AutoreTopic: Poliziotti in cattedra: si studia la legalità La Questura di Alessandria nelle s  (Letto 1259 volte)


Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« il: 30 Novembre 2007, 10:39:53 »
Poliziotti in cattedra: si studia la legalità La Questura di Alessandria nelle scuole ad insegnare legalità. Il progetto chiamato “Un seme per la legalità” è destinato alle Scuole Elementari e Medie Inferiori e comprende una serie di incontri con i ragazzi sul tema della “legalità”, intesa come educazione al rispetto delle regole e come base fondamentale affinché anche i giovanissimi imparino a contribuire, con il loro comportamento, a creare una comunità civile e rispettosa, aliena da ogni forma di violenza e intolleranza.

Il progetto si prefigge di raggiungere i ragazzi con un linguaggio semplice e tende a “convincere” di come il
rispetto delle norme che ogni gruppo, società o squadra si dà sia uno strumento indispensabile per poter “vivere meglio” con il vantaggio di tutti.

Al termine degli incontri, che sono curati dall’Ufficio del Poliziotto di Quartiere, viene richiesto ai docenti di avviare un’attività di “riscontro”, mediante l’assegnazione di composizioni o di disegni che abbiano come oggetto le tematiche trattate negli incontri con la Polizia di Stato.

I migliori lavori saranno raccolti per allestire una piccola mostra.
giornal.it
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline WebCop

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 11748
  • Meglio Sardo...che male accompagnato :-D
    • www.webcop.it
« Risposta #1 il: 02 Dicembre 2007, 14:09:18 »
Buona iniziativa, l'importante però è che la legalità e il rispetto, condizioni imprescindibili per godere la libertà, vengano insegnate in famiglia in primis.
Chi lotta con i mostri deve guardarsi di non diventare, così facendo, un mostro. E se tu scruterai a lungo in un abisso, anche l'abisso scruterà dentro di te. (F.Nietzsche)