AutoreTopic: Che cosa vuoi dalla TUA Polizia?  (Letto 12486 volte)


Offline Lupa Kiotta

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 194
« Risposta #50 il: 23 Giugno 2013, 13:59:48 »
modificate il senso civico delle persone ed avrete come logica conseguenza una Polizia degna di voi. Non lo volete fare? Per tutte le ragioni ideologico politiche che volete? Chi é causa del suo mal pianga se stesso allora.

Ma questo ragionamento dobbiamo applicarlo anche, che so, alla corruzione nella Pubblica Amministrazione? Le istituzioni che si appiattiscono alla mancanza di senso civico dei cittadini? 
Il discorso che la Polizia sia lo specchio e la conseguenza di una società “malata”, e che quindi una società senza senso civico meriti una polizia adeguata a questa condizione, livellandola ai difetti del sistema, mi sembra riduttivo per l’istituzione, le cui funzioni, ben più elevate, dovrebbero contribuire a migliorarlo.
La Polizia non deve essere degna dei cittadini, ma degna del ruolo che rappresenta, al massimo saranno i cittadini a doversi adeguare (i buoni esempi non saranno mai troppi). Giochiamo al rialzo e non al ribasso.

Offline fatality

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 658
« Risposta #51 il: 23 Giugno 2013, 14:03:54 »
Giancarlo dice una cosa che condivido,ovvero che il 99% dei poliziotti non farebbe mai le cose orrende e deplorevoli che sono state giudicate dagli appositi tribunali per i fatti di genova.
E condivido anche l'auspicio che tali colleghi vengano sanzionati come la legge ed i regolamenti disciplinari prescrivono.

Ed io fortunatamente posso confermare la percentuale indicata da giancarlo perche` in oltre un decennio di servizio non mi sono mai trovato difronte a situazioni del genere.

Le stesse percentuali possono estendersi ad altre professioni.

Ma devo anche dire che nei servizi di op in cuo ho prestato servizio,quando si sono verificati scontri la percentuale di manifestanti che partecipano agli scontri e' bassissima.

Quindi di che parliamo?

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #52 il: 23 Giugno 2013, 15:37:34 »
Giancarlo, la ringrazio per le parole di stima che ricambio.

Vorrei però sgombrare il campo da alcuni equivoci: come Poliziotto non mi scuso affatto per ciò che accadde a Genova nel 2001, come allo stesso modo  come Italiano non mi scuserei (che so) per l’atrocità dei gas in Etiopia nel ’35-’36.
Non me ne scuso non perché non li consideri dei crimini e delle vigliaccherie… ci mancherebbe altro! Ho già detto altrove ciò che ne penso e non ci ritorno sopra, ma non mi scuso perché a commettere quelle infamità non sono stato io, come nemmeno i colleghi che conosco personalmente, e di conseguenza non me ne sento responsabile allo stesso modo in cui un medico può essere indignato ma non si scuserà mai per questo quando scopre che un suo collega molesta le pazienti in ambulatorio o entra in sala operatoria sotto cocaina.

In altri post ho definito ciò che penso del rapporto tra ConCittadini, in Divisa e non e continuo a pensarla allo stesso modo.

http://www.poliziotti.it/public/polsmf/index.php?topic=19728.0
http://www.poliziotti.it/public/polsmf/index.php?topic=19701.msg214944;boardseen#new
http://www.poliziotti.it/public/polsmf/index.php?topic=5981.50

vede, Giancarlo, non ho alcun problema ad ammettere che il rapporto tra ConCittadini si è incrinato anche a causa di alcuni comportamenti illegali da parte di operatori delle Forze dell’Ordine, ma vorrei chiedere a lei quale parte ha avuto il Cittadino non poliziotto nella degenerazione di questo rapporto.

Critiche, critiche e critiche ma nessuna proposta costruttiva, nessuna dimostrazione di interesse.

Certo, giustamente il Cittadino per bene (non parlo né dei poveri fessi, né dei politicamente interessati) si indigna per quello che accadde allora, ma al di là di questo sento, vedo e leggo soltanto aria fritta come la famigerata introduzione del numero di identificazione. Non ho alcun problema a dirle che io il numeretto lo indosserei senza alcun problema, magari inciso su una bella placca dorata in caratteri edwardian script, ma non sento, vedo e leggo nulla su altre proposte che mi permettano di affrontare un combattimento in servizio di OP o di volante senza dovere per forza usare il manganello o le mani. C’è soltanto questa proposta per l’istituzione del numeretto che mi dice “Tu, miserabile sbirro, sei il Cattivo!”. Va bon, lo indosserò, ma senza impedirmi di pensare che è soltanto una misura punitiva che non cambierà nulla.

Il Cittadino per bene si indigna giustamente perché allora vi furono degli appartenenti alle Forze dell’Ordine che dimenticarono il loro giuramento e che ciclicamente ve ne sono altri che finiscono nelle patrie galere, ma al di là di questa indignazione non c’è nulla, solo aria fritta. Non ci sono proposte per l’istituzione di uffici disciplinari estranei a questure e comandi che indaghino autonomamente sulle accuse rivolte agli appartenenti alle Forze di Polizia, non ci sono proposte per l’accellerazione dei processi per gli appartenenti alle Forze dell’Ordine sotto inchiesta, accellerazione che non significa certo agevolazione: il Cittadino per bene ha il diritto di sapere entro breve se il funzionario della Pubblica Amministrazione è fedele al Paese oppure no. La realtà è che l’indignazione costa poco e fa fare bella figura, mettersi d’impegno per cambiare le cose no.

A parte l’indignazione non vedo nulla. Vedo solo l’arroganza di molti che mi vedono non come un Cittadino al servizio del Cittadino, ma come suo servo.

Pretendere, pretendere, pretendere ma contribuire mai, è il motto di troppi.

E’ questa la mancanza di senso civico di cui parlano alcuni forumisti.
Il bravocittadino citato da Ulysse che si mette a strepitare per il traffico bloccato durante una manifestazione commemorante due miserabili sbirri morti per la Collettività, il bravocittadino che fermato ad un posto di controllo si mette a sbuffare chiedendo perché fermiamo lui con tutti i delinquenti che ci sono in giro, il bravocittadino che si mette a riprendermi con il cellulare mentre sto controllando due sospetti (salvo incavolarsi quando io riprendo lui allo stesso modo), i bravicittadini che, mentre sto lottando con lo spacciatore che ha strappato la pistola al mio collega, non dico che intervengano in mio aiuto (il coraggio se uno non ce l’ha non può certo inventarselo) ma nemmeno chiamano il 113 per avvisare di che cosa sta accadendo (tanto a crepare sarebbero stati solo due sbirri) il senso civico se lo sono dimenticati da un pezzo, come se lo è dimenticato la maggior parte della collettività…. a proposito: nell’ultimo episodio a intervenire in nostro soccorso furono “solo” tre tossicodipendenti di passaggio, parte delle eroiche eccezioni di cui accennavo altrove….

Giancarlo, glielo ripeto senza ironie né sarcasmo, vorrei che lei salisse sulla mia Volante per un turno intero e farle così conoscere non la strada, non i Cattivi, ma l’altra faccia dei nostri ConCittadini e capire così perché  dopo 25 anni “festeggiati” proprio oggi, non mi fido più di loro, a parte alcune sporadiche eccezioni.

Sì, perché se come sostiene lei all'interno di parte del Pubblico o di alcuni settori di esso  vi è un basso indice di popolarità nei confronti delle Forze dell’Ordine (ma mi faccia capire... cos’è? Un concorso a premi?), anche all'interno di queste ultime o di una parte più o meno consistente di esse  vi è un enorme calo di fiducia nei confronti della Collettività, (ma questo è solo ciò che sostengo io [04]).

Io personalmente sì, questo calo di fiducia da parte dell'operatore nei confronti del ConCittadino lo vedo e lo vivo e, pur non facendomene certo un vanto non ne faccio mistero. L’impegno civile che il 23 giugno 1988 avevo assunto con il Paese (mi scusi la retorica… un tempo a queste cose ci credevo) con lei, come ConCittadino, e anche con me stesso non esiste più.

Come scrivevo il 28 aprile scorso in una delle discussioni che ho citato più sopra

Faccio il mio Dovere  esclusivamente per la mia famiglia e per le persone cui voglio bene perchè se lavoro al mio meglio ed onestamente contribuisco a fare qualcosa di buono per loro e per il luogo in cui loro vivono.

Se da questo sforzo ne esce qualcosa di buono per la Gente nel suo insieme, non è nelle mie intenzioni, giuro.

« Ultima modifica: 23 Giugno 2013, 17:16:38 da dago113 »
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline Giancarlo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 615
« Risposta #53 il: 23 Giugno 2013, 17:31:46 »
Ci sono due utenti in questo forum dai quali leggi volentieri post molto lunghi ed articolati,  anche se non condivisi al 100% :  Dago113 e Charlie Parker.

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #54 il: 23 Giugno 2013, 22:00:20 »
Ma questo ragionamento dobbiamo applicarlo anche, che so, alla corruzione nella Pubblica Amministrazione? Le istituzioni che si appiattiscono alla mancanza di senso civico dei cittadini? 
Il discorso che la Polizia sia lo specchio e la conseguenza di una società “malata”, e che quindi una società senza senso civico meriti una polizia adeguata a questa condizione, livellandola ai difetti del sistema, mi sembra riduttivo per l’istituzione, le cui funzioni, ben più elevate, dovrebbero contribuire a migliorarlo.
La Polizia non deve essere degna dei cittadini, ma degna del ruolo che rappresenta, al massimo saranno i cittadini a doversi adeguare (i buoni esempi non saranno mai troppi). Giochiamo al rialzo e non al ribasso.

Secondo il tuo ragionamento, dovrebbe esse l'istituzione che fa i cittadini e non il contrario? Ho capito bene?

Se ho capito cosí, allora perdona ma non é ne la mia istituzione, ne il mio Stato questo. Perché se mai é il contrario. Sono dei buoni cittadini che fanno ottime istituzioni. Una comunitá di persone legate tra loro da valori saldi e solidi, ben chiari, e che collettivamente si dotano di norme civili per il benessere di tutti, fanno le istituzioni che poi compongono la loro nazione o stato.
Diversamente se é l'istituzione stessa che deve formare i cittadini, senza conoscerne minimamente le caratteristiche, si troverá sempre contro quegli stessi cittadini che vuole formare.
Quindi ribadisco, anche per chi preferisce leggere altro, questa societá formata con pessime scelte politicoideologiche, ha trasformato e non costruito, quando di buono ha ereditato generando solo mostri che da oltre 50 si rivoltano contro gli uomini in divisa. Oggi che questi uomini si sono rotti le palle, questa stessa societá malformata, vorrebbe anche ammutolirli se non addirittura eliminarli. Dimmi tu se é roba da paese civile questo.
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline Lupa Kiotta

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 194
« Risposta #55 il: 24 Giugno 2013, 11:52:49 »
Secondo il tuo ragionamento, dovrebbe esse l'istituzione che fa i cittadini e non il contrario? Ho capito bene?
Se ho capito cosí, allora perdona ma non é ne la mia istituzione, ne il mio Stato questo. Perché se mai é il contrario. Sono dei buoni cittadini che fanno ottime istituzioni. Una comunitá di persone legate tra loro da valori saldi e solidi, ben chiari, e che collettivamente si dotano di norme civili per il benessere di tutti, fanno le istituzioni che poi compongono la loro nazione o stato. Diversamente se é l'istituzione stessa che deve formare i cittadini, senza conoscerne minimamente le caratteristiche, si troverá sempre contro quegli stessi cittadini che vuole formare.
Sorvolerei su tutte le teorie sulle origini, la formazione e lo sviluppo dello stato moderno, concetto di stato-nazione compreso, ed eviterei tutti i dilemmi su nazioni che cercano confini o confini che cercano nazioni, istituzioni che fanno i cittadini o cittadini che fanno le istituzioni, che poi la finiamo a chiederci se è nato prima l’uovo o la gallina [34] domanda a cui non ho mai saputo rispondere [03]
Direi che mi faccio bastare la definizione originaria di Weber, con le 3 condizioni per la formazione dello Stato: 1) un territorio dato 2) un’amministrazione certa 3) l’uso del monopolio legittimo della forza.
Poi la si può arricchire quanto si vuole con tutte le teorie esistenti e con quelle che ancora devono essere sviluppate, ma il mio discorso era molto più banale di questo. Se proprio dovessi filosofeggiare sulla questione, mi concentrerei sui concetti di potere, autorità e legittimità, ma non qui e non ora, che il lunedì la filosofia e il mal di testa sono direttamente proporzionali [13]

questa societá formata con pessime scelte politicoideologiche, ha trasformato e non costruito, quando di buono ha ereditato generando solo mostri che da oltre 50 si rivoltano contro gli uomini in divisa. Oggi che questi uomini si sono rotti le palle, questa stessa societá malformata, vorrebbe anche ammutolirli se non addirittura eliminarli. Dimmi tu se é roba da paese civile questo.
Secondo me vedi il cielo molto più plumbeo di quanto in realtà sia. Stando alla tua visione, non sembra nemmeno un film di guerra, descrivi proprio scene da film dell’orrore [08]

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #56 il: 24 Giugno 2013, 14:47:15 »
@lupakiotta

Riassumendo; non si puó filosofeggiare perché il discorso é impegnativo. Me ne dispiace perché si faceva interessante, peró cosí chiudendo non si aiutano i molti che hanno pregiudizi a capire dove risiedono i problemi strutturali della societá e di questa nostra societá sopratutto.

Poi, la mia visione é pure plumbea o orribile, ragion per cui é preferibile tacere.
In conclusione, me devo prende i sassi, quando me li tirano, se non altro e stare attendo anche a non difendermi......... annamo bene.


Fabrizioooooooooooo annamo al commissariato su Marte, almeno siamo sicuri che non ci tirano sassi?  [36] [36] [36]
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #57 il: 24 Giugno 2013, 14:57:08 »
Fabrizioooooooooooo annamo al commissariato su Marte, almeno siamo sicuri che non ci tirano sassi?  [36] [36] [36]

Macchè Marte! non c'è vita nemmeno il sabato sera!  [03]

Accontentiamoci di chiedere l'aggregazione alla Polizia di questa isoletta australiana

http://www.youtube.com/watch?v=mOqPZ8CCJ1M
« Ultima modifica: 24 Giugno 2013, 14:59:56 da dago113 »
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline Giancarlo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 615
« Risposta #58 il: 24 Giugno 2013, 15:05:37 »

"In conclusione, me devo prende i sassi, quando me li tirano, se non altro e stare attendo anche a non difendermi......... annamo bene."


forse mi sono perso qualcosa :   ma ciò che taluni poliziotti hanno fatto a Bolzaneto era per difesa ?

Offline soldato.blu

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2521
« Risposta #59 il: 24 Giugno 2013, 16:43:53 »
Io vorrei che la mia polizia faccia qualcosa per Giancarlo, da quando non c'é più il poliziotto buono che gli fa attraversare la strada non è più lo stesso.   [03] [03]

Offline nera65

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 936
« Risposta #60 il: 24 Giugno 2013, 16:46:21 »
Io vorrei che la mia polizia faccia qualcosa per Giancarlo, da quando non c'é più il poliziotto buono che gli fa attraversare la strada non è più lo stesso.   [03] [03]
:107:
chi ve lo fa fare?

Offline Giancarlo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 615
« Risposta #61 il: 24 Giugno 2013, 17:44:28 »
Sono deliziato dal "sense of humour" di soldato.blu che lo vede solo in ciò che vuole. Non lo vede nei poliziotti che a Bolzaneto si sono strenuamente difesi dai feroci comunisti uomini e donne che sotto le vesti avevano armi di distruzione di massa.

Vogliamo essere più seri ?

Offline under

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 398
« Risposta #62 il: 24 Giugno 2013, 18:10:10 »
Via, Giancarlo, sorrida un po' ogni tanto, che la Polizia le sorride. [03] [09]
Every man dies, not every man really lives (William Wallace)

La fragilità del cristallo non è una debolezza ma una raffinatezza

Minnaloushe creeps through the grass
alone, important and wise,
and lifts to the changing moon
his changing eyes.

Offline Giancarlo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 615
« Risposta #63 il: 24 Giugno 2013, 18:27:03 »
Under :

forse ha ragione lei, dovrei sorridere un po' di più!  Ma c'è qualcuno che sorride meno di me incluso chi mi ha intimidito, chi mi ha calunniato, chi mi ha minacciato.

La battuta di soldato.blu non era male, ma riferita al fatto che c'è chi dice che la polizia si deve difendere parlando di ciò che è successo a Bolzaneto doverosamente necessitava una risposta per così dire "tipo battuta".


Senza ovviamente rancore per soldato.blu al quale porgo idealmente la mano da stringere.

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #64 il: 24 Giugno 2013, 18:28:25 »
.....Giancarlo non se la prenda, qui dentro siamo dei capri espiatori su cui versare tutto l'odio e la rabbia che i poliziotti hanno nei confronti dei cittadini [03]......lasciamoli sfogare [51] [51]

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #65 il: 24 Giugno 2013, 18:32:46 »
.....anche io sono stata pesantemente minacciata. Uno mi ha detto che viene a tirarmi una molotov, e adesso mi trovo costretta a vivere nel terrore....... [09]

Giancarlo scusi, non intendevo minimizzare il suo sentire, ma dia retta, lasci perdere......non si leghi tutto al dito, altrimenti non ne può certo nascere un confronto costruttivo.

Offline soldato.blu

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2521
« Risposta #66 il: 24 Giugno 2013, 19:09:26 »

Senza ovviamente rancore per soldato.blu al quale porgo idealmente la mano da stringere.

E io la stringo volentieri  [47]

Offline soldato.blu

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2521
« Risposta #67 il: 24 Giugno 2013, 19:11:08 »
.....anche io sono stata pesantemente minacciata. Uno mi ha detto che viene a tirarmi una molotov, e adesso mi trovo costretta a vivere nel terrore....... [09]

Ho cambiato idea, verrò a stracciarti i pantaloni a zampa d'elefante!  [13] [13] [36] [36] [36]

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3997
« Risposta #68 il: 24 Giugno 2013, 20:09:12 »
....va be' dai, dì che sei invidioso perchè li vorresti pure te...... [13] [13] [51] [51] [51]

Offline under

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 398
« Risposta #69 il: 24 Giugno 2013, 20:09:34 »
Under :

forse ha ragione lei, dovrei sorridere un po' di più! Ma c'è qualcuno che sorride meno di me incluso chi mi ha intimidito, chi mi ha calunniato, chi mi ha minacciato.

La battuta di soldato.blu non era male, ma riferita al fatto che c'è chi dice che la polizia si deve difendere parlando di ciò che è successo a Bolzaneto doverosamente necessitava una risposta per così dire "tipo battuta".


Senza ovviamente rancore per soldato.blu al quale porgo idealmente la mano da stringere.
Direi che è un'ottima idea [01]
Every man dies, not every man really lives (William Wallace)

La fragilità del cristallo non è una debolezza ma una raffinatezza

Minnaloushe creeps through the grass
alone, important and wise,
and lifts to the changing moon
his changing eyes.

Offline soldato.blu

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2521
« Risposta #70 il: 24 Giugno 2013, 20:22:35 »
....va be' dai, dì che sei invidioso perchè li vorresti pure te...... [13] [13] [51] [51] [51]
Come hai fatto ad indovinarlo?  [51] [51] [51] [51]

Offline Lupa Kiotta

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 194
« Risposta #71 il: 24 Giugno 2013, 23:45:23 »
Riassumendo; non si puó filosofeggiare perché il discorso é impegnativo. Me ne dispiace perché si faceva interessante, peró cosí chiudendo non si aiutano i molti che hanno pregiudizi a capire dove risiedono i problemi strutturali della societá e di questa nostra societá sopratutto.

Adesso mi sento in colpa però, non pensavo che la mia pigrizia avesse tutte queste conseguenze [04]
Ma se può consolarti, ho la sensazione che a fronte di quei molti che non verranno aiutati a capire l'origine dei problemi della società, ci saranno altrettanti, tra i frequentatori del forum, che avranno tirato un sospiro di sollievo per il pericolo scampato [03] [09] [09] [09]

Poi, la mia visione é pure plumbea o orribile, ragion per cui é preferibile tacere.
Ma no, anche i film dell’orrore hanno il loro fascino, per chi li sa apprezzare [45]




Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #72 il: 26 Giugno 2013, 15:00:40 »
Che cosa vuoi dalla TUA Polizia?

....che me passi sotto casa piu spesso a piedi,con la volante e pure con li blindati ..... mi piace il rumore delle sirene al mattino ...  [03]
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #73 il: 26 Giugno 2013, 18:17:02 »
mi piace il rumore delle sirene al mattino ...  [03]

Sì, come no!  :107: :107: :107:
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline Jason

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3999
« Risposta #74 il: 26 Giugno 2013, 19:20:21 »
......voglio che mi paghi il mio secondo assegno di funzione!.....solo questo chiedo, è troppo?
Meglio morire in piedi, che vivere una vita in ginocchio.