AutoreTopic: Italia o Far West.  (Letto 1307 volte)


Offline accigliato

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3046
« il: 25 Novembre 2007, 14:55:27 »
Armi: boom di vendite. Comprano soprattutto gli over 50
Gianluigi Cancelli
UNA PISTOLA, anche se a volte solo caricata a salve, da estrarre dal cassetto del comodino per cercare di difendersi dagli eventuali assalti notturni dei malviventi.

Sono sempre di più i savonesi che ricorrono alla detenzione di un’arma da fuoco per garantirsi quel senso di sicurezza che secondo loro non gli viene più assicurato dalle forze dell’ordine. Con un particolare importante: a recarsi in armeria per chiedere di poter acquistare una pistola da utilizzare per la difesa personale sono soprattutto persone ultracinquantenni, con una buona percentuale di coloro che addirittura hanno superato gli ottant’anni. Savonesi benestanti, la maggior parte dei quali ormai in pensione, che risiedono in abitazioni che si trovano in zone collinari o comunque piuttosto isolate. La cui tranquilla esistenza è stata turbata negli ultimi mesi dalle notizie purtroppo ormai quotidiane di assalti alle ville da parte di rapinatori.

«La situazione - conferma Angelo Tessitore, proprietario dell’armeria in via Nazario Sauro - è purtroppo questa. Gli episodi di cronaca nera avvenuti negli ultimi mesi praticamente in ogni angolo della nostra penisola hanno provocato nei cittadini savonesi, e in particolare in quelli più anziani, unsenso di insicurezza che li ha portati a percorrere tutte le strade per cercare di difendersi da soli. Non è un caso se proprio in questi ultimi mesi nella nostra armeria abbiamo registrato un incremento notevole di persone intenzionate ad acquistare una pistola da tenere in casa e da poter utilizzare in caso di aggressioni e tentativi di rapina».

Un segno più che evidente di come i cittadini savonesi stiano aggiustandosi da soli per cercare di non farsi trovare impreparati di fronte ad un eventuale assalto da parte dei malviventi. «Un particolare importante - sottolinea Angelo Tessitore - è che la maggior parte dei cittadini che negli ultimi mesi sono venuti in armeria con l’intento di acquistare una pistola sono persone di una certa età, sicuramente ultracinquantenni. Ma con un buon numero di loro che addirittura di anni ne hanno più di ottanta. Persone senza dubbio benestanti, che risiedono in ville isolate e che quindi sentono più di altri il bisogno di garantirsi la sicurezza».

«Dai dati di cui sono a conoscenza - commenta il questore Giovanni Trimarchi - non mi risulta che vi sia stato questo balzo in avanti così deciso di cittadini savonesi che hanno deciso di acquistare un’arma da fuoco per difendersi. È invece vero che nella gente cresce sempre più il bisogno della percezione di sicurezza».

Ad onor del vero bisogna comunque dire che soltanto una parte delle numerose persone che si recano in armeria con l’intenzione di acquistare una pistola alla fine perfezionano l’acquisto. Più del cinquanta per cento di loro, infatti, di fronte all’iter burocratico da dover effettuare per ottenere il porto d’armi insipensabile per l’acquisto di un’arma vera decidono di acquistare una pistola a salve. «Soprattutto le persone più anziane - spiega ancora Tessitore - quando vengono informate che per poter acquistare una pistola devono avere il certificato di idoneità psicofisica e l’abilitazione al maneggio di armi da fuoco rilasciata da un tiro a segno riconosciuto, spostano il loro interesse su una pistola a salve, che comunque è identica a quelle vere».

Sulla scelta non sembra invece influire in alcun modo il prezzo. Una pistola Beretta modello “Grok” nuova (quello più vendutonegli ultimi mesi) costa infatti intorno ai 600 euro (il prezzo varia di poche decine di euro a seconda del calibro), mentre la stessa arma usata può esser acquistata a circa 300 euro. Una Beretta calibro 7.65 usata costa al massimo un centinaio di euro, mentre una pistola a salve del tutto simile a quelle vere viene venduta a un prezzo che oscilla tra i 100 e i 150 euro.

Secolo XIX Web



Ora sò, quanto è l'addebito (più o meno) se perdo il ferro,(impossibile perchè lo porto anche quando dormo) [65]
« Ultima modifica: 25 Novembre 2007, 15:00:45 da accigliato »

Offline lukas

  • Membro Master
  • ****
  • Post: 2653
« Risposta #1 il: 25 Novembre 2007, 14:59:14 »
Che cosa è una pistola a salve?
So che esistono munizioni a "salve" ma addirittura una pistola
Molto spesso fare ciò che vi fa star bene non significa fare ciò che è giusto

Offline badboy

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 960
« Risposta #2 il: 25 Novembre 2007, 15:01:10 »
Ora so, qunato e l'addebito (più o meno) se perdo il ferro,(impossibile perchè ci dormo anche) [65]

La tieni sotto il cuscino?  [36] [51] [36]
Sub Lege Libertas

Offline accigliato

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3046
« Risposta #3 il: 25 Novembre 2007, 15:05:38 »
Ora so, qunato e l'addebito (più o meno) se perdo il ferro,(impossibile perchè ci dormo anche) [65]

La tieni sotto il cuscino?  [36] [51] [36]

No tra me e mia moglie [29]

Offline badboy

  • Membro Attivo
  • ***
  • Post: 960
« Risposta #4 il: 25 Novembre 2007, 15:09:26 »
No tra me e mia moglie [29]

Non c'è più praivasi... [13]
Sub Lege Libertas

Offline pacotom

  • Membro Super
  • ******
  • Post: 6325
  • Ce li ho cuciti sulla pelle, gli alamari!
« Risposta #5 il: 25 Novembre 2007, 23:53:53 »
Armi: boom di vendite. Comprano soprattutto gli over 50
Gianluigi Cancelli
...
Più del cinquanta per cento di loro, infatti, di fronte all’iter burocratico da dover effettuare per ottenere il porto d’armi insipensabile per l’acquisto di un’arma vera decidono di acquistare una pistola a salve.

Grandioso, il giornalista. Intanto non si capisce su quali dati stia basando la sua "inchiesta", visto che il questore smentisce un aumento di pratiche di rilascio di autorizzazioni. Il titolo parla chiaramente di "boom di vendite", ma nel testo sia l'armiere, sia il questore parlano solo di una sensazione di aumentato interesse. E fin qui si tratta solo di un pessimo uso delle leggi giornalistiche, ma ci sono almeno un paio di strafalcioni clamorosi:
1) Che per acquistare un'arma sia indispensabile il porto d'armi, è opinione diffusissima fra i non addetti ai lavori... però un giornalista dovrebbe informarsi meglio. Per l'acquisto basta un nulla osta!

Citazione
2) Una pistola Beretta modello “Grok”

qui c'è solo da scompisciarsi dalle risate, modello Grok... ma che diavolo voleva dire? Ha confuso Beretta e Glock? Oppure aveva in mente il clown degli anni 30? Fra di loro, pagliacci, si capiscono!  [36]
Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare! 

Offline papokkhio

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 69
« Risposta #6 il: 09 Dicembre 2007, 14:41:51 »
Italia o Far West? almeno nel secondo la Legittima Difesa era un concetto SACRO!  [67]

Da noi è un optional.
Ieri altri due colleghi dell'Arma hanno fatto il loro dovere...feriti da arma da fuoco e uso legittimo della Berta con 2 banditi stesi (tanto per la cronaca erano slavi e nord africani). Iscritti nel registro degli indagati come atto dovuto.
Ma Vaff.... anche l'atto dovuto.
Jet noise is the sound of freedom

Offline accigliato

  • Membro Veteran
  • *****
  • Post: 3046
« Risposta #7 il: 09 Dicembre 2007, 19:51:33 »
Italia o Far West? almeno nel secondo la Legittima Difesa era un concetto SACRO!  [67]

Da noi è un optional.
Ieri altri due colleghi dell'Arma hanno fatto il loro dovere...feriti da arma da fuoco e uso legittimo della Berta con 2 banditi stesi (tanto per la cronaca erano slavi e nord africani). Iscritti nel registro degli indagati come atto dovuto.
Ma Vaff.... anche l'atto dovuto.

sono con tè per l'atto dovuto [34]