AutoreTopic: La Polizia in prima linea per sostenere la ricerca  (Letto 1153 volte)


Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« il: 02 Marzo 2008, 16:03:01 »
Isernia
La Polizia in prima linea per sostenere la ricerca

ISERNIA La Polizia di Isernia scende in campo a sostegno dell'associazione italiana per la lotta al neuroblastoma. Il questore Ciaramella ha infatti deciso di aderire all'inziativa «Cerco un uovo amico». Tanti gli agenti che hanno scelto di acquistare un uovo di cioccolato a fronte di un'offerta non inferiore ai dieci euro. Lo scopo è appunto quello di sostenere la ricerca scientifica sul neuroblastoma ed i tumori solidi pediatrici, con l'obiettivo di migliorare la prognosi dei bimbi affetti da questa terribile neoplasia. «Ho voluto dare grosso risalto all'iniziativa — ha affermato il questore — e la risposta del personale mi riempie di gioia. Ho già provveduto ad inviare la somma di 320 euro all'ospedale pediatrico Gaslini di Genova».
Vai alla homepage

02/03/2008
il tempo

 [54] [54] [54]
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline sabi

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3510
« Risposta #1 il: 03 Marzo 2008, 02:53:05 »
[47]

[54] [54]
Se non ci sono cani in paradiso, quando muoio voglio andare dove sono andati loro.

Offline klas

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1519
« Risposta #2 il: 03 Marzo 2008, 03:32:35 »
Come posso aderire ?