AutoreTopic: ALESSANDRIA: QUESTURA, PROSEGUONO INCONTRI CON ANZIANI PER DIFENDERSI DA TRUFFE  (Letto 906 volte)


Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« il: 15 Ottobre 2013, 10:09:55 »
Martedì 15 Ottobre 2013 07:51
ALESSANDRIA: QUESTURA, PROSEGUONO INCONTRI CON ANZIANI PER DIFENDERSI DA TRUFFE FURTO E RAPINE

Scritto da  com/red

(AGENPARL) – Alessandria, 15 ott - Proseguono gli incontri tra la Polizia di Stato di Alessandria e le fasce a rischio della popolazione, in particolare quella degli anziani, al fine di fornire informazioni e consigli su come difendersi da truffe, furti e rapine, specie in abitazione.
Accade ancora troppo spesso, infatti, che malviventi senza scrupoli, spacciandosi per incaricati di enti deputati alla somministrazione di servizi pubblici, riescano ad avere accesso alle abitazioni private commettendo questi odiosi reati.
Il Questore di Alessandria, Dr. Filippo DISPENZA, ha deciso di lanciare nuovamente l’appello alla popolazione affinché utilizzi la massima cautela e metta in pratica tutte le accortezze per evitare truffe e raggiri da parte dei suddetti soggetti che, nella maggior parte dei casi, propongono la sottoscrizione di contratti per l’erogazione di energia elettrica, gas, acqua, ecc.
I cittadini, colti anche solo dal minimo dubbio sulla reale identità di queste persone, sono invitati a contattare in ogni momento il numero telefonico di emergenza della Questura - 113 - , segnalando i nominativi nonché l’ente, l’ufficio o l’azienda a cui le stesse sostengono di appartenere.
La Polizia di Stato ha la possibilità di appurare nell’immediatezza la veridicità della situazione inviando le Volanti sul posto per effettuare tutti gli accertamenti del caso.
Il primo incontro, dopo la pausa estiva, verrà tenuto dal Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Alessandria presso la sala dell’oratorio della Chiesa Cuore Immacolato di Maria, sita in Via Monteverde nr.2, alle ore 16.00 di giovedì 17 ottobre.
Le date e i luoghi dei prossimi incontri verranno comunicati appena possibile.

http://www.agenparl.it/articoli/news/cronaca/20131015-alessandria-questura-proseguono-incontri-con-anziani-per-difendersi-da-truffe-furto-e-rapine
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline kronos

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1494
« Risposta #1 il: 05 Novembre 2013, 18:27:06 »
E' auspicabile una legislazione più severa, anche se so che sto dicendo un'eresia visto l'andamento delle cose. Paroloni, titoloni, aberazzioni varie; ma alla fin fine per la legge italiana si tratta di una truffa, è la condanna per la truffa in italia (non ho sbagliato a scrivere Italia) è irrisoria, anche se per quella truffa lasciamo degli anziani senza i soldi per le cure mediche, e in alcuni casi addiruttura sebza mangiare considerate le laute pensioni...