AutoreTopic: Spiacevole telefonata con un Poliziotto (facciamo chiarezza)  (Letto 6016 volte)


Offline tom

  • Nuovo
  • *
  • Post: 14
« il: 07 Gennaio 2014, 15:32:59 »
Salve,
cerchero di essere conciso per quanto possibile (chi non ha pazienza di leggere tutto può passare direttamente al paragrafo "Quindi chiedo").

Premessa
Da diversi mesi un'attività commerciale ubicata in un locale commerciale annesso al condominio in cui abito occupa una porzione del cortile condominiale disponendovi tavolini  e sedie nonchè aiuole di delimitazione.
Come se non bastasse sovente, a scadenze non definite, allestisce in detto cortile veri e propri concerti con tanto di gruppi musicali, pubblico ed emissione di musica ad altissimo volume.
Tutto ciò senza aver mai ottenuto l'autorizzazione da parte dell'assemblea condominiale ne salvo in un'occasione averla mai chiesta.
Preciso che detto cortile non è recintato e pur essendo di proprietà del condominio è soggetto a servitù di pubblico passagio.
Nonostante le numerosissime segnalazioni (e le vere e proprie "deuncie") la Polizia Locale che pur intervenendo sul luogo non adotta mai alcun provvedimento (anche per una serie di motivi che qui ometto) ed i vari spettacoli ed occupazioni (che io definisco abusive) continuano indisturbati.

Il fatto
L'ultimo concerto si è tenuto nella serata di ieri.
Solito copione: allestimento degli strumenti e del simil palco, prime "prove audio"  intorno alle 18:00 concerto questa volta fortunatamente protrattosi solo dalle 19:00 alle 22:00.

Il nocciolo della questione
Diversamente dai  precedenti episodi, anzichè contattare la Polizia Locale  decido di chiedere l'intervento della Polizia di Stato tramite segnalazione al 113.
Mi qualifico (come faccio all'inizio di qualsiasi conversazione telefonica) ed espongo brevemente i fatti.
Con mia grande sorpresa l'addetto al centralino del Commissariato con fare molto sgradevole mi ammonisce ed inizia un vero e proprio contraddittorio affermano che "la competenza è  della Polizia Locale e che la Polizia di Stato si occupa solo di questioni serie".
Insisto chiarendo di aver piu volte contattato senza addivenire ad una soluzione la Polizia Locale e che pertanto richiedevo l'intervento della Polizia di Stato che come (se non piu) della Polizia Locale è organo di Ordine Pubblico.
Il poliziotto al centralino mi zittisce e dopo avermi "intimato" di qualificarmi e di fornire un mio recapito telefonico riprende la sua filippica che è cosi sintetizzabile: "la Polizia interviene solo per problemi seri, l'intervento è di competenza della Polizia Locale perchè l'attività si svolge in luogo pubblico (noi interveniamo nelle abitazioni private), io [Tom] non sono nessuno per poter stabilire che il concerto viene svolto illecitamente, visto che erano le 19:00 era perfettamente normale emettere musica ad alto volume"Al che osservo  che concordavo sul fatto che non dovessi essere io a stabilire se l'attività era lecita o meno e che stavo chiedendo l'intervento della forza pubblica per appurarlo. Precisavo inoltre che non era necessario utilizzare un tono sprezzante.
Concludevo quindi chiedendo all'agente di qualificarsi e lui per tutta risposta metteva giù il telefono.
Dopo qualche minuto l'agente mi ricontattava dicendo che aveva provveduto a girare la richiesta alla Polizia Locale.
Io insistevo (questa volta con tono aggressivo) nel chiedere le generalità od in alternativa la  matricola dell'Agente , che ovviamente non rispondeva ed anzi continuava con i suoi modi ingiustificabili quasi a sbeffeggiarmi.

Quindi chiedo
1) La Polizia può scegliere quali interventi effetturare? Se si, in base a quali prescrizioni di Legge?
2) L'Agente addetto al centralino era obbligato a fornirmi le sue generalità od un numero di matricola?
3) A chi e come posso segnalare questo spiacevole episodio?
4) Posso richiedere copia della registrazione telefonica della conversazione?
5) La filippica dell'Agente ha un minimo di fondamento. Affermare che sia lecito/normale emettere musica ad altissimo volume, stile rave per intenderci, peraltro su area privata senza consenso del proprietario) mi pare francamente assurdo.


Grazie a quanti vorranno rispondermi.

 [70]


p.s. capisco che lavorare al centralino di un Commissariato non deve essere il massimo ma c'e' modo e modo  [72]
« Ultima modifica: 07 Gennaio 2014, 15:36:52 da tom »

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 07 Gennaio 2014, 16:03:06 »
Citazione
1) La Polizia può scegliere quali interventi effetturare? Se si, in base a quali prescrizioni di Legge?

certamente SI la Polizia di Stato SA quali sono i suoi interventi e quelli che sono di competenza di altri Enti.

Citazione

2) L'Agente addetto al centralino era obbligato a fornirmi le sue generalità od un numero di matricola?


Assolutamente NO


Citazione
3) A chi e come posso segnalare questo spiacevole episodio?

Scrivendo una lettera al Commissariato al quale ai telefonato indicando l'accaduto il giorno e l'orario. In ufficio risulta chi ti ha risposto.


Citazione
4) Posso richiedere copia della registrazione telefonica della conversazione?

NO a meno che non sporgi denuncia per un reato specifico al che la copia la richiederà il magistrato ed eventualmente copia la richiederà il tuo avvocato
 
Citazione
5) La filippica dell'Agente ha un minimo di fondamento. Affermare che sia lecito/normale emettere musica ad altissimo volume, stile rave per intenderci, peraltro su area privata senza consenso del proprietario) mi pare francamente assurdo.

..sono chiacchiere, senza offesa, cosi come le tue.

Aggiungo che chiamare un altro ente per problemi personali ai quali, la forza pubblica ha già dato una risposta è effettivamente una perdta di tempo. personalmente ritengo assolutamente fuori luogo l intervento di una Volante che già sono poche, il TUO problema si risolve con carta bollata e avvocati, oppure scrivendo un esposto al Comune e alla USL del territorio. Il condominio c'entra poco.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline tom

  • Nuovo
  • *
  • Post: 14
« Risposta #2 il: 07 Gennaio 2014, 16:53:13 »
Innanzitutto ti ringrazio per la risposta.

Approfitto della tua gentilezza e precisione (e di quella di chiunque altro vorrà intervenire) per chiedere 3 chiarimenti.

Citazione
certamente SI la Polizia di Stato SA quali sono i suoi interventi e quelli che sono di competenza di altri Enti.

Immagino non in base al capriccio indiivduale ma in base a disposizioni di Legge. Quali?
Per essere chiari mi sfugge come l'occupazione di proprietà privata (seppur soggetta a servitù pubblica) ed il disturbo della quiete pubblica possa non rientrare nelle competenze della Polizia (ma probabilmente faccio difetto di conoscenza io)

Citazione
Scrivendo una lettera al Commissariato al quale ai telefonato indicando l'accaduto il giorno e l'orario. In ufficio risulta chi ti ha risposto.

Per fare le cose fatte bene c'e' un soggetto in particolare al quale indirizzarla? es. il Comandante (non conosco l'appellativo corretto) del Commissariato?


Citazione
il TUO problema si risolve con carta bollata e avvocati, oppure scrivendo un esposto al Comune e alla USL del territorio. Il condominio c'entra poco.

Premesso che al Comune ed all' ASL ho già scritto più di una volta senza MAI ottenere risposta (ne in un senso ne nell'altro) da qui la decisione di chiedere l'intervento di altro soggetto.
Sul discorso delle carte bollate, ahimè, devo amaramente convenire con te...ma  mi sconcerta che per problematiche (che tu definisci personali - e qui dissento  [63]) peraltro molto semplici e quindi facilmente risolvibili con un minimo di impegno debba arrivarsi a tanto.

Concludendo mi interessa molto In che senso scrivi che il condominio c'entra poco?
« Ultima modifica: 07 Gennaio 2014, 16:55:23 da tom »

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #3 il: 07 Gennaio 2014, 18:42:14 »
Non so di che Commissariato stiamo parlando, ma se telefonava al 113 di una Questura, l'operatore in dieci secondi le passava la Polizia Locale dicendole "buonasera"... non si può tenere un operatore del 113 impegnato per cose così.... forse un centralinista di un Commissariato ha qualche minuto in più, ma dico forse perchè, non conoscendo la realtà di quel Commissariato, potrei anche dire una fesseria....

Scusi ma, se un negozio non le fa lo scontrino, per quale disposizione di Legge chiama il 117 della Guardia di Finanza, invece del 112 (CC), 115 (VV.FF.) o 113 ? Se al 117 le dicono di no e quindi decide di chiamare il 113 e questi ultimi le dicono di rivolgersi al 117, per quale disposizione di Legge lo fanno ? Non è che semplicemente ognuno ha le proprie competenze ?

Io tenterei di andare di persona al Commissariato di zona e chiedere se è possibile compilare un esposto, meglio se lo fa collettivamente tutto il condominio. A volte vi è presente un ufficio con un ufficiale di P.G. che si occupa, fra le altre cose, di fungere da paciere (chiamamolo così) fra dispute di questo genere...  In pratica vengono chiamate le due parti e ci si confronta civilmente su come risolvere la questione e sulle prerogative di Legge a disposizione di entrambe le parti...
sempre se in quel Commissariato è possibile farlo...

Offline Lince112

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 532
  • In cima ad ogni vetta si è sull'orlo dell'abisso
« Risposta #4 il: 07 Gennaio 2014, 19:16:25 »
Quoto in toto gli interventi di cui sopra ed aggiungo che prima di recarsi in commissariato magari è meglio fare una bella riunione di condominio e decidere tutti insieme di rivolgersi ad un avvocato. Fatto ciò l'avvocato scrive una querela a nome di tutti i condomini e la presenta presso un ufficio di polizia. Fra qualche mese, se ci sono gli estremi per intervenire, un giudice dovrebbe risolvere la situazione.

Il discorso che secondo lei l'attività musicale sia abusiva, lascia il tempo che trova, poichè se la pattuglia della Polizia Locale è già intervenuta, vuol dire che il titolare dell'esercizio era in regola con i permessi.
Il poliziotto che le ha risposto al telefono molto probabilmente era già a conoscenza dei fatti, e come hanno già detto sopra, una volante non la si manda per fare un controllo all'esercizio pubblico, difatti è di competenza del Comune, e solo in casi eccezionali la polizia interviene per controlli simili.
Non esiste una Legge a cui si ci possa appellare, poichè bene si è comportato l'operatore del centralino in quanto venuto a conoscenza della segnalazione ha mandato chi di competenza, chiudendo l'intervento.
tutti zitti!!!!!

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #5 il: 07 Gennaio 2014, 19:27:41 »
Si ma, prima di procedere per via giudiziaria, si può provare quello che ho scritto io, senza avvocati, in via extragiudiziale... se poi non serve, allora sì.... si perderà un po' di tempo ma forse un tentativo vale la pena farlo, poi ognuno decide cosa è meglio fare... la riunione di condominio è d'obbilgo, anche perchè come ho scritto è meglio fare l'esposto in modo collettivo, poi nel contraddittorio ci andrà solo qualche rappresentante legale...

Offline Lince112

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 532
  • In cima ad ogni vetta si è sull'orlo dell'abisso
« Risposta #6 il: 07 Gennaio 2014, 19:46:18 »
Guarda balilla per esperienza personale ti posso garantire che un accordo non si troverà mai, anzi è meglio evitare qualsiasi giudizio personale. Un tempo si poteva fare da pacieri, ma oggi tutti vogliono la ragione e non si fermano di fronte a nulla. Quindi se vuoi vivere felice e lavorare serenamente evita in tutti i modi il paciere/psicologo/prete confessore, limitiamoci solo a mettere i fatti a verbale, cnr e via in Procura o in questo caso al G.d.P. che sono organi preposti a questo.
tutti zitti!!!!!

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #7 il: 07 Gennaio 2014, 20:34:56 »
Il verbale si fa anche con l'esposto e comunque, se la metti in questi termini e quindi stiamo parlando di persone abituate a vivere al di sopra delle regole, se ne fottono altamente della querela, del GdP, delle sentenze ecc... ecc... alla fine il condominio si trova con un pugno di mosche in mano e l'avvocato da pagare...se invece parliamo di persone diciamo "per bene" ma solo maleducate, allora trovarsi in un ufficio di Polizia con un Ufficiale di P.G. che ti mette in guardia e verbalizza, può essere utile... alla fine non costa niente, solo tempo....

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #8 il: 07 Gennaio 2014, 20:47:07 »
e vai............ne aggiungo un'altra!!!! ho materiale per due capitoli fino adesso!!!!
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #9 il: 07 Gennaio 2014, 20:54:21 »
Innanzitutto ti ringrazio per la risposta.

Approfitto della tua gentilezza e precisione (e di quella di chiunque altro vorrà intervenire) per chiedere 3 chiarimenti.

certamente SI la Polizia di Stato SA quali sono i suoi interventi e quelli che sono di competenza di altri Enti.
Citazione
Immagino non in base al capriccio indiivduale ma in base a disposizioni di Legge. Quali?
Per essere chiari mi sfugge come l'occupazione di proprietà privata (seppur soggetta a servitù pubblica) ed il disturbo della quiete pubblica possa non rientrare nelle competenze della Polizia (ma probabilmente faccio difetto di conoscenza io)

..disturbo di quiete pubblica alle 19 di sera ?? e si difetti di conoscenza ! L'occupazione di proprieta' privata NON c'e' dal momento che quello e' un condomino come te o no ? Di che disposizioni di Legge parli ??? Tu chiami e chiedi un intervento e dall'altra parte del filo un professionista ti dice cosa fare e ti dice a chi devi rivolgerti, punto ! Se tu ritieni che la risposta non sia giusta allora farai valere le tue ragioni sulla base di fatti oggettivi. Non sono io a dover dimostrare perche' chiamo i Vigili Urbani, io lo so che sono competenti loro, io non faccio il professore, faccio il poliziotto, se a te interessa l'aspetto normativo, studiatelo !  [13] [13] [13]



Citazione
Scrivendo una lettera al Commissariato al quale ai telefonato indicando l'accaduto il giorno e l'orario. In ufficio risulta chi ti ha risposto.


Per fare le cose fatte bene c'e' un soggetto in particolare al quale indirizzarla? es. il Comandante (non conosco l'appellativo corretto) del Commissariato?

si l appellativo esatto e' Al Signor Dirigente il Commissariato di P.S. di Vattelapesca



Citazione
il TUO problema si risolve con carta bollata e avvocati, oppure scrivendo un esposto al Comune e alla USL del territorio. Il condominio c'entra poco.
Premesso che al Comune ed all' ASL ho già scritto più di una volta senza MAI ottenere risposta (ne in un senso ne nell'altro) da qui la decisione di chiedere l'intervento di altro soggetto.

perche' non devono risponderti, faranno i loro accertamenti e basta. Pensa se ogni cittadino scrivesse alla Asl chiedendo di andare a controllare il cittadino a fianco !!! e quando finiscono ?

Citazione
Sul discorso delle carte bollate, ahimè, devo amaramente convenire con te...ma  mi sconcerta che per problematiche (che tu definisci personali - e qui dissento  [63]) peraltro molto semplici e quindi facilmente risolvibili con un minimo di impegno debba arrivarsi a tanto.
Citazione
Concludendo mi interessa molto In che senso scrivi che il condominio c'entra poco?

perche' il problema non e' cumulabile condominialmente, ma questa e' una mia visione. Magari a qualcun altro la musica non disturba e piace che ne sai ?
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline tom

  • Nuovo
  • *
  • Post: 14
« Risposta #10 il: 08 Gennaio 2014, 09:19:41 »
Innanzittutto devo ringraziare tutti gli intervenuti balilla , Lince112, Cleanhead
(e vabbe mettiamoci anche Ulysse  [03])

Citazione
Non so di che Commissariato stiamo parlando, ma se telefonava al 113 di una Questura, l'operatore in dieci secondi le passava la Polizia Locale dicendole "buonasera"...

Sarei stato più contento se avesse fatto così  [45]

Comunque traendo le conclusioni (qualora in futuro dovessi incappare in situazioni simili): contatto chi penso sia competente, se mi dice che non è competente lo assumo come dogma e mi rivolgo a chi secondo lui è competente, se poi l'intervento non mi soddisfa vado per vie legali (evitando il passaggio del "paciere")...il che modifica profondamente quello che pensavo fosse il ruolo delle forze dell'ordine...del resto si sa non si finisce mai di imparare  [53]


Rispondendo a Cleanhead preciso il mio punto di vista sulla questione della musica ad alto volume  (senza pretendere ovviamente di risolvere la questione qui  [01] od intenzione di aprire qui un contraddittorio  [16] anche se le osservazioni altrui sono sempre gradite  [47])

Citazione
..disturbo di quiete pubblica alle 19 di sera ?? e si difetti di conoscenza ! L'occupazione di proprieta' privata NON c'e' dal momento che quello e' un condomino come te o no ? Di che disposizioni di Legge parli ???

perche' il problema non e' cumulabile condominialmente, ma questa e' una mia visione. Magari a qualcun altro la musica non disturba e piace che ne sai ?

sul disturbo della quiete pubblica mi pare di capire che uso termini impropri.
Comprendo che la normativa prevede degli orari entro i quali è ammesso produrre emissioni sonore (se non ricordo male dalle 8:00 alle 22:00) ma credo che esistano comunque dei limiti alle emissioni (a qualsiasi ora) anche considerato che non abito in Zona Artigianale. Insomma devono essere emissioni tollerabili. Mi permetterete un ragionamento semplicistico in caso contrario significherebbe che posso piazzare delle casse sul balcone di casa mia e stare con lo stereo acceso a palla entro gli orari limite disturbando tutto il quartiere senza che nessuno possa fare niente


Certo che è un condomino pure lui. Mi rifaccio semplicemente al riconoscimento del diritto proprietà privata (seppur comune) e alla modulistica comunale (SCIA per pubblico intrattenimento, domanda per esercizio temporaneo di trattenimento pubblico, richiesta occupazione suolo pubblico) ed al regolamento per l'occupazione del suolo pubblico che prevedono (TUTTI) l'assenso del proprietario degli spazi oggetto della richiesta/segnalazione qualora diverso dal richiedente/dichiarante. In questo caso proprietario è il condominio non il singolo condomino. Quindi qualsiasi attività (diversa dal transito) su detto piazzale è a mio modo di vedere soggetta a delibera Assembleare (che dovrebbe peraltro essere adottata all'unanimità - quindi poco rileva se a qualcuno la musica piace o i tavolini non danno fastidio) 

Poi magari sbaglio eh. [02]

Citazione
perche' non devono risponderti, faranno i loro accertamenti e basta. Pensa se ogni cittadino scrivesse alla Asl chiedendo di andare a controllare il cittadino a fianco !!! e quando finiscono ?

la parte in neretto non mi risulta proprio  [34] (vedi L. 241/90art. 2 conclusione esplicita del procedimento amministrativo)
Sugli accertamenti (immagino tu ti riferisca ad accertamenti documentali) visto che ormai quasi tutto può essere attestato tramite autodichiarazione direi che lasciano il tempo che trovano l'attività sul campo diventa indispensabile...la carenza di organico è un'altra questione ma quello non è un mio problema

 [52]
« Ultima modifica: 08 Gennaio 2014, 09:23:20 da tom »

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #11 il: 08 Gennaio 2014, 10:28:34 »
Mamma mia !!! Quindi ricapitoliamo, NON e' disturbo alla quite pubblica (quindi non di competenza di organi di polizia) ma EMISSIONI SONORE OLTRE IL TOLLERABILE, (quindi di competenza della Polizia Locale e della ASL) , allora lo sai ? quindi perche' chiami la Polizia ? Nessuno ha scritto  o detto che NON si possa fare niente, al contrario ti sono state date indicazioni sulle cose da fare, ma non ti piacciono, tu la vedi come ti pare e vuoi fare quello che ti pare.
Secondo punto, il piu' divertente, " Mi rifaccio semplicemente al riconoscimento del diritto proprietà privata (seppur comune) e alla modulistica comunale (SCIA per pubblico intrattenimento, domanda per esercizio temporaneo di trattenimento pubblico, richiesta occupazione suolo pubblico) ed al regolamento per l'occupazione del suolo pubblico che prevedono (TUTTI) l'assenso del proprietario degli spazi oggetto della richiesta/segnalazione qualora diverso dal richiedente/dichiarante" !!
Ma cosa c'azzecca l occupazione di suolo pubblico di una proprieta' privata ?????  e che un ristoratore per mettere i tavoli sulla propria terrazza paga il suolo pubblico ???? Lo dice la parola stessa "suolo pubblico" !! cosa ti fa pensare ? una cosa del condominio ??? una strada e' un suolo pubblico, una piazza, un giardino, questi sono suoli pubblici e quindi soggette ad autorizzazione del COMUNE !! Anche qui la vedi come ti pare e non senti ragioni.  Se un condomino abusa della sua posizione, l amministratore dovra' fare l amministratore e scrivere al condomino di rispettare le regole, o sbaglio ??? COSA C'ENTRA CHIAMARE LA POLIZIA ????
E infine questo ultimo punto e' il piu' rappresentativo.
Cosa c'entra poi l articolo di Legge inerente i procedimenti amministrativi !!! L amministrazione NON deve dare risposte a te ma nel caso deve procedere al controllo diquanto segnalato SENZA alcun obbligo a rispondere al terzo segnalante !! ci mancherebbe altro !! Ma tu le Leggi le interpreti a senso unico ? L amministrazione deve dare risposte alla parte interessata non a te che sei terzo. Se tu vuoi essere parte in causa devi instaurare un procedimento civile o  penale nei confronti del terzo altrimenti TU non sei nessuno ed e' naturale che nessuno ti risponda. La prossima volta che ti prende fuoco la casa chiama i vigili urbani oppure la Asl invece che i pompieri e poi arrabbiati perche' hai letto un articoletto di Legge che dice che anche i Vigili Urbani devo spegnere incendi !!!!!
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline tom

  • Nuovo
  • *
  • Post: 14
« Risposta #12 il: 08 Gennaio 2014, 11:55:27 »
Non sono un giurista ne pretendo di esserlo.
Ma l'italiano mi pare di capirlo e scriverlo abbastanza bene.

1) Le segnalazioni ad ASL e Polizia Locale (scritte e verbali sono state fatte - l'ho scritto nel primo post) ma questo non ha prodotto risultati;
2) sui consigli che mi sono stati dati li ho compresi  e già sto provvedento in tal senso;
3) mi fa piacere che tu ti diverta e mi limito a riportare un passaggio del Regolamento TOSAP del mio Comune (che copia incolla la norma istitutiva della tassa)
Citazione
Ai fini del presente regolamento si intende con il termine “suolo pubblico” o “spazio pubblico”, le aree ed i relativi spazi soprastanti, appartenenti al patrimonio indisponibile del Comune, nonché, a titolo di equiparazione, le aree di proprietà privata sulle quali risulti regolarmente costituita, nei modi di legge, una servitù di pubblico passaggio.
4) Sulla parte finale faccio finta che tu non l'abbia scritta.

Citazione
TU non sei nessuno

Questo mi era già chiaro.

Ciao

P.S. è questo il tipo di atteggiamento che spinge a cercare i modi per segnalare un Agente ai suoi superiori  :angry:
« Ultima modifica: 08 Gennaio 2014, 11:59:09 da tom »

Offline 37°

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2685
« Risposta #13 il: 08 Gennaio 2014, 14:03:36 »
Giusto per capire meglio, ma l' annessione di questo locale commerciale in che termini é ? Che tipo di attività é ? E' un locale ad esempio situato a piano terra interamente di proprietà condominiale, di un condomino o di chi. Al riguardo il regolamento condominiale, nel caso il condominio ne avesse avuto titolo, ha mai deliberato decisioni in modo chiaro e specifico sull' uso e quant'altro. L'area interessata a servitù  di passaggio, dovrebbe essere solo per passaggio, ma in atti cosa risulta ? Secondo me, allo stato di quello che ho recepito, se già non l'hai/avete fatto, occorre un buon legale specializzato in amministrativo. Mi scuso se ho chiesto qualcosa alla quale eventualmente hai già dato risposta.

« Ultima modifica: 08 Gennaio 2014, 14:07:31 da 37° »
LA VERITA' VI RENDERA' LIBERI.

L'uomo e’ di una superbia tale che quando si trova provvisto di mezzi e di salute, crede di essere un Dio. (Padre Pio)

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #14 il: 08 Gennaio 2014, 14:11:12 »
Citazione
P.S. è questo il tipo di atteggiamento che spinge a cercare i modi per segnalare un Agente ai suoi superiori

..si questo è il tipo di atteggiamento del cittadino che ti porta a rispondere in modo deciso quando pretende cose di cui sconosce la natura e la funzione, ma nonostante questo le pretende lo stesso.
IL fatto di sentirsi offesi perchè qualcuno ti dice che stai dicendo sciocchezze è paradossale in quanto ti concentri sulla "arroganza" di chi ti dice che stai dicendo sciocchezze e non sulle sciocchezze che dici....comunque fai come credi continua a chiamare il 113 se suonano musica alle 19, fino a che il collega stufo di starti a sentire di segnalerà in procura per il reato di procurato allarme.

Citazione
1) Le segnalazioni ad ASL e Polizia Locale (scritte e verbali sono state fatte - l'ho scritto nel primo post) ma questo non ha prodotto risultati;

e quindi hai pensato bene di agire come ti pare ? se vuoi puoi tentare la carta dell'esercito e della marina oppure chiama le guardie forestali visto che polizia municpale, polizia di stato, esercito  e marina non ti danno ragione !
« Ultima modifica: 08 Gennaio 2014, 14:14:01 da Cleanhead »
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline 016

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 543
« Risposta #15 il: 08 Gennaio 2014, 14:27:51 »
Rispondo come uno che non sa ne leggere e ne scrivere ...: secondo me avevi bisogno di testimoni validi per perorare la tua causa ..e come molti fanno, credi che l'intervento della Polizia o CC e la successiva richiesta di acquisizione del rapporto di servizio inerente l'intervento, sia un modo per avvalorare le tue (seppur comprensibili) ragioni ... storia vecchia che non cambia  :136: :136: e film già visto ...
Se un giorno qualcuno dovesse mettervelo nel c**o, non agitatevi altrimenti fareste il suo gioco...

Offline tom

  • Nuovo
  • *
  • Post: 14
« Risposta #16 il: 09 Gennaio 2014, 11:36:49 »
Giusto per capire meglio, ma l' annessione di questo locale commerciale in che termini é ? Che tipo di attività é ? E' un locale ad esempio situato a piano terra interamente di proprietà condominiale, di un condomino o di chi. Al riguardo il regolamento condominiale, nel caso il condominio ne avesse avuto titolo, ha mai deliberato decisioni in modo chiaro e specifico sull' uso e quant'altro. L'area interessata a servitù  di passaggio, dovrebbe essere solo per passaggio, ma in atti cosa risulta ? Secondo me, allo stato di quello che ho recepito, se già non l'hai/avete fatto, occorre un buon legale specializzato in amministrativo. Mi scuso se ho chiesto qualcosa alla quale eventualmente hai già dato risposta.

locale a piano terra di proprietà di un unico soggetto (non residente nel condominio) diverso dal gestore dell'attività commerciale (un bar) che lo ha preso in affitto

in merito alla destinazione d'uso del piazzale l'assemblea condominiale ha negato l'autorizzazione all'installazione di una tenda parasole (poi ovviamente regolarmente installata) e allo svolgimento del primo della serie di concerti ovvero l'unico per il quale il gestore del bar abbia mai chiesto il consenso (che poi ovviamente è stato regolarmente svolto) poi rimasto impunito ha fatto anche a meno di chiedere il permesso e fa quindi tranquillamente i suoi porci comodi.

Non so nello specifico cosa preveda il regolamento condominiale ma penso che come per tutte le parti comuni escluda l'uso esclusivo di uno o piu soggetti


Purtroppo gli altri condomini lasciano fare e la volontà di un singolo (o pochi più) non è sufficiente a deliberare azioni legali comuni avverso il bar.


« Ultima modifica: 09 Gennaio 2014, 11:42:19 da tom »

Offline tom

  • Nuovo
  • *
  • Post: 14
« Risposta #17 il: 09 Gennaio 2014, 11:39:39 »
Rispondo come uno che non sa ne leggere e ne scrivere ...: secondo me avevi bisogno di testimoni validi per perorare la tua causa ..e come molti fanno, credi che l'intervento della Polizia o CC e la successiva richiesta di acquisizione del rapporto di servizio inerente l'intervento, sia un modo per avvalorare le tue (seppur comprensibili) ragioni ... storia vecchia che non cambia  :136: :136: e film già visto ...

sono molto piu ingenuo di quanto credi

io pensavo che la polizia intervenisse a sgomberare il piazzale...ma evidentemente come mi avete spiegato (piu o meno gentilmente) non è cosi che funziona (ne terro conto per il futuro.

Fatte 3 milioni di cause pendenti ne aggiungi una cambia poco

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #18 il: 09 Gennaio 2014, 12:02:05 »

io pensavo che la polizia intervenisse a sgomberare il piazzale...ma evidentemente come mi avete spiegato (piu o meno gentilmente) non è cosi che funziona (ne terro conto per il futuro.

Fatte 3 milioni di cause pendenti ne aggiungi una cambia poco


 [51] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36]


conserviamola vi prego, questa è una delle perle più belle che siano mai capitate. Ho un ricordo di una frase simile che si perde nel lontano 1999............... .....quindi vi prego conserviamola!!!!! [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51]
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline tom

  • Nuovo
  • *
  • Post: 14
« Risposta #19 il: 09 Gennaio 2014, 12:29:15 »

io pensavo che la polizia intervenisse a sgomberare il piazzale...ma evidentemente come mi avete spiegato (piu o meno gentilmente) non è cosi che funziona (ne terro conto per il futuro.

Fatte 3 milioni di cause pendenti ne aggiungi una cambia poco


 [51] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36]


conserviamola vi prego, questa è una delle perle più belle che siano mai capitate. Ho un ricordo di una frase simile che si perde nel lontano 1999............... .....quindi vi prego conserviamola!!!!! [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [36] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51] [51]

giusto stupido io.
Per stabilire che un tizio qualsiasi non possa entrare in casa mia e metersi in mutande sdraiato sul divano a guardare la tv ci vogliono 3 gradi di giudizio, perizie, super perizie, esami dei RIS di Parma o della Polizia Scientifica, testimoni, pentiti, una pronuncia della Corte Costituzionale una della Corte di Giustizia Europea ed un parere della corte dell'AIA

si mi sembra molto piu sensato   [64]

Ora capisco tante cose.


interventi sempre molto utili [54]

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #20 il: 09 Gennaio 2014, 12:53:31 »
Citazione
giusto stupido io.
Per stabilire che un tizio qualsiasi non possa entrare in casa mia e metersi in mutande sdraiato sul divano a guardare la tv ci vogliono 3 gradi di giudizio, perizie, super perizie, esami dei RIS di Parma o della Polizia Scientifica, testimoni, pentiti, una pronuncia della Corte Costituzionale una della Corte di Giustizia Europea ed un parere della corte dell'AIA

si mi sembra molto piu sensato   [64]

Ora capisco tante cose.


interventi sempre molto utili [54]


..ma non è un tizio qualsiasi ! è uno dei proprietari ! Se tu vuoi far valere i tuoi giusti diritti devi utilizzare i giusti metodi. Ora se i giusti metodi non ti piacciono  va benissimo ! ma non chiamare la Polizia che come ti hanno spiegato diverse volte non c'entra nulla, cosi come non c'entrano i Ris e quanto altro. Tu non hai alcuna intenzione di procedere nei confronti di questo condomino, tu vuoi solo qualcuno che sbrighi IL TUO PROBLEMA, e anzi pretendi che sia qualcuno a farlo ! Ti lamenti ma non ti interessi a procedere nella maniera più consona e legalmente opportuna, ti arrampichi sugli specchi e rinneghi pure l'evidenza pur di avere ragione. Sai che ti dico, ogni domanda ha la risposta che si merita.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #21 il: 09 Gennaio 2014, 13:50:47 »
e va beh dai facciamo i seri............... .ma per favore non fare domande poco serie, perché è più forte di me, non resisto!!!!!


l'uso privato della Polizia di Stato, mi fa sempre ridere, perché poi chi chiede questo uso privato è sempre il primo a riprenderci con il telefonino e dire che i poliziotti sono tutti picchiatori gassisti........


dai ok, sono serio.............a llora chiedevi???? Dettaglio per favore e non generalizzazione dell'evento altrimenti non ti si risponde seriamente!!!!
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #22 il: 09 Gennaio 2014, 13:52:38 »
@Tom, alcune cose mi sfuggono (forse a qualcuna di queste hai già risposto e in questo caso te ne chiedo scusa)

1) in che cosa sono consistiti gli interventi di Polizia Municipale ed ASL?

2) perchè non ne sei rimasto soddisfatto?

3) sei l'unico inquilino che si lamenta?

4) se siete più d'uno a lamentarvi avete provato a discutere tra di voi per decidere una linea comune?

5) che cosa dice esattamente il regolamento condominiale?
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #23 il: 09 Gennaio 2014, 14:01:21 »
7) l amministratore condominiale ha intimato al condomino di ripristinare immediatamente lo spazio comune?
8) la servitù di passaggio è costituita nei modi previsti per legge ?
9) il livello del rumore è stato mai misurato da personale specializzato mediante l 'uso di un fonometro ?
10) ci sono comunicazioni ufficiali nei confronti del gestore che lo invitano a moderare la musica durante l'orario di apertura?

Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline tom

  • Nuovo
  • *
  • Post: 14
« Risposta #24 il: 09 Gennaio 2014, 14:27:44 »
@Tom, alcune cose mi sfuggono (forse a qualcuna di queste hai già risposto e in questo caso te ne chiedo scusa)

1) in che cosa sono consistiti gli interventi di Polizia Municipale ed ASL?

2) perchè non ne sei rimasto soddisfatto?

3) sei l'unico inquilino che si lamenta?

4) se siete più d'uno a lamentarvi avete provato a discutere tra di voi per decidere una linea comune?

5) che cosa dice esattamente il regolamento condominiale?

1) a saperlo. Quando chiamo la PM interviene una pattuglia e dopo poco va via. le attività da me lamentate proseguono. Se chiedo info alla PM (es estrazione copia verbale) non ho risposta. Se faccio segnalazioni scritte non posso neanche verificare se poi intervengono realmente visto che non sto li appostato 24/24 per verificare
2) perche le attività che ho descritto proseguono indisturbate
3) siamo in 3
4) ma gli altri non vogliono saperne di interpellare un avvocato (cosa che ho fatto io dopo i vostri consigli)
5) come ho detto nell'altro post non so di preciso non ne ho copia ...di sicuro c'e' il divieto di parcheggiare auto sul piazzale

il 6) l'avete saltato  [02]

Citazione
7) l amministratore condominiale ha intimato al condomino di ripristinare immediatamente lo spazio comune?
8) la servitù di passaggio è costituita nei modi previsti per legge ?
9) il livello del rumore è stato mai misurato da personale specializzato mediante l 'uso di un fonometro ?
10) ci sono comunicazioni ufficiali nei confronti del gestore che lo invitano a moderare la musica durante l'orario di apertura?

7) no. dice che serve una delibera condominiale per farlo (ma è difficile raggiungere il numero legale per deliberare validamente) - questo nonostante i dinieghi alle autorizzazioni richieste
8) nell'atto di acquisto c'e' scritto che il piazzale è parte comune soggetta a servitu quindi suppongo di si
9) no
10) no. ci ho provato solo verbalmente poi come detto mi sono rivolto alla PM (sia verbalmente che in forma scritta) e poi anche all'ASL

p.s. il tale è in affitto quindi non è proprietario di nulla (ammesso che cambi qualcosa)
« Ultima modifica: 09 Gennaio 2014, 14:30:07 da tom »