AutoreTopic: La perquisizione, domande e riflessioni.  (Letto 24924 volte)


Offline Sam

  • Nuovo
  • *
  • Post: 49
« il: 14 Gennaio 2013, 13:33:24 »
 [23] Salve a tutti , probabilmente è una domanda a cui avete gia risposto " e se cosi fosse vi chiedo gentilmente di girarmi il link della discussione" grazie .

La domanda in questione è : Perquisizione !!! , informandomi da avvocati e amici che lavorano come forze dell'ordine , sono quasi giunto alla concuisione che sia tutto una questione di umore dell'agente in carico quel momento  [19] [42] .

Un cittadino può esser perquisito personalmente ? O perquisire in modo approfondito la propia auto ? (e non parlo del mi scusi vuoti le tasche o apra per cortesia il bagagliaio)

In teoria c'è sempre il fondato sospetto quindi la macchina se vogliono la possono controllare e poi non rimonatarla neanche , ma sono obbligati a rilasciarti il verbale , giusto?
Ma controllare la mia persona anche se c'è il sospetto che ho lo sguardo da Daibolik [34] posso esser perquisito personalmente sul posto ? possono portarmi in caserma ? posso rifiutarmi ? devono cmq lasciarmi il verbale ?

Grazie perdonate il sarcasmo saluti . [52]
« Ultima modifica: 14 Gennaio 2013, 16:16:57 da Cleanhead »

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 14 Gennaio 2013, 13:55:43 »
[23] Salve a tutti , probabilmente è una domanda a cui avete gia risposto " e se cosi fosse vi chiedo gentilmente di girarmi il link della discussione" grazie .

La domanda in questione è : Perquisizione !!! , informandomi da avvocati e amici che lavorano come forze dell'ordine , sono quasi giunto alla concuisione che sia tutto una questione di umore dell'agente in carico quel momento  [19] [42] .

innanzitutto il titolo di questo tread ! Colleghi Carabinieri?  che vuol dire ?  tu sei collega ? un Carabiniere?  Quindi l attività di polizia giudiziaria dipende dall'umore dell'agente ? oggi mi gira male e arresto domani mi gira bene e lascio anche i rapinatori?


Citazione
Un cittadino può esser perquisito personalmente ? O perquisire in modo approfondito la propia auto ? (e non parlo del mi scusi vuoti le tasche o apra per cortesia il bagagliaio)


e che faccio una delega per perquisirti?  chi delego ? mia nonna ?


Citazione
In teoria c'è sempre il fondato sospetto quindi la macchina se vogliono la possono controllare e poi non rimonatarla neanche , ma sono obbligati a rilasciarti il verbale , giusto?

giusto !

Citazione
Ma controllare la mia persona anche se c'è il sospetto che ho lo sguardo da Daibolik [34] posso esser perquisito personalmente sul posto ? possono portarmi in caserma ? posso rifiutarmi ? devono cmq lasciarmi il verbale ?
Grazie perdonate il sarcasmo saluti . [52]

dubito che qualcuno ti perquisisca per il tuo sguardo ! puoi essere perquisito sul posto o anche da un altra parte che tutela la tua dignità. Se devo farti spogliare lo farò in un luogo proprio e lontano dagli sguardi. Si puoi rifiutarti ma la perquisizione la faccio lo stesso e se opponi resistenza ti arresto . Si posso portarti in caserma. Si devo rilasciarti il verbale.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Sam

  • Nuovo
  • *
  • Post: 49
« Risposta #2 il: 14 Gennaio 2013, 14:11:01 »
No non sono un collega , il mio esser sarcastico e in base a cose che ho visto accadere con i miei occhi , :xke: , perchè una persona può esser perquisita solo perche " ha il sospetto che tu sia un delinqunte" in modo personale (ripeto non parlo del vuoti le tascheo aprae il bagagliaio) ma perquisizioni approfondite , vuol dire che i cittadini normale non hanno propio diritti !!!

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #3 il: 14 Gennaio 2013, 14:19:41 »
Buongiorno Sam.

Può spiegare la circostanza in cui è avvenuta la perquisizione?

Grazie.
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #4 il: 14 Gennaio 2013, 14:21:04 »
 :130:....ma in che senso scusa?? Se uno decide di effettuare una perquisizione un motivo c'è....

Offline Sam

  • Nuovo
  • *
  • Post: 49
« Risposta #5 il: 14 Gennaio 2013, 14:31:01 »
Si certamente =)

Allora tempo fa ero in giro per locali con amici eravamo un 3 macchine , niente siamo usciti ci siamo divertiti ,ecc ecc fin li tutto ok , tornando ci siamo divisi e io sono rimasto in macchina con altri amici , alchè facendo la strada per tornare a casa (eravamo in vacanza) ci hanno fermato dei carabinieri , hanno chiesto i documenti a tutti e senza problemi gli abbiamo dati , vabbè in sostanza ci hanno fatto scendere hanno fatto a tutti vuotare le tasche , al guidatore invece gli sono state messe le mani "addosso" non picchiato , nel senso tastato mani in tasca fatti togliere gli indumenti come giacca e giubbotto e basta , in più hanno ribaltato la macchina , smontando anche delle cose (e non rimontate)  .

Esito negativo ovviamente (siamo solo ragazzi in vacanza)
Verbale : non è stato chiesto per ignoranza e mancata informazione .

ma è cosi giusto ? è cosi lecita l'arroganza con cui è stata commessa l'azione ?

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #6 il: 14 Gennaio 2013, 14:36:10 »
Se è andata come dici tu (non ti offendere, ma c'è solo la tua campana  [04]) al guidatore doveva essere rilasciato verbale di perquisizione, se non altro per l'autovettura.   
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #7 il: 14 Gennaio 2013, 14:43:53 »
.....non per far sempre la parte della rompiscatole [13],ma uno ti smonta l'auto e te la lascia così?????no perchè a me non è mai capitato nulla del genere, ma se mi capitasse la macchina la rivoglio com'era prima...
Che sistemi sono????? [03] [03] [03]

Offline Jason

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3999
« Risposta #8 il: 14 Gennaio 2013, 15:12:47 »
Se è andata come dici tu (non ti offendere, ma c'è solo la tua campana  [04]) al guidatore doveva essere rilasciato verbale di perquisizione, se non altro per l'autovettura.

.....e rimontato tutto come prima!
Meglio morire in piedi, che vivere una vita in ginocchio.

Offline accigliato

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3045
« Risposta #9 il: 14 Gennaio 2013, 15:21:20 »
Art. 352 C.P.P.Perquisizioni.
1. Nella flagranza del reato o nel caso di evasione, gli ufficiali di polizia giudiziaria procedono a perquisizione personale o locale quando hanno fondato motivo di ritenere che sulla persona si trovino occultate cose o tracce pertinenti al reato che possono essere cancellate o disperse ovvero che tali cose o tracce si trovino in un determinato luogo o che ivi si trovi la persona sottoposta alle indagini o l'evaso.

1-bis. Nella flagranza del reato, ovvero nei casi di cui al comma 2 quando sussistono i presupposti e le altre condizioni ivi previsti, gli ufficiali di polizia giudiziaria, adottando misure tecniche dirette ad assicurare la conservazione dei dati originali e ad impedirne l’alterazione, procedono altresì alla perquisizione di sistemi informatici o telematici, ancorche protetti da misure di sicurezza, quando hanno fondato motivo di ritenere che in questi si trovino occultati dati, informazioni, programmi informatici o tracce comunque pertinenti al reato che possono essere cancellati o dispersi. (1)

2. Quando si deve procedere alla esecuzione di un'ordinanza che dispone la custodia cautelare o di un ordine che dispone la carcerazione nei confronti di persona imputata o condannata per uno dei delitti previsti dall'articolo 380 ovvero al fermo di una persona indiziata di delitto, gli ufficiali di polizia giudiziaria possono altresì procedere a perquisizione personale o locale se ricorrono i presupposti indicati nel comma 1 e sussistono particolari motivi di urgenza che non consentono la emissione di un tempestivo decreto di perquisizione.

3. La perquisizione domiciliare può essere eseguita anche fuori dei limiti temporali dell'articolo 251 quando il ritardo potrebbe pregiudicarne l'esito.

4. La polizia giudiziaria trasmette senza ritardo, e comunque non oltre le quarantotto ore, al pubblico ministero del luogo dove la perquisizione è stata eseguita il verbale delle operazioni compiute. Il pubblico ministero, se ne ricorrono i presupposti, nelle quarantotto ore successive, convalida la perquisizione.


(1) Comma inserito dall’art. 9, comma 1, della L. 18 marzo 2008, n. 48.







Perquisizione disciplinata da leggi speciali
Sommario
1 Perquisizione prevista dall’art. 41 T.U.LP.S.
1.1 Funzione.
1.2 Autorità legittimata ad eseguirla.
1.3 Presupposti che la legittimano.
1.4 Luogo in cui può essere eseguita.
1.5 Modalità e formalità di esecuzione della perquisizione.
1.6 Verbale di perquisizione.
2 La perquisizione sul posto prevista dall’art. 4 legge 152/75.
2.1 Funzione:
2.2 Autorità legittimata ad effettuarla:
2.3 Presupposti che la legittimano:
2.4 Persone e cose su cui può essere eseguita:
2.5 Luogo in cui può essere eseguita:
2.6 Modalità e formalità di esecuzione della perquisizione:
2.7 Verbale di perquisizione (art. 14 Cost.):
3 Perquisizione nei reati relativi al traffico illecito di sostanze stupefacenti e psocotrope
3.1 Autorità legittimata ad eseguirla.
3.2 Cose su cui può essere eseguita.
3.3 Presupposti per eseguirla.
3.4 Modalità e formalità di esecuzione della perquisizione:
3.5 Verbale di perquisizione.
4 Conseguenze penali in caso di perquisizione arbitraria



(art. 41 T.U.L.P.S.; art. 4 l. 152/75; art. 103 D.P.R. 309/90; art. 14 Cost.)
 


Il nostro ordinamento giuridico prevede due diverse tipologie di perquisizione, che possono essere eseguite di iniziativa dagli organi di polizia:

  la perquisizione di polizia giudiziaria disciplinata dal 351 c.p.p.,
- la perquisizione disciplinata da leggi speciali.


Le disposizioni di leggi speciali (rispetto al c.p.p.) che disciplinano la perquisizione e che più interessano il campo operativo della polizia sono due:

- l’art. 41 T.U.L.P.S., che disciplina la perquisizione locale rivolta alla ricerca di armi, munizioni e materie esplodenti;
- l’art. 4 legge 152/75, che disciplina la c.d. “perquisizione sul posto” rivolta alla ricerca di armi, esplosivi e strumenti di effrazione;
- l’art. 103 D.P.-R. 309/1990, che disciplina la perquisizione sui mezzi di trasporto, sui bagagli e sugli effetti personali finalizzata alla ricerca di sostanze stupefa-centi e psicotrope.



Perquisizione prevista dall’art. 41 T.U.LP.S.
Funzione.
Preventiva e repressiva. Serve per ricercare armi, munizioni e materie esplodenti, al fine di evitare che possano essere utilizzate per attività criminose. Pertanto, sotto questo punto di vista, svolge una funzione preventiva. Tuttavia, il possesso abusivo di tali arnesi costituisce di per sé reato e pertanto, sotto questo aspetto, la perquisizione svolge una funzione repressiva del reato di possesso abusivo di armi, munizioni e materie esplodenti, in quanto è finalizzata a ricercare e sequestrare il corpo del reato (cioè armi, munizioni e materie esplodenti).


Autorità legittimata ad eseguirla.
Ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria.


Presupposti che la legittimano.
Avere avuto, anche per indizio (quindi è sufficiente anche una denuncia anonima), notizia che in un dato luogo pubblico o privato ovvero in una abitazione si trovino armi, munizioni e materie esplodenti detenute illegalmente.


Luogo in cui può essere eseguita.
Si tratta di una perquisizione locale ed in quanto tale può essere eseguita in qualsiasi luogo chiuso, pubblico o privato, compresa anche l’abitazione privata, purchè si abbia indizio che in esso si trovino armi, munizioni e materie esplodenti detenute abusivamente.


Modalità e formalità di esecuzione della perquisizione.
Per quanto possibile si devono rispettare le modalità e le formalità previste per la perquisizione locale e domiciliare di polizia giudiziaria.


Verbale di perquisizione.
Di tutte le operazioni compiute deve essere redatto un apposito verbale, che deve contenere:
a) il nominativo del pubblico ufficiale che lo redige;
b) il nominativo delle altre persone presenti sul posto;
c) i presupposti che legittimano la perquisizione;
d) la descrizione delle cose rinvenute; il luogo in cui tali cose sono state rinve-nute;
e) la persona che le ha trovate;
f) la sottoscrizione del verbalizzante, richiesta a pena di nullità ex art. 142 c.p.p.;
g) la sottoscrizione degli altri agenti e/o ufficiali di P.G. che hanno eseguito la perquisizione;
h) la sottoscrizione di chi è stato interessato dalla perquisizione; se questi rifiuta di firmare si procede valla sua identificazione e se ne dà atto nel verbale
Le cose rinvenute all’esito della perquisizione dovranno essere sottoposte a se-questro con lo stesso verbale di perquisizione ovvero con separato verbale.
Il verbale di perquisizione deve essere trasmesso al P.M. del luogo in cui è stata eseguita la perquisizione senza ritardo e comunque entro il termine perentorio di 48 ore.
Il Pubblico Ministero, se ritiene che ricorrano le condizioni previste per la per-quisizione, la convalida con proprio decreto.




La perquisizione sul posto prevista dall’art. 4 legge 152/75.
Funzione:

preventiva e repressiva. Serve per ricercare armi, esplosivi e strumenti di effrazione, al fine di evitare che possano essere utilizzate per attività criminose. Pertanto, sotto questo punto di vista, svolge una funzione preventiva. Tuttavia, il possesso abusivo di tali arnesi costituisce di per sé reato e pertanto, sotto questo aspetto, la perquisizione svolge una funzione repressiva dei reati di possesso abusivo di armi, esplosivi e strumenti di effrazione, in quanto è diretta a ricercare e sequestrare il corpo del reato (e cioè armi esplosivi e strumenti di effrazione).



Autorità legittimata ad effettuarla:

ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria e della forza pubblica (alias ufficiali ed agenti di P.S. e CC.).



Presupposti che la legittimano:

Devono ricorrere contestualmente quattro diversi presupposti.

1) Si deve versare in casi eccezionali di necessità ed urgenza che non consentono di ricorrere tempestivamente al P.M., per ottenere un decreto di perquisizione.
2) Deve essere in corso un’operazione di polizia (es. un posto di blocco).
3) Deve essere finalizzata alla ricerca di armi, esplosivi e strumenti di effrazione.
4) Si devono rinvenire delle persone la cui presenza e/o atteggiamento non appaiono giustificabili in relazione a specifiche e concrete circostanze di tempo e di luogo (es. di notte e in un luogo sperduto vengono rinvenute delle persone, che non riescono a fornire un’adeguata motivazione della loro presenza in quel luogo).



Persone e cose su cui può essere eseguita:

su persone la cui presenza ed il cui atteggiamento in relazione a specifiche e concrete circostanze di tempo e di luogo non appaiono giustificabili. Sui mezzi di trasporto utilizzati dalle predette persone per giungere sul luogo in cui sono rinvenute.



Luogo in cui può essere eseguita:

sullo stesso posto in cui sono state rinvenute le persone ed i mezzi di trasporto delle stesse.



Modalità e formalità di esecuzione della perquisizione:

per quanto possibile si devono rispettare le modalità e le formalità previste per la perquisizione personale e locale di polizia giudiziaria.



Verbale di perquisizione (art. 14 Cost.):
Di tutte le operazioni compiute deve essere redatto un apposito verbale, che deve contenere:
i) il nominativo del pubblico ufficiale che lo redige;
j) il nominativo delle altre persone presenti sul posto;
k) i presupposti che legittimano la perquisizione;
l) la descrizione delle cose rinvenute; il luogo in cui tali cose sono state rinve-nute;
m) la persona che le ha trovate;
n) la sottoscrizione del verbalizzante, richiesta a pena di nullità ex art. 142 c.p.p.;
o) la sottoscrizione degli altri agenti e/o ufficiali di P.G. che hanno eseguito la perquisizione;
p) la sottoscrizione di chi è stato interessato dalla perquisizione; se questi rifiuta di firmare si procede valla sua identificazione e se ne dà atto nel verbale
Le cose rinvenute all’esito della perquisizione dovranno essere sottoposte a se-questro con lo stesso verbale di perquisizione ovvero con separato verbale.
Il verbale di perquisizione deve essere trasmesso al P.M. del luogo in cui è stata eseguita la perquisizione senza ritardo e comunque entro il termine perentorio di 48 ore.
Il Pubblico Ministero, se ritiene che ricorrano le condizioni previste per la per-quisizione, la convalida con proprio decreto.
Il verbale di perquisizione personale va consegnato anche alla persona perquisita subito dopo la perquisizione.



Perquisizione nei reati relativi al traffico illecito di sostanze stupefacenti e psocotrope
(art. 103 d.p.r. 390/90).


Autorità legittimata ad eseguirla.
Ufficiali di polizia giudiziaria, tuttavia, nei casi di particolare necessità e urgenza, queste possono essere compiute anche dagli Agenti (art. 113 Disp. Att. al c.p.p).



Cose su cui può essere eseguita.
Mezzi di trasporto, bagagli ed effetti personali.


Presupposti per eseguirla.
L’art. 103 D.P.R. 309/90 stabilisce che gli ufficiali di polizia giudiziaria tuttavia, nei casi di particolare necessità e urgenza, queste possono essere compiute anche dagli Agenti (art. 113 Disp. Att. al c.p.p.)possono procedere a perquisizione di mezzi di trasporto, bagagli ed effetti personali, quando ricorrono i seguenti presupposti:
a) deve essere in corso un’operazione di polizia finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope;
b) deve ricorrere fondato motivo per ritenere che dalla perquisizione possono rinvenirsi tali sostanze stupefacenti e psicotrope;
c) devono ricorrere motivi di particolare necessità ed urgenza che non consen-tono di ottenere preventivamente l’autorizzazione del P.M., neppure per via telefonica.


Modalità e formalità di esecuzione della perquisizione:

per quanto possibile si devono rispettare le modalità e le formalità previste per la perquisizione locale di polizia giudiziaria.



Verbale di perquisizione.
Di tutte le operazioni compiute deve essere redatto un apposito verbale, che de-ve contenere:
a) il nominativo del pubblico ufficiale che lo redige;
b) il nominativo delle altre persone presenti sul posto;
c) i presupposti che legittimano la perquisizione;
d) la descrizione delle cose rinvenute; il luogo in cui tali cose sono state rinvenute;
e) la persona che le ha trovate;
f) la sottoscrizione del verbalizzante, richiesta a pena di nullità ex art. 142 c.p.p.;
g) la sottoscrizione degli altri agenti e/o ufficiali di P.G. che hanno eseguito la perquisizione;
h) la sottoscrizione di chi è stato interessato dalla perquisizione; se questi rifiuta di firmare si procede valla sua identificazione e se ne dà atto nel verbale
Le cose rinvenute all’esito della perquisizione dovranno essere sottoposte a sequestro con lo stesso verbale di perquisizione ovvero con separato verbale.
Il verbale di perquisizione deve essere trasmesso al P.M. del luogo in cui è stata eseguita la perquisizione senza ritardo e comunque entro il termine perentorio di 48 ore.
Il Pubblico Ministero, se ritiene che ricorrano le condizioni previste per la per-quisizione, la convalida con proprio decreto.
Una copia del verbale di perquisizione deve essere consegnato alla persona inte-ressata subito dopo la perquisizione.


Conseguenze penali in caso di perquisizione arbitraria
(art. 609 c.p.)
Quando la perquisizione risulti arbitraria, perché è stata eseguita in assenza dei presupposti che la legittimano e quindi abusando dei poteri inerenti alle funzioni di ufficiale ed agente di P.G. viene integrato il reato di perquisizione abusiva di cui all’art. 609 c.p...
 

Sono le prime norme (su una miriade) che ho imparato a memoria quando sono salito sopra una volante,  [50]

Offline Sam

  • Nuovo
  • *
  • Post: 49
« Risposta #10 il: 14 Gennaio 2013, 15:32:37 »
E difatti è la cosa che si aspettava il mio amico , gli hanno smontato la scocca del freno a mano e la parte sotto del portacenere , poverino l'ha dovuta portare in ford , nn riusciva più a rimontarla , scusate un attimo sto leggendedo il post sopra .

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #11 il: 14 Gennaio 2013, 16:03:24 »
.....fosse capitato a me, avrei presentato il conto a chi ha smontato senza rimontare....ma che sistemi, si tocca la roba degli altri e poi non si rimette a posto....mah [63]

Offline pacotom

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 6317
  • Ce li ho cuciti sulla pelle, gli alamari!
« Risposta #12 il: 14 Gennaio 2013, 16:11:55 »
Beh, una volta abbiamo abbattuto una parete a picconate, l'intercapedine c'era, il latitante no, ma col tubo che gli abbiamo mandato i muratori a rimetterla su.  [13]
Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare! 

Offline Sam

  • Nuovo
  • *
  • Post: 49
« Risposta #13 il: 14 Gennaio 2013, 16:14:51 »
 [52] accigliato , gentilissimo  [45] più o meno corrisponde a quanto mi è stato detto , quindi come pesanvo se c'è un legettimo motivo la perquisizione personale e del mezzo è giustificata , nel caso non ci sia non lo è ed è punibile per legge , IL PROBLEMA è DIMOSTRARLO nel mio caso come faceva il mio mio a dire (cosa fai perchè mi perquisisci non sono un delinquente) con il carabiniere dietro con la mitraglia in mano e l'altro che lo controllava gli diceva di non muoversi assolutamente .

Ecco in questi casi che si fa ? si chiama un avvocato ? e se non c'è l'hai ??

grazie in anticipo per la pazienza e la gentilezza ;)

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #14 il: 14 Gennaio 2013, 16:16:21 »
Facciamo chiarezza.
Le perquisizioni si fanno alla ricerca di qualche cosa, non sempre ciò che si cerca si trova e quindi la perquisizione ha esito negativo. Che tu sia un bravo ragazzo e che tu sia insieme a tre bravi ragazzi, al Carabiniere che ti ferma non è dato saperlo a meno che non sia un Mago. Tutti si stupiscono di essere "trattati" come poco di buono, per me che ti fermo e che non ti ho mai visto TU puoi essere chiunque compreso il peggior delinquente della terra. Quindi se ritengo ti perquisisco come la norma di legge prevede. Nel caso ti smonto anche la macchina e non sono tenuto (per Legge)  a rimontarla. Qualora tu abbia subito dei danni avrai tutto il diritto di chiedere un risarcimento alla Prefettura di competenza, facendo presente i tuoi problemi.
Spesso ho sfondato porte e armadi e non mi sono mai posto il problema di doverli ripagare, ci manca solo questo !
I cittadini "normali" possono essere perquisiti in qualsiasi momento, le norme di Legge sono fatte per tutelare la sicurezza e la sanità pubblica rispetto alla sfera privata. Se uno non haniente da nascondere non avrà alcun problema a farsi perquisire e dovrà sapere che gli dovrà essere rilasciato regolare verbale di quanto gli è stato fatto.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #15 il: 14 Gennaio 2013, 16:23:53 »
[52] accigliato , gentilissimo  [45] più o meno corrisponde a quanto mi è stato detto , quindi come pesanvo se c'è un legettimo motivo la perquisizione personale e del mezzo è giustificata , nel caso non ci sia non lo è ed è punibile per legge , IL PROBLEMA è DIMOSTRARLO nel mio caso come faceva il mio mio a dire (cosa fai perchè mi perquisisci non sono un delinquente) con il carabiniere dietro con la mitraglia in mano e l'altro che lo controllava gli diceva di non muoversi assolutamente .

Ecco in questi casi che si fa ? si chiama un avvocato ? e se non c'è l'hai ??

grazie in anticipo per la pazienza e la gentilezza ;)


NON STA A TE DIMOSTRARE alcunchè ! Sono io che opero che devo dimostrare all'autorità giudiziaria che la mi attività risponde ai requisiti della Legge.
Chiami l'avvocato perchè ? non vuoi farti perquisire ? perchè? hai la roba addosso? chiamalo dopo nel caso.
Non ti piace che ti perquisiscano ? bè siamo in due anche a me non piace mettere le mani addosso a tanti "bravi" ragazzi, specie quando rischio seriamente di pungermi con siringame vario, preferirei di molto mettere le mani solo sulla mia ragazza e magari anche su quella di qualcun altro !  [13] [13] [13] [13]...scherzo !  [28] [28] [28]
« Ultima modifica: 14 Gennaio 2013, 16:27:19 da Cleanhead »
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #16 il: 14 Gennaio 2013, 16:25:59 »
Ecco Sam, hai capito ci possono smontare l'auto, la casa,distruggere, sfasciare.....e dobbiamo stare muti. E' la legge .... [62]

Offline Sam

  • Nuovo
  • *
  • Post: 49
« Risposta #17 il: 14 Gennaio 2013, 16:31:33 »
CONFORTANTE !!

Offline Sam

  • Nuovo
  • *
  • Post: 49
« Risposta #18 il: 14 Gennaio 2013, 16:32:09 »
 CIT : cittadini "normali" possono essere perquisiti in qualsiasi momento.

OK TE FAI IL TUO LAVORO SE CI SONO I PRESUPPOSTI PER FARLO GIUSTO ? SE NON CI SONO NON NE HAI IL DIRITTOO !

Io penso che se fosse successo lo stesso a te , non la prenderesti cosi filosoficamente , lui non aveva nulla da nascondere , quindi ciò di sui si è lamentanto e che non è stato trattao coime cittadino ma come delinquente , (e ti assicuro che cosi è stato ) .

Quindi forse è più facile dire non si può fare di tutti un erba un fascio ma c'è chi se ne ABUSA NON SEI D'ACCORDO ? [75]

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #19 il: 14 Gennaio 2013, 16:41:19 »
 ok, sulla perquisizione cosa vuoi dire?? A nessuno farebbe piacere, nemmeno a me ( che Iddio me ne scampi e me ne liberi di qui all'eternità, non potrei sopportare una cosa del genere [64]), ma obiettivamente è vero che uno non può sapere chi si trova davanti.....la cosa che mi lascia interdetta è il fatto dell'auto, uno smonta e poi ti lascia lì:"buonanotte, si arrangi lei adesso" [64].....mah

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #20 il: 14 Gennaio 2013, 16:46:37 »
I presupposti devo valutarli solo io perchè nel caso non ci siano l'autorità giudiziaria mi indaga. Non sta a te cittadino decidere se non ci sono i presupposti, tra l'altro tu neanche li conosci i presupposti quindi non capisco come tu possa valutare l operato di qualcun altro senza conoscere alcun aspetto della Legge.
Stai scrivendo frasi senza senso logico e sto cercando di evidenziarle per fartele notare. Se tu scrivi " lui non aveva nulla da nascondere" che vuol dire ? che se io ti fermo e tu mi dici:" guardi io non sono un delinquente e non ho nulla da nascondere" io non devo perquisirti ? Devo deciderlo in base alla tua faccia angelica o al tuo accento nordico ? oppure a come porti i capelli ?
Oramai la parola "ABUSO" la si mette anche dentro al caffè ! Ogni cosa che faccio è un abuso ! anche se ti chiedo i documenti faccio un abuso ! se ti chiedo che tempo fa domani è un abuso ! TU SEI UN CITTADINO DI QUESTO STATO E DEVI RISPETTARE LA LEGGE E LA LEGGE MI CONSENTE DI PERQUISIRTI . Sia che tu sia un bravo ragazzo che vai sempre in chiesa sia che tu non lo sia. Se non ti piace puoi cambiare paese oppure indire un referendum che i "bravi"ragazzi non devono essere perquisiti.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Jason

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3999
« Risposta #21 il: 14 Gennaio 2013, 16:48:10 »
Allora, non per far polemiche, anni addietro, una trentina, sul confine mi fu smontato il sedile postriore della 127 da due finanzieri. Loro cercavano qualche stecca di sigarette, io dichiarai di non trasportare alcunché, loro non credettero, mi misero da parte ed iniziarono lo smontaggio.
Trascorsa una decina di minuti mi dissero che era tutto a posto e che potevo ripartire.
Ok, dissi io, ora peró rimontate tutto come stava prima, foderine comprese.
I due si prodigarono per quasi una mezzora per ristabilire la situazione pre perquisizione, ma non ce la fecero.
Risultato: rimisi lo schienale del sedile posteriore di traverso in auto, raccolsi il coprisedile bianco, ormai divenuto nero, lo riposi in una borsa, salutai i due finanzieri dicendo loro che ci saremmo rivisti la mattina seguente nella loro caserma, peraltro attigua al confine.
Hai voglia che rimisero tutto di nuovo a posto, anche i coprisedili, che portati da loro in pulitura ritirai dopo due giorni.
Morale: se non trovi nulla DEVI RIMETTERE TUTTO COME STAVA PRIMA.  [29]
Meglio morire in piedi, che vivere una vita in ginocchio.

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #22 il: 14 Gennaio 2013, 16:54:00 »
OH, bravo Jason, questo sì che si chiama parlare!!
....sta volta ti meriti un bacino  [123] [03]

Offline Sam

  • Nuovo
  • *
  • Post: 49
« Risposta #23 il: 14 Gennaio 2013, 16:59:06 »
Cleanhead : NON SCONOSCO LA LEGGE INFATTI IL TUO COLLEGA (accigliato) MI HA RAGGUAGGLIATO , sue QUELLO CHE DICI TU NON SI PUò FARE SOLO PERCHE TI GIRA DI FARE  !!! SI FA SE HAI LA MOTIVAZIONE PER FARLO !!! [64] ,

PEr quanto mi riguarda tu stai facendo delle tue esperienze un unico fascione !!! io sto solo facendo domande e rispondo in base a quello che mi viene detto , certo che se uno si comporta come fai tu Cleanhead  spero di non incontrarti mai  [56]

 

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #24 il: 14 Gennaio 2013, 17:05:56 »
..ma guarda non è che io faccia carte false per incontrarti, posso sopravvivere anche senza vederti!
Cerco di spiegarmi meglio, se io faccio un bel posto di controllo in via XX e sono a conoscenza che sta girando  una macchina station con tre persone a bordo o una berlina scura o un furgoncino chiaro o una vespa 50  che sono state segnalate a spacciare/rubare/molestare bambini o quant altro nel momento in cui vedo arrivare la tua bella passat nera con i tuoi due amici a bordo, secondo te che devo fare ? ti fermo e ti racconoto, guarda che mi hanno segnalato che una macchina come la tua con a bordo tre persone sta spacciando a circa un chilometro da qui posso perquisirti ? e tu mi rispondi..ma no guardi agente non sono io...io sono un bravo ragazzo e i miei due amici sono bravi anche loro e non abbiamo niente da  nascondere. Grazie signor cittadino modello allora può andare non si preoccupi, buona giornata !!

 [69] [69] [69] [69] [69]

Io farei una bella distinzione. La regola dice che NON sono tenuto a rimetterti a posto un bel niente, l'educazione invece prevede che se "ho preso un granchio" cercherò in ogni modo per mettere le cose come erano creandomeno disagio possibile. E' evidente che se mentre perquisisco e faccio il mio lavoro sono contornato di pseudo avvocatucoli che mi insinuano che faccio abusi, che questo non lo posso fare e quast altro  non lo posso fare e che si atteggiano con fare indisponente, allora io adotterò lo stesso esatto comportamento.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)