AutoreTopic: Che cosa vuoi dalla TUA Polizia?  (Letto 12500 volte)


Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« il: 20 Giugno 2013, 13:44:22 »
In un'altra discussione Nera65 ha posto un'interessante domanda

Hai mai parlato con qualcuno che non conosca il tuo mestiere? Sapete realmente quello che noi  MASSA vogliamo ?Io credo di no. [01]

La domanda è giusta. Che cosa vuole il Concittadino dalla SUA Polizia?

(per favore, niente retorica nelle risposte)
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline Charlie Parker

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 989
  • il capitano Ultimo è solo
« Risposta #1 il: 20 Giugno 2013, 14:34:29 »
In un'altra discussione Nera65 ha posto un'interessante domanda

Hai mai parlato con qualcuno che non conosca il tuo mestiere? Sapete realmente quello che noi  MASSA vogliamo ?Io credo di no. [01]

La domanda è giusta. Che cosa vuole il Concittadino dalla SUA Polizia?

(per favore, niente retorica nelle risposte)

Cosa vuole dall'Amministrazione di PS o dai poliziotti?
L'importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio, è incoscienza. (G. Falcone)

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #2 il: 20 Giugno 2013, 14:45:49 »
Da entrambi. Sarebbe riduttivo scegliere una sola parte.
« Ultima modifica: 20 Giugno 2013, 14:53:23 da dago113 »
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline Charlie Parker

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 989
  • il capitano Ultimo è solo
« Risposta #3 il: 20 Giugno 2013, 17:45:23 »
Beh ci vorrebbe una rivoluzione culturale della classe politica e dei funzionari del ministero degli interni.

All' Amministrazione chiederei di dotarsi di un ufficio legislativo con poteri consultivi ma con obbligi di pubblicazione di tutte le proproste che arrivano dalla base, dalla truppa, per essere di trasmissione con il parlamento su tutti i temi di cui si parla da sempre

1) Scarsità di mezzi d'investigazione
2) Discussione seria su armi non letali
3) Telecamere per gli operatori
4) Risarcimenti in tempi rapidi per gli agenti feriti
5) Organizzare momenti di riflessione sulle attività operative (non solo nelle commissioni dell'Interno) ad esempio avere una rivista o un forum come poliziotti.it che però si allarghi a livello di partecipazione oltre quel centinaio(? migliaio?) di forumisti che lo frequenta quotidinamente. E che diventi bacino d'ascolto per l'Amministrazione
6)Sarebbe bello per esempio avere un canale "polizia" con progetti di ricerca e diffusione sulla storia e sul lavoro della polizia in tutti i suoi aspetti.
7) Una formazione giuridica obbligatoria e forte per tutti gli agenti, i funzionari, i dirigenti di ogni ordine e grado.
8) Una attenuazione assoluta delle disparità abitative fra dirigenti e "truppa".

Tutte cose utopiche perchè, si dice, non ci sono i soldi: beh visto che secondo me il comparto sicurezza è fondamentale: meno villoni romani per i supermegaprimodirig ente e zero F35 (ecco la retorica Dago) un pò di fondi li sbloccherebbero.




Ai poliziotti non saprei,chiederei quello che chiedo a voi qui: di discutere liberamente senza pregiudizi per nessuno e di diminuire la soglia del sospetto. Inoltre renderei obbligatorio per tutti (poliziotti e non) un esame di storia della polizia: dalle regie patenti, passando per Salvatore Ottolenghi, dalla dismissione del CPC di Vicari ai tempi di oggi  [03]
Sinceramente nella realtà io non ho mai incontrato un poliziotto maleducato o arrogante. Tutte le volte (controllo in auto, discussioni su manifestazioni ai tempi dell'università) ho trovato persone gentili e corrette; se mai un pò stupite dal fatto che io attaccavo bottone sul loro lavoro e gli facevo mille domande [03]. Dunque se la domanda è relativa a l'approccio che i poliziotti dovrebbero usare nella prossimità col cittadino  nella mia esperienza è sempre stato un approccio positivo.
L'importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio, è incoscienza. (G. Falcone)

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #4 il: 20 Giugno 2013, 17:54:52 »
io chiederei un po' più di obiettività.....ogg i mi voglio rovinare del tutto [09] [09]

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #5 il: 20 Giugno 2013, 18:10:18 »
Mi deludi, Celeste!  [06] tutto qui?  [03]
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline nera65

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 936
« Risposta #6 il: 20 Giugno 2013, 18:18:15 »
Vagando per questo forum ho virtualmente conosciuto delle persone che,se mi permettete voglio chiamare amici.Questi amici sono in prevalenza Poliziotti,preparati,molto preparati.Sul loro mestiere non ho nulla da dire perche' SECONDO ME per i mezzi che hanno lo svolgono in maniera egregia.Mi associo a CP nel chiedere per voi piu' mezzi ,telecamere etc etc.Quello che mi e' dispiciuto   [64] nel leggere i vostri pensieri e' la mancanza di entusiasmo che dovrebbe essere da corollario per ogni mestiere.Non ci sono solo io,Celeste o chicchessia..siamo in tanti che non daano fastidio e vorremmo essere tenuti in considerazione. :97: troppo smielata?
chi ve lo fa fare?

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #7 il: 20 Giugno 2013, 18:22:23 »
 [03] [03]......perchè, secondo me sarebbe così semplice [09] [09]

Offline leone17

  • Amministratore
  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3439
« Risposta #8 il: 20 Giugno 2013, 21:13:42 »
io chiederei un po' più di obiettività.....ogg i mi voglio rovinare del tutto [09] [09]

magari ti riferisci ai frequentatori del forum, ma dalla Polizia?

Offline leone17

  • Amministratore
  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3439
« Risposta #9 il: 20 Giugno 2013, 21:18:45 »
Vagando per questo forum ho virtualmente conosciuto delle persone che,se mi permettete voglio chiamare amici.Questi amici sono in prevalenza Poliziotti,preparati,molto preparati.Sul loro mestiere non ho nulla da dire perche' SECONDO ME per i mezzi che hanno lo svolgono in maniera egregia.Mi associo a CP nel chiedere per voi piu' mezzi ,telecamere etc etc.Quello che mi e' dispiciuto   [64] nel leggere i vostri pensieri e' la mancanza di entusiasmo che dovrebbe essere da corollario per ogni mestiere.Non ci sono solo io,Celeste o chicchessia..siamo in tanti che non daano fastidio e vorremmo essere tenuti in considerazione. :97: troppo smielata?

in realtà l'entusiasmo esiste sempre, altrimenti  non staremmo qui a parlarne;  qui leggi dei pensieri a mente fredda, che cercano di analizzare il più obiettivamente e chiaramente possibile la situazione, quando pero' c'e' da fare i poliziotti sono sicuro che il 95% di chi scrive qui non si tira indietro e ci mette l'entusiasmo di come fosse il primo giorno di lavoro, supportato dall'esperienza maturata negli anni. Per quanto mi riguarda voi siete tenuti in alta considerazione, altrimenti sarebbe un forum di soli poliziotti.

Offline fatality

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 658
« Risposta #10 il: 21 Giugno 2013, 15:36:15 »
Se qualche cittadino si fa carico tra una cosa e l' altra di chiedere che la polizia vada vestita un po meno goffamente lo ringraziero' per tutta la carriera.
Mi sono letterarmente stancato di scavalcare recinzioni in giacca e cravatta, di correre tra i binari con lo scarpino classico ed una mano che regge il berretto e tutte le altre cose del mestiere che siamo obbligati a fare vestiti come dei maggiordomi

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #11 il: 21 Giugno 2013, 16:26:55 »
Se qualche cittadino si fa carico tra una cosa e l' altra di chiedere che la polizia vada vestita un po meno goffamente lo ringraziero' per tutta la carriera.
Mi sono letterarmente stancato di scavalcare recinzioni in giacca e cravatta, di correre tra i binari con lo scarpino classico ed una mano che regge il berretto e tutte le altre cose del mestiere che siamo obbligati a fare vestiti come dei maggiordomi

.... ma come .... con tutti i sindacati che avete serve il cittadino "mediodeculturato" ... 
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #12 il: 21 Giugno 2013, 16:43:03 »
...be' non te lo mettere il berretto no?? Almeno un problema lo risolvi [03]

Offline fatality

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 658
« Risposta #13 il: 21 Giugno 2013, 17:27:56 »
...be' non te lo mettere il berretto no?? Almeno un problema lo risolvi [03]

Potrebbe costarmi "caro",ovvero circa 100 euro di pena pecuniaria e cosa peggiore l'esclusione per due anni dalla possibilita' di partecipare a concorsi interni.
E non ci tengo per niente a beccarmi una cosa del genere (proprio ora che FORSE qualcosa si muove)dopo 11 anni di servizio nei quali non ho potuto partecipare ai concorsi perche',a differenza di  cc e gdf, l'amministrazione vuole che i giovani non possano progredire in carriera.

Per gpg: i sindacalisti se ne stanno al fresco d'estate ed al caldo d'inverno in uffici climatizzati ed idem i dirigenti che decidono come dobbiamo vestirci.
Quindi figurati quanto se ne fregano di chi lavora per strada

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #14 il: 21 Giugno 2013, 17:33:30 »
....non sono d'accordo con questa regola [64] [64]......la trovo antica come mia nonna ed assurda......


o

Offline fatality

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 658
« Risposta #15 il: 21 Giugno 2013, 17:55:04 »
Celeste il problema e' un altro.a chi conviene avere poliziotti vestiti da rappresentanza ed equipaggiati ad capocchiam?
Conviene a quelli che hanno voluto questa benedetta "polizia tra la gente", u"un poliziotto per amico" e bla' bla' bla'.
Tutte chiacchiere vuote che son servite a creare la situazione attuale (e qui mi collego alla discussione sui fatti di alessandria) di una polizia esitante,demotivata e con la perenne sensazione di trovarsi tra l'incudine ed il martello.
Le cose migliorerebbero se il cittadino invece PRETENDESSE dai politici che vota una polizia vestita comodamente ed a poco prezzo (basterebbe tirar fuori dai veca le vecchie divise italia90), ben equipaggiata i, n armi non letali e mezzi adeguati, ed infine con una politica delle indennita' che punti a rendere ambito il servizio di controllo del territorio in divisa piuttosto che la corsa agli uffici

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #16 il: 21 Giugno 2013, 18:01:25 »
...be' non te lo mettere il berretto no?? Almeno un problema lo risolvi [03]

Per gpg: i sindacalisti se ne stanno al fresco d'estate ed al caldo d'inverno in uffici climatizzati ed idem i dirigenti che decidono come dobbiamo vestirci.
Quindi figurati quanto se ne fregano di chi lavora per strada

...non avevo dubbi ...
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline Lupa Kiotta

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 194
« Risposta #17 il: 21 Giugno 2013, 19:07:12 »
Non voglio una Polizia su misura per me, ma una Polizia in grado di rispondere con serenità alle emergenze e alle criticità quotidiane.
Sia che queste provengano da contesti esterni (concittadini più o meno meritevoli) sia che queste provengano da contesti interni (colleghi più o meno meritevoli). Per farlo è basilare che il suo sereno operato sia tutelato da parte dei contesti alti (politici e alte sfere più o meno meritevoli).

Nel caso di contesti esterni, operare con serenità non vuol dire essere superuomini o superdonne che intervengono sempre e solo nel modo corretto e con interventi perfetti. Significa essere messi nella condizione di agire nel miglior modo umanamente possibile in circostanze critiche, senza essere:
- bloccati dal terrore dell’atto dovuto;
- spinti dalla rabbia o dalla frustrazione;
- frenati dalla demotivazione o dai malumori del caso;
- esposti a rischi e pericoli inutili a causa di carenza di strumentazione o di preparazione;
- condizionati da tutti quei timori che generano immobilismo o eccessi di aggressività;
- impossibilitati ad intervenire a causa dell’equipaggiamento inadeguato;
etc. etc . voi addetti ai lavori avrete un elenco molto più puntuale di questa sommaria sintesi.
In sostanza più un poliziotto è impegnato e concentrato a schivare i pericoli da cui si sente minacciato, meno gli resteranno le energie e la lucidità per svolgere al meglio il suo lavoro. Questo perché non è stato messo in condizione di operare al meglio.
Il concittadino, anche quello meritevole e dotato di buona volontà, ha una minima influenza nella soluzione del problema (voi gli attribuite troppo potere [01]) .
I piani alti, ai quali per forza di cose va rimessa la soluzione della questione, non credo si lascerebbero guidare dai comitati di bravicittadinivirtu osi. A meno che i bravicittadinivirtu osi non siedano in parlamento … che al momento mi pare un ossimoro, ma mai perdere le speranze [03]

Nel caso di contesti interni, operare con serenità vuol dire non temere di agire allo scopo di fare chiarezza qualora si verificassero episodi che lo rendessero necessario, anche a tutela della credibilità e dell’immagine dell’amministrazione. Su questo fronte mi pare che tra le FFOO, la Polizia sia quella in assoluto che è più disponibile a mettersi in discussione e, anche se qualcuno non sarà d'accordo, a chiedere scusa. Anche se fosse più un atteggiamento di facciata che di sostanza, è comunque, secondo me, un segnale distintivo di merito.

Non scendo nel concreto delle proposte perché nessuno meglio di voi è in grado di proporre soluzioni, mi sembra anche che abbiate già tutti gli strumenti per strutturarle e farle presenti a chi di dovere, senza l’intercessione del concittadini virtuosi.
Che tra l’altro sono pure mediamente deculturati, sottoculturati o comunque saziati di pessima cultura [03] quindi a che vi servono?

In ogni caso non vedo la polizia come qualcosa da meritare o meno, non è che se sono un bravocittadinovirtu oso merito una bravapoliziavirtuos a, altrimenti no. La Polizia ha un suo preciso ruolo a prescindere dall’approvazione, dal plauso e dai variabili umori dei concittadini, l’importante è che gli umori di quei concittadini non siano d’intralcio allo svolgimento di quel ruolo.

Offline fatality

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 658
« Risposta #18 il: 21 Giugno 2013, 21:31:34 »
In sostanza più un poliziotto è impegnato e concentrato a schivare i pericoli da cui si sente minacciato, meno gli resteranno le energie e la lucidità per svolgere al meglio il suo lavoro. Questo perché non è stato messo in condizione di operare al meglio.

hai fatto centro. complimenti.

forse però questo stato di cose è il frutto di una scelta.

qualche malpensante potrebbe iniziare a pensare che la polizia di stato paga la colpa di non aver accettato di scendere a compromessi con il presunto apparato politico-mafioso-istituzionale protagonista della presunta trattativa stato-mafia.

ai posteri l'ardua sentenza.


Offline fatality

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 658
« Risposta #19 il: 21 Giugno 2013, 21:38:44 »
ai posteri ed ai giudici ovviamente.

Offline soldato.blu

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2521
« Risposta #20 il: 21 Giugno 2013, 23:41:36 »
Io vorrei un pollo arrosto.

Offline Lupa Kiotta

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 194
« Risposta #21 il: 22 Giugno 2013, 00:01:48 »
Io vorrei un pollo arrosto.
Questa mi pare una sacrosanta richiesta [30]
Il massimo, per la Polizia, sarebbe l’attivazione di nuovi servizi per il cittadino, magari dedicati alle fasce più deboli della popolazione. Tipo, se hai 8 anni e chiami il 113 perché hai fame e vuoi un pollo arrosto, la polizia è in grado di aiutarti. Questo è importante, perché un bambino soddisfatto sarà un adulto fidelizzato [13] [51] [51] [51]

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #22 il: 22 Giugno 2013, 00:11:59 »
Io vorrei un pollo arrosto.

Santa miseria! neanch'io riuscirei a sbranarmi un pollastro a quest'ora! e quando lo digerisci? per il Natale di Lenin?  [03]
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline soldato.blu

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2521
« Risposta #23 il: 22 Giugno 2013, 00:13:31 »
Esatto! E invece? E invece se il 113 richiama a casa del bambino di 8 anni, bambino ipotetico eh mica parliamo dei presenti [03], e fa la spia al genitore del bambino, il quale sgrida pure il povero bimbo affamato, questo povero frugoletto, cosa diventerà una volta cresciuto? Chissà, magari uno sbirro, santa pace!  [03] [03] [03]

Offline Lupa Kiotta

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 194
« Risposta #24 il: 22 Giugno 2013, 00:32:06 »
questo povero frugoletto, cosa diventerà una volta cresciuto? Chissà, magari uno sbirro, santa pace!  [03] [03] [03]
visto? un bambino traumatizzato è un bambino rovinato [13] [13] [13] [51] [51] [51]