AutoreTopic: Polizia tra la gente...  (Letto 10908 volte)


113

  • Visitatore
« Risposta #25 il: 21 Maggio 2008, 22:16:57 »
Una volta, dopo un furibondo corpo a corpo in un pomeriggio d'estate, mentre stavo (tentando) di riprendere fiato e ascigarmi il sudore - sembrava che avessi fatto la doccia in atlantica, che vuoi, sono ciccione e in queste situazione i chili di più si fanno sentire - una signora si avvicina e, con tono indignato, fa le stesse rimostranze del primo post.
L'ho guardata per alcuni secondi, pensando alla risposta più diplomatica, poi mi è partito, in automatico un "MA VAI A C****E"; poi si sono girato e sono andato all'auto, dagli altri colleghi.
Dopo cinque minuti la signora è tornata da me e, con gli orecchi bassi, si è praticamente scusata. La mia ossigenazione celebrale era tornata a livelli decenti e abbiamo parlato tranquillamente.
Che vuoi. L'italiano medio è masochista.

bè....è la risposta che sarebbe venuta anche a me...
non dimentichiamoci che in quei momenti hai ancora l'adrenalina in corpo e un bel vaf...... non glielo avrebbe tolto nessuno!
« Ultima modifica: 21 Maggio 2008, 23:07:22 da 113 »

Offline vt75

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 291
« Risposta #26 il: 22 Maggio 2008, 22:22:24 »
siete tutti dei grandi; quanto vorrei reincontrare quella... [75]

Offline Claude

  • Nuovo
  • *
  • Post: 26
« Risposta #27 il: 24 Febbraio 2009, 11:08:08 »
Mio padre dopo aver inseguito uno scippatore fin sotto una banchina della metro, è riuscito a bloccarlo.
Successivamente fermato da dei passanti, che hanno assistito all'ultima parte della scena, gli hanno rimproverato il fatto di aver fermato una persona, senza essere certo che avesse in un qualche modo infranto la legge.
« Ultima modifica: 24 Febbraio 2009, 11:11:02 da Claude »

Offline JDeMolay

  • Nuovo
  • *
  • Post: 36
« Risposta #28 il: 27 Marzo 2009, 12:39:50 »
Premesso che questo è il mio primo post, quindi... ciao a tutti!
Mi sono iscritto a questo forum un pò proprio per cose come queste... sento la gente sparare ca**ate a raffica sulla polizia... e mi sono sempre chiesto se a voi certe critiche arrivano, come arrivano, come le vivete...

Provo a esporvi il mio punto di vista: tutti si permettono di giudicare perchè tutti pensano di sapere cosa è giusto fare e cosa non lo è. Tutti pensano di avere gli strumenti per emetterli, certi giudizi. Specie sull'operato della polizia. Perchè? Perchè la polizia è la prima e più visibile "presenza" dello stato, e si sa, sulla cosa pubblica tutti abbiamo certezze in più degli altri. Tutti conosciamo una magagna o un segreto in più...

Ci sono un altro paio di cose, secondo me: 1. spesso e volentieri lo stato, nella sua accezione peggiore, ovvero la politica fatta dai partiti per i loro interessi, "vi usa"... il giudizio cattivo che c'è per la politica IN MANIERA SBAGLIATA ED INGIUSTA è trasferita per ignoranza sulle divise.
ESEMPIO: il poliziotto di quartiere è sparito. La gente comune (nella maggior parte dei casi) non è in grado di capire che la responsabilità non è vostra (vostro casomai è solo il merito quando alcune cose, nonostante tutto, vanno bene...), ma di chi istituisce la polizia di prossimità togliendo operatori dagli altri servizi sul territorio...

C'è però, e spero vogliate accettare una piccola critica, anche un'altra questione. Non tutti i colleghi sono come voi.
Certo, in nessun "gruppo umano" manca la "pecora nera" o la "mela marcia". Figuriamoci se si può sperare che nella grande famiglia della Polizia di Stato non ci sia qualcuno meno meritovole di altri. Il problema è che ogni volta che un agente fa qualcosa di stupido, il giudizio non è sul singolo ma sulla divisa che porta. Non so se siete d'accordo...

Offline folgore.45

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 7116
  • Ricorda di osare sempre (Gabriele D'Annunzio)
« Risposta #29 il: 27 Marzo 2009, 16:35:43 »
Intanto ti saluto, ultimo Gran Maestro Templare........... .... Sua reincarnazione????????  [09] [09] [09] [09] [09] [09]
Per i saluti c'e' un 3d apposito, se ci passi anche gli altri utenti avranno il piacere di darti il benvenuto.......... ......
Per quanto attiene al tuo quesito, nella Polizia di Stato ci sono circa 100.000 teste e conseguentemente una gran varieta' di pensieri. Quindi ognuno di noi vive certe critiche in maniera diversa............ ............... Io, be' asseconda dei casi, a volte parlandone, a volte............. Gli admin mi ca**iano............... [49] [49] [51] [51] [36] [36]
Noi pochi felici, Noi banda di Fratelli: Perche' chiunque ha versato il suo sangue insieme a me e' mio fratello.

Corpo delle Guardie di P.S.

Offline rataplan

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 128
« Risposta #30 il: 27 Marzo 2009, 17:08:48 »
non so se essere un pò sollevato o meno...pensavo che certe frasi e un determinato comportamento della persone fossero rivolte solo a noi vigili (o polizia locale) invece sento che non c'è un gran rispetto delle divise di qualunque colore siano..mal comune mezzo gaudio??A parte le battute che tristezza e amarezza...  [64]

Offline Gridblinth

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3209
  • "Fai pace col cervello..."
« Risposta #31 il: 27 Marzo 2009, 18:05:25 »
Uhé Folgore, oltre a "rubare" il mestiere ad Admin e Mod mi leggi anche nel pensiero?!
@JDeMolay: Vedi, l'italiano (inteso come persona) è abituato a mettere la bocca su qualsiasi cosa... sia che si tratti dello schieramento della nazionale di calcio (vantiamo una "rosa" di allenatori di alcuni milioni di individui) sia che si tratti della gestione dell'ordine pubblico... e questo è per fare solamente due esempi che si trovano agli antipodi... come si dice "dieci persone, dieci modi di pensare"... personalmente mi ritengo abbastanza evoluto da poter ascoltare, scremare e creare un dialogo (qualora ne valga la pena e i primi due requisiti siano soddisfacenti) costruttivo con altre persone che siano disposte a condividere con me uno scambio pacifico di opinioni... per quel che riguarda i loschi figuri che, invece, sono capaci solo di abbaiare e sputare insulti, critiche inutili e sterili... beh, li lascio abbaiare e sputare... per me possono solamente farsi venire la raucedine e la secchezza delle fauci... tanto sarebbe solo fiato sprecato e tempo perso, come il cercar di vuotare una barca invasa dall'acqua a causa di una falla con una schiumarola... per quel che concerne le "mele marce" basta leggere un qualsiasi commento ad una qualsiasi vicenda... tanto è una cosa scontata sentirsi dire che "la Polizia è violenta/assassina/corrotta" anziché "quel poliziotto (in questo caso con la minuscola) è un violento/assassino/corrotto" [69] Sarebbe come sperare che la gente inizi a discernere il fatto che se un ragazzo ha i capelli lunghi non è per forza un drogato o, per contrario, se ha la testa rasata (magari perché affetto da calvizie incipiente o alopecia) sia uno skinhead...
@Rataplan: il problema non è tanto il fatto di odiare le divise (qualunque esse siano) bensì chi siano e da quali motivi siano spinti quelli che provano tale odio...

«The wicked flee when no one pursueth, but the righteous are as bold as a lion.»
Proverbs 28:1

Offline SOGICU

  • Nuovo
  • *
  • Post: 10
« Risposta #32 il: 30 Marzo 2009, 15:26:51 »
Io proporrei di farLe indossare l'uniforme per una settimana, sulla volante, di notte, in una città come Roma, Milano, Napoli etccc... [45]

Offline Alessandro

  • Nuovo
  • *
  • Post: 6
« Risposta #33 il: 16 Agosto 2010, 20:39:23 »
Io proporrei di farLe indossare l'uniforme per una settimana, sulla volante, di notte, in una città come Roma, Milano, Napoli etccc... [45]
Magari le cederei la sella della moto alla signora,per vedere se le sta bene che durante un arresto in uno dei tanti quartieri napoletani la signora in questione come tutti quelli che ci denigrano,ci stanno a farsi lanciare lavatrici sulle volanti o pc sulle moto,oppure di farsi strattonare mentre si cammina e il collega dietro non sa se rispondere agli insulti e alle botte oppure chiedere supporto. La verità è una,la gente pensa che noi siamo i cosiddetti "magna magna" e fa di tutt'erba un fascio,quello che non sa è che indossare una divisa per noi è un grande onore oltrechè un'immensa responsabilità perche proteggiamo loro ma al giorno d'oggi non siamo per niente protetti.
Scusatemi per lo sfogo pero quasi 9 anni in polizia mi hanno fatto vedere tante cose e so che ne vedrò il triplo durante la mia carriera... [29]

Offline cristinafer.c

  • Nuovo
  • *
  • Post: 20
« Risposta #34 il: 05 Febbraio 2011, 19:02:23 »
Secondo me la signora doveva lasciarvi fare il vostro lavoro come meglio vi è venuto in quel momento e poi toccava a lei (sempre la signora) tranquillizzare e rassicurare i suoi figli  se ancora piccoli di età, in quel preciso momento o dopo a casa.
Polizia brava e polizia con pazienza. Saluti a tutti.

Offline altairV

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 608
« Risposta #35 il: 17 Agosto 2012, 10:27:08 »
Se siamo arrivati al punto di chiedere ai bambini "scout" delle elementari "se si fidano della polizia" qualcosa non torna!