AutoreTopic: Non si può far nulla, mi dispiace.  (Letto 4535 volte)


Offline echo3710

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 480
« il: 20 Settembre 2013, 23:11:14 »
Questo topic soffre di bipolarismo, o quanto meno di dualità. Ammettiamo che sia successa una cosa come questa:

Pochi giorni fa.. Un cittadino osserva, nei pressi di casa sua, nella sua piccola città, una condotta sospetta di due soggetti nordafricani. Dovrei scrivere da cittadino non da poliziotto, e dire "due ragazzi stranieri, mi sono sembrati strani. Hanno nascosto qualcosa sotto una carta, in un giardino, poi hanno ricevuto una telefonata, hanno ripreso quella cosa e sono andati in un bar vicino, parlando fitto con una ragazza, poi sono spariti. Poco dopo sono saliti su una macchina che passava, si è fermata a prenderli, insomma agente, sempre al telefono, e sono andati avanti così tutto il giorno. Sa, mi preoccupo che quello che nascondano in giro lo trovi un ragazzino ..."
Da poliziotto so che sono due spacciatori che hanno occultato della sostanza,, e quindi il cittadino chiama il 113, che passa la Squadra Mobile, con la quale si fissa un appuntamento. Magari hanno qualcosa "sotto"... E il cittadino non vuole certo interferire con le indagini in corso. Anzi, aiutare.
Il giorno dopo, all'appuntamento, L'isp. dice chiaro e tondo "si vabbe ma tanto li liberano il giorno dopo, sai com'è ora c'è pieno di questi tunisini, che vuoi fare etc. etc., li possiamo arrestare tutti i giorni"  Gentilmente è fatto notare che misura cautelare su misura cautelare, alla fine in carcere ci vanno. Ma niente. Gentilmente fa notare che non possono fare nulla.  Avuta conferma che indagini non ci sono e che la cosa non interessa, si vedrà.
Da poliziotto capisco, fino a un certo punto. Da cittadino ho pena.

Ieri, nella città dove lavoro, assieme ad altri vestiti di blu arrestiamo in flagranza uno spacciatore. Tunisino, senza precedenti per spaccio, solo condanne per furto e immigrazione. Due dosi di eroina cedute, un po' di lavoro sulla rubrica telefonica e sms, oggi presento la direttissima e abbiamo un cautelare in carcere, futura condanna che oscilla da un anno a un anno e mezzo. Di carcere.

È proprio vero, non si può far nulla.






Sent from my iPad using Tapatalk - now Free

Offline pacotom

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 6317
  • Ce li ho cuciti sulla pelle, gli alamari!
« Risposta #1 il: 21 Settembre 2013, 10:39:06 »
L'isp. dice chiaro e tondo "si vabbe ma tanto li liberano il giorno dopo, sai com'è ora c'è pieno di questi tunisini, che vuoi fare etc. etc., li possiamo arrestare tutti i giorni" 
No, isp., la mensa ha chiuso, sa com'è, stasera avrà di nuovo fame e domani pure e dopodomani, potremmo farle la pasta tutti i giorni, mica risolviamo, che ci vuole fare...  [56]
Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare! 

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19039
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #2 il: 21 Settembre 2013, 10:44:16 »
brutto a dirsi ma è la normalità. La S.M. non può correre dietro ad ogni piccolo spacciatore, non avrebbe senso e sarebbe un lavoro dispendioso con poca resa. Impegnare almeno 4 uomini per pochi grammi. Purtroppo i conteggi che si fanno sono questi. Si potrebbe intervenire diversamente se ci fosse una legge severa sull'immigrazione, dato che la maggior parte sono tutti soggetti irregolari. Senza considerare che un eventuale arresto non sarebbe seguito da una custodia in carcere ma solo dell'ennesima sospensione della pena e quindi reimmissione in libertà.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline echo3710

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 480
« Risposta #3 il: 21 Settembre 2013, 11:03:32 »

brutto a dirsi ma è la normalità. La S.M. non può correre dietro ad ogni piccolo spacciatore, non avrebbe senso e sarebbe un lavoro dispendioso con poca resa. Impegnare almeno 4 uomini per pochi grammi. Purtroppo i conteggi che si fanno sono questi. Si potrebbe intervenire diversamente se ci fosse una legge severa sull'immigrazione, dato che la maggior parte sono tutti soggetti irregolari. Senza considerare che un eventuale arresto non sarebbe seguito da una custodia in carcere ma solo dell'ennesima sospensione della pena e quindi reimmissione in libertà.


Ah è la normalità che non esista una squadra in borghese per contrasto alla microcriminalità? È la normalità che si lascino strade, parchi, bar, in mano a soggetti che non sanno nemmeno cosa sia la polizia perché non hanno mai subito un arresto? È la normalità non arrestare per pochi grammi, magari pochi grammi venduti diverse volte al giorno? La mia normalità è arrestare, portare in direttissima o a convalida al gip, se rimesso in libertà pena sospesa perché non recidivo o non beneficiario di altre sospensioni, arrestare ancora e ancora. La mia normalità è accompagnare queste persone al carcere e lasciare la per sei mesi, un anno, un anno e due mesi. Con vendite pari a 0,25 o 0,50. La mia normalità è assumere informazioni, escutere a sit, verificare, e poi arrestare con 60 grammi o 9 etti. La mia normalità  è così straordinaria? La mia normalità è parlare con la gente, e dove non posso seguire queste strade è consigliare più miti consigli agli intemperanti e i riottosi, nel pieno e totale rispetto di ogni legalità, sia inteso.

Stiamo parlando di una S.M. che non è nota seguire piste internazionali, ma questo non lo specifico perché non lo puoi sapere, quindi ha tutto il tempo, ne avesse voglia, di fare quello che sto dicendo. Appunto. :) per decenza ed amore di quello che indosso, il poco che ne rimane, fammi star zitto, ma non sollevare queste questioni! "Eventuale" arresto? Quattro cretini che muovono uno o due etti di fumo o mezzo etto di coca e parliamo di eventualità? Si fa in dieci minuti e si lancia un messaggio: volate alto se siete capaci, via dalle strade. Fine.


@pacotom ;)


Sent from my iPad using Tapatalk - now Free

Offline Giancarlo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 615
« Risposta #4 il: 21 Settembre 2013, 11:36:34 »
Echo   :    [54] [54] [54]

A lei insieme alla pizza ed alla birra offro anche il digestivo...

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19039
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #5 il: 21 Settembre 2013, 11:44:02 »
Citazione
Ah è la normalità che non esista una squadra in borghese per contrasto alla microcriminalità? È la normalità che si lascino strade, parchi, bar, in mano a soggetti che non sanno nemmeno cosa sia la polizia perché non hanno mai subito un arresto?

..non è certo colpa della Squadra Mobile ! ma non sei tu che in un altro post mi hai scritto di arragianrsi con quello che si ha?


Citazione
È la normalità non arrestare per pochi grammi, magari pochi grammi venduti diverse volte al giorno?

non lo sarebbe se ci fosse un apparato della sicurezza che funziona, dotato di tutti i mezzi necessari

Citazione
La mia normalità è arrestare, portare in direttissima o a convalida al gip, se rimesso in libertà pena sospesa perché non recidivo o non beneficiario di altre sospensioni, arrestare ancora e ancora.

e ti sembra normale?

Citazione
La mia normalità è accompagnare queste persone al carcere e lasciare la per sei mesi, un anno, un anno e due mesi. Con vendite pari a 0,25 o 0,50. La mia normalità è assumere informazioni, escutere a sit, verificare, e poi arrestare con 60 grammi o 9 etti. La mia normalità  è così straordinaria? La mia normalità è parlare con la gente, e dove non posso seguire queste strade è consigliare più miti consigli agli intemperanti e i riottosi, nel pieno e totale rispetto di ogni legalità, sia inteso.

e quindi ? è il TUO lavoro .

Citazione
Stiamo parlando di una S.M. che non è nota seguire piste internazionali, ma questo non lo specifico perché non lo puoi sapere, quindi ha tutto il tempo, ne avesse voglia, di fare quello che sto dicendo.

..mi sembra un'affermazione un pò ingrata, tu, come me, non sai ciò che un altro sta facendo.


Citazione
Appunto. :) per decenza ed amore di quello che indosso, il poco che ne rimane, fammi star zitto, ma non sollevare queste questioni! "Eventuale" arresto? Quattro cretini che muovono uno o due etti di fumo o mezzo etto di coca e parliamo di eventualità? Si fa in dieci minuti e si lancia un messaggio: volate alto se siete capaci, via dalle strade. Fine.


scusa Echo, nelle tue parole io non leggo altro che un pizzico di invidia di chi magari ha fatto domanda per la Mobile e ancora non gli è stata approvata e magari altri sono passati avanti, magari altri che non sanno neanche come si inizia un verbale di s.i.. Ovviamente non è colpa tua ma rientra tutto nel discorso più ampio di riammodernare e migliorare questa Polizia di Stato
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline echo3710

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 480
« Risposta #6 il: 21 Settembre 2013, 11:55:16 »

Citazione
Ah è la normalità che non esista una squadra in borghese per contrasto alla microcriminalità? È la normalità che si lascino strade, parchi, bar, in mano a soggetti che non sanno nemmeno cosa sia la polizia perché non hanno mai subito un arresto?

..non è certo colpa della Squadra Mobile ! ma non sei tu che in un altro post mi hai scritto di arragianrsi con quello che si ha?


Citazione
È la normalità non arrestare per pochi grammi, magari pochi grammi venduti diverse volte al giorno?

non lo sarebbe se ci fosse un apparato della sicurezza che funziona, dotato di tutti i mezzi necessari

Citazione
La mia normalità è arrestare, portare in direttissima o a convalida al gip, se rimesso in libertà pena sospesa perché non recidivo o non beneficiario di altre sospensioni, arrestare ancora e ancora.

e ti sembra normale?

Citazione
La mia normalità è accompagnare queste persone al carcere e lasciare la per sei mesi, un anno, un anno e due mesi. Con vendite pari a 0,25 o 0,50. La mia normalità è assumere informazioni, escutere a sit, verificare, e poi arrestare con 60 grammi o 9 etti. La mia normalità  è così straordinaria? La mia normalità è parlare con la gente, e dove non posso seguire queste strade è consigliare più miti consigli agli intemperanti e i riottosi, nel pieno e totale rispetto di ogni legalità, sia inteso.

e quindi ? è il TUO lavoro .

Citazione
Stiamo parlando di una S.M. che non è nota seguire piste internazionali, ma questo non lo specifico perché non lo puoi sapere, quindi ha tutto il tempo, ne avesse voglia, di fare quello che sto dicendo.

..mi sembra un'affermazione un pò ingrata, tu, come me, non sai ciò che un altro sta facendo.


Citazione
Appunto. :) per decenza ed amore di quello che indosso, il poco che ne rimane, fammi star zitto, ma non sollevare queste questioni! "Eventuale" arresto? Quattro cretini che muovono uno o due etti di fumo o mezzo etto di coca e parliamo di eventualità? Si fa in dieci minuti e si lancia un messaggio: volate alto se siete capaci, via dalle strade. Fine.


scusa Echo, nelle tue parole io non leggo altro che un pizzico di invidia di chi magari ha fatto domanda per la Mobile e ancora non gli è stata approvata e magari altri sono passati avanti, magari altri che non sanno neanche come si inizia un verbale di s.i.. Ovviamente non è colpa tua ma rientra tutto nel discorso più ampio di riammodernare e migliorare questa Polizia di Stato

Quanto affermato "ingratamente" dovesse essere fonte di imbarazzo per taluno, sarà seguito da mie debite scuse. Si basa su quello che mi stato detto dai diretti stessi interessati. Il MIO lavoro, per molti, è rispondere alla radio e procedere agli interventi, quindi è molto soggettivo, stabilire cosa lo sia o meno, in senso istituzionale, dato lo sbando generale..

Quanto alle tue, di scuse, accettate. MAI presentata domanda alla mobile. Passi avanti chi vuole, il mio ufficio ha un mitra sotto la sedia e un GAP dietro la schiena ... ;)  se poi non leggi altro che un pizzico di invidia, scriverò 100 volte alla lavagna "non postare sul forum dopo la notte" ;)


Sent from my iPad using Tapatalk - now Free

Offline harryb

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3221
« Risposta #7 il: 21 Settembre 2013, 14:56:06 »
No, non va bene per niente.
Senza commentare la risposta data dal collega della Mobile (mica è detto che alla SM ci siano solo professionisti capaci. Certe volte qualcuno ci capita per caso, solo per poter dire "ahò, sto alla mobbile"), un caso del genere si risolve in poco tempo, spesso anche solo con la Volante.
Arresti il balordo ed un giudice lo rimette subito fuori? Capita. Certe volte, come dice giustamente Echo, basta perdere un pochino di tempo, magari "rufolando" nella rubrica o nei messaggi del telefono dell'arrestando. O prospettando bene le cose al PM. Siamo i suoi sensi in quel momento e spesso l'arresto non arriva perchè ci si spiega male.
Comunque sia, io faccio il mio e la sera rientro a casa con la coscienza pulita.
Non si può dire ad un cittadino "spiacenti ma non possiamo fare nulla". Anche perchè in casi del genere non è assolutamente vero.
Certo, non si può garantire che dopo una paio d'ore dall'arresto dei mariuoli qualcun'altro non prenda il loro posto...

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #8 il: 22 Settembre 2013, 11:05:19 »
Mah, francamente la risposta dello pseudo-collega è una gran boiata. Io ti segnalo un fatto e tu mi rispondi "non faccio nulla, perchè tanto li rimettono fuori" ? ma che risposta è? ma come ti permetti? sono d'accordo anch'io che la lotta alla droga è un fallimento, ma non per questo sputo sulle scarpe di chi mi fa una simile segnalazione, sia esso un poliziotto o un concittadino.

E purtroppo devo dire che è una risposta che io stesso ho sentito in almeno un altro paio di occasioni. Da vergognarsi. Ha ragione Harryb, c'è gente che in certi uffici ci arriva senza meriti.


" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline pacotom

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 6317
  • Ce li ho cuciti sulla pelle, gli alamari!
« Risposta #9 il: 22 Settembre 2013, 11:19:48 »
Diciamo che chi da una risposta del genere è indifendibile e inadeguato, non serve aggiungere altro.
Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare! 

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19039
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #10 il: 22 Settembre 2013, 12:38:36 »
Giusto Paco. Na noi che conosciamo il sistema dobbiamo andare oltre alle risposte di un singolo collega, che non rappresenta la squadra mobile. Di fatto,nella realtà la s.m. non può materialmente occuparsi di fatti cosi "piccoli" . Altrimenti sarebbero sempre a correre dietro allo spaccio al minuto e non all ingrosso.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Giancarlo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 615
« Risposta #11 il: 22 Settembre 2013, 13:00:01 »
Troppo comodo talvolta rifugiarsi dietro "non rappresenta la polizia". Quando telefono in questura od ad un commissariato voglio poter credere che chi mi risponde SIA LA POLIZIA!  Altrimenti chi mi risponde dovrebbe sempre mettere in chiaro che ciò che dice è a titolo personale. Questo mi sembra francamente assurdo.

Per quanto riguarda i piccoli ed i grandi debbo desumere che si pensa solo a cercare il grande business della droga e si lasciano indietro i piccoli spacciatori?  Anche qui la cosa mi sembra assurda. La droga va combattuta IN OGNI FORMA e non selezionando chi si e chi no.

Offline pacotom

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 6317
  • Ce li ho cuciti sulla pelle, gli alamari!
« Risposta #12 il: 22 Settembre 2013, 13:27:12 »
Il "collega" non rappresenta la SM, di più: infatti il tizio se ne andrà convinto che la polizia gli ha risposto così! Risposta pericolosa non solo per l'immagine, ma anche nella sostanza, si porta la gente a considerare inutile la denuncia e il semplice collaborare, una volta ce le andavamo a cercare, le notizie. Pericolosa anche per se stesso: lo stesso PM che scarcera il pusher potrebbe ricordarsi che esiste l'omissione e che le notizie di reato vanno prese e trasmesse, non a discrezione (OK, qui sono semplici sospetti, ma il collega è ben conscio che di spaccio si tratta, solo che è piccolo). Non concordo nemmeno sotto il profilo operativo: io alle piantagioni ci arrivavo seguendo gli acquirenti abituali e i piccoli pusher, risalendo via via la catena dello smercio. Difficile sbagliare, sono come le briciole di pollicino. Ripeto: inadeguato, al catasto c'è tanto bisogno di menti eccelse!  [56]
Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare! 

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19039
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #13 il: 22 Settembre 2013, 13:41:42 »
Perfetto. Inadeguato. Di colleghi inadeguati ne conosco a bizzeffe, in tutti gli uffici. Anzi ultimamente ne trovo più inadeguati che adeguati e sto seriamenteconsidera ndo che ciò abbia delle precise cause, ma è troppo lungo spiegare. Io non rappresento nessuno , i parlamentari rappresentano l elettorato, io rappresento me stesso anche quando rispondo al telefono in ufficio, chi pensa di parlare con una Istituzione be ha s agliato numero ! La situazione purtroppo oggi è molto diversa. Se viene impiegato personale per arrestare un piccolo pusher non ci  sara personale per seguire i telefoni i GPS e quanto altro. Oggi Paco non serve andare a ritroso e risalire la china oggi bisogna solo avere il tempo e decidere che pesci tirare in barca con il minimo sforzo. Gli straordinari sono pochi i cambi turno di meno i poliziotti sempre più vecchi...poi se vogliamo crocifiggere un collega ignorante non salveremo il mondo
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Giancarlo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 615
« Risposta #14 il: 22 Settembre 2013, 14:49:14 »
Qui si va sempre più sull'assurdo: se rispondo al numero della questura o del commissariato non rispondo per rappresentare chi mi ha messo in mano la cornetta del telefono?  Poi saranno i superiori a stabilire se ho risposto bene o male, non può essere il cittadino a sapere se chi è al telefono rappresenta solo se stesso.

Stasera sono ad un convivio con amici un Generale ed un Maggiore dei Carabinieri, domanderò loro se i loro rispondenti al telefono per il solo fatto di rispondere a quei numeri non siano responsabilizzati a rappresentare in quel momento la loro istituzione ?

Sento il rumore delle unghie sugli specchi...

Offline marco14628

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1843
« Risposta #15 il: 22 Settembre 2013, 16:49:46 »
premetto che la discussione nn mi sembra da forum pubblico, comunque ....
C'è poco da arrampicarsi sugli specchi, a noi nn spetta il discernimento su quali reati perseguire o meno, sarebbe una soluzione troppo efficiente. Le risorse sono limitate, si possono seguire solo le piste più consistenti. Ma così nn è.
Il cittadino ha voluto l'azione obbligatoria penale? Si
Il sistema difende questa scelta a spada tratta? Si, chiediamoci anche il perchè ...
Bene, ogni singola notizia di reato deve essere presa in carico, come previsto, come chiede il sistema e come anche il buon Giancarlo fa notare, pazienza se poi nn ci saranno risorse per cose più importanti si sarà impegnati, è uno dei difetti del sistema, e chi lo accetta ne paga le conseguenze.

Io sono per l'azione penale obbligatoria, imballa il sistema all'eccesso, si hanno molti vantaggi, ma la scoperta la lascio a voi.

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #16 il: 22 Settembre 2013, 16:57:03 »
Crocifiggere il collega sicuramente no, ma forse suggerirgli che prima di tutto est modus in rebus e in secondo luogo che se ci si sente inadeguati ci potrebbero essere uffici migliori dove poter sviluppare al meglio la propria professionalità.
« Ultima modifica: 22 Settembre 2013, 18:14:19 da dago113 »
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline Lince112

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 532
  • In cima ad ogni vetta si è sull'orlo dell'abisso
« Risposta #17 il: 22 Settembre 2013, 19:28:55 »
Il cittadino che entra in un comando/ufficio per chiedere aiuto deve sempre andare via soddisfatto. Del come e del perchè al cittadino nn gliene frega nulla. Noi siamo qua perchè i cittadini si sentano protetti e devono sapere che su di noi possono sempre contare.

Inviato dal mio GT-I9100 usando Tapatalk 4

tutti zitti!!!!!

Offline Lince112

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 532
  • In cima ad ogni vetta si è sull'orlo dell'abisso
« Risposta #18 il: 22 Settembre 2013, 20:58:49 »
E cmq caro giancarlo, parlare di un argomento del genere con due ufficiali dell'Arma è come chidere ad un politico: come fa un anziano a campare con la pensione minima?

Inviato dal mio GT-I9100 usando Tapatalk 4

« Ultima modifica: 23 Settembre 2013, 08:41:00 da Cleanhead »
tutti zitti!!!!!

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #19 il: 23 Settembre 2013, 13:40:26 »
Perfetto. Inadeguato. Di colleghi inadeguati ne conosco a bizzeffe, in tutti gli uffici. Anzi ultimamente ne trovo più inadeguati che adeguati e sto seriamenteconsidera ndo che ciò abbia delle precise cause, ma è troppo lungo spiegare.

...confortante .... [69]
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19039
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #20 il: 23 Settembre 2013, 13:52:46 »
Molto sconfortante ! Ma bisogna attaccare i ciucci dove dice il padrone.....
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #21 il: 23 Settembre 2013, 14:09:32 »
Molto sconfortante ! Ma bisogna attaccare i ciucci dove dice il padrone.....

.... è una questione soggettiva, io sono il padrone della mia vita .... e i ciucci li attacco dove dico io.... sicuramente questa filosofia non mi è stata d'aiuto ma ....... posso camminare con la fronte alta e la lingua non sporgente.
Magra consolazione ..... per alcuni,per me è abbastanza grassa.
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #22 il: 23 Settembre 2013, 14:26:41 »
il tizio se ne andrà convinto che la polizia gli ha risposto così! Risposta pericolosa non solo per l'immagine, ma anche nella sostanza, si porta la gente a considerare inutile la denuncia e il semplice collaborare ...

.....non c'è da aggiungere altro ... certe parole fanno piu danni di una bomba chimica.
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline fatality

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 658
« Risposta #23 il: 23 Settembre 2013, 14:40:27 »

A
Ah è la normalità che non esista una squadra in borghese per contrasto alla microcriminalita`?

Si che esiste.si chiama:"sezione criminalita` diffusa" e fa parte della squadra mobile.
Tale sezione e` stata istituita proprio per conttastare le situazioni come quelle ds te descritte.



Offline Giancarlo

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 615
« Risposta #24 il: 24 Settembre 2013, 10:49:08 »
Siamo sempre sicuri che contro i piccoli spacciatori non si possa fare nulla ?

http://www.ilmessaggero.it/UMBRIA/droga_perugia_spaccio_outlet_overdose/notizie/329926.shtml


Il girarsi dall'altra parte e dire che non si rappresenta la polizia potrebbe sembrare solo menefreghismo e galleggiamento  fino alla fine del mese.