AutoreTopic: Cani Pericolosi (o considerati tali)  (Letto 3661 volte)


Offline Arowana

  • Nuovo
  • *
  • Post: 12
« il: 19 Maggio 2009, 18:12:58 »
Salve a tutti..volevo chiedervi quale sia il nuovo regolamento riguardo al portare a passeggio un cane considerato "pericoloso".
Ho un rottweiler femmina di quasi un anno e visto che a volte la porto in giro vorrei sapere come sono cambiate le leggi sia sul trasporto in auto che sul girare a piedi.I
Il cane è supertranquillo, buono e stabile come carattere,lo tengo SEMPRE al guinzaglio (molto corto) con collare a strozzo (non per crudeltà ma perchè se parte e non hai un collare a strozzo, un cane di oltre 50 kg non lo tiene nessuno) e ho sempre con me museruola e paletta "antimina".
Ho sentito voci discordanti sull' uso della museruola...quindi. ..illuminatemi se potete.
La scorsa settimana , mentre ero in giro per il mio paese  con la cagnolona, ho incontrato un signore vostro collega...era con i bambini e malgrado il cane fosse senza museruola non mi ha detto nulla,anzi ha esortato i figli a rispettare le distanze ma a non aver paura dei cani (comportamento più che giusto,non erano passati 30 secondi che il bimbo più piccolo era già coperto di bava di quel Labrador travestito da Rottweiler che è il mio cane..coccoleee).
Almeno mi fossi ricordato di chiedere a lui...


Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #1 il: 19 Maggio 2009, 18:44:32 »
ci sono i regolamenti comunali che regolano. La cosa ma credo che la museruola sia sempre obbligatoria anche se nella realtà pochi la usano ! Per il resto serve solo il tatuaggio ...
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Woobinda69

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2220
« Risposta #2 il: 21 Maggio 2009, 21:16:55 »
.....mmmmm........ mi pare non si faccia più  ........

dovrebbe essere stato sostituito dal chip sottocutaneo   [69]

...Tu non vedrai nessuna cosa al mondo maggior di ROMA

Offline vale

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3581
« Risposta #3 il: 21 Maggio 2009, 21:43:57 »
Confermo chip sottocutaneo
Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola. (G. Falcone)

Offline peace_and_love

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 978
« Risposta #4 il: 21 Maggio 2009, 22:42:09 »
da: ministerodellasalut e.it

E’ stata pubblicata il 23 marzo sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 68 l’Ordinanza contingibile ed urgente concernente la tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressione dei cani. Queste le principali novità introdotte dal provvedimento entrato in vigore oggi:

ELIMINATA LA “BLACK LIST”
La nuova Ordinanza reca sostanziali novità rispetto a quelle emanate nel passato. In particolare è stato eliminato l’elenco senza riferimento scientifico in letteratura di medicina veterinaria di razze “pericolose”, in quanto non è possibile stabilire il rischio di una maggiore aggressività dei cani in base alla loro razza o loro incroci.

INTRODOTTA LA RESPONSABILITA’ CIVILE E PENALE DEI PROPRIETARI
Ai fini della prevenzione del rischio di aggressione da parte di cani è stato attribuito un ruolo fondamentale alla responsabilità dei proprietari.
Il proprietario di un cane, infatti, è sempre responsabile del benessere e del controllo del proprio animale, pertanto risponde sia civilmente che penalmente dei danni o lesioni che questi arreca a persone, animali o cose.

OBBLIGO DI UTILIZZO DEL GUINZAGLIO IN OGNI LUOGO
Viene introdotto per la prima volta l’obbligo di utilizzare sempre il guinzaglio ad una misura non superiore a mt. 1,50 per i cani condotti nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico - fatte salve le aree per cani individuate dai Comuni - e di avere sempre con sé la museruola (rigida o morbida) da applicare in caso di potenziale pericolo, nonché l’obbligo di affidare il proprio animale solo a persone in grado di gestirlo.
Il proprietario ed il detentore devono, inoltre, assumere informazioni sulle caratteristiche fisiche ed etologiche dei cani e sulle normative in vigore.

PERCORSI FORMATIVI PER I PROPRIETARI DI CANI
Per favorire la formazione e l’acquisizione di adeguate cognizioni sulla corretta detenzione di un cane e ai fini della prevenzione di danni o lesioni ad altri, i Comuni congiuntamente con i Servizi Veterinari delle Asl, avvalendosi anche degli Ordini professionali dei Medici Veterinari, delle Associazioni di Medici Veterinari, delle Facoltà di Medicina Veterinaria e delle Associazioni di Protezione degli Animali, devono mettere a disposizione dei percorsi formativi per i proprietari di cani. Tali percorsi formativi, con rilascio di specifica attestazione denominata patentino, divengono obbligatori per i proprietari di cani che richiedono una valutazione comportamentale in quanto impegnativi per la corretta gestione ai fini della tutela dell’incolumità pubblica identificati a livello territoriale.

REGISTRO DEI CANI MORSICATORI E CON PROBLEMI DI COMPORTAMENTO A CURA DELLE ASL
I Servizi Veterinari, nel caso in cui rilevino un rischio, stabiliscono le misure di prevenzione e la necessità di eventuali interventi terapeutici comportamentali cui devono essere sottoposti i cani che richiedono una valutazione comportamentale in quanto impegnativi per la corretta gestione ai fini della tutela dell’incolumità pubblica e tengono un registro aggiornato di tali soggetti.

RUOLO DEI MEDICI VETERINARI LIBERO PROFESSIONISTI
Per la prima volta in Italia viene conferito un ruolo anche ai medici veterinari libero professionisti in materia di prevenzione. A loro infatti spetta l’informazione dei proprietari di cani che transitano dalle loro strutture rispetto alla possibilità o alla necessità di conseguire “il patentino”. Inoltre vengono posti in rete con i Servizi Veterinari pubblici al fine di segnalare situazioni a rischio a tutela della salute pubblica.

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DI RESPONSABILITA’ CIVILE PER CANI ISCRITTI NEL REGISTRO
I proprietari dei cani iscritti nel registro devono obbligatoriamente stipulare una polizza di assicurazione di responsabilità civile e applicare contestualmente guinzaglio e museruola al proprio animale quando si trovano in aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico.

OBBLIGO DELLA RACCOLTA DELLE FECI
E’ fatto obbligo a chiunque conduca il cane in ambito urbano raccoglierne le feci e avere con sé strumenti idonei alla raccolta delle stesse.

ALTRI DIVIETI
Confermato il divieto di addestramento inteso ad esaltare l’aggressività dei cani, le operazioni di selezione ed incrocio tese allo stesso fine, la pratica del doping, gli interventi chirurgici destinati a modificare la morfologia dell’animale (recisione delle corde vocali, taglio delle orecchie e taglio della coda), fatto salvi gli interventi curativi certificati dal medico veterinario.


Le novità rilevanti sono, secondo me queste:
eliminata la black list per i cani ritenuti aggressivi (quindi gli obblighi valgono per tutti indipendentemente dalla razza e dalla taglia, anche per i bassotti, per fare un esempio) e l'obbligo di portare sempre con se' la museruola. Attenzione, non di farla indossare al cane, ma di averla appresso.
Io ho preso una di quelle in nylon e la tengo agganciata la guinzaglio.
Qui l'ordinanza http://www.ministerosalute.it/imgs/C_17_normativa_1915_allegato.pdf

La registrazione, quindi il microchip o prima, il tatuaggio, era già obbligatoria, come l'assicurazione.

Io la trovo un'ordinanza giusta, ho un labrador che tengo SEMPRE al guinzaglio in presenza di altri cani, e il piu' delle volte viene aggredita da cani ritenuti, prima di questa ordinanza, inoffensivi, piu' sono piccoli piu' rompono le p***   [03]
Chi tocca soldato.blu, muore.

Offline peace_and_love

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 978
« Risposta #5 il: 21 Maggio 2009, 22:56:48 »
Posso farti un piccolo appunto?
Visto che hai un rottweiler (per quanto buono), dovresti informare tu in quanto persona informata sui fatti  [03], l'ordinanza e' pubblica e pubblicata sia sul sito del ministero della salute, che su diversi siti che si occupano di protezione e tutela degli animali  [04]
Chi tocca soldato.blu, muore.

Offline folgore.45

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 7116
  • Ricorda di osare sempre (Gabriele D'Annunzio)
« Risposta #6 il: 23 Maggio 2009, 01:28:39 »
da: ministerodellasalut e.it

Io la trovo un'ordinanza giusta, ho un labrador che tengo SEMPRE al guinzaglio in presenza di altri cani, e il piu' delle volte viene aggredita da cani ritenuti, prima di questa ordinanza, inoffensivi, piu' sono piccoli piu' rompono le p***   [03]

Proprio come te................. ... [13] [13] [36] [36] [51] [51] [16] [16]
Noi pochi felici, Noi banda di Fratelli: Perche' chiunque ha versato il suo sangue insieme a me e' mio fratello.

Corpo delle Guardie di P.S.

Offline Gridblinth

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3209
  • "Fai pace col cervello..."
« Risposta #7 il: 23 Maggio 2009, 10:34:51 »
Io, personalmente, sono stato aggredito un paio di volte dai cani (anche se questo non mi ha impedito di continuare ad avvicinarli) e la prima è stata da parte di una specie di pastore tedesco che "montava" la guardia vicino alle roulotte di alcuni giostrai in un parcheggio che dovevo attraversare per forza. Il cane era libero ed assieme ad altri (non ricordo quanti ma erano almeno 3), non gli avevo fatto assolutamente nulla, stavo solo attraversando il parcehggio con mio fratello e mia nonna e non gli avevo nemmeno fatto il classico "ntz ntz" (quello che si fa per richiamare l'attenzione degli animali, su) ed avevo poco più di 8 anni... non avevo nemmeno colori particolari addosso, solo una camicia giallo tenue... ho sentito solo il ringhio, mi sono girato, ho visto la bocca spalancata e mi sono rigirato... 7 punti di sutura alla schiena. Quando, all'ospedale, mi dissero che forse avrebbero soppresso il cane, quanto piansi (che io mi ricordi non dovrebbero averlo soppresso perché non era idrofobo)... La seconda volta, invece, il cane era nettamente più piccolo (circa50-60 cm al garrese) e la ferita molto piccola ad una caviglia... E nonostante ciò in famiglia abbiamo avuto 6 cani (i "morsi" presi dal pincher, non li considero nemmeno anche perché, essendo malato e cieco, erano solo dettati dal dolore se lo si toccava in maniera sbagliata [10]... una notte per evitare che piangesse dal dolore l'ho coccolato anche mentre dormivo... scusate, mi son fatto prendere dai ricordi...) ed ho avuto a che fare con pitbull coccoloni e rottweiler (uno di questi voleva essere preso in braccio... quasi 50kg di cane [08]). Per il resto non ho quasi mai avuto problemi con i cani, anzi ho avuto più problemi con i gatti, in proporzione...
Questo per dire che un cane è "pericoloso" indipendentemente dalla propria taglia... un cane è un animale ed ha istinti, appunto, animali: difesa del territorio, difesa di sé stesso, difesa di persone/animali a cui tiene, il classico rapporto azione/reazione... se il cane si sente minacciato in qualche cosa il cane "attacca" perché non ha la parola e non può parlamentare... ma si può sempre interpretare il comportamento, evitare comportamenti scorretti come essere troppo affettuosi con un cane e poco con l'altro se si hanno due o più cani, non trattarli come oggetti di proprietà e ricordarsi che sono esseri viventi, utilizzare il guinzaglio sempre quando c'è anche il minimo rischio di poter "perdere il controllo" della situazione, ecc. ecc.
A proposito, siccome sapevo che l'abbattimento di un cane è molto difficile volevo chiedere, a chi ne sa più di me, una cosa: Se un cane non ha mai fatto nulla ma un giorno, che per qualsiasi motivo, aggredisce una persona, viene messo sotto osservazione dalla A.S.L., da questi accertamenti risulta che non è idrofobo e che comunque il comportamento non è tipicamente aggressivo (ossia che non attacca ogni qual volta che viene avvicinato) e pertanto l'ASL ritiene che non debba essere abbattuto, qualcuno (ossia l'aggredito) può fare ricorso e costringere l'ASL all'abbattimento?! A me, personalmente, sembra molto strano...

«The wicked flee when no one pursueth, but the righteous are as bold as a lion.»
Proverbs 28:1

Offline peace_and_love

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 978
« Risposta #8 il: 23 Maggio 2009, 15:54:15 »

Proprio come te................. ... [13] [13] [36] [36] [51] [51] [16] [16]

Guarda chicco, che forse tra i due sei piu' piccolo te.. io te lo dico eh  [13]
Chi tocca soldato.blu, muore.

Offline peace_and_love

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 978
« Risposta #9 il: 23 Maggio 2009, 16:00:49 »
se il cane si sente minacciato in qualche cosa il cane "attacca"

Questo succede perchè il cane si ritiene il capobranco, ogni cane istintivamente ha bisogno del cane Alfa, se nessuno assume questo ruolo, lo assume lui istintivamente, magari non avendo le caratteristiche giuste per esserlo (l'eccesso di responsabilità assunta dai cani, li porta ad essere aggressivi e/o sempre nervosi).
Quando c'e' il la figura Alfa (sarebbe opportuno che lo fosse il proprietario) il cane, abbaia, segnalando al capobranco che qualcosa non funziona e delega a lui la decisione.
Se il capobranco attacca, lui attacca, se il capobranco e' tranquillo, lui si tranquillizza.

L'errore che si fa e' antropoformizzare il cane, pensare che lui segua la nostra logica.
Per fortuna non e' cosi', altrimenti non sarebbe l'animale eccezionale che e'  [04]

Chi tocca soldato.blu, muore.

Offline folgore.45

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 7116
  • Ricorda di osare sempre (Gabriele D'Annunzio)
« Risposta #10 il: 23 Maggio 2009, 16:35:22 »

Proprio come te................. ... [13] [13] [36] [36] [51] [51] [16] [16]

Guarda chicco, che forse tra i due sei piu' piccolo te.. io te lo dico eh  [13]

Lo sapevo che eri piu' grossa e cicciottella, ma non lo volevo dire in pubblico........... ......  [13] [13] [36] [36] [51] [51]
Noi pochi felici, Noi banda di Fratelli: Perche' chiunque ha versato il suo sangue insieme a me e' mio fratello.

Corpo delle Guardie di P.S.

Offline peace_and_love

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 978
« Risposta #11 il: 23 Maggio 2009, 16:47:16 »

Lo sapevo che eri piu' grossa e cicciottella, ma non lo volevo dire in pubblico........... ......  [13] [13] [36] [36] [51] [51]

Vabbè, se la vogliamo raccontare giusta, per non urtare la tua sensibilità, ti avevo risparmiato la questione della tua "altezza", certificata da foto da te pubblicate  [13] [13]

Sul resto, non devi far altro che conoscermi, per scoprire quanto sono cicciottella  [39]
Chi tocca soldato.blu, muore.

Offline folgore.45

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 7116
  • Ricorda di osare sempre (Gabriele D'Annunzio)
« Risposta #12 il: 23 Maggio 2009, 16:52:15 »

Lo sapevo che eri piu' grossa e cicciottella, ma non lo volevo dire in pubblico........... ......  [13] [13] [36] [36] [51] [51]

Vabbè, se la vogliamo raccontare giusta, per non urtare la tua sensibilità, ti avevo risparmiato la questione della tua "altezza", certificata da foto da te pubblicate  [13] [13]

Sul resto, non devi far altro che conoscermi, per scoprire quanto sono cicciottella  [39]

Allora parlavi dell'altezza..... hai detto "piccolo", lo so lo so, l'italiano e' una lingua difficile, non e' per tutti.............. ......... [37] [63] [50] [36] [36] [51] [51]
Conoscerti????? Vuoi dire di persona???? Dal vivo????? Mi vuoi davvero cosi' male???????? [13] [13] [36] [36] [51] [51]
Noi pochi felici, Noi banda di Fratelli: Perche' chiunque ha versato il suo sangue insieme a me e' mio fratello.

Corpo delle Guardie di P.S.

Offline sabi

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3510
« Risposta #13 il: 23 Maggio 2009, 18:24:09 »
Questo per dire che un cane è "pericoloso" indipendentemente dalla propria taglia... un cane è un animale ed ha istinti, appunto, animali: difesa del territorio, difesa di sé stesso, difesa di persone/animali a cui tiene, il classico rapporto azione/reazione...

E hanno anche i loro sbalzi di umore e le loro "manie" molto particolari. La Sabi, per esempio, non sopporta che degli sconosciuti le tocchino la testa o la faccia (sopporta tali gesti quando vengono da me o dai miei ma non sempre), ed è (giuro!) metereopatica.
Noi abbiamo sbagliato nell'educarla perché la abbiamo sempre trattata come una "bambina", non come un cane... ecco. La colpa se diventa aggressiva non è sua, ma dei padroni che non hanno saputo insegnarle cosa può e non può fare.
Sicuramente bisognerebbe imparare a fare i padroni per poter tenere un cane o qualsiasi altro animale nel modo giusto e ridurre al massimo i rischi per gli altri.
Se non ci sono cani in paradiso, quando muoio voglio andare dove sono andati loro.

Offline peace_and_love

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 978
« Risposta #14 il: 23 Maggio 2009, 22:50:08 »
Sicuramente bisognerebbe imparare a fare i padroni per poter tenere un cane o qualsiasi altro animale nel modo giusto e ridurre al massimo i rischi per gli altri.

Io non penso si tratti di fare i padroni, sai?
Si chiede sempre al cane di capire cio' che gli si dice nella nostra complicatissima lingua e lui si sforza di imparare piu' parole possibili mentre noi non ci sforziamo di capire il suo linguaggio, seppur decisamente piu' semplice  [04]
Chi tocca soldato.blu, muore.

Offline giuska

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 432
« Risposta #15 il: 25 Maggio 2009, 19:06:15 »
io c'ho provato:
un BAU= che caxxo stai facendo?
due BAU= mò stai esagerando
tre BAU= se non ti fermi ti mozzico
quattro BAU= tra poco ti salto addosso

oi ovviamente i BAU vanno inseriti in un contesto: se il cane sta vicino alla porta indicano una cosa, se sta vicino al frigo unltra, se sta vicino a te un altra, se punta uno sconosciuto un altra ancora...


 [03] [03] [13]
Ogni volta che ci accorgiamo che una cosa è possibile, la facciamo accadere. (Kierkegaard)

Giusy

Offline GAP

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 63
« Risposta #16 il: 03 Giugno 2009, 17:46:17 »
Io non ho capito una cosa....se non rispetto l'ordinanza quali sono le sanzioni? Ovvero se porto a passeggio il mio cane (o qualsiasi razza di cane) senza guinzaglio e museruola al seguito a cosa vado incontro? [52]

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #17 il: 03 Giugno 2009, 17:48:20 »
Io non ho capito una cosa....se non rispetto l'ordinanza quali sono le sanzioni? Ovvero se porto a passeggio il mio cane (o qualsiasi razza di cane) senza guinzaglio e museruola al seguito a cosa vado incontro? [52]

..ovviamente una contravvenzione....
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline GAP

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 63
« Risposta #18 il: 03 Giugno 2009, 18:00:44 »
Io non ho capito una cosa....se non rispetto l'ordinanza quali sono le sanzioni? Ovvero se porto a passeggio il mio cane (o qualsiasi razza di cane) senza guinzaglio e museruola al seguito a cosa vado incontro? [52]

..ovviamente una contravvenzione....

Contravvenzione intesa come reato o sanzione amministrativa (quanto?)?

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19037
  • Utente Desindacalizzato
« Risposta #19 il: 03 Giugno 2009, 21:30:45 »
Bisogna interpellare qualche municipale ....
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale.
„Za wolność waszą i nasza”
Credo in un solo Dio.
Cleanhead 6969-06 (così è contento Manconi)

Offline Rinnegata

  • Nuovo
  • *
  • Post: 27
« Risposta #20 il: 06 Giugno 2009, 10:40:20 »


E hanno anche i loro sbalzi di umore e le loro "manie" molto particolari. La Sabi, per esempio, non sopporta che degli sconosciuti le tocchino la testa o la faccia (sopporta tali gesti quando vengono da me o dai miei ma non sempre), ed è (giuro!) metereopatica.
Noi abbiamo sbagliato nell'educarla perché la abbiamo sempre trattata come una "bambina", non come un cane... ecco. La colpa se diventa aggressiva non è sua, ma dei padroni che non hanno saputo insegnarle cosa può e non può fare.
Sicuramente bisognerebbe imparare a fare i padroni per poter tenere un cane o qualsiasi altro animale nel modo giusto e ridurre al massimo i rischi per gli altri.

 [54] [54] [54]
ricorda amico, che se nella vita semini grano raccoglierai grano ma se semini m.... raccoglierai quella