AutoreTopic: Richiesta licenza uso sportivo  (Letto 560 volte)


Offline Fra84

  • Nuovo
  • *
  • Post: 3
« il: 25 Luglio 2016, 13:54:34 »
Buongiorno a tutti!

Come anticipato nella presentazione, non sono un collega ma un appassionato di armi, finora mi sono esercitato esclusivamente con aria compressa (carabine depotenziate) per tiri a 35mt e pistole softair per fare tiro dinamico.

Avendo scoperto che vicino ho un paio di cave adibite al tiro dinamico "real", e su consiglio di un caro amico ex campione appunto di dinamico, non mi dispiacerebbe passare a una 9x21 sportiva, tipo cz75 o 2011, più che altro per metterci un po di difficoltà in più..

Ma, c'è un ma, non ho ancora la licenza, e prima di avviare la richiesta volevo appunto un parere, perchè la mia situazione non è propriamente standard.

In primis, da ragazzino saltuariamente fumavo qualche spinello, cosa poi archiviata di mia spontanea volontà vista la totale inutilità, ma nel 2007 nonostante non fumassi nemmeno di rado, fui comunque segnalato come assuntore in quanto ero a casa di un conoscente che venne proprio in quel momento arrestato per spaccio  :136: e meno male che certe cose non le faceva più..  :134:

Fatto il colloquio al sert, la psicologa dopo 10 minuti mi disse che non sussisteva alcun motivo per proseguire un percorso di recupero nei miei confronti (e ci mancherebbe!), e lì finì la cosa senza altre conseguenze.

E qui mi chiedo, ad oggi questo evento ha ancora una qualche rilevanza?

Altro problema, il fatto che negli ultimi anni, a seguito di un periodo di fortissimo stress causato, non ci crederete, da una donna che praticò per 3 mesi circa pesante stalking e minacce fisiche con tanto di coltello da cucina (e più volte..), son cascato in uno stato di difficoltà, nel senso che alcune situazioni mi mettono particolare ansia e ho avuto disturbi del sonno notevoli (proprio perchè lo stalking avveniva a casa mia e agli orari più disparati)

Mi sono affidato a uno psicologo, che mi ha aiutato ad uscirne quasi senza cicatrici, ma nel contempo ho dovuto assumere benzodiazepine per controllare ansia e insonnia, anche se in dosaggi decisamente bassi (max. 10 gocce di en al giorno, circa la metà del dosaggio terapeutico standard)

Allo stato attuale mi capita ancora di dover prendere 4-5 gocce di en, che ripeto è un dosaggio ridicolo..

Lo psicologo, che comunque vedo ancora, in merito all'uso di armi "vere" si è pronunciato assolutamente a favore, ho la testa sulle spalle e anche nei momenti più bui non ho mai manifestato alcuna ideazione o cenno di violenza verso altri o verso me stesso, il che secondo lui è l'unica vera discriminante da considerare (ma è un medico, non un prefetto!)

So che è impossibile dare risposte certe, ma sulla base delle vostre esperienze vorrei capire se è meglio che mi rassegno in partenza o se c'è una minima possibilità, insomma se ha senso inoltrare comunque la richiesta e fare il corso al poligono, o se lasciar perdere e continuare a giocare con le softair  [62]

Mi scuso per la lungaggine del post, e un mega grazie in anticipo  [52]

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 25 Luglio 2016, 14:29:13 »
Non vedo problemi ostativi. Di sicuro ti manderanno in commissione medica per accertare che tu non faccia più uso. C é da dire che rimane sempre a discrezione del questore e quindi non c é certezza. Io comunque farei domanda alla peggio non te lo concedono ...ma non credo.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Fra84

  • Nuovo
  • *
  • Post: 3
« Risposta #2 il: 25 Luglio 2016, 14:45:20 »
Non vedo problemi ostativi. Di sicuro ti manderanno in commissione medica per accertare che tu non faccia più uso. C é da dire che rimane sempre a discrezione del questore e quindi non c é certezza. Io comunque farei domanda alla peggio non te lo concedono ...ma non credo.
Grazie Cleanhead  [47]
temevo che quella vecchia segnalazione potesse creare un ostacolo invalicabile ma se si tratta solo di dimostrare con esami che sono a posto allora no problem  [01]
Che mi preoccupa di più è il fatto delle benzodiazepine, ma in teoria essendo un dosaggio ridicolo-terapeutico-al bisogno (quindi nessuna situazione di abuso), in teoria se la commissione medica è corretta non dovrebbero esserci problemi..
Il mio psicologo si è offerto di fare uno scritto da presentare al medico Asl nel quale gli spiega un po il perchè di questa terapia, ma non vorrei che la cosa venisse recepita male, infatti gli ho detto di lasciar perdere.
Vero che tentare è l'unica strada per levarsi il dubbio..

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #3 il: 25 Luglio 2016, 16:56:54 »
Non credo che serva una documentazione approfondita. Il certificato del medico della asl é sufficiente. Poi ti manderanno in cmo commissione medica ospedaliera per l esame delle urine o capello.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)