AutoreTopic: salve a tutti,aiutatemi perfavore  (Letto 936 volte)


Offline mk101

  • Nuovo
  • *
  • Post: 1
« il: 24 Maggio 2014, 16:40:39 »
Salve a tutti quanti,scrivo dal tablet e come categorie mi mette solo presentazione e storia della polizia,quindi ci espongo qui il mio problema,sperando di non disturbare e qualcuno possa aiutarmi.

Qualche anno fa in preda a frustrazione,rabbia,problemi personali etc etc,feci una grandissima stupidata,imbrattai una facciata del comune (so di aver sbagliato) ma i carabinieri mi presero,mi portarono in caserma e mi presero le impronte digitali e fecero la denuncia e la segnalazione,non so perché ma il PM  ascoltati i miei fatti ha archiviato tutta la faccenda e non ci fu processo.
A distanza di quasi 2 anni qualcuno ha imbrattato lo stesso comune e applicato un incendio,nel deposito adiacente,dopo 1 settimana i carabinieri sono venuti alle 4:30 del mattino a cercarmi,con un mandato di perquisizione,e iscrivendomi nel registro degli indagati.
FORTUNATAMENTE mi trovo in Nuova Zelanda ho scanerizzato le prove che io mi trovo dall'altra parte del mondo,e dopo qualche giorno hanno convocato i miei familiari per notificarli che non ero più indagato.
Da qualche parte ho letto che è possibile la cancellazione dal CED se c'e la denuncia ma viene archiviata!
Ora mi sto informando per fare qualcosa tipo la cancellazione o richiedere qualche annotazione (non posso fare la riabilitazione perché non ci fu processo ne condanna)
Scusate è solo perché da quella volta ho sempre rispettato la legge e continuerò a farlo,però l'Italia non sta passando un buon momento sempre più gente se la prende con le istituzioni,io quando torno in Italia non voglio avere l'incubo che qualcuno faccia stupidate e mi trovo i carabinieri in casa,svergognandomi davanti a familiari ed ospiti e rischiare processo e condanna per qualcosa che non ho commesso! Se fossi stato in Italia mi sarei subito un processo e una condanna senza aver fatto nulla ,ci sembra giusto? Io ora ho l'incubo di rientrare in quanto non voglio venire indagatoper qqualcosa che non ho fatto e sopratutto non farò mai più!
 Spero che qualcuno mi faccia chiarezza a riguardo

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 24 Maggio 2014, 22:09:12 »
Vedevi solo due sezioni perché con il primo messaggio di solito ci si presenta e poi ti si abilitano tutte le altre sezioni. Non mi pare un problema grave, probabilmente hanno avuto dei sospetti e sono ritornati a te magari stessa vernice caratteri simili argomenti uguali, chissà ! Io non credo che ti hanno indagato. Comunque quando torni presentati ai CC e chiedi di parlare con il comandante, cosi ti spiega cosa hanno fatto e cosi gli spieghi le tue ragioni e che non eri in Italia al momento dei fatti magari mostrandogli il passaporto.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline deepa

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 133
« Risposta #2 il: 25 Maggio 2014, 13:17:44 »
Storia abbastanza fumosa e piene di lacune.
Una perquisizione, quindi una iscrizione di notizia d reato, nn si chiede perché hai un precedente specifico, e dubito che un PM rilasci un decreto sulla sola base di un precedente. Per chiederlo e ottenerlo, bisogna avere non solo fondati sospetti, ma indizi probanti. Bisognerebbe conoscere i contenuti dell'informativa per capire..........
Ma se i tuoi problemi sono la cancellazione alla banca dati, qual è il tuo problema, acquisisci i dispositivi di archiviazione e chiedi alla Questura di residenza la cancellazione o l'aggiornamento.