AutoreTopic: Italiano residente in Francia per lavoro  (Letto 609 volte)


Offline moonlight

  • Nuovo
  • *
  • Post: 2
« il: 31 Agosto 2015, 15:53:49 »
Buongiorno ,

mi presento mi chiamo Alex  sono un Italiano residente all'estero per lavoro , avrei bisogno per cortesia di delucidazioni per quanto riguarda la patente italiana :

ecco i quesiti :

posso recarmi in Italia con un veicolo di mia proprietà immatricolato Francese e guidare con la mia patente Italiana ?

Posso essere residente Francese ed cittadino Italiano iscritto regolarmente all'AIRE e rinnovare la patente Italiana ?

Vi ringrazio anticipatamente

Moonlight /Alex

Offline 37°

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2683
« Risposta #1 il: 31 Agosto 2015, 17:23:30 »
 [17] [57]
LA VERITA' VI RENDERA' LIBERI.

L'uomo e’ di una superbia tale che quando si trova provvisto di mezzi e di salute, crede di essere un Dio. (Padre Pio)

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19028
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #2 il: 01 Settembre 2015, 03:27:34 »
Non sono un esperto in materia ma credo che l auto debba essere intestata a te anche se targata francese. La patente italiana la rinnovi anche se sei residente all estero. Nelle patenti attuali non c é più neanche scritta la residenza.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline moonlight

  • Nuovo
  • *
  • Post: 2
« Risposta #3 il: 01 Settembre 2015, 11:47:16 »
 [52]

grazie per l'informazione . 

[71]