AutoreTopic: Condanna all'estero non dichiarata per rilascio passaporto  (Letto 1203 volte)


Offline user123

  • Nuovo
  • *
  • Post: 6
« il: 30 Settembre 2017, 11:23:21 »
Scusate ragazzi, ma non so quale sia la sezione più adatta a questa discussione. Mi scuso anticipatamente se ho sbagliato.

Ho sulle spalle una condanna risaltente al 2014 in Inghilterra. La condanna fu sei mesi di prigione, ma la pena fu sospesa per 18 mesi. Mi diederò 175 ore di lavori sociali ed una piccola multa di £300 da pagare.

Fu una stupida ragazzata, ovviamente scontai tutte le ore e pagai la multa. Mai piu messo nei guai.

Ieri ho fatto richiesta per il passaporto, ma un dubbio mi assale. Non ho dichiarato nulla. Le domanda erano se fossi a conoscenza diI motivi che potessero impedire il rilascio, se fossi indagato e se fossi sottoposto ad obblighi penali. La risposta alle 3 domande è no, ma non è che per caso si, intendesse anche se avessi precedenti?

E soprattutto, I precedenti all'estero risultano? Vanno  controllare?

È stato un errore in buona fede, vorrei tornare all'ufficio passaporti per chiarire ma oggi e domani è chiuso. Ho paura che lunedi sia troppo tardi, ed ho anche paura che così facendo peggiorerei le cose.

Non vorrei incorrere in un'accusa per dichiarazioni mendaci. La pena in se ovviamente non impedirebbe il rilascio, ma l'aver dichiarato il falso comporterebbe problemi.

Cosa posso fare per rimediare?

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19028
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 30 Settembre 2017, 13:05:47 »
in nessun modo puoi rimediare. Il modulo che hai compilato non corrisponde a quello in vigore che è questo:
https://questure.poliziadistato.it/statics/10/modulo-per-richiesta-passporto-maggiorenni.pdf?lang=it

i precedenti di solito si riferiscono solo a quelli di questo paese. Lascia il mondo com'è e non ti preoccupare.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline user123

  • Nuovo
  • *
  • Post: 6
« Risposta #2 il: 30 Settembre 2017, 13:26:02 »
Salve @Cleanhead, La ringrazio per la risposta.

Dopo aver prenotato l'appuntamento online, mi fu mandato via email proprio il modulo da Lei linkato, già compilato con i dati che avevo inserito sul sito. Per qualche strano motivo però, una volta giunto all'appuntamento hanno buttato nel cestino tale modulo e mi hanno fatto compilare l'altro.

Pur essendo un modello vecchio, dev'essere comunque valido. Se non sbaglio, ho letto da qualche parte che possono essere utilizzati anche quelli vecchi fino ad esaurimento scorte.

Cercando online sto leggendo di tutto. Non riesco a capire se i precedenti risultino qui in Italia, ed a quanto pare non vi è un modo sicuro per saperlo. Leggo di tutto: alcuni sostengono che le pene all'estero non vengono riconosciute qui, altri il contrario, altri che il riconoscimento è automatico. Sono arrivato anche a sapere dell'ECRIS, che mi ha totalmente buttato a terra. Al casellario giudiziale risulta nulla, ma non so se ciò è dovuto alla non menzione, ed ovviamente non posso sapere cosa risulterebbe nel caso sia la P.A. a richiedere il certificato.

Tutto ciò mi sta mandando in tilt, ho un'ansia tremenda e non so cosa fare. Ci manca solo la denuncia per dichiarazioni mendaci e poi posso anche buttarmi dal palazzo per la vergogna (nessuno sa della stupidata fatta all'estero).

Lei crede che presentarmi al commissariato lunedì e cercare di spiegare la situazione potrebbe causarmi dei guai? E che Lei sappia, vengono fatti altri controlli particolari per il rilascio del passaporto?

Mi scuso per le infinite domande ma sono davvero nel panico.


Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19028
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #3 il: 30 Settembre 2017, 14:51:15 »
le condanne all'estero non risultano, già ti ho risposto sull altro topic. Non andare da nessuna parte, goditi il sabato e la domenica e aspetta il tuo passaporto.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline user123

  • Nuovo
  • *
  • Post: 6
« Risposta #4 il: 30 Settembre 2017, 15:07:19 »
Grazie ancora per la risposta. Farò come da Lei suggerito. Spero che vada tutto liscio!

Grazie per la disponibilità.