AutoreTopic: Libertà vigilata senza aver commesso nessun crimine  (Letto 2076 volte)


Offline Libero74

  • Nuovo
  • *
  • Post: 36
« il: 24 Giugno 2013, 06:18:27 »
Buongiorno, il titolo potrebbe trarre in inganno ed è stato scelto proprio per essere provocatorio, ma è questa la situazione che mi sento di vivere.
Sarò breve per non perderci in chiacchiere inutili.
Sono un imprenditore di una piccola azienda e qualche settimana fa sono stato vittima di un furto (in realtà non solo io, ma circa 10 aziende nella stessa zona) l'allarme è stato beatamente annientato.
Da quel giorno mi sento in libertà vigilata, ogni volta che suona il telefono quando non sono in azienda salto subito e spero che non sia l'allarme che chiama.
Mi sento frustrato, impotente, deluso...tutta questa situazione si ripercuote sul normale svolgimento della mia vita e quella famigliare, faccio fatica ad allontanarmi dall'azienda, quindi mi sto privando di essere un libero cittadino e potermi muovere tranquillamente senza avere il terrore di essere lontano dall'azienda e non poter arrivare in tempo in caso di allarme.
Mi sento in colpa per non aver potuto fare niente convinto di sentirmi al sicuro, invece ora mi rendo conto che non si può essere sicuri e liberi a casa nostra.
Mi sto chiedendo quale è il senso di lavorare 14/15 ore al giorno e fare sacrifici per dare lavoro ai miei dipendenti, anche se siamo una piccola realtà se poi in una notte si perdono molte cose, ma in particolare la serenità, che già in questi periodi è poca anche per ben altre ragioni.
Mi fermo solo a descrivere i miei sentimenti, ma non posso per ovvie ragioni entrare nel merito dei fatti.
Grazie fin d'ora per aver dato spazio al mio sfogo......buona giornata a tutti voi.

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 24 Giugno 2013, 08:22:13 »
Il risultato di quelli che noi da questo forum/sito diciamo da sempre . Non esiste libertà e democrazia senza una polizia efficiente che permette le attività sociali ed economiche. Di fatto non siamo un paese libero, al nord la criminalità comune eval sud quella organizzata ma se aprite i giornali troverete notizie di ruby e della minetti. Comprendo benissimo il tuo disagio, perché ivprimi con cui lo condividi sono sempre i colleghi del 112 o 113 .
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline nera65

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 936
« Risposta #2 il: 24 Giugno 2013, 10:17:13 »
.
 ogni volta che suona il telefono quando non sono in azienda salto subito e spero che non sia l'allarme che chiama.
Questa tua frase e' una vita che mi fa compagnia.Il telefono che squilla dopo un certo orario per me e' sinonimo di furto.Ti comprendo benissimo,sono una tua anonima compagna di sventura in un Italia ormai alla deriva.Ti do un'altra brutta notizia:se non vai in bancarotta prima ai furti ci farai il callo.La mia famiglia ha un negozio dal 1952 e di furti ,tentativi di furti furti sventati ne abbiamo subiti tanti.Tanti anni fa i miei genitori dormirono molte notti in negozio perche' avevano sradicato la serranda ,una volta siamo finiti sulla cronaca di Roma quando i furti erano articoli da far conoscere alla comunta' e la MInetti non era ancora nata.In questo paese siamo solo carne da spremere e non hanno capito che siamo sul punto di arrenderci e lasciare tutto.Non sarai piu' libero...se il costo non e' esorbitante per la tua azienda ti consiglio il nebbiogeno  sembra che funzioni.Dimenticav o...l'importante in questo paese e' mettere il numero sui caschi di chi fa ordine pubblico ,noi (io e te) interessiamo poco . :125:
« Ultima modifica: 24 Giugno 2013, 10:23:17 da nera65 »
chi ve lo fa fare?

Offline Libero74

  • Nuovo
  • *
  • Post: 36
« Risposta #3 il: 24 Giugno 2013, 10:50:00 »
Grazie per le risposte.
Non voglio arrivare al punto di dormire in azienda, perchè si rischia di superare quella soglia che non va mai superata....neanche con il pensiero. Ci siamo capiti.

Il nebbiogeno lo conosco, ma data la cubatura dell'ambiente mi servirebbero almeno 4, ovvero circa 4.000 euro... e vai altri soldi che se ne vanno.

Inizio a pensare che siamo colpiti da una parte dal fuoco nemico e dall'altra dal fuoco amico (in questo caso non mi riferisco alle FF.OO.) ma da uno stato che non ha assolutamente il controllo del territorio, lasciato in mano alle solite bande dei soliti noti italiani e non.

Rivoglio la libertà di noi onesti italiani, padroni a casa nostra e non ostaggi di tutti e tutto compreso un sistema assurdo.

Offline harryb

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3221
« Risposta #4 il: 24 Giugno 2013, 14:13:07 »
Ciao Libero74.
Mi spiace per ciò che ti è successo. Purtoppo, nel nostro paese il furto è considerato poco più che una ragazzata.

Offline nera65

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 936
« Risposta #5 il: 24 Giugno 2013, 15:03:03 »
Ciao Libero74.
Mi spiace per ciò che ti è successo. Purtoppo, nel nostro paese il furto è considerato poco più che una ragazzata.
Capito? Rassegnati.
chi ve lo fa fare?

Offline Libero74

  • Nuovo
  • *
  • Post: 36
« Risposta #6 il: 24 Giugno 2013, 15:18:51 »
Ciao Libero74.
Mi spiace per ciò che ti è successo. Purtoppo, nel nostro paese il furto è considerato poco più che una ragazzata.
Capito? Rassegnati.

Difficile rassegnarsi, non ho mai abbassato la testa in vita mia, pur vivendo abbondantemente e dignitosamente nella piena legalità, ma non sopporto certe cose, non voglio non essere libero, non sono un sognatore e so fin troppo bene come funzionano le cose nel ex nostro paese, un tempo le ragazzate venivano punite con 4 calci nel di dietro oggi a quanto pare sono premiate.
E sono stufo del buonismo, del garantismo e dei parlatori moralizzatori ...... ci sono stati anni che chi sgarrava veniva punito per molto meno di un furto, forse era esagerato un tempo, ma la parola democrazia ormai è sinonimo di anarchia.

E mi rendo conto che il peggio deve ancora arrivare fin che non ci mettiamo in testa che esistono dei valori, esiste la disciplina e il rispetto del prossimo, ma ormai prevale la cultura del soldo facile, del successo a tutti i costi e la regola del fottere gli altri.

Offline Lince112

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 532
  • In cima ad ogni vetta si è sull'orlo dell'abisso
« Risposta #7 il: 24 Giugno 2013, 16:24:39 »
E questo è niente, appena verrà approvato il decreto svuota carceri ne vedremo di tutti i colori.... povera Italia...
tutti zitti!!!!!

Offline nera65

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 936
« Risposta #8 il: 24 Giugno 2013, 16:33:44 »
E questo è niente, appena verrà approvato il decreto svuota carceri ne vedremo di tutti i colori.... povera Italia...
Piu' di cosi?   [56] tanto a chi interesse se non a chi poi deve mettere mano al portafogli per rifare vetrine,sistemare serrande e ricomprare merce.Certo le prioria' sono altre....C'era un tempo quando alla mia vetrina si affacciava un Poliziotto e diceva tutto bene?Sembrano passati millenni.....
chi ve lo fa fare?

Offline Libero74

  • Nuovo
  • *
  • Post: 36
« Risposta #9 il: 24 Giugno 2013, 18:48:35 »
E questo è niente, appena verrà approvato il decreto svuota carceri ne vedremo di tutti i colori.... povera Italia...
Splendido........... deprimente per noi e per voi, ma con quale motivazione riuscite a lavorare? E' come per me se per ogni lavoro che faccio il cliente me lo contestasse.....baa ahhhhh spesso non capisco, ma a volte è meglio

Offline pacotom

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 6317
  • Ce li ho cuciti sulla pelle, gli alamari!
« Risposta #10 il: 24 Giugno 2013, 18:52:42 »
Il nebbiogeno lo conosco, ma data la cubatura dell'ambiente mi servirebbero almeno 4, ovvero circa 4.000 euro... e vai altri soldi che se ne vanno.
vero, ma direi che è un investimento che tutela il patrimonio e soprattutto la serenità, io ci penserei su.
Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare! 

Offline nera65

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 936
« Risposta #11 il: 24 Giugno 2013, 19:02:48 »
Il nebbiogeno lo conosco, ma data la cubatura dell'ambiente mi servirebbero almeno 4, ovvero circa 4.000 euro... e vai altri soldi che se ne vanno.
vero, ma direi che è un investimento che tutela il patrimonio e soprattutto la serenità, io ci penserei su.
Lo sai che c'e' Paco?Che quando cacci,ricacci e ricacci ancora con le vendite oramai al lumicino ci pensi un po a spendere ...
chi ve lo fa fare?