Poliziotti.it utilizza cookie di profilazione e di terze parti per offrirti una migliore esperienza di navigazione e proposte in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o bloccarne l'utilizzo consulta la guida del tuo browser. Per un'informativa estesa e conoscere i tipi di cookie usati nel sito, clicca qui.

Logo Poliziotti.it

Manifesto Convegno

 

Cieli Blu Ale !
Se oggi Poliziotti.it è ancora qui lo dobbiamo a te. Ma questa è la cosa meno importante. La cosa importante è che abbiamo incrociato la tua vita, ti abbiamo conosciuto e abbiamo condiviso con te tanti bellissimi momenti. Vogliamo sognare che ci tieni sempre per mano perchè noi non ti abbiamo mai lasciato.
Sopra le nuvole c’è sempre il sole

24/09/2011 - 24/09/2012
Sopra le nuvole c’è sempre…Speedy
(Urlando contro il Cielo)

Vola, Speedy, vola libero…di esserlo.
Vola in alto, ancora di più.
Vola, Amico.
Vola, Fratellino
Piccolo e immodesto il nostro sguardo…
la nostra rabbia…che dolore é….
Vuela libre, Speedy…
…la nostra rabbia…
furtiva ti reclama
Vola, Speedy
Vola Lassù
Vola per Noi

Cieli Blu.

Rest in peace, if possible, Dear Meredith !

Poliziotti.it aderisce alla campagna #StandWithCongo

 Poliziotti.it aderisce alla campagna #StandWithCongo

 

 

6 milioni di morti dal 1996 a causa della guerra. Omicidi di massa, persecuzioni, violenze sessuali come arma di guerra su donne e bambini. Dopo il genocidio dei Tutsi in Rwanda, i criminali Hutu che ne furono autori si rifugiarono in Congo.
Il FPLR di Kagame che aveva preso il potere a Kigali inviò gruppi armati col pretesto di dare la caccia a quei criminali, ma in realtà fu per partecipare allo sfruttamento minerario del nord-est.
Le forze armate Congolesi del regime di Mobutu non furono in grado di far fronte alla situazione, inoltre molti disertarono e si unirono alle milizie di Laurent Kabila che con l'appoggio dei Rwandesi nel 1997 pose fine alla dittatura ultratrentennale di Mobutu Sese Seko.
Laurent Kabila tempo dopo fu assassinato da alcuni suoi ex sostenitori, gli subentrò il figlio Joseph oggi al termine del suo secondo e ultimo mandato.
Lo scorso novembre avrebbero dovuto tenersi le elezioni presidenziali, ma Kabila non intende lasciare il potere.
Nelle ultime settimane ci sono state decine di morti a Kinshasa a seguito delle manifestazioni di protesta.
Durante i suoi due mandati J.Kabila ha svenduto le concessioni minerarie del Katanga a prezzi ridicoli a varie compagnie estere.
La guerra nel nord-est continua, le violenze non si sono mai fermate dal 1996, la missione ONU (MONUC) non impedisce le stragi di civili (talvolta alcuni militari dei Caschi Blu sono rimasti implicati loro stessi in atti di violenza nei confronti di donne e atti di pedofilia) perpetrate dalle varie milizie irregolari Rwandesi, Ugandesi e Congolesi.
Il Congo sta morendo nell'indifferenza del resto del mondo, le compagnie minerarie continuano a sfruttare le sue risorse e ad accumulare enormi profitti.
Se Kabila si ostina a non lasciare il potere come la Costituzione prevede, la guerra civile sarà il risultato e le conseguenze facilmente (in)immaginabili.
6 MILIONI DI MORTI dal 1996 a oggi. Quanti ancora prima che si intervenga a porre fine a questa ecatombe ?

Logo Poliziotti.it

Coordinamento Poliziotti.it 

cell. 3426088526

 

 Poliziotti, caffè e tasse da pagare.

Storie di un giornalismo al tramonto.

 

 

 

 

 

 

 

I Caduti della Polizia di Stato

 

Applicazione per iphone e ipad

Scarica l'applicazione per Iphone per seguire il forum cercala sull'Itunes Store
by
Edoardo Limone

 

Puoi seguire il forum anche con Tapatalk 2 per Android e Iphone