AutoreTopic: LA CAMPAGNA DELLA POLIZIA POSTALE “UNA VITA DA SOCIAL” PER LA SICUREZZA IN RETE  (Letto 649 volte)


Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« il: 04 Febbraio 2014, 09:00:26 »
LA CAMPAGNA DELLA POLIZIA POSTALE “UNA VITA DA SOCIAL” PER LA SICUREZZA IN RETE

3 febbraio 2014 13:18
     GENOVA. 3 FEB. Dal 4 al 7 febbraio prossimi, farà tappa a Genova l’iniziativa “Una vita da Social”, una campagna itinerante di educazione alla legalità della Polizia di Stato finalizzata alla sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli connessi all’uso di internet che, tra gennaio e maggio, toccherà 33 città italiane.

Realizzata a cura dell’Ufficio Relazioni Esterne del Dipartimento della P. S. e dal Servizio Polizia Postale, in collaborazione con il M.I.U.R., l’iniziativa è rivolta a genitori, studenti ed insegnanti.

Il progetto si avvale inoltre del contributo di alcune delle più importanti società che, a vario titolo, operano sul web quali Facebook, Fastweb, Google, H3G, Libero.it, Microsoft, Poste italiane, TelecomItalia, Norton by Symantec, Skuola.net, Vodafone, Virgilio.it, Wind e Youtube, tutte con la Polizia di Stato per un solo grande obiettivo: rendere la rete sempre più sicura!

Da domani mattina, 4 febbraio, fino alle ore 18.00 di venerdì 7 febbraio, in Piazza De Ferrari, stazionerà un truck, messo a disposizione dai partner del progetto, allestito con tecnologie di ultima generazione, in cui gli operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni Liguria, in collaborazione con l’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Questura, accoglieranno i giovani studenti, principali consumatori della rete, gli insegnanti e le famiglie, a cui illustreranno con linguaggio semplice e diretto come navigare consapevolmente in internet evitando le principali insidie del web.
Tra le novità, la pagina facebook “Una vita da Social”, dove tra gli appuntamenti e le attività delle tappe del Truck sono già pubblicati i “post” dei giovani che hanno partecipato all’iniziativa.

Nella stessa mattinata il Questore di Genova e il Dirigente il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Liguria illustreranno l’iniziativa alla presenza delle autorità cittadine.
Testimonial della campagna saranno personaggi del mondo dello spettacolo genovesi, quali Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia, gli attori e comici Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, Enrique Balbontin di Colorado Café e Zelig che saranno presenti la mattina dell’inaugurazione, Antonio Ornano di Zelig che interverrà mercoledì 5 e Andrea Di Marco, sempre di Zelig, che parteciperà nel pomeriggio di venerdì 7.

All’iniziativa hanno anche aderito le società calcistiche Genoa e Sampdoria, che saranno presenti in piazza De Ferrari con una rappresentanza di calciatori mercoledì 5.

Forniranno un contributo multimediale gli allenatori Roberto Mancini e Attilio Lombardo e il comico Giovanni Vernia di Zelig.

In ognuna delle quattro giornate, a partire dalle ore 9.00, saranno realizzati dei laboratori dedicati alla scolaresche che interverranno alla manifestazione.

Nella mattinata di mercoledì i visitatori potranno assistere a dimostrazioni a cura delle unità Cinofile e del Nucleo Artificieri della Questura di Genova.

Giovedì mattina la sociologa Stefania Operto curerà il laboratorio dal titolo “Quanto sono attraente in rete”, per riflettere sul rapporto tra i giovani e il web.

Ogni giorno il truck potrà essere visitato fino alle ore 18.00.


http://www.ligurianotizie.it/la-campagna-della-polizia-postale-una-vita-da-social-per-la-sicurezza-rete/2014/02/03/115617/
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "