AutoreTopic: patente sospesa  (Letto 987 volte)


Offline Sal_Arik

  • Nuovo
  • *
  • Post: 2
« il: 20 Luglio 2014, 21:13:47 »
Salve a tutti, essendo nuovo a iscrivermi in un blog non so se scrivo nella sezione giusta del blog [65]
Comunque esporrò quanto più preciso riesco il mio problema.. in data 18 maggio a seguito di un incidente (senza feriti), io in stato di ebbrezza con tasso alcolemico del 1.13%. Risultato oltre alla macchina distrutta ed ad aver tirato giù un muretto, è l'inibizione alla guida per 440 giorni in Italia. Io residente in Svizzera e con patente Svizzera (patentato da ottobre) ma siccome guido anzi guidavo più in Italia che in Svizzera per me è un vero problema,sia per quanto riguarda il lavoro sia per quanto riguarda la famiglia  [58]. Potete suggerirmi soluzioni per questo mio problema?

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 20 Luglio 2014, 22:40:01 »
Si. La prima soluzione é leggere il regolamento di questo forum. La seconda di cercare su google la differenza tra un blog e un forum. La terza una bella mountain bike per i prossimi 440 giorni.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Sal_Arik

  • Nuovo
  • *
  • Post: 2
« Risposta #2 il: 20 Luglio 2014, 23:49:25 »
Ok,mi correggo nei punti in cui ho sbagliato, forum a posto di blog. La soluzione che mi hai consigliato l'ho seguita e non ho trovato un punto nel regolamento in cui dice che non è permesso porre domande e chiedere suggerimenti. Per ultimo ho visto la tua risposta in una domanda di simile natura

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #3 il: 21 Luglio 2014, 01:04:31 »
Il regolamento serve per capire dove scrivere e cosa scrivere. La sezione presentazione é chiaramente per presentarsi e cosi via le altre sezioni servono per gli argomenti che ci interessano. Facile comprenderne l uso, basta una minima volonta. Arrivare e porre il PROPRIO problema anteponendolo pure alla presentazione appare piuttosto fastidioso. Secondo punto una volta trovata la sezione giusta puoi porre tutti i quesiti che vuoi magari non in modo sintetico, non ho capito per esempio sesei italiano o no se la patente é stata ritirata in Italia o no . E poi che tipo di soluzioni chiedi ? Senti un avvocato, lui saprà darti tutte le risposte meglio di qualsiasi forumista.
« Ultima modifica: 21 Luglio 2014, 07:51:39 da Cleanhead »
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Ulysse

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3588
  • FYNG
« Risposta #4 il: 21 Luglio 2014, 08:22:57 »
Chiedere a dei Poliziotti - in un forum,blog, o anche fosse il vicino di casa - spiegazioni sull'operato di altri Poliziotti, a mio giudizio serve solo ad avallare la personale pessima reputazione che si ha delle FF.OO. In altre parole, ..........."non mi fido di quello che hanno fatto chiedo a te per sapere se è giusto".........come se i Poliziotti siano liberi di interpretare le leggi o omettere atti, senza pagarne le conseguenze.
Il passo più logico da fare, è rivolgersi ad un legale, attestato il fatto che è stato elevato un verbale di CdS con relativa sospensione della patente, quindi credo che un forum di avvocati - sempre che diano suggerimenti senza farsi pagare - sia più indicato.
FYNG

Il Poliziotto vero non è quello delle fiction, il sangue è vero, i proiettili sono veri, le auto si rompono veramente e il dolore è devastante. E per giunta il computer non funziona mai!