AutoreTopic: Far parte della squadra volante e del reparto mobile  (Letto 14306 volte)


Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« il: 25 Giugno 2014, 16:23:14 »
Salve sono un ragazzo di 19 anni che quest' anni proverà il vfp1 in esercito per il 4 blocco (con un punteggio di 15,5 anno 1995) dato che é sempre stato il mio sogno entrare in polizia.
I due reparti che più degli altri mi interessano sono il reparto mobile e la squadra volante . La mia domanda é questa , é difficile superare il concorso per agente di polizia ? Una volta diventati agenti é difficile essere assegnati per esempio alla squadra mobile magari fino ai 30/35 anni per poi passare alle volanti ?
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte  [01]
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19058
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 25 Giugno 2014, 19:08:35 »
 [03] [03] [03] non saprei dirti quanto è difficile superare il concorso, magari qualcuno piu giovane potrà dirtelo. UNa volta entrato è facilissimo finire al Reparto Mobile o alla Squadra Volante o alla Squadra Mobile .... [13] [13] [13]
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #2 il: 25 Giugno 2014, 19:45:32 »
Premesso che i due reparti, mobile e volanti, sono completamente diversi non é difficile farne parte una volta entrati. Molte possibilitá si hanno maggiormente nei reparti mobili perché la funzione appunto é differente e quindi in cittá piccole che dispongono del Rep. Mobile, é piú facile finirci che non alle volanti che sono inquadrate nelle Questure.
Parlando invece di Squadra mobile, ben diversa dal reparto mobile, ti suggerisco di fare il contrario........an dare prima alle volanti e poi alla squadra mobile. Il cammino opposto non sarebbe opportuno.
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #3 il: 25 Giugno 2014, 20:02:49 »
Come mai non sarebbe opportuno ? Ho sempre pensato che sia meglio far parte del reparto mobile quando si é più giovani dato che credo sia un lavoro piú fisico.
In ogni caso dato che la scelta della cittá dove lavorare é casuale , se per esempio vengo messo a lavorare a roma é più difficile entrare in un reparto rispetto ad una cittá più piccola ?
« Ultima modifica: 25 Giugno 2014, 20:06:17 da futuropoliziotto »
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #4 il: 25 Giugno 2014, 20:29:57 »
questo confonde il reparto mobile con la squadra mobile.... maròòòò  [33] se fossi in te cambierei mestiere... questo a prescindere...

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #5 il: 25 Giugno 2014, 20:31:13 »
Niente affatto so benissimo cosa é il reparto mobile e so benissmo cosa é la squadra mobile
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3995
« Risposta #6 il: 25 Giugno 2014, 20:44:10 »
Beh.....uno puo' anche leggere male a volte no??

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #7 il: 25 Giugno 2014, 20:47:51 »
Si certo può succedere...ma credo che sia meglio leggere bene prima di insultare la gente
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline celeste

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3995
« Risposta #8 il: 25 Giugno 2014, 20:51:45 »
Questo e' poco ma sicuro [04]

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #9 il: 25 Giugno 2014, 22:23:21 »
@futuropoliziotto

Tranquillo, anche Balilla quando é entrato in Polizia non sapeva i nomi degli uffici, e come lui tutto noi che siamo entrati. Nessuno entra in Polizia giá Poliziotto. Quindi non si tratta di insulti, ma semplice sfottò a cui dovrai abituarti se entrerai, anche solo a fare il vfp. Fa parte del gioco.

Detto questo riprendiamo il discorso. Il reparto mobile NON fa attivitá investigativa, la SquadraMobile SI!

Questo che cosa comporta?, che se sei un investigatore - lo si diventa dopo essere diventati Poliziotti veri e non per il semplice fatto di prendere uno stipendio sicuro - resti sempre un investigatore e vedi problemi da investigatore ovunque. E siccome non sempre é tutto oro quello che luccica se da investigatore torni a fare il Poliziotto da strada, potresti trovarti in difficoltá perché magari in occasioni che richiedono il supporto della tua squadra, o semplicemente del tuo collega affianco, se hai scelto male le tue carte, dovrai lavorare da solo. Quindi il mio suggerimento é il percorso piú logico......inizi con il reparto mobile, poi magari vai alle volanti ed infine se le tue caratteristiche lo vorrano puntare a fare l'investigatore.
Fare il percorso inverso, causa che non saprai fare l'investigatore - inizi senza fare esperienza di strada per cui anche un ladro di galline ti fregherebbe - e non sarai un buon Poliziotto in divisa.
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #10 il: 25 Giugno 2014, 23:30:30 »
Si si certo Ulysse non me la sono affatto presa per il commento di Balilla ma ci tenevo a precisare che sò bene la differenza fra i due reparti [01]
Il percorso che desidero fare in polizia é proprio questo e spero di riuscirci [01]
In ogni caso mi piacerebbe a questo punto leggere delle esperienze personali di poliziotti appartenenti sia al reparto mobile che alle volanti così per farmi un' idea della giornata tipo in questi reparti.
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline fatality

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 658
« Risposta #11 il: 26 Giugno 2014, 00:14:35 »


Questo che cosa comporta?, che se sei un investigatore - lo si diventa dopo essere diventati Poliziotti veri e non per il semplice fatto di prendere uno stipendio sicuro - resti sempre un investigatore e vedi problemi da investigatore ovunque. E siccome non sempre é tutto oro quello che luccica se da investigatore torni a fare il Poliziotto da strada, potresti trovarti in difficoltá perché magari in occasioni che richiedono il supporto della tua squadra, o semplicemente del tuo collega affianco, se hai scelto male le tue carte, dovrai lavorare da solo. Quindi il mio suggerimento é il percorso piú logico......inizi con il reparto mobile, poi magari vai alle volanti ed infine se le tue caratteristiche lo vorrano puntare a fare l'investigatore.
Fare il percorso inverso, causa che non saprai fare l'investigatore - inizi senza fare esperienza di strada per cui anche un ladro di galline ti fregherebbe - e non sarai un buon Poliziotto in divisa.

Sante parole.
Se le leggesse anche chi raccomanda certi personaggi, magari si passerebbe una mano sulla coscienza.

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #12 il: 26 Giugno 2014, 00:21:56 »
Quali personaggi ?
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #13 il: 26 Giugno 2014, 07:22:21 »
Si si certo Ulysse non me la sono affatto presa per il commento di Balilla ma ci tenevo a precisare che sò bene la differenza fra i due reparti [01]
Il percorso che desidero fare in polizia é proprio questo e spero di riuscirci [01]
In ogni caso mi piacerebbe a questo punto leggere delle esperienze personali di poliziotti appartenenti sia al reparto mobile che alle volanti così per farmi un' idea della giornata tipo in questi reparti.



Vediamo se puó soddisfare la tua domanda questa replica. É un parametro.

Mezz'ora di sassaiola fitta, presa fermi senza fare nulla, ma ricevere solo sassi con la speranza che non ti sfondino il casco, ti permette di metterti in tasca la cifra stratosferica di € 3,50! Sufficenti a comprarti un cremino gelato per te e tuo figlio.
Tu hai 19 anni, e quindi due cremino, oppure uno con il resto!

Questa é esperienza. Attuale! Quella passata non la ricordo.
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #14 il: 26 Giugno 2014, 09:58:44 »
Quindi cosa vuoi dire che non vale la pena entrare in polizia ? Che non si guadagnasse assi giá lo sapevo...
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19058
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #15 il: 26 Giugno 2014, 10:07:58 »
se vuoi leggere di esperienze personali non ti resta che girare il forum e il sito. Ci sono tante storie interessanti e realistiche del nostro lavoro. Se vale la pena o non vale la pena devi deciderlo solo tu, nessun altro.  [45] [44] [44] [44]
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #16 il: 26 Giugno 2014, 10:41:57 »
Certo per me ne vale la pena altrimenti a quest' ora starei giá all' università a prendermi la solita scontata laurea  per poi fare un lavoro monotono e ripetitivo che però renderebbe felice i miei genitori , invece no é questo il lavoro che voglio fare.
Comunque girando sul forum non sono riuscito a trovare gran che su esperienze personali , me le potrebbe linkare ?
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19058
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #17 il: 26 Giugno 2014, 10:51:31 »
www.poliziotti.it  sul menu a sinistra trovi "Storie"
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #18 il: 26 Giugno 2014, 10:58:54 »
 [52]
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #19 il: 29 Giugno 2014, 15:47:37 »
Non sono riuscito a trovare storie sul reparto mobile...   [02]
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #20 il: 29 Giugno 2014, 17:38:43 »
Salve sono un ragazzo di 19 anni che quest' anni proverà il vfp1 in esercito per il 4 blocco (con un punteggio di 15,5 anno 1995) dato che é sempre stato il mio sogno entrare in polizia.
I due reparti che più degli altri mi interessano sono il reparto mobile e la squadra volante . La mia domanda é questa , é difficile superare il concorso per agente di polizia ? Una volta diventati agenti é difficile essere assegnati per esempio alla squadra mobile magari fino ai 30/35 anni per poi passare alle volanti ?
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte  [01]
Mica mi invento le cose... se poi ritieni che ti abbia offeso e che sai benissimo cos'è il R.M. e la S.M., ripeto, cambia mestiere... dei collè così ce ne abbiamo fin troppi...

Offline futuropoliziotto

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 59
« Risposta #21 il: 29 Giugno 2014, 19:02:43 »
Ho solo sbagliato a scrivere, sò la differenza ... E comunque non ho ancora iniziato a fare sto lavoro.
Collé non so cosa significhi in italiano...
[71] «Adesso vi faccio vedere come muore un italiano» [71]

FABRIZIO QUATTROCCHI

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #22 il: 29 Giugno 2014, 19:26:22 »
abbreviazione di "collega", mmmh l'acume investigativo già vacilla...  [66]
Secondo me ti fai il viaggio in una tua realtà virtuale, la realtà, quella vera, è molto molto triste, per questo, fossi in te, cambierei mestiere...

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #23 il: 29 Giugno 2014, 19:50:35 »
Dai Balilla, è giovane e deve ancora arruolarsi. Non terrorizzarlo.... aspetta che venga di pattuglia con te per farlo  [04].

@Futuropoliziotto.

Mi sa che davvero stai facendo un pò di confusione. La Squadra Mobile è una cosa, il Reparto Mobile, già Reparto Celere è tutt'altro.

Ai vecchi tempi la trafila era:  Reparto Mobile (dove finivano per la maggior parte gli agenti ausiliari, che non esistono più insieme alla leva), a godersi cortei e stadi quindi Squadra Volante, in servizio di pattuglia, ed infine (se avevi voglia di fare l'investigatore) la Squadra Mobile cioè l'investigativa oppure la Digos, cioè l'investigativa "politica".

Adesso, con l'abolizione della leva credo che sia un pò diversa. Dalla Volante, dopo qualche anno di servizio e previa domanda potrai aspirare (cosa be diversa dall'arrivare) alla Squadra Mobile o ad altro ufficio.

Buona fortuna.
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline fatality

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 658
« Risposta #24 il: 29 Giugno 2014, 20:40:16 »
Esatto dago.
Perche' il reparto mobile da reparto punitivo e svezzatorio e' diventato reparto ambito e luogo di arrivo per tanti operatori di volante con decennale esperienza di strada ed investigatori dello stesso calibro...

Il perche' accade cio' non diciamolo a futuropoliziotto,seno' davvero cambia idea...