AutoreTopic: Questione (quasi) filosofica  (Letto 7912 volte)


Offline harryb

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3221
« Risposta #25 il: 08 Gennaio 2009, 22:31:20 »
beh democrazia significa governo del popolo, in italia siamo in una democrazia rappresentativa cioè si vota coloro che diventeranno attivi nel legislativo e nell'esecutivo, in realtà con la nascita dell'ultima legge elettorale (il popolo non ha deciso niente in merito a questa assurda legge) non si vota piu l'effettivo rappresentante ma si vota il partito che a sua volta delega i suoi rappresentanti, considerando che i partiti di ora non hanno nessuna base ideologica (non vogliatemi male ma mi tocca fare l'esempio di forza italia che è un partito nato privo di ideologia fondato sulla figura personale di silvio berlusconi, ricorderete senz altro l'opuscolo che ci mandò a casa 7 anni fa) la situazione si fa ancora di piu interessante. Sono state prese dall'alto davvero troppe decisioni e scritte troppe leggi all'insaputa della maggiorparte del popolo e su argomenti che al popolo non interessano (forse perchè non devono interessare?), il popolo è quindi escluso dalla politica e dalle sue decisioni... non capisco come si possa parlare ancora di democrazia, spiegatemelo voi.

Ti ha già risposto abbastanza bene Clean. Stai qui a parlare su di un forum pubblico insultando le istituzioni ed il presidente del consiglio. Se non è ancora venuto nessuno ad arrestarti, vuol dire che ti trovi in un regime democratico, perfettibile se vuoi, corrotto ma democratico. Il resto, quel che scrivi per giustificare il tuo pensiero, sono solo parole. Mio modestissimo parere, naturalmente. Prova a farlo in Corea del Nord, poi vediamo.


Citazione
Se magari Fini aveva un minimo di conoscenze scientifiche, te puoi anche non averle dato che non intervieni direttamente in questa democrazia, poteva facilmente capire che non crea il solito pericolo sociale fumarsi uno spinello, bere un bicchiere di vino rispetto a farsi di LSD o di eroina; comunque sono ottimista, la legge fini di sicuro non viene dalla sua mente ignorante ma da una necessità politica ben precisa ;)

Chiacchiere da Bar queste.... Sai qual'è la concentrazione media di tetraidrocannabinol o nell'Hashish odierna? Pensi sia la stessa di trent'anni fa? Sei tra quelli che "ma una canna non può far che bene"? Vedi, mentre tu chiacchieri, filosofeggi, la gente muore e non solo per guerre ingiuste, mafia e corruzione. Ed i risultati li vedo io per strada non tu. Vuoi fare qualcosa di serio per cambiare il sistema? Smetti di fare il professorino e datti da fare. In maniera legale però. Sennò qualcuno dei miei colleghi potrebbe venirti a trovare. E magari potrebbe anche compiacersi.

Citazione
Faccio riferimento a berlusconi e me ne sbatto della parcondicio e dovreste farlo anche voi se davvero credete nella democrazia... è inutile dire di essere di destra o di sinistra questo mafioso non è di destra e la sinistra non si oppone a lui... così è adesso il parlmanento. È inutile parlare di ideologie anzi è dannoso... non pensate di votare a destra quando votate il berlusca e non pensate di votare a sinistra quando votate l'altro pirla.
Comunque quando arrestate un ladro di cavalli è giusto che vi compiacciate del vostro lavoro ma sappiate che non avete sconfitto neanche una piccolissima di percentuale di quello che è il male in questa società

Ohhhh, ecco! Questo non l'avevo ancora capito. Meno male che sei venuto qui a spiegarci le cose... E come si sconfigge il male che affligge questa società? Scrivendo di filosofia su un forum? Se arresto un ladro di cavalli, lo so da me che non ho sconfitto un bel nulla. Ho solo arrestato uno dei tanti ladri che sono in giro. Punto.

Offline paranoid park

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3214
  • Support our Guys
« Risposta #26 il: 08 Gennaio 2009, 22:39:16 »
C'era una volta un moscerino, era un moscerino bello grosso, che data la stazza volteggiava da un forum all'altro, qua e la spargendo saggezza dall'alto del suo compiacimento. Il termine moscerino l'ho appreso in questo forum in un vecchio post. Incuriosito l'ho cercato e forse trovato. Quanti dubbi moscerino. La rete forse non ti basta.

Scusate era un O.T.
"Si è proteso su degli abissi. Ha rischiato più volte di cadere. Ma alla fine non è precipitato. In bilico sul vuoto, non ha conosciuto la caduta. Ci sono stati cedimenti, sbandamenti, delusioni, scoramenti, ma la vita l'ha sempre avuta vinta. " (P. Besson)

Offline Cittadino perplesso

  • Nuovo
  • *
  • Post: 17
« Risposta #27 il: 08 Gennaio 2009, 22:42:11 »
Questa la apprezzo  [43]
Continuerò quando torno.
« Ultima modifica: 08 Gennaio 2009, 22:47:35 da Cittadino perplesso »

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #28 il: 08 Gennaio 2009, 22:45:14 »
..il mio pensiero conta piu perchè? perchè pensi che se io fossi a favore della droga mi girerei dall'altra parte quando dovessi vedere uno che si fa una canna? ..tu veramente pensi che io mentre lavoro applico quelle che sono le mie idee e le mie convinzioni? oppure pensi che io svolgo il mio lavoro nel rispetto della legge che devo tutelare e nel rispetto del lavoro che devo fare? ma veramente pensi che io decido se oggi c'è il sole o la pioggia? praticamente non sono un poliziotto ma uno sceriffo, un giustiziere della notte che decido in base alle mie preferenze e alle mie convinzioni. Il problema che io persegue anche quello che trovo con la cannetta non è un problema mio!! io applico la legge non la interpreto!! il problema non sono io che la applico ma bensi' tu che hai la cannetta!!!a me non interessa se ne haiun chilo o un grammo se ne hai un chilo ti arresto se ne hai un grammo ti segnalo...che problema c'è? io dovrei decidere su ogni legge dello stato?
..Fino a che non ti togli berlusconi dalla faccia non andrai da nessuna parte credimi.....bisogna guardare avanti altrimenti quando muore rimani senza un nemico da combattere...
..dai non farmi ridere sulla libertà di parola e di stampa...in italia non esiste ma non è certo colpa di berlusconi e di esempi ne abbiamo a bizzeffe....addossa re tutte le colpe a lui è un esercizio fazioso e senza obbiettività...

le ideologie hanno portato alla democrazia? certo con grandi spargimenti di sangue e di dolore.....per me il termine ideologia rappresenta il peggio...

...i tuoi toni se vengono interpretati come provocatori è ovvio che qualcosa di provocatorio ce l'hanno, se poi è una provocazione non voluta è un conto...non puoi certo imporre agli altri di come devono leggere i tuoi interventi....

perchè la democrazia è anche e soprattuto avere la libertà anche di non votare........capis co che vorresti mandarmi a votare per forza e ho anche una mezza idea di chi mi faresti votare!!! [51] [51] [51] [51] [51]

..guarda che si legge benissimo tra le righe che ti stai violentando la psiche per scrivere a questi quattro sbirri fascisti imbambolati da berlusconi, è inutile che addobbi i tuoi interventi di filosofia e di citazioni nobili tra un "berlusconi mafioso" e uno "sbirro represso violento"...piu cose scrivi e più le tue considerazioni si nascondono di meno...il tuo non è un tread di perplessità, tu hai gia tutte le risposte e tutte le domande e sei solo venuto a confutare quanto hai ragione........oh! sia chiaro sono mie opinioni personali discutibili, sbagliate, provocatorie...ma sono solo mie personalli considerazioni.... [70] [70] [49] [49] [47] [47]

Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #29 il: 08 Gennaio 2009, 22:52:47 »
...solo un piccolo O.T.: ti ricordo che ognuno risponde personalmente di cio che scrive e di cio che dice specie su  un forum pubblico, e che qualora si accusa qualcuno di un reato o di un fatto a lui non imputabile concorre al reato di calunnia, procedibile a querela di parte o in determinati casi d'ufficio.

chiuso O.T.
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline paulo88

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1838
  • TROPA DE ELITE!
« Risposta #30 il: 08 Gennaio 2009, 23:42:19 »
CittadinoPerplesso,i tuoi sono solo sofismi intrisi di provocazione,questa volta quoto HarryB,e aggiungo mentre tu vaneggi da cyberguerriero ci sono Poliziotti che si beccano coltellate(a Genova a causa di uno squilibrato è morto un agente,alcuni mesi fa),ricevono morsi,pugni e calci,si beccano seggiolini in testa negli stadi...tu dirai:mpf banalità ecc. no caro il mio  Platone da tastiera è la triste realtà.
"Hic manebimus optime"

Offline Cittadino perplesso

  • Nuovo
  • *
  • Post: 17
« Risposta #31 il: 09 Gennaio 2009, 02:17:57 »
Citazione
CittadinoPerplesso,i tuoi sono solo sofismi intrisi di provocazione,questa volta quoto HarryB,e aggiungo mentre tu vaneggi da cyberguerriero ci sono Poliziotti che si beccano coltellate(a Genova a causa di uno squilibrato è morto un agente,alcuni mesi fa),ricevono morsi,pugni e calci,si beccano seggiolini in testa negli stadi...tu dirai:mpf banalità ecc. no caro il mio  Platone da tastiera è la triste realtà.
ahahah che risate guarda che non sono stato io a interpellare Platone eh... non sono un cyberguerriero. Comunque, guarda, non tirare fuori morti e non parlare di morsi pugni calci e seggiolini, nel mondo accade ben di peggio purtroppo e non si contano i civili innocenti sfruttati, che subiscono violenze ,che muoiono e che vengono lasciati morire di fame e aids ogni giorno per semplici scelte politiche democratiche e scelte economiche e la loro vita è sacra, proprio come quella di un poliziotto o di un operaio. e purtroppo  [49]= [58][67]= [59] e dite pure che purtroppo è cosi e non ci si può far nulla ;)
Citazione
perchè pensi che se io fossi a favore della droga mi girerei dall'altra parte quando dovessi vedere uno che si fa una canna? ..tu veramente pensi che io mentre lavoro applico quelle che sono le mie idee e le mie convinzioni? oppure pensi che io svolgo il mio lavoro nel rispetto della legge che devo tutelare e nel rispetto del lavoro che devo fare?
No, però se il problema della droga o della prostituzione ad esempio ti premesse particolarmente di sicuro staresti più attento a trovare i trasgressori, è normale, è come mettere i propri sentimenti nel proprio lavoro non c'è nulla di male è per quello che magari le tue idee contano di piu delle mie, io di sicuro non posso andare a dirgli qualcosa disturberei la loro pubblica quiete.
Citazione
Fino a che non ti togli berlusconi dalla faccia non andrai da nessuna parte credimi.....bisogna guardare avanti altrimenti quando muore rimani senza un nemico da combattere...
...Guarda sto parlando di berlusconi solo perchè è una grossa anomalia della democrazia purtroppo non è l'unico nemico da combattere anzi è solo una punta dell'iceberg di un sistema veramente malato che è il sistema monetario, magari approfondirò in seguito. Quando morirà berlusconi [13] speriamo nessuno prenda esempio da lui e che si impari subito la lezione.
Citazione
.dai non farmi ridere sulla libertà di parola e di stampa...in italia non esiste ma non è certo colpa di berlusconi e di esempi ne abbiamo a bizzeffe...
Fammene almeno 1 di esempio dai...
Citazione
per me il termine ideologia rappresenta il peggio...
molto peggio il qualunquismo combinato con il pregiudizio.
Citazione
capis co che vorresti mandarmi a votare per forza e ho anche una mezza idea di chi mi faresti votare!!
no guarda non saprei neanch io chi votare ora come ora... di sicuro è dovere di un cittadino non far diventare presidente del consiglio uno che possiede mezza italia e qualcosa e i non votanti l'hanno aiutato.
Comunque non mi mettere in bocca cose che non ho mai detto perchè non ho mai offeso le forze dell'ordine, non ho dato del fascista a nessuno e neanche del violento represso.
Citazione
i ricordo che ognuno risponde personalmente di cio che scrive e di cio che dice specie su  un forum pubblico, e che qualora si accusa qualcuno di un reato o di un fatto a lui non imputabile concorre al reato di calunnia, procedibile a querela di parte o in determinati casi d'ufficio.
Allora posso elencare molti fatti di cui è stata provata la veridicità anche in tribunale: posso dire allora che andreotti era mafioso, berlusconi ha 15 processi in corso che non vedranno una fine data l'esistenza di una legge creata da lui stesso, berlusconi occupa abusivamente le frequenze di rete 4, che Mangano il suo stalliere è stato un criminale di cosa nostra e lui lo ha definito un eroe, che berlusconi è stato membro della loggia massonica p2 anche se lo ha negato pubblicamente (per curiosità leggetevi anche il programma di questa loggia redatto da licio gelli è molto interessante trovare delle analogie), che Dell'Utri avvocato amico di berlusconi e guarda un po anche deputato ha fatto frodi fiscali false fatture ed è stato condannato in primo grado per concorso in associazione mafiosa ... potrei continuare un casino... Non ho compiuto ancora un reato vedi? e anche se l'avessi fatto magari non avrei fatto nulla di male a nessuno non credi?
Non vorrei che tutta questa foga e rabbia sia sintomo di insicurezza da parte tua... ciao!
« Ultima modifica: 09 Gennaio 2009, 02:24:22 da Cittadino perplesso »

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #32 il: 09 Gennaio 2009, 07:16:40 »
 [09] [09] [09]..rabbia e foga?..e dove l'hai rilevata? nelle mie parole?...cavolo! devo essermi distratto!!
Perdonami ma non è certo a me che devi convincere della bontà delle tue parole, nel caso, qualora ci fossero dei reati, dovrai spiegarlo in Tribunale a me puoi dire quello che vuoi! [13] [13] [13]
continui a toccare mille argomenti, dalla fame nel mondo, alle guerre solo per confortare le tue teorie, il tuo discorso è oramai a senso unico, un disco incantato non riesci piu ad uscire dall'ultimo solco...berlusconi berlusconi berlusconi.....

..perchè prima di berlusconi c'era la libertà di stampa che permetteva d ogni giornalista di scrivere cio che voleva anche contro gli interessi dell'editore? questo intendi tu? con l'avvento di B. si è instaurato l'oscurantismo?.....

..per il resto solo frasi fatte e preconfezionate...n iente farina del tuo sacco...

buona giornata!!!
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline G.P.G. 3

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 17065
  • che te guardi...
« Risposta #33 il: 09 Gennaio 2009, 08:52:19 »
Citazione
....penso che anche Platone ti risponderebbe che della vita non hai capito un emerito... ca**o...non so come se scrive in greco...
mi è piaciuto questo intervento ricchissimo di argomentazioni e senso critico, prenderò esempio dalle tue parole. Peccato che malgrado tu mi abbia illuminato solo con questo bellissimo discorso ho avuto di te l'impressione che non saresti in grado di dirmi cosa Platone penserebbe di me, vabbè ma è anche questo il bello del forum, in una conversazione verbale saresti stato in disparte.

.....ecco bravo...leggo con piacere che già cominci a capire qualcosa...
evidentemente la mia frase è stata più illuminante ed efficace dei vari trattati di filosofia che hai studiato e che forse ti hanno un po confuso le idee.

Platone era un amico mio,quando giocavamo a pallone,lo chiamavamo cosi perchè il suo ruolo era di centrocampista...e i suoi passaggi illuminavano sempre il gioco...e non solo.... [30]

Nelle conversazioni verbali si parla e si ascolta...a me piace molto ascoltare...ma ho poca pazienza.. in particolar modo con chi dice corbellerie politicizzate e con i provocatori acculturati....è un mio difetto...
...non sarei certo stato in disparte....me ne sarei proprio andato.... [36]

Non meriti piu di due righe....non ho tempo da perdere...devo cercare di prendere chi ruba i cavalli...  [03] [44]



« Ultima modifica: 09 Gennaio 2009, 08:54:39 da G.P.G. 3 »
" Impunitas semper ad deteriora invitat "" Non esistono altezze troppo grandi,ma solo ali troppo corte. "

Offline stefi

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 390
« Risposta #34 il: 09 Gennaio 2009, 09:18:26 »
Citazione
....penso che anche Platone ti risponderebbe che della vita non hai capito un emerito... ca**o...non so come se scrive in greco...
mi è piaciuto questo intervento ricchissimo di argomentazioni e senso critico, prenderò esempio dalle tue parole. Peccato che malgrado tu mi abbia illuminato solo con questo bellissimo discorso ho avuto di te l'impressione che non saresti in grado di dirmi cosa Platone penserebbe di me, vabbè ma è anche questo il bello del forum, in una conversazione verbale saresti stato in disparte.

.....ecco bravo...leggo con piacere che già cominci a capire qualcosa...
evidentemente la mia frase è stata più illuminante ed efficace dei vari trattati di filosofia che hai studiato e che forse ti hanno un po confuso le idee.

Platone era un amico mio,quando giocavamo a pallone,lo chiamavamo cosi perchè il suo ruolo era di centrocampista...e i suoi passaggi illuminavano sempre il gioco...e non solo.... [30]

Nelle conversazioni verbali si parla e si ascolta...a me piace molto ascoltare...ma ho poca pazienza.. in particolar modo con chi dice corbellerie politicizzate e con i provocatori acculturati....è un mio difetto...
...non sarei certo stato in disparte....me ne sarei proprio andato.... [36]

Non meriti piu di due righe....non ho tempo da perdere...devo cercare di prendere chi ruba i cavalli...  [03] [44]






 [47] [47]

Offline Cittadino perplesso

  • Nuovo
  • *
  • Post: 17
« Risposta #35 il: 09 Gennaio 2009, 13:16:14 »
Cleanhead ma c'hai du etti di prosciutto davanti gli occhi?
Ma te ne sei accorto che non hai mai risposto a nulla di quanto ti ho chiesto? Che male c'è se ti ricordo per cosa stai lavorando?
Citazione
dovrai spiegarlo in Tribunale a me puoi dire quello che vuoi!
scommetto questa frase l'hai usata spesso e comunque so come comportarmi qualora dovessi andare in tribunale... puntare alla prescrizione e tentare di farsi eleggere presidente del consiglio o meglio andare via da questo paese di merda che presto non sarà in grado di dare piu nulla. [71]
Citazione
un disco incantato non riesci piu ad uscire dall'ultimo solco...berlusconi berlusconi berlusconi.....
Ogni volta che dici qualcosa del genere mi viene da fare delle grosse risate perchè io a berlusconi non ci penso davvero mai... Sto portando avanti la sua immagine perchè è senz altro uno dei piu grandi aggiratori di giustizia del mondo e i processi  che lo vedono come imputato non sono per calunnia credimi... Inoltre è anche un ultima prova del fatto che la democrazia in italia non esiste e che le leggi sulla base delle quali la gente va a finire in carcere SE NE FREGANO DELLE PERSONE e della società... come le banche, le corporazioni anche la democrazia agisce senza pensare al benessere e ai bisogni della gente, è diventata (e berlusconi ne è un ultimo esempio) un mezzo come un altro con il quale raggiungere obiettivi PERSONALI o comunque di una parte ristretta.
Citazione
perchè prima di berlusconi c'era la libertà di stampa che permetteva d ogni giornalista di scrivere cio che voleva anche contro gli interessi dell'editore? questo intendi tu? con l'avvento di B. si è instaurato l'oscurantismo?
Ottimo esempio è vero prima non c'era certo la libertà di andare contro gli interessi dell'editore ma questo perchè? Perchè l'informazione (come la musica, il cinema, la letteratura...) è schiava del profitto... no profitto no articolo. Ora con Berlusconi la liberta di informazione devi ammettere ha raggiunto livelli storici di bassezza grazie a censure varie, dibattiti a "sandwich", argomenti futili passati continuamente come di eccessiva importanza (antrace, influenza dei polli, delitto di cogne ecc...) mentre in parlamento approvano di tutto. Il nemico della nostra società come ho già detto è il sistema economico monetario, sapete come vengono "creati" i soldi? Che l'1% del mondo possiede il 50% della ricchezza? Che il 50% della popolazione mondiale vive con meno di 2$ al giorno? Sapete che è prevedibile l'andamento dell'inflazione e che aumenterà sempre? Questo sistema si basa sulla scarsità perchè ad esempio se di una cosa dovessimo averne in quantità quasi infinita (come l'acqua corrente ad esempio) sarebbe gratis... e cosi l'energia che viene ricavata con petrolio e nucleare in quantità scarse potrebbe essere ricavata dal vento dal sole dal mare e soprattutto dalla terra... l'energia elettrica dovrebbe e potrebbe benissimo essere gratis per tutti... anche per l'ambiente, per la gente del sudamerica, dell'iraq ecc... Perchè non è cosi? Per il profitto. La tecnologia ci viene propinata "a rate" cosi che dopo un mese il nostro pc vale niente... il costo in termini di risorse di un tv 100" potrà essere 10 euro. Le aziende private che spesso possiedono fatturati più alti di PIL di intere nazioni non si curano dei danni che fanno all'ambiente e alle persone e delle guerre che provocano? Perchè? Perchè fanno il solito ragionamento del "lo fanno tutti" e siccome sono in concorrenza e tra 50 anni sono tutti morti... che gliene frega se il mondo ne durerà altri 100

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #36 il: 09 Gennaio 2009, 13:48:03 »
Continuo a non rispondere ? E qual è la domanda ? Continui a fare tutto un calderone come hai sempre fatto dall inizio ! Non hai perplessita ma solo la saccenza di voler spiegare tutto a tutti ! Non sei sul palco della piazza le tue considerazioni populiste e semplicistiche lasciano il tempo che trovano se vuoi discutere sei ben accetto se vuoi predicare ti indico volentieri l uscita
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Cittadino perplesso

  • Nuovo
  • *
  • Post: 17
« Risposta #37 il: 09 Gennaio 2009, 14:22:49 »
Via lascia stare... sapevo che non avrei potuto dire la mia qua... non so perchè l'ho fatto però all'inizio ero davvero interessato della vostra, vabè

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #38 il: 09 Gennaio 2009, 14:39:55 »
Via lascia stare... sapevo che non avrei potuto dire la mia qua... non so perchè l'ho fatto però all'inizio ero davvero interessato della vostra, vabè

Per fortuna che non hai potuto dire la tua! E chi ti ha interrotto ? Il problema è che quando uno parla bisogna che necessariamente deve esserci qualcuno disposto ad ascoltare! Personalmente le tue considerazioni dei mali del mondo non mi interessano anche perché sono banali e superficiali e le tue presunte perplessita non esistono .. Si credo proprio che hai sbagliato palco !
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline robin81

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 1310
« Risposta #39 il: 09 Gennaio 2009, 14:41:25 »
Cittadino perplesso io non credo che tu stia dicendo cose sbagliate, anzi, e credo anche io che certe cose debbano assolutamente migliorare, anche e soprattutto nel lavoro che facciamo e negli strumenti normativi di cui al momento disponiamo. Ma vedi, molti di noi sono impiegati in compiti operativi che prevedono tout court l'essere impiegati in mansioni ove la prevenzione e la repressione di furti, rapine, spaccio,ecc. occupa il 99% della propria attività. Cosa dovrei fare secondo te? Smettere di occuparmi di furti in ditte ed assalti ai supermercati solo perchè chi sta al parlamento non è candido e puro? Ed allora sai da quanto tempo dovremmo essere fermi? Mi dispiace, io non sono d'accordo con te, secondo me la democrazia in Italia c'è, è piena di errori, orrori ed imprecisioni, ma l'alternativa...
ed a noi tocca fare il nostro, come a tutti, le cose che non vanno devono essere risolte, e qualcuno che ci indichi la strada maestra lo stiamo aspettando..  [29]

Offline harryb

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3221
« Risposta #40 il: 09 Gennaio 2009, 15:42:41 »
Dai, zitti tutti, lasciamolo parlare una volta per tutte, ecchecavolo!. Magari ci indica anche la via per la redenzione (o la cura contro il cancro...).
Cambio topic, c'è di meglio in giro...

Offline Cittadino perplesso

  • Nuovo
  • *
  • Post: 17
« Risposta #41 il: 09 Gennaio 2009, 21:48:53 »
cleanhead si può sapere che ti ho fatto oltre a smontare tutte le tue affermazioni che presumevano di definirmi? Io non ho mai detto di avere la mente più aperta di qualcun altro fatto sta te hai dimostrato di essere una persona abbastanza chiusa nei tuoi non-ideali... ti può anche fare schifo la politica ma esiste ed è fondamentale, in questo ambito fare considerazioni anche se "banali e superficiali" è molto meglio che fare come te che giudichi le opinioni a prescindere senza nè confutarla nè lasciar trasparirne di tue... a me non interessa davvero per niente convincerti (nè te nè nessun altro) lo vuoi capire?
robin non ho mai sottovalutato il tuo lavoro.. in questa società è importante anche la repressione dei reati, quello che ti voglio dire è secondo me questo lavoro consiste sostanzialmente nel spruzzare un po di profumo su questa grande "mer*a" che è la società. I crimini sono causati da qualcosa che spesso potrebbe essere prevenuto in maniera indolore per tutti... ad esempio banale, prima di inventare la multa per le cinture di sicurezza  esistevano le macchine che fanno un bip insopportabile quando non la si indossa, se esistessero i pulman alle uscite dalle discoteche ci sarebbero meno incidenti e meno ritiri di patenti per guide in stato di ebbrezza, se permetti a qualcuno di trovare un lavoro onesto sarà molto difficile che vada a rubare o a spacciare per mantenersi... capisci cosa intendo?
Non è che il problema del parlamento è che chi lo popola non è casto e puro... il problema è che chi ci lavora se ne frega altamente del popolo che lo ha eletto... i problemi nostri non sono problemi loro... semplice. Per cominciare a vivere meglio bisognerebbe che ognuno pensasse a veramente chi è.... cosa vuole veramente e che cosa vuol dire essere umani, in questo modo puoi facilmente scoprire che tutto quello che hai è solo te stesso e le persone che ti stanno a fianco e che vivono come te, l'avidità e l'attaccamento al materiale è tutto ciò che ti rende infelice e che di conseguenza affligge tutta l'umanità... fondamentalmente adesso quello che è mio è mio perchè non è tuo, me lo tengo ben stretto e me ne frego se te non hai niente e quindi finchè ci guadagno per me puoi anche morire di fame, di inquinamento e in una delle mie guerre per il profitto. Più ottengo e più voglio ma devo ignorare chi sono io, chi sei te e cosa vuol dire essere felici

Offline paranoid park

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3214
  • Support our Guys
« Risposta #42 il: 09 Gennaio 2009, 22:08:33 »
Bene, stiamo tornando tutti nei limiti della civile discussione.  [03]
"Si è proteso su degli abissi. Ha rischiato più volte di cadere. Ma alla fine non è precipitato. In bilico sul vuoto, non ha conosciuto la caduta. Ci sono stati cedimenti, sbandamenti, delusioni, scoramenti, ma la vita l'ha sempre avuta vinta. " (P. Besson)

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19059
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #43 il: 09 Gennaio 2009, 22:09:36 »
Citazione
author=Cittadino perplesso
cleanhead si può sapere che ti ho fatto oltre a smontare tutte le tue affermazioni che presumevano di definirmi? Io non ho mai detto di avere la mente più aperta di qualcun altro fatto sta te hai dimostrato di essere una persona abbastanza chiusa nei tuoi non-ideali... ti può anche fare schifo la politica ma esiste ed è fondamentale, in questo ambito fare considerazioni anche se "banali e superficiali" è molto meglio che fare come te che giudichi le opinioni a prescindere senza nè confutarla nè lasciar trasparirne di tue... a me non interessa davvero per niente convincerti (nè te nè nessun altro) lo vuoi capire?


..smontare le mie affermazioni?..guarda che tu non mi hai smontato un bel niente!! anzi tuttaltro!! continui perfettamente ad incarnare ciò che penso di te!!..i miei NON .IDEALI? e tu che ne sai dei mie ideali? ne abbiamo parlato? non mi risulta!!..io non giudico le opinioni! io le valuto, tu esprimi una opinione ed io le mie considerazioni, questo si chiama dialogo. Sei molto bravo a rigirare le frittate a sfuggire di argomento in argomento, ogni volta che ti si chiede di concretizzare salti di palo in frasca...è un metodo  piuttosto banale di  esporre le proprie idee, premesso che avevi chissa quali perplessità da esporci e che credo nessuno oltre a te in questo forum ha ancora compreso!!



Citazione
robin non ho mai sottovalutato il tuo lavoro.. in questa società è importante anche la repressione dei reati, quello che ti voglio dire è secondo me questo lavoro consiste sostanzialmente nel spruzzare un po di profumo su questa grande "mer*a" che è la società. I crimini sono causati da qualcosa che spesso potrebbe essere prevenuto in maniera indolore per tutti... ad esempio banale, prima di inventare la multa per le cinture di sicurezza  esistevano le macchine che fanno un bip insopportabile quando non la si indossa, se esistessero i pulman alle uscite dalle discoteche ci sarebbero meno incidenti e meno ritiri di patenti per guide in stato di ebbrezza, se permetti a qualcuno di trovare un lavoro onesto sarà molto difficile che vada a rubare o a spacciare per mantenersi... capisci cosa intendo?

..benissimo!! nessuno piu di noi sarebbe contento di non dover far niente!..ma cosi non è e noi siamo pagati solo per spruzzare profumo.....punto
..ribadisco che io applico la Legge!! non la interpreto non la giudico non la personalizzo ..la applico e basta e se non va bene la combatto democraticamente... non andando a votare o votando la parte avversa..cosi come accade in tutti i  paesi democratici....


Citazione

Non è che il problema del parlamento è che chi lo popola non è casto e puro... il problema è che chi ci lavora se ne frega altamente del popolo che lo ha eletto... i problemi nostri non sono problemi loro... semplice. Per cominciare a vivere meglio bisognerebbe che ognuno pensasse a veramente chi è.... cosa vuole veramente e che cosa vuol dire essere umani, in questo modo puoi facilmente scoprire che tutto quello che hai è solo te stesso e le persone che ti stanno a fianco e che vivono come te, l'avidità e l'attaccamento al materiale è tutto ciò che ti rende infelice e che di conseguenza affligge tutta l'umanità... fondamentalmente adesso quello che è mio è mio perchè non è tuo, me lo tengo ben stretto e me ne frego se te non hai niente e quindi finchè ci guadagno per me puoi anche morire di fame, di inquinamento e in una delle mie guerre per il profitto. Più ottengo e più voglio ma devo ignorare chi sono io, chi sei te e cosa vuol dire essere felici


..si e a natale siamo tutti piu buoni, e la befana porti tanti doni!! ti rendi conto che dici solo banalità!!! ma che pensi che io e tutti gli altri qui siamo contenti di dover combattere tutti i giorni con la disperazione e il disagio? .... tutti vorrebbero il mondo perfetto, tutti buoni tutti bravi tutti altruisti...e secondo te questo è il modo giusto per cercare di migliorare? ...il mondo è questo ed è fatto cosi, molte cose sono da cambiare e altre da buttare ma se non parti da ciò che è la realtà non arriverai da nessuna parte!!  
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline stefi

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 390
« Risposta #44 il: 09 Gennaio 2009, 22:22:46 »
Caro Cittadinoperplesso è un paio di giorni che mi sforzo di leggere questi lunghissimi tuoi interventi con rispettive repliche da parte di altri forumisti,adesso sento che è arrivato il momento di dire la mia,non staro' a qui a dirti quanto prolisso sei stato perchè mi sembrerebbe un gesto di cattiva educazione da parte mia,pero' permettimi di farti una domanda che forse per te sara' banale(tu...cittadino perplesso che ci guardi dall'alto del tuo sapere),e prima ancora di porgerti la mia domanda essenziale del mio intervento,devo chiederti un'altra cosa....,riuscirai un giorno a farci capire quali sono i tuoi dubbi attraverso i fiumi di parole che scrivi,perchè ho come l'impressione di trovarmi davanti qualcuno che ostenta il suo sapere piu' che un cittadino pieno di dubbi....e se la tua risposta è si,cercherai di essere piu' breve e conciso nei tuoi seppur cosi forbiti interventi ma tanto simili alle diagnosi mediche (che tradotto per i comuni mortali vuol dire.... incomprensibili)?
E adesso passiamo alla domanda principale,prometto saro' breve:
sei forse convinto che con le parole la nostra povera Italia diventi come per magia L'Isola che non c'è?oppure finalmente scenderai coi piedi per terra e ti accontenterai di questa banalissima Repubblica delle Banane in cui viviamo?
Un consiglio:fai meno parole e contribuisci nel tuo piccolo a migliorare il benessere di tutti,questo è l'unico modo secondo me per rendersi utili....... l'Italia sei tu,comincia a fare i fatti! [04]

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #45 il: 09 Gennaio 2009, 22:27:15 »
in questa società è importante anche la repressione dei reati, quello che ti voglio dire è secondo me questo lavoro consiste sostanzialmente nel spruzzare un po di profumo su questa grande "mer*a" che è la società. I crimini sono causati da qualcosa che spesso potrebbe essere prevenuto in maniera indolore per tutti... ad esempio banale, prima di inventare la multa per le cinture di sicurezza  esistevano le macchine che fanno un bip insopportabile quando non la si indossa, se esistessero i pulman alle uscite dalle discoteche ci sarebbero meno incidenti e meno ritiri di patenti per guide in stato di ebbrezza, se permetti a qualcuno di trovare un lavoro onesto sarà molto difficile che vada a rubare o a spacciare per mantenersi... capisci cosa intendo?

Ciao Cittadino Perplesso e benvenuto.

Vorrei risponderti su queste tue considerazioni da me sottolineate.

Vedi, trovo questo passaggio molto idealistico anzi,  fin troppo, sia nella irrealtà di alcune tue "soluzioni" che nella fiducia da te riposta verso la bontà dell'essere umano, di questa meraviglia della creazione. Francamente questa fiducia la trovo mal riposta perchè quando si tratta di compiere crimini o quanto meno di sgarrare l'animale Uomo non ha rivali... per risponderti con i tuoi stessi esempi l'insopportabile bip delle auto viene tranquillamente eliminato con due colpetti di cacciavite al posto giusto (già visto). Temo che anche le altre soluzioni proposte sarebbero inutili, proprio perchè troppo idealistiche o senza contatti con la realtà.
Temo che nemmeno gli autobus da te proposti come possibile rimedio alle stragi del sabato sera  funzionerebbero, a parte che ci vorrebbe ogni sera in tutte le città una flotta di mezzi che nnon tutte le città potrebbero permettersi, figurati poi se un ragazzo/a strafatto o sbronzo rinuncerebbe alla gioia di mettersi al volante della propria macchina per dare prova al prossimo delle proprie doti di pilota da Formula Uno ( e oltre a questo già non funzionano i cosiddetti treni speciali delle discoteche o, più in generale, quelli usati per raggiungere le località del divertimento... fatti due chiacchiere con qualche capostazione della Riviera o del Garda per informarti su come sono ridotti al mattino i vagoni e poi chiediti per quanto tempo un comune continuerà a sborsare soldi per i propri automezzi danneggiati dalla mandria discotecara). Quanto ai criminali che delinquono solo perchè non riescono a trovare un lavoro onesto, permettimi di sorridere: certo, ne esistono, ma non quanti ti piace credere. La stragrande maggioranza di coloro che affollano le carceri e le camere di sicurezza delinquono non per portare la pagnotta a casa o perchè l'infame società capitalista non gli permette di trovare un lavoro decente, ma più semplicemente perchè il crimine è il loro mestiere: non sanno fare altro e non vogliono fare altro. Non c'entra nulla che vengano dalle peggiori periferie urbane o dai più sperduti e poveri paesini, in quelle stesse periferie e in quegli stessi paesini la maggioranza quasi assoluta degli abitanti si alza alle cinque o alle sei della mattina per andare a lavorare o a scuola, i balordi invece no. Per loro è più comodo fare del male al prossimo, per pagarsi beni "di prima necessità" come auto di lusso, bei vestiti o il pippotto di coca.

Spiacente, Cittadino. In un mondo perfetto le tue considerazioni funzionerebbero, ma questo è il mondo reale.
« Ultima modifica: 09 Gennaio 2009, 22:55:42 da dago113 »
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis

Offline aubrey

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3749
« Risposta #46 il: 10 Gennaio 2009, 00:33:05 »
Bene, stiamo tornando tutti nei limiti della civile discussione.  [03]

Mi associo a quanto scritto da Paranoid auspicando che, fatta salva la libertà di pensiero ed espressione di ogni Cittadino italiano, da sempre garantiti in questo Forum, non si debbano più leggere dichiarazioni assolutamente fuori luogo, non pertinenti, non riscontrabili allo stato dell'arte e passibili di eventuali interventi in base al Codice penale.
Ritengo altresì, che ognuno di noi possa esprimere liberamente il suo pensiero senza la necessità di ricorrere ad insulti e/o ingiurie soprattutto verso le Istituzioni dello Stato, senza alcuna distinzione di schieramenti.

Offline Cittadino perplesso

  • Nuovo
  • *
  • Post: 17
« Risposta #47 il: 10 Gennaio 2009, 01:22:17 »
Citazione
ognuno di noi possa esprimere liberamente il suo pensiero senza la necessità di ricorrere ad insulti e/o ingiurie soprattutto verso le Istituzioni dello Stato
Hai ragione, le offese personali le terrò per me..  ma purtroppo ho comunque a disposizione un bel patrimonio di sentenze di tribunale da cui attingere per "insultare" :(
dago apprezzo molto il tuo intervento dal quale potrò partire per spiegare alcune cose. La mia non è una fiducia riposta verso la bontà dell'essere umano io voglio solo sottolineare che noi si è sempre vissuto in uno dei tantissimi mondi possibili, in qualche modo in un "era", considera che l'homo sapiens esiste da 150000 anni. Come ho già detto (precedentemente citando jiddu krishnamurti) l'uomo è sempre stato avido, competitivo, egoista e l'organizzazione del "Mondo" attuale (ovviamente parlo per i paesi "moderni" e "democratici", da altre parti esistono altre "verità") è l'espressione in forma "istituzionale" (per istituzione intendo anche la famiglia, la religione ecc...) di questi sentimenti. Il mondo che ti ho per ora molto approssimativamente descritto è uno dei mondi possibili che poteva essere esistito o probabilmente esisterà in futuro. Da come si stanno sviluppando ora le cose direi che tra 100 anni la società come si intende noi sarà sicuramente profondamente dato che continuando di quesso passo il mondo non può avere un futuro (Il debito pubblico è matematicamente in progressiva ascesa e l'ambiente non è in grado di reggere tutti questi scempi ancora per molti anni). Bisognerà basare il nostro sistema economico sulle risorse e non sul profitto, preservare l'ambiente e utilizzare a pieno le scoperte tecnologiche che già esistono adesso e che potranno esistere tra un po' di anni, ad esempio esiste già il modo di non inquinare con le auto (e addirittura di non fare incidenti) e con le aziende ma per questioni di profitto ancora non esistono, è tutta questione di scartoffie, di brevetti ecc... Esistono computers , mezzi di trasporto che non ci fanno neanche immaginare...
Il denaro come ho già detto corrisponde al debito pubblico, al debito di noi cittadini con le banche che giocano con gli interessi e fanno aumentare (in maniera matematicamente incessante) l'inflazione; consideriamo anche che moltissime cose potrebbero non avere un prezzo, sembra possibile un mondo in cui ognuno non "annaffi la sua aiuola".
Ritornando al discorso delle leggi... certe leggi (non necessariamente quelle dello stato ma anche quelle che ci vengono insegnate da i genitori ad esempio) esistono per essere violate, spiegandosi meglio a volte quando esiste un divieto "questo non si fa" sopraggiunge nel soggetto il pensiero "posso comunque farlo".
Citazione
La stragrande maggioranza di coloro che affollano le carceri e le camere di sicurezza delinquono...più semplicemente perchè il crimine è il loro mestiere
è vero anche che esiste il modo di essere criminali in maniera legale e fuori dal carcere e forse è anche molto piu efficace nel delinquere...
Citazione
In un mondo perfetto le tue considerazioni funzionerebbero, ma questo è il mondo reale.
Sbaglio nel dire che questo è il mondo ATTUALE piuttosto che "reale"?  [47]
Citazione
cittadino perplesso che ci guardi dall'alto del tuo sapere
Non ho mai detto di avere un più alto sapere, mi fa comunque piacere che mi venga attribuito di averlo  [35]
Citazione
sei forse convinto che con le parole la nostra povera Italia diventi come per magia L'Isola che non c'è?oppure finalmente scenderai coi piedi per terra e ti accontenterai di questa banalissima Repubblica delle Banane in cui viviamo?
Rispondo per educazione anche se non la considero una domanda molto costruttiva. La nostra povera italia non cambierà con le parole, cambierà con degli avvenimenti che accadranno necessariamente. Non mi accontento di questa repubblichina, al limite mi rassegnerò.
Citazione
l'Italia sei tu
Salvo un mio intervento violento come un colpo di stato o qualcosa di comunque ampiamente illegale sono solo un cinquantaepassa milionesimo dell'Italia.

Offline Falco

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 575
  • The last life of defender.
« Risposta #48 il: 10 Gennaio 2009, 02:39:06 »
... dopo cinque giorni di discussioni (filosofiche, psicologiche, antropologiche ecc. ecc.) [43] io non sono riuscito alla fine a comprendere (non so gli altri amici del forum)[69] che cosa stai cercando di dirci o di farci capire (per caso sei in cerca de "l'isola che non c'è" <di edoardobennato memoria>). perchè invece non ci parli un pò di te (che studi hai fatto, che lavoro fai, che cosa ti piacerebbe fare). in fondo in fondo, per caso, ma giusto per caso, non è che ti piacerebbe, o ti sarebbe piaciuto, fare il poliziotto? [75]. sai perchè te lo chiedo? leggo una piccola, ma proprio piccola, punta di invidia nei nostri confronti. saluti.
Verum et probitas super omnia.

Offline dago113

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 12730
  • Utente desindacalizzato
« Risposta #49 il: 10 Gennaio 2009, 11:59:57 »
noi si è sempre vissuto in uno dei tantissimi mondi possibili, in qualche modo in un "era", considera che l'homo sapiens esiste da 150000 anni. Come ho già detto (precedentemente citando jiddu krishnamurti) l'uomo è sempre stato avido, competitivo, egoista e l'organizzazione del "Mondo" attuale (ovviamente parlo per i paesi "moderni" e "democratici", da altre parti esistono altre "verità") è l'espressione in forma "istituzionale" (per istituzione intendo anche la famiglia, la religione ecc...) di questi sentimenti.

Ora, perdonami la battuta, il perplesso sono io. A  meno che non si stia parlando di mondi paralleli, della mitica Età dell'Oro, di Shangri La, di Atlantide o della Terra cava e di altre immani sciocchezze, l'uomo rimane il solito avido, competitivo, egoista che è sempre stato sin dall'epoca degli australopitechi. In tutta franchezza non ho fiducia in altri mondi possibili (termine che trovo già un pò inquietante).

Il mondo che ti ho per ora molto approssimativamente descritto è uno dei mondi possibili che poteva essere esistito o probabilmente esisterà in futuro.

Come sopra.
Da come si stanno sviluppando ora le cose direi che tra 100 anni la società come si intende noi sarà sicuramente profondamente dato che continuando di questo passo il mondo non può avere un futuro (Il debito pubblico è matematicamente in progressiva ascesa e l'ambiente non è in grado di reggere tutti questi scempi ancora per molti anni). 
Bisognerà basare il nostro sistema economico sulle risorse e non sul profitto, preservare l'ambiente e utilizzare a pieno le scoperte tecnologiche che già esistono adesso e che potranno esistere tra un po' di anni, ad esempio esiste già il modo di non inquinare con le auto (e addirittura di non fare incidenti) e con le aziende ma per questioni di profitto ancora non esistono, è tutta questione di scartoffie, di brevetti ecc... Esistono computers , mezzi di trasporto che non ci fanno neanche immaginare...

Quoto tutto, comprese le frasi finali che si collegano ai miei raptus di paranoia nei confronti del potere economico.

Il denaro come ho già detto corrisponde al debito pubblico, al debito [...] sembra possibile un mondo in cui ognuno non "annaffi la sua aiuola".

A me non sembra possibile per niente. Certamente sono un pessimista di fondo ma questa mi sembra solo una pia speranza, anzi a dirla pubblicamente rischi di farti inseguire dalla plebe armata di torce e forconi, come nei villaggi medievali.

Ritornando al discorso delle leggi... certe leggi (non necessariamente quelle dello stato ma anche quelle che ci vengono insegnate da i genitori ad esempio) esistono per essere violate, spiegandosi meglio a volte quando esiste un divieto "questo non si fa" sopraggiunge nel soggetto il pensiero "posso comunque farlo".

Ed è per quello che, quando qualcuno "lo fa comunque" viene sanzionato, con il ceffone di papà o con una sentenza del tribunale.


è vero anche che esiste il modo di essere criminali in maniera legale e fuori dal carcere e forse è anche molto piu efficace nel delinquere...

Era Bertold Brecht che diceva che il vero criminale non è chi rapina la banca bensì chi la fonda?  [03]
Rimane il fatto che in vent'anni di servizio non ho mai sbattuto in gabbia uno che non meritasse di finirci.

Sbaglio nel dire che questo è il mondo ATTUALE piuttosto che "reale"?  [47]


Il mondo ATTUALE e "reale" è soltanto il risultato di due milioni di anni di evoluzione umana . Ed è questa è la realtà.

« Ultima modifica: 10 Gennaio 2009, 12:06:10 da dago113 »
" hoc est sic est aliut fieri non licet"  Iscrizione latina.

"Preferisco i cattivi ai cretini, poichè ogni tanto i primi si riposano" Talleyrand

"Es ist keine Schande in Aktion, Leiden ist eine Schande"Walther Rathenau

Capo sezione N.W.O. di Miris'cis