufficiale intervenuto sul posto ,detto tra noi lei ha ragione ma non posso intervenire su un atto di dpg (credo di aver capito dpg ) non so cosa vuol dire dpg poi magari qualcuno me lo spiega ,e poi ha aggiunto, a miei ragazzi ho detto di usare un po di tolleranza perche sono tempi un po brutti con gente che non c'e la fa ad arrivare a fine mese,personalmente lo trovo corretto .
cosa sarebbe successo se avrei chiesto ai cc di verificare l'agente in possesso di un'arma bianca infilata nello stivale sicuramente non in dotazione ?
nonostante tutto ho visto l'agente ancora in questi gg e porta ancora il coltello ma non me la sento di procuragli problemi anche se lo meriterebbe.
un cittadino e logico che si chieda ma e giusto questa persona mi sanziona applicando la legge e lui la infrange cosi spudoratamente .
mi rendo conto che e dura da digerire cio che dico ,ma e la rabbia di tirare fuori dei soldi anzi tanti soldi per difendermi per non aver commesso nessun reato grave da giustificare tale comportamento.
spero di non aver offeso nessuno e se eventualmente l'ho fatto sccusatemi non era mia intenzione.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #32 il: 08 Novembre 2012, 22:57:32 »
un qualche reato devi per forza averlo infranto altrimenti non ti saresti trovato in questa situazione. Che poi sia un fatto lieve o grave è indifferente, non è che solo gli assassini finiscono davanti al Giudice ! Nonostante quantoti è accaduto perseguiti nei tuoi comportamenti andando a "calunniare" un agente municipale. La calunnia consiste nel accusare qualcuno senza averne le prove e la calunnia a p.u. è un reato molto più grave di quello per il quale sei stato denunciato. Lungi da me voler giustificare chiunque, ma pensare di denunciare qualcuno per un reato di cui NON si conosce in alcun modo la normativa è un rischio molto grande, si rischia appunto la calunnia. Chi è causa del proprio male pianga se stesso...recita un buon vecchio proverbio...
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #33 il: 08 Novembre 2012, 22:59:50 »
Scusa El blanco, ma dove vorresti parcheggiare l'auto di servizio, se non in un posto appunto adibito alle auto o per lo meno usando un minimo di buon senso...? Non è che uno può prendere e schiaffare la macchina dove vuole perchè è un'agente di Polizia Municipale.  [04]

..dipende dal servizio che devi fare, dal posto dove devi parcheggiare, dal momento in cui ti trovi insomma dipende da tante cose  e se capita la macchina la si lascia dove si trova perchè ci sono esigenze più importanti da tutelare. Poi su 50.000 teste ci sarà sempre chi va al bar a prendere il caffè e lascia la macchina sul parcheggio degli handicappati..ma che vuol dire ?
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline marco14628

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1843
« Risposta #34 il: 08 Novembre 2012, 23:30:48 »
Eh, no scusate...allora dico anche la mia [03]
Se uno mi fa una bella multona per divieto di sosta e poi lui si è schiaffato sulle strisce pedonali, mi permettete che mi girano o no??? :134:, se uno mi fa un verbale perchè ad esempio non indosso la cintura e poi lui è il primo a non indossarla, permettete che mi girano sempre o no???? e che cavolo!!!Sì, sono pignola, e allora?? [03]

Ci credi? Hai ragione!
 Peró dovrai anche convenire che se ti presenti con una qualunque placchetta su cui scritto "polizia" senza averne titolo, è normale che poi la storia si ingarbugli.

Offline Lince112

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 532
  • In cima ad ogni vetta si è sull'orlo dell'abisso
« Risposta #35 il: 09 Novembre 2012, 09:30:53 »
Premetto che non voglio dire che quando noi lavoriamo gli altri si debbano fare i xxxxx loro, però adesso vi racconto un paio di episodi.
Parco dove di solito ci sono ragazzi che sono dediti all'uso di sostanze stupefacenti, con ovviamente lamentele di chi lo frequenta. Quando possibile cerchiamo di far sentire la nostra presenza. Un giorno stavamo facendo una perquisizione ad un gruppo di ragazzi( età 15/20 anni)  ove tra cui vi era uno di loro che sapevamo avere precedenti per spaccio. Mentre eravamo intenti a fare il nostro lavoro, si avvicina una signora tutta stizzita, dicendo: "Ma vi sembra il modo di trattare dei ragazzini, è per questo CHE VI PAGHIAMO??" .... armato di santa pazienza ho allontanato la signora .....
Un'altra volta invece fermiamo un ragazzo a bordo di una moto, senza che avesse ne il casco ne la patente. Mentre stavamo contestando il verbale, si ferma un altro motociclista senza casco, è comincia ad inveire contro dicendo la solita solfa: "in Italia la gente ruba e ammazza e voi state qui a rovinare la gente, vergognatevi." Ovviamente il signore che si è sentito di fare il moralista è andato a casa a piedi....

Ora vorrei capire il motivo per il quale si è sentito leggittimato nell'andare a rompere i maroni ai Vigili che stavano lavorando?? Posso capire se li avesse visti pestare a sangue una persona, oppure multare gente senza motivo .... ma in quel caso?? E' come quando viene elevata contravvenzione per il mancato uso della cintura di sicurezza, e poi andare a filmare le pattuglie che vanno in giro senza..... ma fatemi il piacere va.....
tutti zitti!!!!!

Offline Lince112

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 532
  • In cima ad ogni vetta si è sull'orlo dell'abisso
« Risposta #36 il: 09 Novembre 2012, 09:56:40 »
il commento fatto da un ufficiale intervenuto sul posto ,detto tra noi lei ha ragione ma non posso intervenire su un atto di dpg (credo di aver capito dpg ) non so cosa vuol dire dpg poi magari qualcuno me lo spiega ,e poi ha aggiunto, a miei ragazzi ho detto di usare un po di tolleranza perche sono tempi un po brutti con gente che non c'e la fa ad arrivare a fine mese,personalmente lo trovo corretto .

Atto di P.G. è un gergo usato da noi per definire un atto di Polizia Giudiziaria, la denuncia in questo caso. Ovviamente questo tipo di atto deve essere contestato davanti ad un Giudice, e non da altro Ufficiale/Agente di P.G. (Polizia Giudiziaria). Per intenderci Carabinieri/Polizia sono Ufficiali ed Agenti Polizia Giudiziaria e Ufficiali ed Agenti di Pubblica Sicurezza. I Vigili Urbani lo sono solo quando in servizio, perchè considerati Polizia Ausiliaria, rispetto a Polizia e carabinieri che sono Forza di Polizia Permanente.
Ecco perchè quando lei si paragona a Poliziotto questo storce il naso. Essere un Pubblico Ufficiale non vuol dire essere un Ufficiale/Agente di PG e PS. Per farle capire meglio, anche il delegato del Sindaco che lavora all'Ufficio Anagrafe è un Pubblico Ufficiale, ma non è un mio collega....
Dalle mie parti se un Appuntato chiama collega un Maresciallo, quest'ultimo si offende, ed entrambi portano la stessa divisa.....
« Ultima modifica: 09 Novembre 2012, 10:05:00 da Lince112 »
tutti zitti!!!!!

Offline El Blanco

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 553
« Risposta #37 il: 09 Novembre 2012, 10:17:58 »
Scusa El blanco, ma dove vorresti parcheggiare l'auto di servizio, se non in un posto appunto adibito alle auto o per lo meno usando un minimo di buon senso...? Non è che uno può prendere e schiaffare la macchina dove vuole perchè è un'agente di Polizia Municipale.  [04]

Se si tratta di esigenze di servizio la macchina, come ampiamente spiegato da Cleanhead, la si lascia dove è più comoda, per una serie infinita di motivazioni..e per esigenze di servizio intendo anche solo scrivere un divieto di sosta..credimi, appunto perchè "uno è un agente di PM" deve doppiamente fare attenzione a dove lascia la macchina, sia quando è in servizio che soprattutto quando non lo è, poichè è sempre esposto al, diciamo così, "pubblico apprezzamento"..non penso che la stessa cosa succeda anche al normale cittadino..
"Quanto mi secca avere sempre ragione!"

Offline El Blanco

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 553
« Risposta #38 il: 09 Novembre 2012, 10:23:28 »
Ora vorrei capire il motivo per il quale si è sentito leggittimato nell'andare a rompere i maroni ai Vigili che stavano lavorando??

Bah..generalmente capita che a comportarsi così sia chi è appena, o ieri, o una settimana, o uno/due/tre mesi qualche anno fa, stato multato..non vi dico nulla di nuovo affermando che l'italiano medio ragiona in termini "perchè io sì e lui no?"..
"Quanto mi secca avere sempre ragione!"

Offline enzoplm

  • Nuovo
  • *
  • Post: 20
« Risposta #39 il: 09 Novembre 2012, 10:46:16 »
Ci sono anche i vigili tra le vittime dei vigili. E’ successo ieri a Bergamo, in via Locatelli. Due auto della polizia locale di due comuni della provincia sono state multate dai colleghi del capoluogo per essere state parcheggiate sulle strisce blu senza il biglietto che attesta il pagamento del parcometro.
LA SANZIONE ALLA POLIZIA LOCALE – La sanzione ammonta a 39 euro. “Abbiamo sbagliato e pagheremo; abbiamo agito di fretta”, hanno affermato gli agenti puniti con la contravvenzione. Possibile, comunque, un annullamento. Lo racconta oggi L’Eco:
Sono abituati a darle le multe, non a riceverle. Ma tutte le regole hanno le loro eccezioni. E così i vigili di Romano di Lombardia e di Pontida sono stati sanzionati dai colleghi di Bergamo. Hanno trovato sopra le loro auto di servizio il temuto – per i normali automobilisti – foglietto giallo. Sosta senza l’esibizione del ticket nei parcheggi a pagamento di largo Belotti. Ammontare: 39 euro. I rei promettono di mettere mano al portafoglio – del Comune – e incassano il colpo. Ma potrebbe decidere di non incassare – le multe – la polizia locale di Bergamo: «Valuterò come dirigente se rientrano nei casi di annullamento», annuncia il comandante. Teatro della vicenda di ieri mattina è stato il posteggio (righe blu) di via Locatelli, all’altezza di largo Belotti: in tutta l’area, sfruttata non solo per chi deve recarsi sul Sentierone, ma soprattutto da chi deve raggiungere la sede della Camera di commercio, gli uffici di Stato, la vicina Procura e il comando provinciale della Guardia di finanza, la sosta è regolata dal parcometro. Ma come spesso accade, qualche furbetto non ha rispettato l’obbligo del pagamento del biglietto che consente di lasciare l’auto a tempo ed entro le aree delimitate dalle strisce blu.

questo e un estratto di un articolo apparso sul giornale percio penso che possa inserirlo in questo post

« Ultima modifica: 09 Novembre 2012, 10:48:13 da enzoplm »

Offline El Blanco

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 553
« Risposta #40 il: 09 Novembre 2012, 10:53:43 »
A dire il vero il fatto da te citato è successo mesi e mesi fa..   [69]
..chissà, magari nella zona c'era qualcuno che ha fatto notare all'ausiliario della sosta che le macchine dei vigili non erano state multate..magari quel qualcuno era appena stato multato.. [42]
"Quanto mi secca avere sempre ragione!"

Offline enzoplm

  • Nuovo
  • *
  • Post: 20
« Risposta #41 il: 09 Novembre 2012, 11:35:04 »
A dire il vero il fatto da te citato è successo mesi e mesi fa..   [69]
..chissà, magari nella zona c'era qualcuno che ha fatto notare all'ausiliario della sosta che le macchine dei vigili non erano state multate..magari quel qualcuno era appena stato multato.. [42]

nel fosse stato come dici tu quel qualcuno ha fatto bene ,pero non cerchiamo giustificazioni a tutto ,la legge e o no uguale per tutti?
percio se il cds precrive che va rispettato lo si deve fare per serieta del ruolo ricoperto.
e pensa che nel mio caso sul cartello vi e impresso la scritta esenti dal pagamento forze de'ordine e disabili e parecchi posti liberi documentati da foto che naturalmente non pubblichero mai.
« Ultima modifica: 09 Novembre 2012, 11:36:45 da enzoplm »

Offline El Blanco

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 553
« Risposta #42 il: 09 Novembre 2012, 11:39:51 »
...e parecchi posti liberi documentati da foto che naturalmente non pubblichero mai.

E perchè mai?Si tratta pur sempre della moda del momento! [39]
"Quanto mi secca avere sempre ragione!"

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #43 il: 09 Novembre 2012, 13:16:45 »
quindi se parcheggio sulle strisce blu con un auto civetta della polizia devo pagare il parcheggio ? lo pago io ? o il capo pattuglia ? oppure il dirigente dell'ufficio ? chi lo paga ? giusto per curiosità. Se devo pedinare qualcuno, magari uno spacciatore un terrorista, un rapinatore, un maniaco sessuale e questo passa con il rosso io che faccio ? mi fermo ? lo multo ?  se c'è una rapina in banca quando arrivo che faccio? cerco un parcheggio ? e se non lo trovo ? faccio un giro del quartiere?
Tu occupati del tuo lavoro e lascia che del codice se ne occupi chi ci lavora, oppure te lo studi bene bene e poi tiri delle belle conclusioni....
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline folgore.45

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 7116
  • Ricorda di osare sempre (Gabriele D'Annunzio)
« Risposta #44 il: 09 Novembre 2012, 13:59:33 »
preciso che durante la sua richiesta lo informavo che ero un pubblico ufficiale ( io lavoro presso azienda trasporti ,controllore).

ti ricordo che pure io porto un'uniforme forse meno importante ma cio non mi da il diritto di fare cio che voglio

 [36] [51] [36] [51]
Noi pochi felici, Noi banda di Fratelli: Perche' chiunque ha versato il suo sangue insieme a me e' mio fratello.

Corpo delle Guardie di P.S.

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3990
« Risposta #45 il: 09 Novembre 2012, 14:13:10 »
Sì, va benissimo che uno la macchina la lascia dove capita a seconda della situazione, mi pare ovvio. Ma qui si parla di gente che mentre fa multe per divieto di sosta parcheggia allegramente sulle strisce....Perchè enzoplm si è sentito legittimato??
PERCHE' TI GIRANO :134:
Vorrei vedere voi se non aveste nulla da ridire in una situazione così, soprattutto tu Clean....sì figurati, proprio tu [03]
poi sul discorso della placchetta concordo con Marco......e comunque io ho sempre ragione [13]

Offline enzoplm

  • Nuovo
  • *
  • Post: 20
« Risposta #46 il: 09 Novembre 2012, 14:17:03 »
preciso che durante la sua richiesta lo informavo che ero un pubblico ufficiale ( io lavoro presso azienda trasporti ,controllore).

ti ricordo che pure io porto un'uniforme forse meno importante ma cio non mi da il diritto di fare cio che voglio

 [36] [51] [36] [51]

come lo devo interpretare il tuo intervento?
dal nome denoto che hai fatto il para se si dove e in che anno?
io nell82 a livorno

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3990
« Risposta #47 il: 09 Novembre 2012, 14:24:22 »
Non ti preoccupare, non ci fare caso; capisco che sei nuovo, ma è tutto nella norma, tranquillo. Piano piano ti abituerai  [03]

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #48 il: 09 Novembre 2012, 14:38:16 »
Sì, va benissimo che uno la macchina la lascia dove capita a seconda della situazione, mi pare ovvio. Ma qui si parla di gente che mentre fa multe per divieto di sosta parcheggia allegramente sulle strisce....Perchè enzoplm si è sentito legittimato??
PERCHE' TI GIRANO :134:
Vorrei vedere voi se non aveste nulla da ridire in una situazione così, soprattutto tu Clean....sì figurati, proprio tu [03]
poi sul discorso della placchetta concordo con Marco......e comunque io ho sempre ragione [13]


Vedi celeste hai ragione io sono più attacchino di tutti ma prima di aprir bocca devo esserecerto di quello che andro a dire altrimenti se cosi non fosse finirei rapidamente nel tritacarne ! Quello che dice uno sbirro è sempre pesato con due misure . Per sentirsi legittimati bisogna esserlo prima di tutto. Se i vigili scendono per fare delle multe hanno fatto bene amio parere a lasciareamacchina vicino per due motivi il primo è che la tengono d occhio evitando che qualche buon tempone la danneggi la seconda che è subito disponibile in caso di emergenza. Si sono pero di.enticati di spiegarlo al buon cittadino attento che a ingiro con una placca con su scritto polizia.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline enzoplm

  • Nuovo
  • *
  • Post: 20
« Risposta #49 il: 09 Novembre 2012, 14:38:36 »
non voglio apparire antipatico ma sono qui solo per capire e chiarire certe mie convinzioni che alla luce dei fatti risultano errate ,ma purtroppo continuando a documentarmi vado sempre piu in confusione,ad esempio non sapevo,che un testimone dal momento che viene inserito,nel registro come tale diventa senza nomina e quantaltro un PUBBLICO UFFICIALE percio mi viene spontanea una domanda per arrivare a chiarire i miei dubbi.
allora il testimone che e un pubblico ufficiale che poteri a ? nessuno credo che essendo tale debba rispettare cio che il puro titolo di p.u. gli impone e in piu in caso di minacce verranno trattate come minacce a p.u. ,dunque e un p.u. ma nessun potere ,giusto oppure o travisato il tutto?.
andra domanda scontata io ho fatto un giuramentomdinanzi ad un funzionario dello stato e sono provvisto di tesserino con inciso p.u. e con specificato i poteri che tale nomina mi da durante il servizio,percio mi chiedo il solo titolo senza poteri non permangono quando sono fuori servizio?
allora in famiglia ho tre parenti facenti parte delle ff.oo. due nei caramba e uno nella gdf in'oltre tale domanda posta a molti agenti che girano dentro al mio lavoro mi danno risposte diverse percio credo che tale questione lascia molta liberta di interpretazione .