AutoreTopic: ABUSO E OMISSIONE D’ATTI D’UFFICIO E FAVOREGGIAMENTO  (Letto 4492 volte)


Offline Lince112

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 528
  • In cima ad ogni vetta si è sull'orlo dell'abisso
« Risposta #25 il: 27 Dicembre 2012, 11:41:43 »
eh eh allora più che prendere una denuncia, prendi per il c...   [51]

Non è che prendo per il c**o, è la gente che quando si impunta, come in questo caso, non hai altra scelta. Il cittadino non deve mai uscire dagli uffici pensando che lo Stato non li tutela, oppure con un senso di sconforto perchè non è riuscito a risolvere i problemi. Con il mio riferimento a "carta straccia" vuol dire che quella denuncia non ha peso. In Italia tutti possono denunciare tutto, poi è l'A.G. che deve decidere se mandare avanti la cosa oppure archiviarla, ma noi come Agenti Ufficiali di P.G. siamo obbligati ad accogliere tutte le denunce che ci vengono esposte.
Ma come ha scritto Cleanhead il reato di calunnia è punito severamente.

Purtroppo chi lavora in mezzo alla strada è esposto anche a questo tipo di "pericoli". La gente ci querela per ripicca, pensando che in questo modo ci mettono paura.
A quanti è capitato di fermare un pluripregiudicato, ed essere minacciati di chiamare l'avvocato se non l'avessimo subito lasciato andare??? Una volta una di questi bei tipi mi disse che mi avrebbe denunciato perchè si era accorto che mi stavo annotando il numero di targa del suo motociclo, che stava regolarmente parcheggiato davanti al bar......
tutti zitti!!!!!

Offline marco14628

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1593
« Risposta #26 il: 27 Dicembre 2012, 12:32:49 »

mi sembra che stai dicendo cose senza senso, leggi le due risposte sotto il tuo messaggio e vedi se riesci a capire qualcosa.

che belle risposte che dai  [09]

bella anche quella data a Fantasmino :

" Bah, mi sembra di parlare con una persona priva di senso pratico e logico....all'estero,
 come dici tu,tutti i gruppi di ciclismo sportivo sfrecciano a 50 all'ora sulle piste ciclabili ? Ma dai....ma dove vivi ? "   [51]

Vedi che il punto della questione era piu semplice di quanto la stai facendo tu:

un ex poliziotto ha ritenuto di aver subito un abuso , e ha deciso di sporgere una denuncia nei confronti dell'agente che lo aveva accusato di oltraggio.Ora,anche se sara' tempo perso e tutto quello che vuoi, e anche se ormai e' diventato di moda denunciare le forze dell'ordine per ogni minima ca**ata, se la legge gli consente di farlo, non vedo quale sia il problema, l'autorita' giudiziaria stabilira' chi aveva ragione.  [50]
Come scrive Marco, e' indubbio che non era il caso di arrivare ai ferri corti, un po di buon senso da entrambe le parti non sarebbe guastato

Il punto è che chiunque sia stato appena "eletto" ritiene di essere vittima di un abuso, è chiaro che se giunge poco dopo in ufficio è per lamentarsi dell'accaduto, lo si può ascoltare se si tratta di una persona dai modi civili, ma che altro?
"La legge gli consente di farlo?" Certo è un diritto sporgere querela e un dovere d'ufficio accettarla, ma non penso che la diurna sia una catena di montaggio a compartimenti stagni con paraocchi, che trasforma in forma scritta ogni doglianza del cittadino. Poi magari mi sbaglio io, la volante fa le sue elezioni, la diurna prende le "controquerele", chi fa le cnr le invia entrambe, e il piantone scrive nomi e cognomi sul brogliaccio.

E via andare.

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #27 il: 27 Dicembre 2012, 14:23:02 »
L'Ufficio denunce acquisisce le notizie di reato...non le proteste o doglianze della popolazione o peggio ancora dei denunciati... se qualcuno che è stato appena denunciato dalla volante mi dice che vuole denunciare i colleghi perchè è rimasto 50 minuti sotto il sole oppure perchè la volante era parcheggiata sul marciapiede, io non gli prendo proprio nessuna denuncia...perchè ? E' semplice, NON ravviso alcun reato e quindi non potrà mai essere una notizia di reato....
Vuoi protestare su un episodio ? Fai una bella raccomandata A.R. al Questore, l'Ufficio Denunce ha dei compiti ben precisi.
Se poi vogliamo fare come dice Lince112, facciamo pure, può essere un'ottima strategia ma la sostanza non cambia...
« Ultima modifica: 27 Dicembre 2012, 14:26:26 da balilla »

Offline marco14628

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1593
« Risposta #28 il: 27 Dicembre 2012, 15:33:12 »
L'Ufficio denunce acquisisce le notizie di reato...non le proteste o doglianze della popolazione o peggio ancora dei denunciati... se qualcuno che è stato appena denunciato dalla volante mi dice che vuole denunciare i colleghi perchè è rimasto 50 minuti sotto il sole oppure perchè la volante era parcheggiata sul marciapiede, io non gli prendo proprio nessuna denuncia...perchè ? E' semplice, NON ravviso alcun reato e quindi non potrà mai essere una notizia di reato....
Vuoi protestare su un episodio ? Fai una bella raccomandata A.R. al Questore, l'Ufficio Denunce ha dei compiti ben precisi.
Se poi vogliamo fare come dice Lince112, facciamo pure, può essere un'ottima strategia ma la sostanza non cambia...

 [47]

Ma conta ben poco, chi conta davvero la pensa diversamente, e cmq non sono upg!!
« Ultima modifica: 27 Dicembre 2012, 15:35:16 da marco14628 »

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 17058
« Risposta #29 il: 27 Dicembre 2012, 18:52:48 »
appunto. I colleghi qualora i fatti siano come sono stati riportati, gli hanno fatto un piacere a NON prendergli la denuncia perche' hanno compreso che si trattava di una sciocca ripicca che gli si sarebbe ritorta contro. Non e' questione che un cittadino "ritiene" di essere stato sottoposto ad un abuso, qualora ti spiegano che cosi' non e' se non ti fidi ti rivolgi ad un avvocato che di certo ti consigliera' seguendo i tuoi interessi e certamente lo avrebbe consigliato di non fare alcuna denuncia. Ora si ritrova una denuncia per oltraggio che una denuncia per un presunto abuso che non c'e' ne in cielo ne in terra. Poi sull omissione di atti d ufficio staremo  a vedere. Di fatto per una stupidaggine ci sono sei persone indagate che dovranno pagare l avvocato. Secondo me il sole picchiava anche da prima e dopo una certa eta' bisogna stare a casa o uscire con il fresco.
Ciao!
io sono un Assistente Capo e tu zietta NON sei proprio nessuno
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale !

Offline nera65

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 966
« Risposta #30 il: 27 Dicembre 2012, 18:57:00 »
E gli avvocati godono tanto di queste situazioni!!! [22] [21]
chi ve lo fa fare?

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #31 il: 27 Dicembre 2012, 20:19:05 »
appunto. I colleghi qualora i fatti siano come sono stati riportati, gli hanno fatto un piacere a NON prendergli la denuncia perche' hanno compreso che si trattava di una sciocca ripicca che gli si sarebbe ritorta contro. Non e' questione che un cittadino "ritiene" di essere stato sottoposto ad un abuso, qualora ti spiegano che cosi' non e' se non ti fidi ti rivolgi ad un avvocato che di certo ti consigliera' seguendo i tuoi interessi e certamente lo avrebbe consigliato di non fare alcuna denuncia. Ora si ritrova una denuncia per oltraggio che una denuncia per un presunto abuso che non c'e' ne in cielo ne in terra. Poi sull omissione di atti d ufficio staremo  a vedere. Di fatto per una stupidaggine ci sono sei persone indagate che dovranno pagare l avvocato. Secondo me il sole picchiava anche da prima e dopo una certa eta' bisogna stare a casa o uscire con il fresco.

La denuncia-ripicca si sarebbe ritorta in condizioni di equità, ma visto l'atteggiamento del magistrato e della procura, la convinzione che tutto finisse in un'archiviazione, invece che un rinvio a giudizio per calunnia, è molto forte .
Sempre se l'episodio è quello citato e non c'è altro sotto, mi sa che il sole picchiava per tutti, all'aperto ma anche al chiuso.... è ora che i magistrati si assumano le responsabilità delle loro azioni

Offline marco14628

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 1593
« Risposta #32 il: 27 Dicembre 2012, 23:08:18 »
Bè si sa che i togati per svolgere serenamente e con indipendenza le loro alte funzioni devono essere irresponsabili sotto vari profili, quello civile innanzitutto.
Non possono mica essere come tutti, non sono mica medici, non si sta parlando mica di scienziati sismologi, e neanche di ingegneri o sbirretti da quattro soldi, si sta parlando di magistrati, non possono mica ridursi come tutti gli altri ad inventarsi i piú disparati metodi per sfuggire ai cacciatori di provvisionali.

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #33 il: 28 Dicembre 2012, 00:17:14 »
perchè, assumersi le proprie responsabilità significa non lavorare in modo indipendente e sereno ? Allora hai la coda di paglia....di gente così non so che farmene in un paese civile...

Offline Fantasmino

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 383
« Risposta #34 il: 28 Dicembre 2012, 01:21:38 »
Dipende di che tipo di ciclisti stai parlando... se parli di quelli con la bici da corsa, mica puoi metterli sulle ciclabili a 40 all'ora con i vecchietti rintronati e i passeggini delle mamme rimbambite....

E perche' no? Sono esentati chi ha la bici da corsa? Ma che ragionamenti sono! E' giusticato trovarsi 50 ciclisti in gruppo che ti occupano una strada , peggio ancora quando li trovi dietro una curva? Succede solo in italia...all'estero te lo sogni!

Se due o più ciclisti viaggiano affiancati, occupando indebitamente la corsia, sono sanzionabili ex c.d.s. e su questo problema sono d'accordo, io mi sto riferendo al fatto che vuoi costringere tutte le biciclette a viaggiare nelle nostre piste ciclabili, ove queste esistano, ma con la bici da corsa viaggi a 40 e più all'ora...cosa fai, li costringi nelle corsie ciclabili con i vecchietti traballanti e le mammine con i bimbi nel girellino ? Oppure elimini lo sport del ciclismo amatoriale, visto che non avrebbe senso per un ciclista sportivo andare a passo d'uomo con l'ottuagenario pericolante....Bah, mi sembra di parlare con una persona priva di senso pratico e logico....all'estero, come dici tu, tutti i gruppi di ciclismo sportivo sfrecciano a 50 all'ora sulle piste ciclabili ? Ma dai....ma dove vivi ?

Evito di risponderti... non ha senso! Tornando al discorso della denuncia...io per pararmi il C......in ogni caso l'avrei presa e inviata...poi avrei fatto come ha ben detto LINCE!!! Non sta a me giudicare!!

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #35 il: 28 Dicembre 2012, 14:27:49 »
Beh allora è inutile che mettano un Ufficiale di P.G. all'Ufficio Denunce, basta un piantone che mette i timbri "per ricevuta" su tutte le carte che vengono consegnate....
quando ero all'Ufficio Denunce, il dirigente dell U.P.G.S.P. se le leggeva tutte (insieme alle relazioni delle volanti) e se mancava qualcosa lo faceva presente a chi aveva preso la denuncia... figuriamoci se prendevo una NON DENUNCIA.... """scusi ma, il reato dov'è ? Nella notizia di reato cosa ci scriviamo ? Fantadenuncia presa per convenienza ? """
« Ultima modifica: 28 Dicembre 2012, 14:29:47 da balilla »

Offline lucky

  • Nuovo
  • *
  • Post: 36
« Risposta #36 il: 28 Dicembre 2012, 15:29:00 »

Beh allora è inutile che mettano un Ufficiale di P.G. all'Ufficio Denunce, basta un piantone che mette i timbri "per ricevuta" su tutte le carte che vengono consegnate....
quando ero all'Ufficio Denunce, il dirigente dell U.P.G.S.P. se le leggeva tutte (insieme alle relazioni delle volanti) e se mancava qualcosa lo faceva presente a chi aveva preso la denuncia... figuriamoci se prendevo una NON DENUNCIA.... """scusi ma, il reato dov'è ? Nella notizia di reato cosa ci scriviamo ? Fantadenuncia presa per convenienza ? """

detta cosi' il tuo intervento e' ineccepibile, non si ravvede in effetti nessun reato da controdenunciare.In realta' ,quello che si evince dall'articolo , e' che l'ex poliziotto
abbia voluto denunciare un presunto abuso di potere da parte degli agenti nel senso che a parer
suo l'oltraggio a p.u. non sussisteva.In conclusione dell'articolo si legge infatti che i 4 agenti risultano indagati per omissione abuso e favoreggiamento  [37]
« Ultima modifica: 28 Dicembre 2012, 15:31:03 da lucky »

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #37 il: 28 Dicembre 2012, 16:16:07 »
caro Lucky vedo che continui a fare una gran confusione....

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 17058
« Risposta #38 il: 28 Dicembre 2012, 18:37:15 »
Come già detto in mille tread il reato di abuso di potere non esiste .
Ciao!
io sono un Assistente Capo e tu zietta NON sei proprio nessuno
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale !

Offline lucky

  • Nuovo
  • *
  • Post: 36
« Risposta #39 il: 28 Dicembre 2012, 21:44:05 »
Come già detto in mille tread il reato di abuso di potere non esiste .

scusa clean,ho scritto male io, intendevo abuso d'ufficio  [45]

Offline lucky

  • Nuovo
  • *
  • Post: 36
« Risposta #40 il: 28 Dicembre 2012, 21:49:18 »
caro Lucky vedo che continui a fare una gran confusione....

quoto in pieno il tuo post precedente, e'  infatti solo una mia supposizione, secondo me l'ex poliziotto
ha ravvisato un presunto abuso d'ufficio, ma ha scelto un percorso arduo da seguire tutto qui  [01]

Offline balilla

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 841
« Risposta #41 il: 28 Dicembre 2012, 22:33:17 »
detta cosi' il tuo intervento e' ineccepibile, non si ravvede in effetti nessun reato da controdenunciare.In realta' ,quello che si evince dall'articolo , e' che l'ex poliziotto
abbia voluto denunciare un presunto abuso di potere da parte degli agenti nel senso che a parer
suo l'oltraggio a p.u. non sussisteva.In conclusione dell'articolo si legge infatti che i 4 agenti risultano indagati per omissione abuso e favoreggiamento  [37]

Allora, come scritto nell'articolo, 2 colleghi dell'uff.den. sono indagati per omissione e favoreggiamento, gli altri due di volante per abuso d'ufficio per futili motivi. E' cosa diversa da quanto scritto da te.
Punto 2, io leggo nell'articolo:
 
http://www.corriereromagna.it/rimini/2012-12-24/abuso-e-omissione-d%E2%80%99atti-d%E2%80%99ufficio-e-favoreggiamento-quattro-poliziotti-indagati-d

i due ciclisti decidono in quel momento di sporgere immediata denuncia, lamentando di essere stati trattenuti poco prima in strada per oltre cinquanta minuti, sotto il sole, con il solo pretesto da parte dei poliziotti di redigere il verbale.
Tu evinci che i due hanno denunciato i colleghi perchè è falsa l'accusa di oltraggio...allora il solerte magistrato doveva indagare i colleghi anche per falso ideologico. Io invece evinco che questi due fenomeni (non mi stupisco che sia un collega in pensione) si siano rivolti all'ufficio denunce solo per ripicca del tipo: - sono stato denunciato ? allora ti denuncio anch'io, così siamo pari tiè - per quale reato ? Non so però vi denuncio lo stesso, così imparate....-  e da quanto riportato nell'articolo, non so tu, ma io non ravviso alcun reato (abuso di sosta al sole ?) .
L'abuso d'ufficio l'ha formulato il magistrato la cui condotta è quantomeno opinabile....

Offline Cleanhead

  • Amministratore
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 17058
« Risposta #42 il: 05 Ottobre 2014, 23:23:43 »
Citazione

http://www.altarimini.it/News71242-rimprovera-agenti-con-la-volante-sulla-ciclabile-assolti-tre-poliziotti.php

Rimprovera agenti con la volante sulla ciclabile, assolti tre poliziotti
Rimprovera agenti con la volante sulla ciclabile, assolti tre poliziotti Attualità Riccione
08:29 - 04 Ottobre 2014
Fermato dai poliziotti e trattenuto al posto di polizia per aver fatto notare che la volante era ferma in sosta sulla pista ciclabile di viale D’Annunzio a Riccione. Erano questi i fatti denunciati in procura da un 60enne, ex poliziotto in pensione. Alla sbarra erano finiti il comandante del posto fisso di polizia e due agenti. Era il 12 luglio del 2011, l’uomo nell’esposto aveva raccontato di aver chiesto ai due poliziotti, insieme alla moglie, di spostare l'auto perché ostacolava il passaggio delle bicilette. I due agenti non avrebbero preso nel migliore dei modi il suo accorgimento, dal momento che dopo averlo fermato gli avevano chiesto i documenti accusandolo di oltraggio a pubblico ufficiale. Giunti in caserma, il comandante avrebbe invitato l'uomo a recarsi per la denuncia dai carabinieri.  Il pm aveva chiesto 1 anno e 2 mesi per il comandante e sei mesi per i poliziotti. Venerdì mattina, sono stati tutti assolti dal gup dall’accusa di omissione d’atti d’ufficio e favoreggiamento perché il fatto non sussiste.
Ciao!
io sono un Assistente Capo e tu zietta NON sei proprio nessuno
Sopra le nuvole c'è sempre il sole. Ciao Ale !

Offline altairV

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 118
« Risposta #43 il: 06 Ottobre 2014, 02:47:26 »
Non riuscirò mai a capire la magistratura. Un giudice chiede la condanna e per l'altro il fatto non sussiste. Evviva l'interpretazione personale...

Offline Coliandro

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 204
  • Momento audere semper
« Risposta #44 il: 06 Ottobre 2014, 10:09:19 »
Citazione

http://www.altarimini.it/News71242-rimprovera-agenti-con-la-volante-sulla-ciclabile-assolti-tre-poliziotti.php

Rimprovera agenti con la volante sulla ciclabile, assolti tre poliziotti
Rimprovera agenti con la volante sulla ciclabile, assolti tre poliziotti Attualità Riccione
08:29 - 04 Ottobre 2014
Fermato dai poliziotti e trattenuto al posto di polizia per aver fatto notare che la volante era ferma in sosta sulla pista ciclabile di viale D’Annunzio a Riccione. Erano questi i fatti denunciati in procura da un 60enne, ex poliziotto in pensione. Alla sbarra erano finiti il comandante del posto fisso di polizia e due agenti. Era il 12 luglio del 2011, l’uomo nell’esposto aveva raccontato di aver chiesto ai due poliziotti, insieme alla moglie, di spostare l'auto perché ostacolava il passaggio delle bicilette. I due agenti non avrebbero preso nel migliore dei modi il suo accorgimento, dal momento che dopo averlo fermato gli avevano chiesto i documenti accusandolo di oltraggio a pubblico ufficiale. Giunti in caserma, il comandante avrebbe invitato l'uomo a recarsi per la denuncia dai carabinieri.  Il pm aveva chiesto 1 anno e 2 mesi per il comandante e sei mesi per i poliziotti. Venerdì mattina, sono stati tutti assolti dal gup dall’accusa di omissione d’atti d’ufficio e favoreggiamento perché il fatto non sussiste.
Quoto Altair!
Oltretutto quest'articolo però riassume la cosa in maniera diversa rispetto a quello di quando si svolsero i fatti...
« Ultima modifica: 06 Ottobre 2014, 10:10:56 da Coliandro »
[23] La gente normale vuole che la polizia risolva i problemi, ma non pensa ai rischi quotidiani che ogni poliziotto corre. Inoltre, nonostante i suoi componenti non percepiscano stipendi molto alti, io penso che la stragrande maggioranza della polizia sia onesta. ( D. washington) [23]

Offline deepa

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 110
« Risposta #45 il: 06 Ottobre 2014, 10:09:27 »
Forse leggendo le motivazioni........ E comunque è una favola l'imparzialità dei PM. Le prove dovrebbero essere raccolte anche a favore degli indagati e i giudici lo fanno!