AutoreTopic: Navigare sicuri........nel web!  (Letto 636 volte)


Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« il: 29 Maggio 2014, 19:24:19 »
Più volte descritti i pericoli della rete, qui nel forum, scrivo queste due righe per stimolarvi nella ricerca di una nuova “professione” tipica dell’IT. L’ingegnere sociale.
Moderna figura dell’information technology, l’ingegnere sociale è chi studia l’interazione tra la tecnologia ed il mondo sociale appunto, per permetterne l’uso semplificato anche a quegli utenti che non hanno dimestichezza con la tecnologia. Favorisce quindi l’accessibilità al mondo dell’IT a tutti quelli che per varie ragioni – si pensi agli anziani per esempio – sono materialmente fuori dal progresso tecnologico anche solo nell’uso del bancomat o delle e-mail.
Ma l’ingegnere sociale è anche un esperto pirata informatico, ed è questa forse l’accezione negativa di questa figura professionale. Ogni buon hacker che si rispetti oltre ad avere un patrimonio tecnico elevato è anche un buon ingegnere sociale, un esperto della comunicazione che attraverso alcune semplici domande, usando chiaramente il web e i social forum, carpisce molte vostre informazioni per accedere ai vostri dati. L’aspetto sorprendente della sua azione di “attacco” è che le migliori armi, gliele avete fornite voi stessi. 
Quando magari dialogate in maniera virtuale con qualcuno, e quel dialogo non vi sembra importante, è forse questo il momento in cui state esternando la vostra debolezza maggiore, un campo aperto in cui il vostro avversario, può prelevare informazioni e dati utili a creare un suo vocabolario informatico e aprire con le dovute chiavi d’accesso che ha elaborato, la vostra cassaforte dei segreti web. Esistono metodologie e azioni di contrasto a questi attacchi una copiosa bibliografia reperibile in rete, ed anche molti suggerimenti fatti quotidianamente da chi, Poliziotto in azione nel campo dell’IT, cerca di comunicare ogni. Speriamo non invano!
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 29 Maggio 2014, 19:27:25 »
 [13] [13] [13]  si diceva che l'unico pc più sicuro al mondo è quello staccato e chiuso a chiave dentro ad un armadio.....ma puoi sempre convincere qualcuno ad andarlo a prendere a riaccenderlo.... [30] [30] [30] [30]...questa è l'ingegneria sociale...
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)