Crozza strozza (la FSP non è da meno) .


Crozza ha definito i poliziotti Untori dell’ordine

Il problema è “Crozza e i suoi fratelli” (gemelli) o che ben sei poliziotti non riescono a rendere inoffensivo un nigeriano armato di coltello che minaccia di colpire i passanti (storia che si ripete) ?

Sia chiaro, niente contro i colleghi, che adottano tutte le cautele per proteggere i presenti e sé stessi. Hanno fatto tutto il possibile, per i miracoli si stanno attrezzando.

La domanda vale anche per Crozza: sono più pericolosi i poliziotti non vaccinati o un criminale che con quel coltello avrebbe potuto uccidere e/o ferire più o meno gravemente, un certo numero di persone ?

Roma, una persona armata di coltello

Perché, caro Crozza, magari tra quei poliziotti che sono intervenuti è possibile che ce ne sia qualcuno non vaccinato. Personalmente, la tua “satira” non la apprezzo ormai da tempo, è stantia, ripetitiva, nient’affatto originale e direi anche povera. Non é nemmeno satira, perché come ben sai la satira prende di mira il potere.

Ma il problema non sei tu, in questo dissento fermamente dalla presa di posizione del sindacato al quale ero iscritto. Il problema, a mio modesto avviso, è che i poliziotti non hanno gli strumenti e le dotazioni adeguate per proteggersi e agire in condizioni di massima sicurezza per tutelare l’incolumità del prossimo. Non é nemmeno una questione di taser, ma di spazio di azione (sempre nei limiti consentiti dalle leggi s’intende).

Accade che un poliziotto si ritrova indagato per aver ucciso un cane aggressivo che ha dilaniato un suo simile e verosimilmente era in procinto di aggredire anche il suo “padrone” molto anziano. Un poliziotto che è intervenuto mentre era libero dal servizio, al quale è stata sequestrata l’arma (evidentemente per le perizie balistiche), su ordine di un pubblico ministero. Un poliziotto che da ieri dovrà spendere migliaia di euro per l’avvocato, il perito, etc., per il reato di “uccisione di animali” ex art.544 bis del codice penale.

Chissà se quel collega è vaccinato o no, se fa parte degli “untori dell’ordine”, se ha il GreenPass o il SuperGreenPass. Ma siamo sicuri che a quel signore anziano che si è visto sbranare sotto i suoi occhi il suo cagnolino, freghi qualcosa ? E voi; voi della F.S.P., non avete niente di meglio a cui pensare che alle fesserie di Crozza e i suoi fratelli ? Sicuri di avere la coscienza a posto come sindacalisti ? Il problema è davvero che Crozza strozza, mentre voi…che fate ? Siete chiusi nelle vostre torri di avorio da tempo, non siete affatto diversi dagli altri, dal SIULP, SAP, etc. etc. Avete perso il contatto con la realtà, siete funzionali e strumentali al potere, vi “rivoltate” (si fa per dire) solo quando vengono messi in discussione i vostri privilegi. Siete poliziotti di nome, non di fatto. Con grande amarezza.

Tore Baiocchi ideatore Poliziotti.it